Il tabbouleh (tabulè) estivo

Salve inguaribili viaggiatori,
il tabbouleh (tabule) è un piatto freddo, ideale sia per un pranzo che per una cena. Ovviamente questa ricetta è solo una delle tante interpretazioni possibili.

Gli Ingredienti per 4 persone per il tabbouleh (Tabule) estivo sono:

- 300  gr. di couscous,
- 1 peperone rosso grande o due di piccoli,
- 1 melanzana viola tonda,
- 2 zucchine,
- 300 gr. di pomodoro,
- basilico e origano fresco,
- 50 gr di nocciole tonde delle langhe,
- Sale,
- olio extravergine d’oliva,
- 50 gr salmone affumicato

Tempo di preparazione del tabbouleh (Tabule) estivo: 2 ore - Tempo di cottura: 30 minuti

Preparate il cous cous, per velocizzare la ricetta si può usare quello precotto.

Lasciatelo riposare mentre preparate tutte le verdure, tagliando a jullienne zucchine e peperoni e a cubetti melanzana e pomodoro (meglio se sbucciato).

In una padella con olio caldo saltate le zucchine e successivamente le melanzane, poi metà dei  peperoni, lasciateli riposare su di un foglio di carta da cucina.

A questo punto prendete le nocciole e tritatele grossolanamente; metà di questa granella vi servirà per fare un pesto con una parte di basilico e l’olio di oliva extravergine.

Con il restante basilico e con l’origano (chi vuole può mettere anche della menta) fate un trito che servirà per dare freschezza e aroma al nostro piatto.

Ora non ci resta che assemblare il piatto mescolando in una capiente ciotola il cous cous sgranatoe condito con il nostro pesto ed infine aggiungere tutte le verdure preparate e completare con una spolverata di granella di nocciole e di erbe aromatiche tritate.

Chi desidera arricchire il tabule può aggiungere delle fette di salmone affumicato tagliato a striscioline.

Aggiungete infine l’olio e la menta a vostro piacere. Lasciate per almeno 2 ore in frigorifero e servite fresco.

Anche se la nostra meta è la spiaggia non guasta una gradevole presentazione del piatto, che coniuga anche la possibilità di trasportare il tabule in modo comodo.
Basta riempire dei pirottini di alluminio con il nostro cous cous e una volta al mare si rovesciano facilmente in un piatto di plastica ed il pranzo è servito come da fotografia sottostante.

Alla prossima ricetta