Dozza
Il colorato borgo medievale di Dozza

Dozza: il colorato borgo medievale

Dozza è una bellissima sorpresa. Strade medievali piene di murales colorati, una delle migliori enoteche d'Italia, un'antica fortezza e i vigneti circostanti ne fanno una tappa obbligata in qualsiasi viaggio a Bologna.

Probabilmente non hai mai sentito parlare di Dozza, ma va bene così: è solo un altro bellissimo villaggio italiano in cima a una collina. Peccato che non lo è.

Dozza è diverso. Anche sorprendente. Un fatto che abbiamo scoperto durante la nostra recente visita di fine autunno.

Situato tra le dolci colline e gli infiniti vigneti fuori Bologna, Dozza ha un piccolo segreto che lo rende un "must" per chiunque visiti Bologna, Imola e persino Firenze.

Vedete, Dozza è sede della Biennale del Muro Dipinto, un festival di arte contemporanea che utilizza le antiche facciate di Dozza come tele. Case, archi, chiese, portici, strade e piazze ospitano oltre 100 opere d'arte contemporanea. Per questo è stato nominato uno dei "Borghi più belli d'Italia".

Il risultato è un'affascinante galleria d'arte all'aperto che ti lascerà a bocca aperta.

Naturalmente, non sarebbe un tipico villaggio italiano senza la sua giusta quota di altre attrazioni, tra cui una fortezza medievale, un'eccezionale cantina (Enoteca) e una varietà di ottimi ristoranti.

Ma in realtà, sono i murales a brillare in modo colorato a Dozza e dovrebbero essere un motivo sufficiente per visitare questa gemma nascosta.

Visita tu stesso questo affascinante villaggio con la nostra guida a Dozza, completa di cosa vedere, mangiare e sapere prima di visitare e opzioni di trasporto.

DOZZA IN BREVE

DOVE | Emilia Romagna, Italia

QUANDO VISITARE | Metà settembre

COSA VEDERE E FARE | I murales, degustazione di vini, Fortezza di Dozza, trekking

DOVE MANGIARE | La Scuderia, La Bottega

DOVE SI TROVA DOZZA?

Il comune di Dozza si trova nella Provenza di Bologna, a circa 45 minuti dal capoluogo emiliano.

La sua vicinanza, vicino sia a Bologna che a Imola (e anche a Firenze), lo rende una gita di un giorno ideale per chi visita Bologna.

QUANDO VISITARE DOZZA

Consigliamo di visitare Dozza a settembre quando il clima è ancora caldo ei vigneti circostanti sono ancora pittoreschi ma senza la folla estiva.

La Biennale del Muro Dipinto si svolge anche a settembre (ad anni alterni).

Ti consigliamo di arrivare presto al villaggio, verso le 9:00 per goderti il ​​villaggio prima che la folla inizi ad arrivare.

Un altro periodo popolare per visitare Dozza è la prima domenica di maggio, quando il paese ospita Dozza Il Vino è in Festa , una festa annuale del vino. Gli stand sono allestiti intorno alla pittoresca cittadina, dove puoi degustare i migliori vini locali, formaggi, oli e altre specialità autentiche che si abbinano bene al vino.

COSA VEDERE, MANGIARE E FARE A DOZZA

AMMIRARE I FAMOSI MURALI DI DOZZA

Dozza è abbastanza affascinante: le sue strade di ciottoli, l'architettura storica e le pareti color pastello sono sufficienti per far svenire qualsiasi viaggiatore che si rispetti.

Ma Dozza non è solo affascinante; la città stessa è un'incredibile galleria d'arte all'aperto.

Nel 1960 la città istituisce la Biennale del Muro Dipinto, un festival d'arte che mette in mostra l'arte contemporanea e moderna, non solo su tela, ma sulle stesse mura della città. Fin dalla sua nascita, sono state dipinte oltre 100 opere sulle mura della città.

Ogni due anni, oltre 200 artisti viaggiano da tutto il mondo per creare e mostrare il loro lavoro nella galleria d'arte all'aperto. Così, le strade di Dozza sono completamente ricoperte di murales di ogni tipo, conferendo alla cittadina un'atmosfera eclettica.

Il festival stesso si svolge solitamente a metà settembre (l'ultima edizione era nel 2021 - maggiori dettagli qui), quando le strade e la fortezza si animano di eventi, mostre, concerti, oltre che di arte. Puoi persino ascoltare direttamente gli artisti mentre discutono del loro lavoro.

Ci siamo ritrovati a vagare senza meta per ore, ammirando ogni singolo murale che adorna le pareti di Dozza. Siamo rimasti sbalorditi dalle dimensioni e dalla complessità di molte delle opere: alcune erano capolavori neorinascimentali, altre più sottili e sottostimate.

Se hai tempo, ti suggeriamo di fare lo stesso, arrivando presto per evitare la folla e avere questa incredibile città e i suoi famosi murales tutti per te.

ESPLORA ROCCA SFORZESCA, LA FORTEZZA MEDIEVALE DI DOZZA

Se le pareti dipinte di Dozza sono la principale attrazione del paese, merita assolutamente una visita la Rocca Sforzesca di Dozza, la sua fortezza medievale.

Le imponenti mura della fortezza color arancio bruciato si ergono qui dal XIII secolo, proteggendo la città e le zone circostanti durante secoli di guerra.

L'attuale struttura della fortezza è però in vigore dal XV secolo, quando Caterina Sforza, figlia del duca di Milano e moglie del signore di Imola, commissionò un intervento di ristrutturazione con torri difensive, fossato e merli.

Durante il periodo rinascimentale (1500) la fortezza fu trasformata in residenza nobiliare, ed è ciò che si vede oggi visitando i terreni.

I punti salienti includono la cucina storica, completa di pentole antiche, gli appartamenti nobili e la loggia al terzo piano, che ospita affreschi storici.

Dalle torri del castello, puoi goderti la vista panoramica degli stretti vicoli e dei tetti di Dozza e delle colline e dei vigneti circostanti - motivo sufficiente per il biglietto d'ingresso.

I DETTAGLI

Dove | Rocca Sforzesca di Dozza

Orario di apertura | (Estate) Lun - Sab, 10:00 - 1300, 1400 - 1900. Dom, 10:00 - 1900. (Inverno) Lun - Sab, 10:00 - 1300, 1400 - 1800. Dom, 10:00 - 1930.

Costo | € 5,00 a persona

SANTA MARIA ASSUNTA A DOZZA

Spesso trascurata dai più interessati alle mura ricoperte d'arte, merita una breve sosta la chiesetta di Santa Maria Assunta in Piscina, situata di fronte al Palazzo Comunale.

La chiesa è di origine medievale ma fu ricostruita nel XV secolo e restaurata negli anni '40, conservando il suo altare in pietra quattrocentesco. Entra e ammira la chiesa semplice ma bella, un altare e le pareti adornate con una varietà di opere d'arte colorate alle pareti.

PALAZZO COMUNALE

Proprio accanto alla chiesa di Santa Maria Assunta a Dozza si trova il Palazzo Comunale , un grazioso palazzo che funge da municipio di Dozza.

Il Palazzo Comunale ospita molti bei dipinti, archi e un arco dell'orologio. Proprio dietro il palazzo, puoi ammirare la pittoresca campagna italiana.

SORSEGGIATE IL VINO ALL'ENOTECA REGIONALE DELL'EMILIA ROMAGNA

L'Emilia Romagna, come gran parte dell'Italia, ospita alcune delle migliori aziende vinicole d'Europa, se non del mondo.

È in queste colline circostanti che sono nati vitigni come il Sangiovese e l'Albana, quindi non sorprende trovare l'Enoteca in quasi tutti i paesi.

Ciò che distingue l'Enoteca di Dozza, però, non è solo la sua posizione nelle cantine della fortezza medievale della Rocca Sforezesca, anche se meravigliosamente fresca.

Piuttosto, è il fatto che è sede della sede vinicola regionale dell'Emilia Romagna. Qui, in questa cantina splendidamente restaurata, troverai oltre 600 etichette, selezionate personalmente da un gruppo di esperti di vini locali, il che significa che qui troverai il miglior **vino regionale, pronto per la degustazione o l'acquisto.

L'Enoteca Regionale dell'Emilia Romagna è suddivisa in sale in base alla tipologia di vino - bianco, rosso e dolce, con possibilità di degustazione su una varietà di vini, o tramite l'innovativa macchina per la degustazione dei vini, che ospita una selezione di vini bianchi, rossi e dolci.

Consigliamo vivamente di provare il Lambrusco, un rosso frizzante locale perfetto per i pomeriggi estivi, il Romagna Albana, delizioso vino bianco delle colline circostanti, e il Passito, un vino dolce da dessert a base di uve appassite.

Per i gruppi più numerosi, c'è anche un wine bar che ospita degustazioni di vini gestite da sommelier professionisti della regione (prenotare in anticipo).

I DETTAGLI

Dove | Piazza della Rocca

Orario di apertura | Mar - Venerdì, 9:30 - 1300, 1500 - 1900. Sab - Dom, 10:00 - 1300, 14:30 - 1900 (lunedì chiuso)

Costo | L'ingresso all'Enoteca Regionale Emilia Romagna è gratuito, tuttavia la degustazione dei vini è a pagamento

GODITI LE CANTINE REGIONALI

Gli amanti del vino si rallegrano in quanto in cima all'Enoteca Regionale dell'Emilia Romagna, c'è la strada del vino Dozza, un'escursione di 6,5 km tra i migliori vigneti e cantine locali.

L'escursione è semplice, il sentiero pittoresco e i vini eccezionali, rendendolo un piacevole pomeriggio fuori per i visitatori di questo paesino dell'Emilia Romanga.

DOZZA DOVE MANGIARE

Sei in Emilia Romagna, uno dei paradisi gastronomici del pianeta terra, quindi puoi essere certo di trovare cibo (e vino) incredibile a Dozza e dintorni.

All'interno della città stessa, c'è una vasta gamma di ristoranti tradizionali per saziare la tua fame.

Consigliamo il Ristorante La Scuderia, situato in Piazza Rocca, per delle ottime Tagliatelle al Ragu, o Tortelli di Ricotta burro e salvia per i vegetariani. Se sei un mangiatore di carne, c'è un'ampia varietà di piatti gustosi.

Per una versione più moderna della cucina italiana, La Bottega è un altro gioiello. Prova i deliziosi tortelloni alla carbonara.

Per una fuga dal vino, visitate l'Hills Cocktail Bar (solo estivo), situato in collina a pochi passi dal paese (accanto al Ristorante Via Vai). Vieni per la vista al tramonto, resta per l'Aperol Spritz.

Infine, se stai cercando un caffè in città (come lo era Mim!), Caffè Bianco è la tua migliore opzione. Qui puoi goderti un espresso e una brioche alla crema prima di metterti in viaggio.

Dozza non è per niente turistica

Durante la mia visita a in questo paesino dell'Emilia Romanga ho visto solo una manciata di turisti. Da quello che ho potuto vedere, c'era solo un negozio di souvenir, un minuscolo negozio di alimentari e alcuni caffè e ristoranti dove troverai gente del posto che gioca a carte.

Dozza è un paesino piccolo e semplice. È caratteristico e tranquillo e, nonostante l'arte contemporanea che fiancheggia le sue strade oggi, questa storica città murata ricorda ancora tempi più antichi e molto più semplici.

COME ARRIVARE A DOZZA

Opportunamente per una gemma nascosta meno conosciuta, Dozza è difficile da raggiungere, infatti a meno che tu non abbia un'auto, Dozza non è la città più facile da visitare. Il trasporto pubblico può impiegare più di 1 ora e mezza e include più fermate, tuttavia è possibile, come evidenziato di seguito.

Inoltre, Dozza si trova a circa due ore di auto da Firenze , ma è altrettanto difficile accedervi con i mezzi pubblici.

AUTO

Consigliamo vivamente di visitare Dozza in auto. Con un tempo di percorrenza di 45 minuti da Bologna, è facile e veloce visitare la città e le altre attrazioni regionali con il proprio veicolo.

C'è anche un parcheggio gratuito appena fuori le mura del paese.

AUTOBUS

Anche se non esiste un collegamento diretto, è possibile prendere l'autobus da Bologna a Dozza.

Prendi l'autobus 101 da Bologna Autostazione a Imola Autostazione, a quel punto ti consigliamo di prendere un taxi fino al paese (€ 15,00 per persona).

In alternativa, scendere nel piccolo paese di Toscanella (1 ora di viaggio).

Una volta a Toscanella, dovrai cambiare con l'autobus 147 in direzione Monte Del Re Campi Da Tennis, scendendo nel paese di San Lorenzo (9 minuti), prima di camminare per cinque minuti fino a Dozza. L'autobus 147 è disponibile solo su richiesta (chiamare: 051 290 299), quindi se possibile evitiamo questa opzione.

TRENO

Ad eccezione dell'auto, il modo più semplice per arrivare a Dozza è il treno da Bologna Centrale.

I treni circolano regolarmente tra Bologna Centrale e Imola (20 - 30 minuti di viaggio), a quel punto consigliamo di prendere un taxi per il paese (€ 15,00 pp).

In alternativa, l'autobus 147 è disponibile solo su richiesta (chiamare: 051 290 299), quindi se possibile evitiamo questa opzione.

DOVE ALLOGGIARE A DOZZA

Data la popolarità di Dozza come destinazione per gite di un giorno, ti consigliamo di soggiornare a Bologna.

Tuttavia, se vuoi goderti la città e i suoi dintorni per qualche giorno, ecco alcune meravigliose opzioni.

La Locanda Dolcevita è l'opzione migliore in città, con una posizione centrale, camere pulite e viste meravigliose che la rendono ideale per un pernottamento.

L'Hotel Dozza è l'opzione migliore. Questa struttura a 3 stelle è semplice ma conveniente, ma si trova a 6 km fuori città.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.