Giornate Fai 2017 in Campania

La Campania che si apre per il 25° anno dell’evento del FAI

Tornano le giornate FAI di primavera il 25 e il 26 marzo 2017 e lo fanno per una occasione speciale, festeggiare i 25 anni dell’iniziativa creata dal Fondo Ambiente Italiano. Ancora una volta tantissimi luoghi italiani generalmente chiusi al pubblico saranno riaperti appositamente per mostrare tutto quello che il Fai ha fatto nell’ultimo anno per la conservazione e il recupero delle bellezze storiche e architettoniche del nostro paese.

Anche quest’anno, per l’ingresso, i beni visitabili saranno di tre tipi: i beni aperti tutto l’anno, i beni aperti solo in questa giornata e i beni aperti esclusivamente per chi è tesserato Fai. A loro volta questi beni saranno divisi per le varie tipologie di “bellezza”: ville, musei, acquedotti, castelli, parchi. Andiamo a spulciare qual cosina in Campania, regione che per eventi del genere non si è mai risparmiata. Questi eventi saranno generalmente aperti sia il sabato che la domenica dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 17, ma gli orari sono suscettibili di variazioni. Spesso gli eventi sono gratuiti o a un prezzo irrisorio

Giornate Fai 2017 in Campania - Avellino

Avellino ha scelto di andare per la via degli acquedotti, con quattro eventi che si distanziano progressivamente da un capoluogo assente: Cesinali, Santa Lucia di Serino, Cassano Irpino e Conza della Campania saranno i quattro luoghi d’acqua (tra dighe e acquedotti) interessati da queste giornate. Da segnalare in particolare, nell’oasi WWF di Conza della Campania, la possibilità di fare birdwatching con le guide locali, oltre a esplorare la diga con l’aiuto dei piccoli Ciceroni.

Giornate Fai 2017 in Campania - Salerno

Passiamo a Salerno che invece di luoghi da visitare ne ha addirittura 10: due attraversano proprio il capoluogo, ovvero l’aula cultuale di palazzo Pedace e l’arco catalano di Palazzo Pinto, con una mostra dedicata a Minerva Medica. Ma il gioiellino si trova in provincia, con due eventi a Villa Guariglia, a Vietri sul Mare (entrambi la mattina dalle 10 in poi): la visita all’antica dimora dell’ambasciatore Guariglia e la visita al museo della ceramica. La prima è esclusiva per i tesserati Fai, la seconda per tutti.

Giornate Fai 2017 in Campania - Caserta

Particolarmente florida Caserta, con ben 13 eventi tra città e provincia. Non possono mancare le sorgenti Ferrarelle di Riardo, ma anche il castello dei Duchi e il convento di San Donato di Orta di Atella.

Giornate Fai 2017 in Campania - Benevento

Ovviamente non poteva mancare Benevento, che ha sempre donato le sue bellezze al pubblico. Dieci eventi per la provincia sannita e anche in questo caso ce ne sono due che meritano in particolare. Per il cuore, merita Solopaca, distrutta dalla recente alluvione che ha colpito il Sannio. Qui troviamo il serbatoio di Monte Pizzuto e l’installazione di Mimmo Paladino. La testa e la versatilità poortano invece a Moiano, dove ci sono ben tre eventi, tra percorsi, chiese e le sorgenti del Fizzo.

Giornate Fai 2017 in Campania - Napoli

Infine, last but not the least: Napoli, con I suoi 20 eventi, tutti da scoprire. Qui consigliare sarebbe impossibile, conviene andare direttamente sulla pagina internet delle Giornate Fai 2017 in Campania e non solo: www.giornatefai.it/luoghi.

L’inguaribile viaggiatore Modestino Picariello
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it