Notizie buonissime ottobre 2018
Notizie buonissime: ottobre 2018

Notizie buonissime: ottobre 2018

Parte il primo format targato “Inguaribili viaggiatori”

Cari Inguaribili Viaggiatori
questo articolo sarà un piccolo esperimento. Una sorta di rapporto mensile sulle notizie più importanti, dalla nazione e dai singoli territori, su tutto quello che interessa a noi: turismo, enogastronomia, viaggiare in modo diverso, insomma.

Piccole notizie scelte, tra quelle più positive e innovative, per ogni mese dell’anno. Iniziando proprio da ottobre. Spazieremo da nord a sud della nostra Penisola, e scopriremo tante piccole e belle novità.
Iniziamo, e fateci sapere se la cosa vi piace.

Sicilia - Riconosciuto il primo cioccolato IGP d’Europa: è quello di Modica

Il Cioccolato di Modica IGP è il primo Cioccolato registrato in ambito comunitario. La notizia ufficiale è arrivata l’8 ottobre e il 15 ottobre l’ottimo cioccolato siciliano ha aumentato il numero delle Doc e Igp di cui questo paese già si fregia.

Ne sono state riconosciute tutte le peculiarità in fase di produzione e le capacità benefiche che da tempo i Siciliani e non solo decantavano. Come detto, è il primo cioccolato in Europa a ricevere questo riconoscimento, segno di come l’Italia sappia far proprio anche i prodotti che, per evidenti ragioni storiche, non sono nati nel proprio territorio.

Un’occasione in più per degustare un’eccellenza italiana ancora troppo poco conosciuta da tutti.

Campania – Primi passi per la riapertura della stazione sciistica del Laceno

A livello di turismo, è uno dei mali peggiori con cui ha a che fare la Campania e soprattutto l’Irpinia da un po’ di anni. Per una delle poche occasioni per il turismo sciistico, quella legata agli impianti del Lago Laceno, in provincia di Avellino, sembra iniziare a vedersi la luce in fondo al tunnel.

Il Tar di Salerno ha infatti definitivamente stabilito che la proprietà dei terreni della stazione sciistica è del comune, e non del vecchio gestore che li aveva in affido. Finalmente il comune potrà entrare in possesso dei finanziamenti per il riammodernamento delle strutture, circa 15 milioni di euro, finora bloccati per la presenza del vecchio gestore.
Si prevede che l’impianto potrà funzionare già dalla stagione sciistica 2019-2020.

Piemonte – Nuove direzioni del turismo, va di moda lo “switch off”

Laura Rolle, docente di semiotica all’università di Torino, ha analizzato i modelli di consumo per il turismo che verrà. E i dati sono molto interessanti.

Per il 2019, il tema sarà quello dello “Switch Off”. “Si cercheranno luoghi lontani dal caos, il silenzio, l’aria pulita. Si riscopriranno valori come la gentilezza, l’igiene, la tranquillità che porta ad un’idea di benessere individuale e globale al tempo stesso.

Si legano quindi la ricerca della solitudine e dell’isolamento, con la voglia di andare oltre i limiti. E tutto questo supera la ricerca del facile accesso ai luoghi. Un trend da poter sfruttare in maniera molto interessante

L’inguaribile viaggiatore Modestino Picariello
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

Notizie buonissime ottobre 2018

 

 

Booking.com