Speculoos title=
Biscotti speculoos

Cosa sono i biscotti speculoos?

Speculoos in Belgio, speculaas nei Paesi Bassi e spekulatius in Germania, questa è la storia di questo biscotto marrone famoso in tutto il mondo, preparato tradizionalmente per il giorno di San Nicola.

Qual è l'origine del nome speculoos?

Non ci sono certezze sull'origine del nome, ma solo alcune supposizioni tradizionali: alcuni linguisti affermano che la parola derivi dalla parola latina speculum che significa “specchio”, “colui che vede tutto” che è il soprannome di San Nicola.

Altri dicono che la parola latina speculum sia equivalente alla parola episkopos in greco antico che significa “vescovo” ( San Nicola ).

E altri linguisti hanno ipotizzato una parentela con un'altra parola latina, species, tradotta con “spezie”, in quanto speculoos è un biscotto piccante.

Ancora un'altra spiegazione che il nome olandese di speculaas derivi dalla parola olandese speculation che significa "sospetto" o "sospetto". Un fornaio del Belgio avrebbe originariamente chiamato questi biscotti "speculazione" perché dubitava che le sue vendite sarebbero andate bene. Sebbene la speculazione potesse anche essere una presunzione di ricchezza, poiché lo speculoos era un biscotto per ricchi buongustai.

Qual è l'origine degli speculoos?

E la paternità di questi biscotti? Belgio ? I Paesi Bassi ? Ancora una volta, non c'è solo una versione!

Si narra che questo piccolo biscotto sia nato ad Hassel, in Belgio, il 13 gennaio 1870. Il pasticcere Antonie Deplée avrebbe depositato un brevetto per la creazione degli speculoos: “una specie di pane alle mandorle detto speculazione”.

E dalla parte dell'Olanda ? Altre fonti indicano che le spezie degli speculoos erano già note agli antichi romani, che si trovarono nei Paesi Bassi attraverso crociate nel V e VI secolo.

Successivamente, gli olandesi dall'estero portarono molti tipi di erbe e spezie e li resero accessibili a un pubblico più vasto. I fornai iniziarono a sperimentare diverse miscele di spezie e gli speculoos si rivelarono un successo.

A causa delle spezie esclusive, come cannella, noce moscata, pepe, zenzero e chiodi di garofano, che venivano usate per fare i biscotti speculoos, è stato per molto tempo l'apice del lusso servire questi biscotti con il tè.

Molti pasticceri hanno sviluppato la propria ricetta dei biscotti speculoos e l'hanno tenuta segreta. Il primo segreto era in particolare il buon rapporto di ciascuna spezia nella miscela di spezie per il biscotto. Inoltre, ogni pasticcere utilizzava metodi propri per gli altri ingredienti della pasta, nonché per la cottura e la conservazione dei famosi biscotti.

Non importa dove sia nato, i biscotti speculoos sono una vera storia di successo!

Questo biscotto friabile è diventato un fenomeno così trendy che molti dei più grandi chef del mondo lo hanno incluso nelle loro ricette di biscotti speculoos.

Che tu li conosca come speculoos, speculaas, spekulatius o Biscoff, poche cose sono così irresistibili come questi deliziosi e burrosi biscotti di pasta frolla al pan di zenzero! Meravigliosamente croccanti, croccanti e profondamente caramellati, diventeranno sicuramente parte del tuo regime di cottura annuale per le vacanze!

Qual è la storia dietro Speculoos?

L'origine di questi biscotti risalgono almeno alla metà del 1600 quando le scarpe dei bambini ben educati se ne riempivano la vigilia del 5 dicembre.

Il giorno seguente i bambini si precipitavano fuori per vedere cosa Sinterklaas aveva lasciato per loro.

I bravi bambini si svuotavano le scarpe e sgranocchiavano allegramente i loro mucchi di biscotti speculoos mentre i bambini cattivi venivano portati via nel sacco di iuta di Sinterklaas. Tale era comunque la minaccia.

Da quello che la storia ci dice, nessun bambino è mai stato preso, lasciando loro un'altra possibilità di farlo bene l'anno successivo.

Speculoos Lotus

Non è possibile citare questo famoso biscotto senza menzionare il più famoso di questi biscotti, quello realizzato da Lotus, “gli originali speculoos”, noto come Lotus Biscoff in Belgio o Lotus Speculoos nel resto d'Europa. Quei biscotti Biscoff hanno sedotto i buongustai dal 1932 e sono sempre una bella aggiunta a bordo di una tazza di caffè.

Fondata nel 1932 a Lembeke, a 60 Km da Anversa in Belgio, dai fratelli Boone, Lotus si dedicava alla produzione di due specialità: “Original Speculoos” e pan di zenzero.

Dopo la seconda guerra mondiale, Lotus iniziò a concentrarsi esclusivamente sulla produzione di "Original Speculoos". Nel 1963 divenne il principale produttore dei famosi biscotti in Belgio e nel mondo.

Lotus realizza anche altri prodotti con il biscotto, tra cui il famoso burro per biscotti speculoos (burro per biscotti Biscoff) o la crema spalmabile speculoos che può essere utilizzata nello stesso modo in cui si utilizza la marmellata o la Nutella.

Come fare questi biscotti del Belgio in casa

Uno degli ingredienti più importanti della ricetta dei biscotti speculoos è il morbido zucchero di canna chiamato vergeoise. Si chiama "la bella del Nord" (la belle du Nord). Non deve essere confuso con lo zucchero di canna standard (cassonade).

Queste due varietà di zucchero sono diverse. Vergeoise deriva dalla barbabietola da zucchero. In pratica è necessario scaldare più a lungo il succo zuccherino della barbabietola. Produciamo così la vergeoise, con la barbabietola da zucchero di un secondo o terzo ciclo di cristallizzazione.

È questa cottura che gli conferisce i suoi colori così speciali perché il vergeoise può essere marrone o biondo. La sua consistenza leggermente bagnata, le sue sfumature dorate e il suo gusto di caramello non hanno eguali per una migliore finitura di alcuni dolci e soprattutto di questi biscotti del Belgio.

Le differenze tra lo zucchero di canna standard e il vergeoise sono prima visive: grandi cristalli giallo-marroni, ben essiccati per lo zucchero di canna standard mentre il vergeoise è costituito da piccoli cristalli marrone scuro, che formano una consistenza più umida. Sul lato aromatico, lo zucchero di canna standard mostra sentori di cannella, rum e caramello. Mentre il vergeoise ha più note di caramello bruciato o di pane tostato.

Come modellare i biscotti belgi

Ora parliamo della forma dei biscotti deliziosamente speziati. Sono disponibili diverse opzioni:

Potete cuocere un solo biscotto grande che andrà spezzato una volta freddo, oppure potete tagliarlo con un tagliabiscotti prima di infornare. Puoi anche trovare stampi in silicone speculoos che funzioneranno altrettanto bene.

Ma il modo più tradizionale di modellare questo biscotto del Belgio è lo stampo in legno che lascia un'impronta sulla superficie del biscotto. Queste stampe possono rappresentare fiori, un albero, animali, statuine, scene di vita quotidiana, e tante altre… o anche San Nicola.

Nel Medioevo esisteva una professione speciale specializzata nell'intagliare questi stampi in legno e gli artisti che li realizzavano facevano parte di un'associazione.

Speculoos ricetta del Belgio

Questi biscotti tradizionali del Belgio deliziosamente friabili, con un distinto sapore speziato che ora possono essere gustati tutto l'anno.

Tempo di preparazione 1 ora

Tempo di cottura 10 minuti

Tempo totale 1 ora e 10 minuti

Portata: dolce

Cucina: belga, vegetariana

Calorie: 99 kcal

Ingredienti biscotti Speculoos

Porzioni per 50 biscotti

  • 4 tazze di farina setacciata
  • 1½ tazza di brown vergeoise (zucchero di canna morbido)
  • 1 tazza di burro (a temperatura ambiente)
  • 3 uova
  • 1 cucchiaino di lievito in polvere o bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • ½ cucchiaino di zenzero macinato
  • ½ cucchiaino di noce moscata macinata
  • ½ cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • ¼ di cucchiaino di cardamomo macinato
  • ¼ cucchiaino di pepe bianco macinato
  • ¼ di cucchiaino di anice macinato
  • ¼ di cucchiaino di sale

Istruzioni ricetta Speculoos originale belga

  1. Con una spatola mescolate il burro con lo zucchero, il sale e le spezie. Aggiungere le uova una alla volta e mescolare bene.
  1. Aggiungere gradualmente la farina mescolata al lievito fino ad ottenere un impasto omogeneo.
  1. Coprire l'impasto con pellicola trasparente e conservare in frigorifero per 12 ore.
  1. Preriscalda il forno a 190 C.
  1. Tagliare l'impasto in 4 pezzi uguali.
  1. Spolverare bene il piano di lavoro con la farina e il mattarello. Arrotolare il primo pezzo di pasta a uno spessore di 5 millimetri
  1. Tagliare la pasta con un coltello o un tagliabiscotti e utilizzare lo stampo in legno o in silicone per realizzare delle stampe sugli speculoos.
  1. Disponete gli speculoos su una teglia foderata di carta da forno e infornate per circa 10 minuti.
  1. Rinnovare l'operazione fino ad esaurimento dell'impasto.
  1. Una volta sfornati, attendere qualche minuto prima di disporre gli speculoos su una gratella e lasciarli raffreddare completamente prima di riporli in una scatola di latta.

Quanto dureranno questi biscotti Speculoos?

I biscotti che si ottengono seguendo questa ricetta del Belgio rimangono croccanti fino a 2 settimane a temperatura ambiente, se conservati in un contenitore ermetico.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.

Speculoos – La ricetta originale del Belgio