Lago di Sorapis
Escursione al lago di Sorapis

La nostra guida completa alle escursioni alle acque turchesi del Lago Sorapis

Le Dolomiti sono famose per i loro laghi cristallini e le uniche acque turchesi del Lago di Sorapis non fanno eccezione. Questa guida include tutte le informazioni essenziali sull'escursionismo sul Lago Sorapis, gli elementi essenziali per la pianificazione del viaggio e molto altro per aiutarti a goderti questo paradiso naturale!

L'unico modo per raggiungere il Lago di Sorapis è con un'escursione. Ma che escursione è. Il lago turchese di Sorapis è incastonato sotto imponenti montagne è accessibile da strette cenge e sentieri esposti. Ecco cosa devi sapere

Mentre l'Alto Adige è già famoso per il Lago di Braies (chiamato anche sfacciatamente Lago di Instagram) e il Lago di Carezza, i due laghi alpini squisitamente pittoreschi che hanno contribuito a mettere la regione sulla mappa come destinazione di Instagram, ce n'è un altro meno noto, ma l'altrettanto unico e mozzafiato lago che merita assolutamente una visita: le acque azzurro del Lago di Sorapis. 

Il Lago di Sorapis è situato su una sporgenza remota, sostenuta dai contrafforti scoscesi dell'imponente monte Sorapis di 3.200 m. Essendo a 2 ore a piedi dal parcheggio più vicino, non attira da nessuna parte la folla dei vicini laghi più famosi.

Il sentiero per il lago di Sorapis comprende un sentiero forestale e alcune strette cenge. Ci sono anche alcune scale in metallo e splendidi panorami sulle Dolomiti per tutta la salita. Ma una volta che raggiungi il lago Sorapis, le tranquille acque turchesi brillano di una luce soffusa riflettendo l'impenetrabile parete di aspra roccia di montagna che lo circonda.

Come bonus aggiuntivo, l'escursione verso casa include una traversata su uno dei passi di montagna più aspri e vertiginosi della zona. Ci vuole un po' di lavoro (ed è del tutto facoltativo) ma i panorami sulle Tre Cime e sulle Dolomiti orientali sono sensazionali.

Questa escursione circolare di 13,5 chilometri leggermente impegnativa è una delle nostre passeggiate preferite nelle Dolomiti. Ecco tutto ciò che devi sapere.

ESCURSIONE AL LAGO DI SORAPIS

RIEPILOGO – Un'escursione di un giorno circolare in uno splendido lago turchese

DISTANZA – 13,5 chilometri andata e ritorno

TEMPO – 4 ore, 45 minuti

QUOTA – 725 metri (+/-)

DIFFICOLTÀ : da media a difficile

PERIODO MIGLIORE – Inizio luglio

DOVE E' IL LAGO DI SORAPIS?

Il Lago di Sorapis è un lago di montagna situato nel cuore delle incredibili Dolomiti, in provincia di Belluno, nel nord Italia. Dista circa 15 minuti dalla città di Cortina d'Ampezzo, che ha ospitato le Olimpiadi invernali del 1956.

L'escursione al Lago Sorapis dal Passo Tre Croci è molto apprezzata dai visitatori della regione e si trova vicino a numerose attrazioni dolomitiche, tra cui le Tre Cime di Lavaredo, il Lago di Misurina, Cortina d'Ampezzo e il Lago di Braies.

ESCURSIONE IMPEGNATIVA E VISTA IMPRESSIONANTE

Partendo presto, l'aria fresca era fresca con il profumo dei pini lungo il sentiero. Man mano che avanzavamo, le cime del Monte Cristallo e del Piz Popena emersero con riluttanza tra il fogliame: scorci allettanti delle aguzze cime alpine che ci circondavano.

Dopo una breve passeggiata, gli alberi si sono schiariti e la vista si è aperta su un panorama di montagne con l'inconfondibile forma delle Tre Cime in lontananza nebbiosa. È a dir poco spettacolare.

Fondamentalmente facile da raggiungere dal parcheggio, la vista su questa parte delle Dolomiti è davvero esagerata.

Il sentiero proseguiva lungo una stretta cengia di roccia. Qui, con una mano su un cavo, e i piedi che navigavano attentamente sulla stretta cengia, eravamo totalmente assorbiti da ciò che ci circondava. Un ambiente rupestre surreale, lontano dal sentiero boscoso sottostante.

Presto, lasciandosi alle spalle la vista dalla terrazza rocciosa, un'altra vista si mette a fuoco. Le tranquille acque turchesi del lago Sorapis luccicavano sotto un'imponente parete rocciosa; uno dei laghi più belli d'Italia. Alcune persone si stavano rilassando sulla riva, ma dall'altra parte avevamo il posto completamente per noi.

Con il divertimento fuori mano, abbiamo iniziato lo il cammino fino alla cima del passo. È proprio una salita con un piede davanti all'altro. Nessuno di noi ha ammirato gran parte del paesaggio, tutti gli sforzi sono andati nelle nostre gambe. Alla fine siamo arrivati ​​in cima al passo. Anche se non assomiglia ad alcune delle escursioni più impegnative nelle Alpi, come il Tour du Mont Blanc, ad esempio, è stato comunque fantastico arrivare in cima.

La vista è stata resa ancora più piacevole sapendo che da qui era tutta in discesa.

COME RAGGIUNGERE IL CIRCUITO DEL LAGO SORAPIS

Questa escursione inizia dal parcheggio del Passo Tre Croci che dista 10 chilometri da Cortina d'Ampezzo. Se soggiorni a Cortina d'Ampezzo il modo più semplice è guidare, tuttavia, ci sono anche opzioni di trasporto pubblico.

IN MACCHINA

Da Cortina d'Ampezzo al Passo Tre Croci si raggiunge in poco tempo (20 minuti). C'è un parcheggio gratuito a lato della strada o in un piccolo parcheggio fuori da un vecchio albergo vicino all'inizio del sentiero.

Cerca le indicazioni per il Lago Sorapis. In alta stagione, i parcheggi possono riempirsi velocemente, quindi arriva presto per intrappolare con successo un parcheggio.

CON IL BUS

L'autobus 030 e 031 effettua corse 4 volte al giorno da Cortina d'Ampezzo fino all'inizio del sentiero al Passo Tre Croci 1805 m. Controlla gli orari stagionali al centro informazioni di Cortina d'Ampezzo.

PERCORSO PER ESCURSIONI AL LAGO DI SORAPIS

Il percorso fino al Lago di Sorapis è semplice. Tuttavia, c'è la possibilità di tornare attraverso il passo per una vista mozzafiato sulle alte vette delle Dolomiti in cambio di uno sforzo extra. Ecco come fare un'escursione al Lago di Sorapis.

PARTENZA DA PASSO TRE CROCI

Dal Passo Tre Croci la via per il lago di Sorapis è il sentiero 215. È chiaramente segnalato dalla strada, facile da seguire e impiega 1 ora e 45 minuti. La passeggiata non è particolarmente impegnativa ma attraversa un paio di strette cenge (larghe circa 1 metro) con corrimano laterale. Quindi una testa per le altezze è utile.

Per tornare, segui semplicemente il percorso di ritorno da dove sei venuto.

RITORNO AL PASSO

In una giornata limpida e se hai le energie ti consigliamo di tornare sul passo. Per fare ciò, torna sul sentiero 215. Dopo 10 minuti si svolta a sinistra sul sentiero 216 per salire il ripido sentiero di 400 metri. Ora è una camminata di 1 ora, in costante salita di 400 m. Il sentiero è chiaro ma ripido e richiede in alcuni punti dislivelli e mani.

In cima, c'è un breve tratto difficile con un corrimano mentre attraversi una piccola vasca. Nelle giornate limpide è ben visibile il sentiero sull'altro lato della conca. Immergiti nella conca, risali a zigzag dall'altra parte e raggiungi i panorami mozzafiato a 2307 metri di Forcella Marcoira.

Fare attenzione qui a non prendere il sentiero 223 che corre a sud-ovest lungo la cresta ma proseguire invece sul sentiero 216 che passa per Forcella Marcoira. Il sentiero qui è accidentato ma in breve si arriva ad un bivio. Svoltare a destra sul sentiero 213 e seguire il sentiero nel bosco fino al Passo Tre Croci.

SERVIZI DEL LAGO DI SORAPIS – RIFUGIO VANDELLI

C'è un rifugio sull'escursione del Lago di Sorapis, è il Rifugio Vandelli. Situato all'incrocio di 4 sentieri di montagna, il Rifugio Vandelli è un luogo popolare per le escursioni da rifugio a rifugio nelle Dolomiti.

Gli escursionisti possono pranzare al rifugio durante i mesi estivi. Tuttavia, mentre il rifugio è vicino al lago di Sorapis, in realtà non lo fronteggia, quindi ti consigliamo di portare il tuo pranzo al sacco da consumare al lago di Sorapis. Non dimenticare di portare con te tutta la tua spazzatura.

Non ci sono altre strutture sull'escursione del Lago di Sorapis.

QUANTO TEMPO CI VUOLE PER ESCURSIONI SUL LAGO DI SORAPIS?

Ci vogliono circa 4 ore e 45 minuti di cammino per completare il circuito sul passo. Ciò include mezz'ora per passeggiare intorno al lago di Sorapis.

Per saltare il passo e tornare sullo stesso sentiero (215) occorrono circa 3 ore e 15 minuti di cammino.

Tuttavia, questa è una parte meravigliosa e remota delle Dolomiti, quindi concediti circa 6 ore per fare molte pause. Un piacevole picnic al lago di Sorapis è un'ottima idea e ci sono numerose opportunità fotografiche lungo il percorso.

DISTANZE ESCURSIONISTICHE LAGO DI SORAPIS

PASSO TRE CROCI AL LAGO DI SORAPIS - 1 ora e 45 minuti | 5,5 chilometri

PASSEGGIATA INTORNO AL LAGO DI SORAPIS - 30 minuti | 1 chilometro

SALITA FINO A FORCELLA MARCOIRA - 1 ora 15 minuti | 3,5 chilometri

FORCELLA MARCOIRA AL PASSO TRE CROCI - 1 ora e 15 minuti | 3,5 chilometri

DOVE ALLOGGIARE ESCURSIONI LAGO DI SORAPIS

Il posto migliore dove soggiornare per fare l'escursione al Lago di Sorapis è Cortina d'Ampezzo, che dista 10 chilometri dal Passo Tre Croci dove inizia l'escursione. È una città affascinante con una buona gamma di servizi e collegamenti con i trasporti pubblici.

Parcheggiare in città non è così facile. Quindi è una buona idea selezionare un alloggio situato in posizione centrale con parcheggio in modo da poter facilmente raggiungere a piedi la città la sera.

L'altra opzione è quella di soggiornare a Dobbiaco che ha un po' meno da fare rispetto a Cortina d'Ampezzo, ma potresti trovare alcune opzioni più convenienti soprattutto in alta stagione. Dobbiaco dista circa 30 minuti di auto dal Passo Tre Croci.

SUGGERIMENTO: Se non sei sicuro in quale zona della città alloggiare quando visiterai il lago di Sorapis, controlla le varie offerte presenti su www.booking.com. Offrono continuamente le migliori tariffe del web e la loro attenzione all'utente finale è ottima.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.

Cortina d'Ampezzo - HOTEL AL LARIN

Semplice ma pulito, l'Hotel Al Larin si trova a solo un miglio a nord del centro città di Cortina. È una passeggiata facile o una corsa veloce sull'autobus che ferma fuori.

Verifica la disponibilità ed i prezzi su Booking.com

Cortina d'Ampezzo- CRISTALLO RESORT E SPA

A soli 5 minuti a piedi dal centro. il Cristallo, a Luxury Collection Resort & Spa, Cortina D 'Ampezzo è stato il primo hotel di lusso in città. Ha una piscina interna, una sontuosa spa e tutte le attenzioni che ti aspetteresti da un hotel di questo livello.

Verifica la disponibilità ed i prezzi su Booking.com

Dobbiaco - HOTEL ROSENGARTEN

Struttura a conduzione familiare nel centro di Dobbiaco, l'Hotel Rosengarten dispone di un ristorante tradizionale, panorami eccellenti e colazione da campioni.

Verifica la disponibilità ed i prezzi su Booking.com

PERIODO MIGLIORE PER ESCURSIONE CIRCUITO DEL LAGO DI SORAPIS

La stagione escursionistica nelle Dolomiti va all'incirca da fine maggio a ottobre a seconda delle condizioni meteorologiche e dell'altezza delle passeggiate che si desidera intraprendere. Il clima migliore è nei mesi estivi, ma è anche il periodo più affollato.

Un'altra considerazione è che le funivie ei rifugi della regione sono aperti solo da metà giugno a fine settembre/inizio ottobre.

Si consiglia di fare escursioni al Lago Sorapis all'inizio di luglio. La neve dovrebbe essere sparita, la folla sarà un po' più bassa e il rifugio sarà in corsa.

Se ci si dirige verso la fine dell'estate o l'inizio dell'autunno c'è il rischio che il lago di Sorapis non contenga acqua. I panorami sono fantastici in ogni momento della giornata, ma assicurati di partire abbastanza presto in modo da non avere fretta.

COSA PORTARE PER ESCURSIONE AL SORAPIS

  • L'intero circuito del Lago di Sorapis è abbastanza lungo e la salita e la discesa dal passo richiede alcune arrampicate. Quindi per questo suggeriamo degli scarponi da trekking adeguati. Se cammini solo verso il lago di Sorapis e ritorno, le scarpe da ginnastica con una presa decente saranno abbastanza buone.
  • I bastoncini da trekking possono anche aiutare a bypassare parte dello sforzo dalle gambe alle braccia. Non li usiamo, ma molti altri escursionisti sono grandi fan.
  • Le condizioni meteorologiche durante la passeggiata possono cambiare drasticamente e la pioggia è comune nel pomeriggio. Assicurati di portare un impermeabile e dei vestiti caldi. La passeggiata non è all'ombra, quindi porta crema solare e un cappello nelle giornate calde.
  • Il rifugio Vandelli offre uno spot ideale per ricaricarsi. Tuttavia, tieni presente che non aprono fino a fine giugno. Se stai facendo l'escursione al Lago Sorapis prima, dovrai pranzare da solo.
  • Tutti i percorsi sono ben segnalati, ma assicurati di avere una buona idea di dove stai andando e, idealmente, prendi una mappa fisica o scaricala online sul tuo cellulare prima di partire.

RISPETTO DELL'AMBIENTE DEL LAGO DI SORAPIS

Le Dolomiti sono famose per i loro paesaggi epici e l'ambiente naturale incontaminato. Negli ultimi anni, tuttavia, hanno avuto un boom di popolarità grazie a Instagram e ad altre app social, il che significa che è più importante che mai ricordare alcuni principi chiave di viaggio responsabile per garantire che le tue esplorazioni qui non vadano a scapito dell'ambiente naturale circostante.

Trek alla fine della stagione - Il Lago di Sorapis può essere molto affollato in piena estate, quindi ti suggeriamo di programmare la tua escursione (e in generale la visita in Veneto/Alto Adige) su entrambi i lati dei periodi di punta per evitare di contribuire al turismo eccessivo e al degrado ambientale.

È anche una buona idea arrivare all'inizio della giornata per evitare la folla, il che, a nostro avviso, rende l'esperienza molto migliore.

Attenersi ai sentieri - Evita di calpestare la vegetazione o di contaminare il lago attenendoti ai percorsi designati

Non sporcare - Qualunque cosa tu faccia, non gettare rifiuti in questo ambiente naturale incontaminato. Dove puoi, evita del tutto la plastica durante il tuo viaggio e, se non puoi, portala fuori dal parco con te.

Raccogli tutti i rifiuti che vedi - Sembra che non importa dove tu vada, incluso il bello naturale, si possa trovare il pezzo dispari. Se ti imbatti nella spazzatura durante il tuo viaggio, raccoglila in una borsa e portala fuori dai sentieri per smaltirla correttamente in seguito.

PUOI NUOTARE NEL LAGO DI SORAPIS? NO !!!

Prima di visitare il Lago di Sorapis, siamo rimasti affascinati dalle molte belle foto online di persone che fanno un tuffo o in piedi in acqua. Il problema è che è vietato nuotare e andare in barca sul lago di Sorapis.

Ciò è dovuto al limo di montagna che scende lungo i pendii ed è sospeso nell'acqua limpida. È questo limo che conferisce al Lago di Sorapis il suo caratteristico colore turchese, un ecosistema super unico e fragile minacciato dal calpestio di decine di turisti giornalieri ogni giorno.

Ci sono anche segnali che indicano chiaramente che non puoi nuotare qui, quindi non essere quelle persone (non importa cosa vedi fare gli altri lì o online!). La chiave per visitare qualsiasi ambiente naturale dovrebbe essere quello di goderne e della sua bellezza e garantire che anche coloro che ti seguono siano in grado di fare lo stesso.

IN VIAGGIO SULLE DOLOMITI

Le Dolomiti sono una vasta catena montuosa dell'Italia nord-orientale. Essendo una località popolare sia per lo sci che per le escursioni estive, ci sono molte buone opzioni per raggiungere le Dolomiti. 

PER VIA AEREA

Le Dolomiti sono servite da diversi aeroporti internazionali. Venezia e Innsbruck sono le più vicine a Cortina d'Ampezzo. Tuttavia, guidare da uno qualsiasi degli aeroporti è semplice e bello, quindi è meglio controllare i prezzi e gli orari dall'aeroporto di casa.

PRINCIPALI AEROPORTI A SERVIZIO DELLE DOLOMITI

(DISTANZA IN AUTO DA CORTINA)

CANOVA DI TREVISO - 136 chilometri | 1 ora e 45 minuti - Scopri di più su Treviso nell'articolo www.inguaribileviaggiatore.it/treviso/

VENEZIA MARCO POLO - 148 chilometri | 1 ora e 50 minuti - Scopri di più su Venezia nell'articolo www.inguaribileviaggiatore.it/venezia/

INNSBRUCK - 164 chilometri | 2 ore 10 minuti - Scopri di più su Innsbruck nell'articolo www.inguaribileviaggiatore.it/innsbruck/

KLAGENFURT -  228 chilometri | 2 ore 45 minuti

VERONA - 265 chilometri | 2 ore 55 minuti - Scopri di più su Verona nell'articolo www.inguaribileviaggiatore.it/verona/

CON IL TRENO

La stazione ferroviaria di Calalzo di Cadore si trova a 35 chilometri a sud di Cortina. Dobbiaco dispone di una propria stazione ferroviaria.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.