Cosa vedere a Milano in 1 giorno
Cosa vedere a Milano in 1 giorno

Cosa vedere a Milano in 1 giorno

Stai pensando di visitare Milano in un giorno e ti chiedi se ne vale la pena e cosa c’è da vedere e fare a Milano in un giorno? Questo articolo allora è per te!

Milano è uno dei luoghi imperdibili in Italia. In un certo senso, è una città nascosta. Milano è piena di tesori incredibili, ma bisogna fare uno sforzo per sfuggire alle principali rotte turistiche per apprezzarla davvero...

Come tanti visitatori, abbiamo avuto solo un giorno a Milano, eppure abbiamo visto molto di più dei semplici luoghi da non perdere: questo è il vantaggio di scoprire la città con le guide locali. In questo post voglio condividere alcuni consigli su cosa vedere e cosa fare a Milano in un giorno.

Cosa vedere a Milano in 1 giorno? Ci sono molti musei fantastici a Milano, bei parchi da visitare e molti negozi dove puoi ammirare tutte le ultime tendenze della moda... Ma a meno che tu non abbia più di un giorno a Milano, probabilmente non vorrai sprecare metà del tuo tempo in coda in un museo o shopping in alcune delle boutique più costose del mondo...

Quindi questa è la mia guida pratica ad alcune delle migliori cose da vedere e da fare a Milano in un giorno. Non è sicuramente una guida completa di Milano, non c'è modo di vederla tutta in così poco tempo. Tuttavia, se è il tuo primo viaggio e vuoi vedere il meglio di cosa vedere a Milano in 1 giorno, non cercare oltre.

Questa è la guida più completa su cosa vedere a Milano in 1 giorno che ti porterà in alcuni dei luoghi più belli di Milano, non solo i principali punti di riferimento, ma anche alcune zone moderne e alla moda, nonché alcune gemme nascoste eccentriche. Tieni presente che se vuoi fare tutto da questo itinerario in un giorno, sarà una lunga giornata impegnativa, ma è sicuramente fattibile. Scoprire!

SUGGERIMENTO: In fondo al post puoi trovare una mappa con tutti i luoghi citati qui, oltre al percorso a piedi suggerito e alcuni consigli pratici per aiutarti a decidere su cosa vedere a Milano in 1 giorno.

In base alla nostra esperienza, ecco cosa consiglio su cosa vedere a Milano in 1 giorno

Piazza del Duomo e Terrazze del Duomo

Nessun viaggio a Milano sarebbe completo senza vedere la cattedrale, il Duomo di Milano, un imponente capolavoro gotico che ha richiesto diversi secoli per essere completato. Per molti, vedere il Duomo è il motivo principale e unico per visitare Milano.

Come vedrai in questo post, c'è molto di più a Milano oltre alla sua famosa cattedrale. Ma sì, è il principale punto di riferimento della città. Quindi, non importa quanto (o poco) tempo hai a Milano, Piazza del Duomo è un posto da non perdere.

Se hai solo un giorno a Milano, non perderei tempo in coda per entrare in cattedrale. Il suo esterno è molto più impressionante dell'interno. Se vuoi vedere entrambi: la cattedrale e le terrazze, prendi i biglietti salta fila. Sì, costa un po' di più, ma se vuoi ottenere il massimo dalla tua giornata a Milano, allora ne vale sicuramente la pena.

Che tu visiti o meno la cattedrale stessa, assicurati di non perdere le Terrazze del Duomo. Con le sue 135 torri e guglie e oltre 2000 statue decorative in marmo, i tetti del Duomo sono uno spettacolo da vedere.

I panorami dall'alto sono incredibili: non solo hai piazza del Duomo e tutta Milano sotto i tuoi piedi, ma puoi anche vedere le montagne in lontananza. Ma la vista più impressionante è il primo piano delle torri della cattedrale che è possibile esplorare tramite un sistema di scale interconnesse sul tetto.

 Ci sono due modi per raggiungere i tetti del Duomo: con le scale o con l'ascensore. La differenza di prezzo non è grande e l'ascensore probabilmente ti farà risparmiare un po' di tempo.

SUGGERIMENTO: evita la folla e visita Piazza del Duomo di prima mattina. È anche l'unico momento per scattare alcune foto della cattedrale senza la folla. Le terrazze sono aperte tutti i giorni dalle 9:00. A novembre, potremmo semplicemente entrare senza fare la fila. Tuttavia, è molto più affollato in alta stagione, quindi assicurati di prenotare i biglietti in anticipo e di arrivare molto presto. Direi non più tardi delle 7.30-8 del mattino in modo da avere anche un po' di tempo per passeggiare in Piazza del Duomo e in Galleria Vittorio Emanuele II prima che i turisti invadano il posto.

Consiglio dell'esperto: al settimo piano del centro commerciale La Rinascente si trova una delle viste più belle del Duomo. Ci sono diversi ristoranti e caffè qui, e puoi goderti un pasto o un caffè veloce con i tetti del Duomo come sfondo più magnifico.

Galleria Vittorio Emanuele II

La Galleria Vittorio Emanuele II, il centro commerciale più antico e probabilmente il più raffinato d'Italia, è un importante punto di riferimento che devi spuntare dalla tua lista quando visiti Milano. L'imponente galleria con il tetto in vetro del XIX secolo è sempre stata un luogo da vedere e da visitare ed è il punto d'incontro della borghesia milanese.

All'interno troverai diversi caffè e ristoranti, alcuni vecchi quanto la galleria stessa. Mentre bevi il tuo caffè mattutino da Biffi o Savini, prova a far capire che questi ristoranti sono qui dal 1867 - più di 150 anni. Chissà, magari sei seduto allo stesso tavolo di Verdi, Puccini, Charlie Chaplin o Frank Sinatra ...

La Galleria Vittorio Emanuele II è un'affollata galleria di negozi dove troverai anche alcune delle boutique di moda più costose del mondo. Marchi come Louis Vuitton o Prada hanno i loro negozi monomarca qui, tutti con gli stessi eleganti cartelloni neri e lettere dorate - standard uniforme obbligatorio per qualsiasi attività commerciale in questa galleria.

Tuttavia, a meno che tu non abbia appena vinto alla lotteria, lascerei i piaceri dello shopping per un'altra volta. Inoltre, non vorrai perdere troppo tempo se hai solo un giorno a Milano. Invece, ammira il bellissimo edificio, i meravigliosi mosaici dettagliati sui pavimenti e magari prendi un tè o un caffè - solo per poter vedere uno dei ristoranti storici.

SUGGERIMENTO: la Galleria Vittorio Emanuele II è proprio accanto al Duomo e non richiede più di 5-10 minuti del tuo tempo. Quindi, se puoi, prova a visitare la galleria prima di dirigerti verso il Duomo e le Terrazze. Al mattino potrai avere l'intera galleria per te, mentre durante il giorno dovrai infilarti tra le guide turistiche con i loro ombrelli, gli immancabili bastoncini per selfie e gli impazienti locali che cercano di farsi strada tra la folla...

Cosa vedere a Milano in 1 giorno: Teatro alla Scala

Mentre cammini da Piazza del Duomo fino all'estremità settentrionale della Galleria Vittorio Emanuele II, arriverai alla piazza più piccola della città, Piazza della Scala. Questa piazza con la statua di Leonardo da Vinci al centro è un po' deludente, soprattutto rispetto ai bei posti da cui sei appena arrivato. Il motivo principale per essere qui è il Teatro alla Scala.

Risalente al 1778, il Teatro alla Scala, detto anche il "Tempio dell'Opera", è uno dei teatri più famosi al mondo. Potrebbe non sembrare molto all'esterno, ma il suo interno è molto impressionante; la sua storia – ancora di più. Alcune delle opere e dei compositori più famosi sono legati alla Scala, tra cui Gioachino Rossini e Giuseppe Verdi per citarne solo alcuni.

Non so bene cosa consigliarti in termini di visita alla Scala, soprattutto se hai solo un giorno a Milano. C'erano le prove il giorno in cui abbiamo visitato, quindi abbiamo potuto vedere solo una parte del teatro, guardare il palco da un piccolo balcone attraverso una vetrata e visitare il minuscolo museo della Scala. A causa delle prove, non sono state ammesse immagini all'interno del teatro. È stato interessante e ha spuntato un'altra casella, ma allo stesso tempo è stato un po' deludente non poter visitare il teatro correttamente e vederlo in tutto il suo splendore.

Ci sono visite guidate ufficiali al teatro e al museo tutti i giorni alle 16:00. A quel punto non ci sono prove e puoi davvero ammirare il teatro. Quindi, se La Scala è nella tua lista dei desideri, potresti dover pianificare la tua giornata a Milano in modo diverso e assicurarti di arrivarci alle 16:00. In tal caso, assicurati di prenotare in anticipo poiché La Scala è uno dei luoghi più popolari da visitare a Milano.

È possibile visitare la Scala anche con un tour organizzato con guida locale: alle 13 o alle 14.30. Ci sono anche tour che coprono diversi punti di riferimento, ad es. questo tour visita il Duomo e La Scala.

Consiglio dell'esperto: se hai solo un giorno e non vuoi modificare l'intero itinerario di Milano solo per poter vedere la Scala, probabilmente salterei il tour del museo. Invece, prova a procurarti i biglietti per l'opera stessa. Vedere un'opera alla Scala deve essere una delle esperienze più incredibili che puoi vivere a Milano!

Biblioteca Nazionale di Brera e Braidense

Uno dei quartieri più belli del centro di Milano, Brera era un quartiere artistico e bohémien. Al giorno d'oggi è una parte più esclusiva della città con un buon mix di storia, design moderno, moda, innumerevoli negozi e ristoranti.

Con vivaci caffè e ristoranti, Brera prende vita la sera. Ma se vuoi vedere e fare tutto ciò che ti consiglio in questo itinerario milanese di un giorno, probabilmente ti ritroverai a Brera verso mezzogiorno.

Con una varietà di ristoranti, non avrai difficoltà a trovare un buon posto per pranzare a Brera. In alternativa, aspetta solo un po' più a lungo: ho una raccomandazione davvero carina per il pranzo un po' più in là.

Da non perdere l'Accademia di Brera che condivide lo stesso edificio con la Pinacoteca di Brera, il più grande museo d'arte di Milano, osservatorio astronomico e Biblioteca Nazionale Braidense.

Consiglio dell'esperto: se hai solo un giorno a Milano, non avrai molto tempo per il museo, l'osservatorio o l'adiacente giardino botanico, ma una visita alla biblioteca Braidense.

Non richiede più di qualche minuto, quindi non perderlo. Questa biblioteca settecentesca è una delle biblioteche più belle d'Italia, una vera perla nascosta a Milano.

La biblioteca è aperta tutti i giorni tranne la domenica e l'ingresso è gratuito. Tieni presente che come visitatore puoi vedere solo la stanza principale e non ti è permesso scattare foto ravvicinate dei libri.

Dopo aver visitato la biblioteca, passeggia per le strade di Brera in direzione Parco Sempione, la tua prossima meta da non perdere a Milano. Lungo la strada, passa Piazza Carmine con la Chiesa di Santa Maria del Carmine del XV secolo.

Castello Sforzesco e Parco Sempione

Il Castello Sforzesco è un enorme castello costruito sui resti di una fortificazione del XIV secolo e oggi ospita diversi musei d'arte e un'altra bella biblioteca. Tuttavia, servirebbe almeno mezza giornata per visitarne anche una piccola parte.

Tuttavia, anche se hai solo un giorno a Milano, puoi passeggiare per il parco del castello, ammirare la bellissima fontana, la Fontana di Piazza Castello, e magari anche avventurarti nell'adiacente parco Sempione.

Uno dei principali punti di riferimento del parco è l'Arco della Pace. Assomiglia molto all'Arco di Trionfo di Parigi. Quindi, se hai tempo, puoi raggiungerlo. In alternativa, prenditi il ​​tuo tempo per esplorare un po' di più i terreni del castello.

Consiglio dell'esperto: pranza con vista al Triennale Design Cafe. Si trova all'ultimo piano del museo del design italiano moderno La Triennale di Milano. Non troverai molti turisti qui, il cibo è davvero buono e i panorami meritano una breve passeggiata dal Castello Sforzesco.

Cosa vedere a Milano in 1 giorno: L’ultima cena

A questo punto hai visto i principali punti salienti della città vecchia, quindi è il momento di decidere dove vuoi trascorrere la restante mezza giornata a Milano!

Se preferisci attenerti ai tradizionali punti di riferimento di Milano, ora potresti andare al Cenacolo Vinciano, dove puoi vedere uno dei dipinti più famosi al mondo, L'Ultima Cena di Leonardo da Vinci. Tuttavia, non aspettarti di arrivare lì e vedere il dipinto: i biglietti sono esauriti con mesi e mesi di anticipo.

Successivamente, puoi continuare con l'ultimo passaggio del mio itinerario di un giorno a Milano suggerito e visitare i Canali di Milano. Se preferisci ancora rimanere nel centro storico, puoi visitare un altro museo (scegli uno tra tutti i luoghi sopra menzionati) o visitare una chiesa davvero speciale. In tal caso consiglio San Bernardino alle Ossa, meglio conosciuto per la sua cappella delle ossa. In effetti, se vuoi visitare questa cappella, dovresti probabilmente andarci subito dopo aver visitato il Duomo: è nella stessa zona e ti farà risparmiare un po' di cammino.

Distretto di porta nuova

Se vuoi conoscere le diverse sfaccettature di Milano, ti consiglio di trascorrere il pomeriggio lontano dalle principali zone turistiche. Mi è piaciuto vedere quest'altro lato di Milano! È stata un'esperienza così illuminante che mi ha fatto capire quanto poco conoscessi di questa affascinante città e quanto sia diversa in realtà. C'è molto di più a Milano oltre al Duomo e al centro storico. Continuare a leggere!

Il quartiere di Porta Nuova è una nuovissima area in arrivo a Milano. Se ti senti abbastanza in forma puoi arrivarci a piedi, passando per Parco Sempione (1,5-2km, 20-30min a piedi dal Castello Sforzesco). In alternativa prendere la metropolitana fino alla stazione Garibaldi FS.

Pochi isolati più avanti arriverai a Piazza Gae Aulenti. È una nuova area moderna circondata da grattacieli di vetro e alcuni splendidi esempi di architettura moderna.

È davvero difficile credere che questa sia la stessa Milano che hai visitato solo un'ora fa! Sembra come se tu sei in qualche grande città dell'Asia o del Medio Oriente... Infatti, la Milan Unicredit Tower è stata progettata da César Pelli, lo stesso architetto che ha costruito le famose Petronas Towers a Kuala Lumpur e molti altri famosi grattacieli in tutto il mondo.

Fai una passeggiata in questo nuovo e moderno quartiere di Milano. Ci sono così tanti bei pezzi di architettura moderna!

Uno dei nuovi punti di riferimento di Milano, Bosco Verticale di Stefano Boeri, ha vinto diversi premi tra cui l'International Highrise Award (2014) e il Best Tall Building Worldwide (2015). Il cosiddetto Bosco Verticale è una tipologia molto innovativa di edifici residenziali sostenibili che stupirà anche se non si sa nulla di architettura moderna.

L'intero quartiere di Porta Nuova è davvero unico e vale la pena vederlo, anche se hai solo un giorno a Milano. Questa è una parte molto diversa della città rispetto al centro storico. Ma ti dà un'immagine molto migliore di cosa sia veramente il Milan.

Zona City Life

Un altro posto nuovo di zecca a Milano è la zona residenziale di City Life. Con un nuovo centro commerciale, cinema, ristoranti, parchi giochi per bambini e molti edifici residenziali questo è probabilmente più un posto per la gente del posto o per chi soggiorna a Milano per qualche giorno.

Siamo riusciti a fare una breve visita qui durante la nostra giornata a Milano, ma se sei a corto di tempo, probabilmente puoi saltare questa zona. D'altra parte, è qui che trovi il meglio della Milano moderna locale...

Il clou principale per me è stata la colorata scultura moderna di Pascale Marthine Tayou. Si chiama Coloris e si trova proprio in zona Tre Torri. Se ti piacciono l'arte moderna e i luoghi insoliti, allora potresti voler dare un'occhiata.

Per arrivarci bisogna prendere la metropolitana fino alla stazione Tre Torri.

Navigli – Canali di Milano

Il quartiere dei Navigli, famoso per il Naviglio Grande e il Naviglio Pavese è una delle zone che devi assolutamente vedere a Milano, anche se la visiti solo per un giorno. Ha un'atmosfera così bella ed è probabilmente il mio preferito di tutti i posti che abbiamo visitato a Milano.

Abbiamo tenuto il meglio per ultimo e abbiamo visitato i Canali di Milano la sera. Con pittoreschi canali circondati da edifici colorati, molti ristoranti e bar, oltre a piccole boutique e negozi d'arte, i Navigli sono destinati a diventare una delle principali attrazioni di Milano. L'intera area ha un'atmosfera locale molto accogliente ed è un ottimo posto vivace dove stare, indipendentemente dalla stagione.

Passeggia lungo i canali, esplorali in barca, prendi un drink in una delle tante terrazze all'aperto, o cena in uno dei ristoranti locali… Cena suggerita: prova il risotto alla milanese con midollo – piatto tipico della tradizione lombarda.

I Navigli sono un posto meraviglioso per concludere la tua giornata a Milano e innamorarti della città. Ti lascerà a chiederti perché sei venuto a Milano solo per un giorno e a programmare un altro viaggio molto presto...

Cosa vedere a Milano in 1 giorno – itinerario e mappa

Il centro storico di Milano non è molto grande, quindi puoi vedere e fare molto in un giorno. D'altra parte, alcuni grandi quartieri sono un po' più lontani, fuori dai percorsi turistici battuti.

La buona notizia è che la rete dei trasporti pubblici di Milano è economica, facile ed efficiente, quindi permette di avventurarsi un po' fuori dalle principali zone turistiche e vedere diverse sfaccettature della città, anche se si ha solo un giorno a Milano.

Ecco in poche parole il mio itinerario suggerito su cosa vedere a Milano in 1 giorno. I tempi sono solo per riferimento, in base alla nostra esperienza. Abbiamo visitato a novembre, quindi era molto meno affollato rispetto all'estate. D'altra parte, le giornate sono molto più lunghe in estate, quindi i lunghi tempi di attesa sono compensati da più ore di luce, permettendoti di vedere e fare altrettanto.

Ecco il nostro itinerario suggerito su cosa vedere a Milano in 1 giorno:

  • 7:00. Inizia con una tazza di caffè e un croissant al nuovo Starbucks Reserve Roastery nel centro di Milano.
  • Da lì è solo una breve passeggiata per Piazza del Duomo e la Galleria Vittorio Emanuele II: esplorale entrambe prima che arrivi la folla.
  • 9 del mattino. Visita le Terrazze del Duomo (acquista i biglietti in anticipo e tieni presente che in alta stagione potresti dover fare la fila molto prima dell'apertura).
  • Tempo per un altro caffè: prova uno dei caffè storici in Galleria Vittorio Emanuele II.
  • 10:30. Visita veloce alla Scala.
  • Biblioteca Nazionale di Brera e Braidense.
  • Passeggia nel parco del castello Sforzesco
  • 12:30. Pranzo al Triennale Design Cafe (in alternativa pranzare a Brera prima di dirigersi al castello Sforzesco).
  • 14:00. Dirigiti al quartiere di Porta Nuova OPPURE vai a vedere L'Ultima Cena di Leonardo (prenotazione obbligatoria!). Abbiamo preso la metro per Porta Nuova, ma anche la passeggiata non è lontana.
  • Zona City Life (non imperdibile se si ha poco tempo).
  • 16-16. Navigli – Canali di Milano. Dovrai prendere una metropolitana per arrivare qui.

Ho creato questa mappa con un percorso a piedi suggerito per darti un'idea migliore di dove si trovano tutti questi luoghi e aiutarti a pianificare meglio la tua giornata a Milano.

Come usare questa mappa: usa il mouse del computer (o le dita) per ingrandire o ridurre. Fare clic sulle icone per ottenere maggiori informazioni su ciascun luogo. Fare clic sulla freccia nell'angolo in alto a sinistra per l'indice. Fai clic sulla stella accanto al titolo della mappa per aggiungere questa mappa al tuo account Google Maps. Per visualizzare la mappa salvata sul tuo smartphone o PC, apri Google Maps, fai clic sul pulsante del menu e vai su "I tuoi luoghi"/"Mappe".

Consigli pratici per visitare Milano

  • Usare il trasporto pubblico. Il biglietto 24 ore ci è costato solo 4,5 euro e ha permesso di esplorare così tante diverse zone di Milano in un giorno.
  • Milano è una delle destinazioni turistiche più frequentate in Italia, quindi cerca di prenotare tutti i tuoi tour e biglietti in anticipo.
  • Metti in valigia scarpe comode: camminerai molto.
  • Se puoi, visita Milano in bassa stagione. È stato bello e per niente affollato a novembre, perfetto per visitare la città.
  • Stai vicino al centro città, ma soprattutto vicino a una stazione della metropolitana. Consiglio di soggiornare almeno 2 notti, in modo da avere un giorno intero per vedere il meglio di Milano.
  • Non limitarti ad andare a Milano per un giorno e partire senza esplorare i laghi vicini: ti mancherebbe così tanto. Il Lago di Como è a meno di un'ora di treno ed è una perfetta gita di un giorno da Milano. Non perderti Bellagio sul Lago di Como! Anche il Lago di Garda è a meno di 2 ore di distanza. I laghi meritano di essere inseriti in qualsiasi itinerario italiano; anche affascinante e tranquillo se si viaggia fuori stagione.

SUGGERIMENTO: Utilizzando la mappa qui sotto, puoi confrontare hotel, appartamenti e alloggi in affitto a breve termine a Milano. Inserisci semplicemente le date del tuo viaggio ed il numero di persone e vedrai le migliori offerte per il tuo soggiorno. Controlla!
Ti preghiamo di prenotare il tuo alloggio a Milano tramite il link incluso. Non ti costa nulla in più e aiuta a supportare questo sito web. Grazie!

Milano Booking.com

Un giorno a Milano è appena sufficiente per grattare la superficie e avere un assaggio della città. Sono sicuro che questo itinerario suggerito ti aiuterà ad avere una buona idea di cosa sia Milano e ti farà venire voglia di tornare per un soggiorno più lungo la prossima volta. Ritorneremo sicuramente di più!

Ti è piaciuto l'itinerario di Milano in un giorno che ti ho suggerito? Allora condividi i miei suggerimenti su Pinterest.
Cosa vedere a Milano in 1 giorno title=