Cerasando
Cerasando

“Festa della Ciliegia” e “Cerasando”: ritornano le tradizioni a Campoli Monte Taburno

Il gustoso frutto sarà assaggiato in tutte le sue varianti nell’evento dall’8 e al 10 giugno

Ritorna la Festa della Ciliegia a Campoli Monte Taburno, nei giorni dall’8 e al 10 giugno, e ritorna “Cerasando”, il concorso fotografico dedicato. Andiamo a scoprirne di più.

Si comincia, venerdì sera, 8 giugno: dalle 19:00, apriranno i battenti il Mercato della Ciliegia e i tanti espositori di prodotti locali. La novità più importante, però, sarà di tipo gastronomico, con un’innovativa pizza alla ciliegia in abbinamento ai formaggi locali. Accanto alla pizza, sarà aperta anche la classica braceria con le carni locali. A completare il tutto, la musica dei Trementisti.

Negli altri due giorni di Festa, le offerte saranno molteplici, a cominciare dai diversi laboratori didattici in collaborazione con SlowFood Taburno.
Il percorso tra sapori, territorio e cultura locale proseguirà con la Via degli Artisti, ma anche con le degustazioni guidate a cura di SlowFood Taburno. “I vini bianchi, i salumi, i formaggi e le marmellate del Taburno: esaltazione dei sapori”, previsto per il sabato sera; i vini rossi e i loro accostamenti, la domenica.

Spazio all’arte e al talento, nella giornata di sabato, con il Workshop di fotografia itinerante, tra i vicoli e i ruscelli del borgo storico, con il fotografo Angelo Marchese. Confermate anche le visite guidate nei ciliegeti, sia in fuoristrada che a cavallo, mentre, nella mattinata di domenica, ci sarà il quarto raduno d’auto e moto d’epoca “Valle dei Ciliegi”. Gli stand gastronomici, aperti sia a pranzo che a cena, offriranno un menù tradizionale e un altro interamente a base di ciliegia.

Insieme all’evento avremo la quarta edizione del concorso fotografico "Ceras...ando" che certifica il profondo legame tra la festa della ciliegia e l’arte della fotografia.

Il contest, come avvenuto anche per gli anni precedenti, avrà come tema la ciliegia e tutto il mondo che gravita intorno al frutto. Dalla coltivazione alla raccolta, passando per la sua trasformazione nei vari aspetti storico, artistico, naturalistico, culturale ed enogastronomico.

La premiazione avverrà il 10 giugno, in occasione della serata conclusiva della Festa della Ciliegia. Per il primo classificato, è previsto un computer 15 pollici (o buono spesa dello stesso importo) più la targa; borsa professionale e targa per il secondo; targa per il terzo.

Per il regolamento completo, si prega di consultare il sito internet dell'associazione: www.prolocomontetaburno.it o la pagina Facebook Pro Loco Monte Taburno.

L’inguaribile viaggiatore Modestino Picariello
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

 

 

Booking.com