Cosa mangiare a Istanbul
Cosa mangiare a Istanbul

Cosa mangiare a Istanbul

Salve inguaribili viaggiatori,
ieri vi ho parlato di Istanbul e di cosa potete visitare (articolo Istanbul: una perla sul Bosforo), oggi vi racconto di Istanbul da un punto di vista culinario, ovvero anche attraverso i sui sapori e i suoi profumi.

La città più famosa della Turchia è divertente da esplorare per dozzine di motivi, ma il cibo a Istanbul è sicuramente in cima a qualsiasi lista di cose da provare in città.

Istanbul è stata una componente centrale del commercio globale di cibo e spezie per migliaia di anni e nulla lo rende più ovvio che entrare in un mercato alimentare o in un ristorante a Istanbul.

Incredibilmente vario, storicamente interessante e molto delizioso, il miglior cibo di Istanbul attira influenze da tutto il mondo e lo fonde in una scena gastronomica davvero unica.

Se stai andando a Istanbul e sei pronto per esercitare le tue papille gustative, ecco cosa devi mangiare a Istanbul, in Turchia, oltre a dove trovare le migliori esperienze gastronomiche in città.

Cosa mangiare a Istanbul - I migliori piatti da provare

Un elenco completo di tutto il miglior cibo di Istanbul che è degno della tua attenzione potrebbe riempire un libro, ma supponendo che tu non abbia una vita per esplorare la città, ecco alcuni cibi che devi dare la priorità a mangiare a Istanbul.

Simit

Vaga per le strade della città abbastanza presto e vedrai scorte di simit appena sfornato che vengono trasportati attraverso la città (spesso accatastati su vassoi appollaiati sulle teste - c'è un modo più semplice per spostare un carico di pane?) dalle panetterie e in carrelli mobili dove vengono venduti a quasi ogni angolo di strada.

Un anello di pane leggermente gommoso ricoperto di semi di sesamo, è quasi come un bagel nella sua qualità. Viene tradizionalmente consumato al naturale con un çay (tè ambrato coltivato in Turchia e servito senza latte) per aiutarlo a innaffiarlo, oppure a colazione con l'aggiunta di peynir (formaggio), forse alcuni domates (pomodori) o salatalık (cetriolo).

Fonti d'archivio mostrano che la produzione di questo pane a Istanbul risale al 1593. Assolutamente onnipresente in tutta la città, non potrai evitarli.

Uno spuntino perfetto e molto economico per riempire i vuoti tra i pasti eccezionali che punteggeranno la tua visita e un meraviglioso esempio dell'alimento base che la Turchia fa eccezionalmente bene: il pane. Se puoi, mangia da un lotto appena sfornato per un sapore senza rivali.

Icli Kofte

Icli kofte significa letteralmente "polpette ripiene" e consiste in un guscio di bulgur ripieno di carne macinata, spezie, cipolle e talvolta noci. La carne utilizzata per il ripieno è solitamente di manzo o di agnello.

Sono incredibilmente abbondanti, quindi non commettere il nostro stesso errore e ordinane 16 (non importa quanto tu sia affamato).

Il posto migliore per degustare icli kofte è senza dubbio Sabirtasi . Sabirtasi è probabilmente uno dei ristoranti più conosciuti di Istanbul, vende icli kofte dal 1987. Il ristorante si trova su Istiklal Street e può essere un po' difficile da individuare.

Se non sei pronto per un pasto seduto, cerca il loro piccolo chiosco di kofte di fronte al ristorante. Per strada, una singola polpetta costa 6 TL, e se ti siedi al ristorante, sono circa 7 TL a pezzo.

Doner Kebab

Ah, döner, quasi tutti i viaggiatori del mondo avranno familiarità con quella che è probabilmente una delle esportazioni più famose della Turchia!

Un doner kebab è costituito da una pila verticale di carne rotante da cui viene rasata la carne una volta che è croccante attorno ai bordi.

Viene poi servito in una sorta di pita con verdure fresche come pomodori e cipolla cruda. La carne può essere di pollo o di manzo. I prezzi del doner kebab variano drasticamente da bancarella a bancarella, dove un doner di pollo può costarti tra 5-12 TL e un doner di manzo circa 20 TL.

Il più iconico doner kebab si trova appena fuori dal Grand Bazaar, al Donerci Sahin Usta. Questo è senza dubbio il miglior kebab che abbia mai mangiato in vita mia (e ne ho mangiato... molto).

È molto costoso a 26 TL a pezzo, ma ne vale sicuramente la pena. In alternativa, puoi prendere un doner kebab praticamente ovunque in città.

Cosa mangiare a Istanbul - Kumpir

Immagina una patata al forno portata all'estremo: questo è kumpir.

Dopo aver tagliato a metà una patata al forno, per fare il kumpir la patata viene mescolata con abbondanti quantità di burro e formaggio.

La nuova miscela viene quindi condita con una vasta gamma di condimenti: carne, olive, formaggio, sottaceti, mais... e molto altro.

Lahmacun

Le parole 'appena fatto' e 'dannatamente stupendo' non si associano spesso a quelle di 'fast food', ma a Istanbul l'unico modo per avere il secondo è coinvolgere il primo.

Nell'elenco di cosa mangiare a Istanbul, lahmacun è un esempio estremamente popolare e molto tipico di quella cosa che i turchi fanno così bene: morsi veloci e gustosi che fanno esplodere archi dorati e "fai a modo tuo" appena fuori dal quadro.

A volte (imprecisamente) descritto come pizza turca, il lahmacun è costituito da un sottile pezzo di pasta, condito con carne macinata, spezie e verdure.

È composto da una pasta sottile condita con un mix di agnello tritato meravigliosamente speziato e peperoni tagliati a dadini fini, saltati per un minuto in un forno rovente tipo pizza, condito con prezzemolo fresco, irrorato con limone, arrotolato e divorato.

Il Lahmacun è uno street food molto popolare a Istanbul e viene spesso consumato arrotolandolo e mangiandolo un po' come un taco.

Balik Ekmek

Balık Ekmek è uno dei cibi di strada più popolari di Istanbul. Essenzialmente un sandwich di pesce, il balık ekmek è composto da un filetto di pesce grigliato e verdure farcite in un sostanzioso pezzo di pane. Lo sgombro è il pesce più comunemente usato in questo cibo di strada turco.

Prendine uno sotto il ponte di Galata e mangialo guardando dall'altra parte dell'acqua la Torre di Galata per un'esperienza culinaria davvero indimenticabile a Istanbul!

Cosa mangiare a Istanbul - Manti

Un altro classico della cucina turca è il mantı, un gustoso gnocco fatto di pasta e ripieno, simile ai ravioli.

Generalmente l'impasto è composto da cipolla, agnello o manzo macinati, conditi con sale e pepe. Tuttavia, è anche possibile sostituire l'agnello o il manzo con pollo o salmone. I vegetariani possono anche richiedere gli spinaci come opzione.

Normalmente viene servito con un contorno di yogurt e soffocato in una salsa di pomodoro, che viene cotta nel burro.

 Il piatto è popolare non solo in Turchia, ma anche in Russia e in altri paesi dell'ex Unione Sovietica.

Izgara Balik

Istanbul potrebbe non essere una città di mare, ma è sicuramente una città costiera e la popolarità dei frutti di mare tra il cibo a Istanbul lo dimostra sicuramente.

Per queste motivazioni, nell'elenco di cosa mangiare a Istanbul, non può mancare l'Izgara Balık che è pesce fresco alla griglia, solitamente servito intero.

Pide

Pide in realtà assomiglia più alla pizza del lahmacun. Si tratta essenzialmente di una focaccia ripiegata ai bordi che la trasforma in una sorta di "barca della pizza". Il pide è tradizionalmente ripieno di formaggio peynir turco, un formaggio a base di latte di capra.

Si scioglie molto facilmente e ti riempirà la bocca di bontà celestiale. Oltre al formaggio, la pide può venire con una varietà di condimenti.

Le opzioni vegetariane includono un ripieno di formaggio e spinaci, mentre altre opzioni tradizionali includono agnello speziato o sujuk (salsiccia di manzo turca). Sono abbastanza abbondanti e se hai intenzione di ordinare alcuni piatti, uno è sufficiente da condividere con un'altra persona.

Alcuni dei migliori pide si trovano a Hoca Pasa Pidecisi, situato a pochi passi dal Palazzo Topkapi. Qui, una pide costa circa 20-25 TL, a seconda del riempimento che scegli. Se questo posto dovesse essere chiuso, il ristorante uno sopra serve anche pide decente per circa lo stesso prezzo.

Cosa mangiare a Istanbul - Borek

Ci sono molte varietà di Börek a Istanbul, ma la più comune sono strati di pasta simili al philo, ripieni di formaggio simile alla feta e prezzemolo. Questo viene cotto in un'enorme padella circolare, spesso su un servizio di cottura specializzato che fa girare lentamente la padella.

Questo è uno dei preferiti per la colazione, con fette del piatto gommoso salato servite al tavolo della colazione o in una piccola borsa da mangiare in movimento.

Menemen

Menemen è un altro piatto comunemente consumato a colazione e può essere paragonato a un piatto brodo di uova strapazzate. Tradizionalmente, è composto da uova, peperoni verdi, pomodori e una sana porzione di olio d'oliva.

È condito con pepe nero macinato e occasionalmente può contenere anche cipolla tritata. Per rendere il piatto più sostanzioso, puoi anche ordinare la carne con i tuoi menemen. Mihir e io abbiamo particolarmente apprezzato la salsiccia turca (sucuklu yumurta) e la carne fritta all'interno dei nostri menemen.

Il piatto viene solitamente servito con una generosa porzione di pane turco fresco. Tutto sommato, questa è una ricca colazione che potrebbe anche servire come pranzo leggero.

Cosa mangiare a Istanbul - Mezè

Meze è un insieme di antipasti che tradizionalmente vengono serviti prima di un pasto o insieme ad esso. Ce n'è una grande varietà, ma alcuni dei più comuni includono sottaceti, hummus ed ezme.

Ezme è una specie di salsa a base di pomodori freschi e peperoncini. Un'altra opzione è la patlican salatasi, una salsa a base di melanzane grigliate. Nella maggior parte dei ristoranti e persino nei luoghi di street food, di solito ti viene servito un piatto di sottaceti ed ezme non appena ti siedi.

Alcuni vengono serviti caldi, altri freddi, la maggior parte viene servita con il pane e tutti sono decisamente gustosi. Pensa alle tapas in Spagna e sei sulla strada giusta per capire il meze.

Questi sono gratuiti e spetta a te divertirti. Altri meze sono ordinati dal menu e non dovrebbero costare più di 4-7 TL.

Cozze ripiene - Midye Dolma

Le cozze sono molto popolari in città e sono spesso vendute come cibo da strada a Istanbul o in piccoli ristoranti informali.

Midye Dolma è stato sicuramente il mio snack preferito a Istanbul. Fondamentalmente, midye dolma significa "cozze ripiene". Intendiamoci, di solito non mi piacciono le cozze, ma queste avevano un odore così delizioso che dovevo semplicemente provarle.

Le cozze vengono farcite con riso speziato aromatico, pinoli e ribes e servite con uno spicchio di limone sul lato. Quindi spruzzare sopra il succo di limone prima di mangiare le cozze.

Abbiamo preso il nostro midye dolma da un venditore ambulante a caso che abbiamo trovato appena fuori Istiklal Street, ma puoi trovarli praticamente ovunque. In caso di dubbio, vai dall'odore e ne troverai uno! Un piatto di 10 cozze ci è costato solo 10 TL che è un incredibile rapporto qualità-prezzo.

Cosa mangiare a Istanbul – bevande

Istanbul è la patria di alcuni drink unici: ecco quelli che dovresti assolutamente provare mentre sei a Istanbul.

Tè - Cay

Se chiedi a un turco qual è la quintessenza del turco, la maggior parte risponderà "cay". Cay è un forte tè nero che viene servito in tazzine di vetro. Ovunque tu vada a Istanbul, vedrai venditori che vendono tè o negozianti che bevono tè sul ciglio della strada.

Fa parte dell'ospitalità turca, quindi dovresti aspettarti una tazza di tè caldo quando visiti qualcuno in Turchia. Anche se non sei grande con il tè nero, dovresti provarne almeno una tazza.

Spesso il tè viene servito con una piccola zolletta di zucchero a lato. Poiché le tazze non hanno maniglie, raccogli la tazza e la tieni per il bordo.

Cay è onnipresente e non dovresti avere problemi a trovarti una tazza. Non dovrebbe costare più di 1-2 TL.

Se ti siedi in un bar del Grand Bazaar potresti benissimo farti pagare 9 TL per una tazza, motivo per cui è meglio evitare questi posti.

Se vuoi allontanarti dal tè nero di base, prendi in considerazione il tè al melograno: ne abbiamo bevuti alcuni molto gustosi mentre eravamo a Istanbul.

Ayran

L'Ayran probabilmente non è qualcosa che avrai da solo, ma piuttosto qualcosa che dovresti avere insieme a uno qualsiasi dei piatti salati della nostra lista.

L’ayran è realizzato con una base di yogurt salato e sale, l'ayran ha un sapore molto forte e distinto. Un bicchiere di solito costa circa 3 TL.

Anche se non sembra la bevanda che fa per te, ti consigliamo di provarne solo un sorso: sperimentare fa parte del divertimento di provare il cibo a Istanbul!

Raki

Ovunque ci sia meze, c'è rakı. Conosciuta come la bevanda alcolica nazionale turca preferita, il rakı è una bevanda aromatizzata all'anice che va di pari passo con il meze.

Anche se non sei un fan del gusto della liquirizia, questo forte liquore è (troppo) facile da consumare e assolutamente da provare per i visitatori.

Succo di frutta fresca

Una cosa da cui non puoi semplicemente scappare a Istanbul sono i venditori di succhi di frutta. Sinceramente, sono ovunque. Fai un giro un po' e trova un venditore dove i frantoi hanno un aspetto ragionevolmente pulito e che non odora troppo di frutta fermentata.

Goditi una tazza di succo d'arancia appena spremuto e prosegui con la tua visita. Una tazzina non supera i 7 TL.

Se hai in mente qualcosa di un po' meno convenzionale, perché non provare del succo di sottaceti? A volte puoi ottenerlo dai venditori di sottaceti per 1 TL circa. Preparati, è molto salato e fa davvero un figurone.

Un'altra opzione è prendere una bottiglia di salgam suyu, comunemente noto come "acqua di rapa". È di colore viola, un po' speziato, un po' acido e un po' strano. Ma sicuramente vale la pena provare!

Türk kahvesi - Caffè turco

Il rituale di bere Türk kahvesi e il prodotto stesso è molto diverso dalle offerte della catena americanizzate. Non ci sono ventilatori di acqua bollente e fangosa, che bruciano qualsiasi accenno di vero sapore di caffè che potrebbe essere stato presente nelle profondità dell'Ade con le temperature eccessive dell'acqua bollente utilizzata. Il caffè, infatti, viene fatto lentamente su un fornello a fuoco molto basso, e servito in tazzine da espresso.

La macchina progettata specificamente per fare il caffè turco è chiamata cezve e i design possono variare da quelli tradizionali in rame a offerte più moderne in acciaio inossidabile.

Il prodotto finale è spudoratamente forte e lascia un sedimento sul fondo della tazza. Smetti di bere prima di raggiungere questo punto per evitare una linea gengivale di sabbia: non è pensato per essere consumato.

Non c'è davvero un caffè che abbia lo stesso sapore da nessun'altra parte, ed è da gustare in compagnia e durante una conversazione.

Può completare pasti gloriosi o essere gustato come spuntino durante la giornata. Troverai questo nettare scuro servito in ogni ristorante e bar di Istanbul, ma per il meglio visita Fazil Bey  a Kadıköy dove arrostiscono e macinano i loro fagioli in loco. Questo è stato semplicemente il migliore che abbia mai avuto: liscio come la seta con sentori di cacao.

Cosa mangiare a Istanbul – I Dolci

Istanbul ama i suoi dolci: caramelle e pasticcerie sembrano essere ad ogni angolo e l'ampiezza dei dessert a Istanbul è enorme.

Ecco alcuni dei piatti dolci più conosciuti.

Cosa mangiare a Istanbul - Baklava

Il dessert più famoso di Istanbul è senza dubbio delizioso. Il baklava è un piatto dolce composto da pasta fillo ripiena di noci e frutta secca.

La pasta è tenuta insieme da sciroppo o miele, il che la rende un po' appiccicosa. Baklava è disponibile in dozzine di varietà e dovresti assicurarti di provarne almeno una o due.

Personalmente, pensiamo che il baklava al pistacchio sia il più gustoso di tutti, ma assicurati di provarne diversi tipi per trovare il tuo preferito!

Sebbene il baklava possa essere trovato in qualsiasi panetteria e in molti negozi di quartiere o persino nei supermercati, dovresti andare a Hafiz Mustafa . Risalenti al 1864, vendono alcuni dei migliori baklava di tutta la Turchia.

Per fortuna, hanno punti vendita in tutta la città. Puoi comprare il tuo baklava al chilo da asporto o sederti con una tazza di cay. Il prezzo del baklava varia a seconda del suo tipo, ma aspettati circa 112 TL al chilo. PS: La varietà di cioccolato e pistacchio di Hafiz Mustafa è incredibile!

Delizia turca

Turkish Delight, per dirla semplicemente, è una caramella.

Colorato, luminoso e spesso ripieno di noci, Turkish Delight (noto anche come lokum) è essenzialmente fatto di un gel di amido e zucchero: pensa a una caramella gommosa e appiccicosa, come un orsetto gommoso o simile.

Le enormi esposizioni di Turkish Delight al mercato delle spezie sono fantastiche opportunità fotografiche instagrammabili a Istanbul e molti venditori offriranno campioni se stai cercando di provare qualche boccone prima di impegnarti per un sapore da acquistare.

Cosa mangiare a Istanbul - Kunefe

Questo è stato uno dei migliori dessert che abbiamo mai avuto. Kunefe si riferisce a un dessert ripieno di formaggio croccante fatto con pasta kadayif grattugiata imbevuta di sciroppo dolce e condita con panna rappresa.

È un dolce tradizionale mediorientale popolare in Turchia, Grecia , Balcani e nella regione del Caucaso meridionale.

Quando viene servito ben caldo dal forno, il formaggio si stacca in questi fili elastici e appiccicosi. È assolutamente delizioso e facilmente uno dei miei piatti turchi preferiti.

Gelato turco - Dondurma

Forse l'elemento più famoso di questa lista di cosa mangiare a Istanbul, il gelato turco si distingue meno per il suo sapore che per il suo valore di intrattenimento.

Appiccicoso e quasi "elastico", questo gelato è perfetto per ingannare i clienti ignari. Il cono gelato verrà messo nella tua mano e rapidamente portato via di nuovo, così tante volte che la tua testa girerà. Almeno sarai ricompensato con una dolce sorpresa in seguito

Il gelato turco può essere un po' caro e se non stai attento sarai costretto a pagare ancora di più. Assicurati di insistere su un singolo sapore invece di accettare un "mix" che triplicherà rapidamente il prezzo.

Un gelato non dovrebbe costare più di 3-5 TL, ma potrebbe sicuramente essere più alto vicino alle principali attrazioni turistiche.

Cosa mangiare a Istanbul - Tavuk göğsü

Un budino a base di carne di pollo che è anche un dessert assolutamente delizioso, no, non sto scherzando. di tutto questo!

Il Tavuk göğsü ha un sapore quasi come il budino di riso: è denso, delizioso e un tempo era una prelibatezza servita ai sultani ottomani.

Può suonare un po' strano per i nostri gusti moderni, ma è anche uno dei cibi di Istanbul che penso che tutti (che non sono vegetariani, comunque) dovrebbero sicuramente provare.

Tavuk göğsü è insolito, eppure gli ingredienti sono familiari a quasi tutte le culture e non sono molto intimidatori.

Esperienze gastronomiche memorabili a Istanbul

Non lasciare Istanbul senza aver provato queste incredibili esperienze gastronomiche!

La colazione turca.

Nell'elenco di cosa mangiare a Istanbul, devi assolutamente inserire la colazione turca in quanto i turchi prendono molto sul serio la colazione.

La colazione turca è composta da uova (spesso cotte in menemen, a volte fritte o sode), salsicce, pane, creme spalmabili e marmellate, miele, olive, vari formaggi e, naturalmente, secchi e secchi di tè.

Questo è un pasto su cui vale la pena soffermarsi, quindi assicurati di avere il tempo (e spazio nella pancia) per almeno una favolosa colazione turca mentre esplori il cibo a Istanbul!

Se stai cercando un ottimo posto per la colazione turca, non puoi battere il famoso Van Kahvalti Evi: con ottimi prezzi, ottimo servizio, cibo eccellente e consegna tempestiva del loro tè illimitato, non c'è da meravigliarsi se questo posto è sempre pieno di turisti e gente del posto allo stesso modo.

Abbiamo apprezzato molto anche la colazione al Cafe Privato, anche se è un po' più costoso.

Ecco cosa puoi aspettarti dal menu colazioni di un buon locale:

  • Peynir – formaggio, diversi tipi
  • Kaymac ve bal – panna rappresa servita in un piatto di miele, del tutto eccezionale
  • Tereyağı – burro
  • Zeytin – un assortimento di olive
  • Murtuga – locale di Van, pane ricoperto di uova e farina e fritto nell'olio
  • Kavut – locale al Van, grano macinato, pepe nero e zucchero bolliti insieme nel burro
  • Pekmez – melassa di frutta
  • Tahin – tahini
  • Reçel – marmellata
  • Haşlanmış yumurta – uova sode
  • Domates, salatalık – pomodori, cetriolo
  • Sınırsız çay – tè turco illimitato
  • Ekmek – infiniti cestini di pane appena sfornato

Prova un corso di cucina.

Vuoi dire addio al mangiare nei ristoranti e sporcarti le mani mentre ti godi del delizioso cibo turco locale ?

Istanbul offre tantissime fantastiche lezioni di cucina, tutte pronte a insegnarti come ricreare il miglior cibo di Istanbul una volta tornato a casa.

Assicurati di leggere quali piatti include la classe se speri di creare un oggetto specifico!

Passeggia nel mercato delle spezie.

Può essere turistico, ma il mercato delle spezie è uno dei nostri posti preferiti a Istanbul.

È bellissimo, ha un odore delizioso, tutto è completamente fotogenico e sembra semplicemente una gioia per gli occhi (e talvolta per la pancia!).

Mentre sei lì, assicurati di esplorare l'esterno del mercato sul lato ovest dell'edificio.

È qui che troverai un'atmosfera leggermente più locale, venditori con articoli diversi come frutta, verdura, formaggi e olive e persino uno stand che vende abbondanti quantità di fondi di caffè turco se speri di portarne un po' a casa!

Prendi il tè con un negoziante.

Prendere il tè con un negoziante è una pratica comune a Istanbul e un modo fantastico per esplorare la città.

Molti proprietari di negozi adorano sedersi e chiacchierare di tutto con le persone che passano attraverso il loro luogo di lavoro.

Prendere il tè con un negoziante, specialmente in zone turistiche come il Grand Bazaar, aumenterà la pressione per comprare qualcosa?

Sì, assolutamente, anche se non hai ancora alcun obbligo di acquisto e la maggior parte dei negozianti non sarà mai sgradevole al riguardo (solo insistente!).

Se vuoi goderti l'esperienza evitando anche la pressione all'acquisto, considera di aspettare di accettare un'offerta di tè da qualcuno da cui hai già pianificato di effettuare un acquisto.

Partecipa a una cena in una casa locale.

Sia che tu prenoti un'esperienza programmata o che tu abbia solo amici a Istanbul, puoi vedere un lato completamente diverso della città e del cibo a Istanbul cenando con una famiglia in una casa locale.

I regali dell'ospite, di solito un piccolo dessert, come baklava o cioccolatini, sono la norma per visitare altre famiglie per un pasto a Istanbul.

Metti alla prova la tua voglia di dolce in un tour dei dessert.

Tutti i dolci turchi locali a Istanbul ti fanno venire l'acquolina in bocca?

Considera l'idea di fare un tour incentrato specificamente sui dessert quando esplori il cibo a Istanbul!

I dessert turchi sono una delle nostre parti preferite della cucina (e questo sta davvero dicendo qualcosa), e un tour dei dessert può essere il modo perfetto per imparare tutti i dettagli di deliziosi pasticcini, budini e altro ancora.

Preparati solo per una corsa allo zucchero, perché alla fine ne avrai sicuramente una!

Dove trovare il miglior cibo di strada a Istanbul?

In Turchia, la vita si svolge per strada, il che significa che il cibo di strada è uno spettacolo molto comune. Ci sono migliaia di bancarelle di cibo in competizione per la tua attività, quindi può essere molto utile fare un po' di shopping.

Se hai poco tempo, puoi trovare dell'ottimo cibo relativamente vicino ai principali siti turistici. Mentre alcuni sono trappole per turisti, molti sono popolari anche tra la gente del posto.

Cosa aspettarsi dallo street food a Istanbul?

Il cibo di strada a Istanbul è molto informale. In genere, ti siedi fuori dal locale e il cameriere ti porterà un piccolo menu che spesso consiste in meno di 10 portate.

Quindi effettui l'ordine e attendi che arrivi il cibo. Spesso viene fornito con utensili, ma la maggior parte del cibo può essere mangiata con le mani. Ecco perché spesso riceverai salviettine umidificate insieme ai tuoi utensili.

L'alcol non è sempre servito in questi posti, a parte forse una birra Efes. È più facile attenersi all'ayran o alla coca cola (poiché è ciò che la maggior parte della gente del posto sembra ordinare comunque).

Quando hai finito, chiedi il conto al cameriere. Se non hai spiccioli, il cameriere riporterà il resto al tuo tavolo. È quindi consuetudine lasciare una piccola mancia al momento della partenza (arrotondare per eccesso al numero tondo più vicino o a circa il 10%).

Cos'è il cibo tradizionale turco?

Il cibo tradizionale turco è descritto come la continuazione della cucina dell'Impero Ottomano. Gli ottomani hanno fuso le cucine dell'Asia centrale, del Medio Oriente, del Mediterraneo, dell'Europa orientale e dei Balcani per creare una delle cucine più diverse e influenti del mondo.

Spiedini e piatti a base di agnello hanno un ruolo di primo piano nella cucina turca, ma la cucina varia in base alla regione. La costa occidentale è nota per i suoi numerosi piatti a base di olio d'oliva, l'Anatolia centrale per i suoi abbondanti pasticcini e le città e paesi sul Mar Nero per la sua abbondanza di pesce fresco.

Vuoi scoprire come si cucina il Dolmani Turco? Allora visita la zona enogastronomia del blog.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.