Ritorna a Forino “Sera Passaie…”, tra arte, musica e spettacolo

Ritorna a Forino “Sera Passaie…”, tra arte, musica e spettacolo

Salve inguaribili viaggiatori,
oggi un lettore del nostro blog di viaggi, di Modestino Picariello, ci invia informa della manifestazione “Sera Passaie…” che si svolgerà a Forino (AV).

Ecco il suo racconto:
Dal 19 al 21 luglio Forino, caratteristico borgo in provincia di Avellino, ritrova la sua festa: “Sera passaie… incontri di musica, arte ed enogastronomia”.

Giunta ormai all’ottava edizione, “Sera Passaie” è diventato uno degli appuntamenti più attesi dell’estate avellinese, per la capacità della kermesse di coniugare tradizioni enogastronomiche e apprezzatissimi spettacoli artistici.

Anche quest’anno la manifestazione "Sera Passaie" si svolgerà tra i caratteristici vicoli del centro storico dove gli appuntamenti più sentiti, con la musica di alta qualità e le tradizioni nel borgo, si sposeranno con la riscoperta della cultura e delle antiche radici irpine.

L’intento principale della kermesse "Sera Passaie", infatti, è quello di valorizzare il territorio, i prodotti tipici, l’arte, l’artigianato, gli usi e i costumi del borgo, al fine di preservare e salvaguardare il patrimonio storico e naturalistico locale.

I visitatori di "Sera Passaie" potranno non solo passeggiare tra le antiche mura del centro storico, allietati da canti popolari e danze folkloristiche, ma anche visitare esposizioni di artigianato ed arte, mostre fotografiche e di pittura, e osservare cortometraggi di feste e tradizioni locali.

Non meno importante, ovviamente, sarà il ruolo della buona cucina: innaffiati dai vini DOC della nostra terra (Aglianico, Greco di Tufo e Fiano) saranno serviti, lungo l’arteria principale di Piazza Caracciolo, pennette ai funghi porcini, gnocchi al sugo fatti a mano, salsiccia e cotechino alla brace, scamorza alla brace e in particolare “’A Tiella”, un caratteristico piatto tipico fatto con carne di maiale, peperoni sott’aceto e patate, dal gusto corposo e piccante.

Infine, durante le tre serate della manifestazione, gruppi musicali folkloristici provenienti da tutto il sud ed artisti di strada saranno in scena lungo tutto il centro storico per fornire ogni volta uno spettacolo diverso e mille occasioni di intrattenimento per tutti i gusti.

In particolare, il 19 luglio i suoni pugliesi dell’Officina Zoè si mischieranno con quelli africani e partenopei dei KiLives, mentre Jo Napoli coinvolgerà adulti e bambini con il suo spettacolo.
Il 20 luglio uno spettacolo di manipolazione della ceramica e uno di animazione introdurranno i concerti dei Depilè e della Sossio Banda, famosa per l’iso di animazioni video durante le sue performance live di world music.

Infine, il 21 luglio, per chi vorrà ascoltare ci saranno Mimmo Maglionico e Pietrarsa e l’orchestra della Dixie & Co., mentre per chi vorrà ballare sarà itinerante la scuola di tarantella monte maranese.

Insomma, una festa "Sera Passaie" da non mancare, che sa conservare negli anni i motivi del suo successo senza smettere di crescere ed innovarsi.

Se anche voi volete aiutare questo blog di viaggiatori a crescere, inviatemi il racconto di qualche vostro viaggio o di qualche ricetta che vi è riuscita particolarmente bene, al seguente indirizzo email: inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it