Cosa vedere a Ferrara
Cosa vedere a Ferrara: i miei suggerimenti UTILI per visitarla

Cosa vedere a Ferrara

Cosa vedere a Ferrara che è il capoluogo della provincia di Ferrara, la città ha una popolazione di 133.000 abitanti e ha un forte settore industriale che contribuisce notevolmente all'economia della regione.

Ferrara ha avuto un ruolo importante nella storia del paese e ha una forte associazione con la Casa d'Este che ha avuto una grande influenza in Italia durante il 1400 in poi.

Le testimonianze di un insediamento a Ferrara risalgono al 753 d.C. e nella storia recente la città divenne parte del Regno d'Italia unificato.

Come destinazione turistica, Ferrara beneficia di forti collegamenti ferroviari con le altre principali città della regione Emilia-Romagna e ha anche una miriade di siti fantastici.

Per la sua importanza e collegamenti con la famiglia Este, Ferrara presenta una miriade di splendidi edifici storici come il Palazzo dei Diamanti e anche una serie di superbi spazi pubblici come il Parco Massari. Inoltre, il fiume Po offre molte possibilità e consente di esplorare la regione più ampia.

Ferrara è designata come patrimonio mondiale dell'UNESCO. È stato scelto per il suo contributo intellettuale e artistico durante il Rinascimento italiano del 15° e 16° secolo.

Ferrara è stata la prima città a essere pianificata utilizzando la nuova scoperta della prospettiva. Nel 1492, il suo completamento fu l'inizio dell'urbanistica moderna.

Diamo un'occhiata a cosa vedere a Ferrara:

  1. Castello Estense

Conosciuto anche come il Castello di San Michele, questa bellissima struttura è rimasta in piedi fin dal medioevo ed è davvero perfetta.

Situato nel centro storico della città vecchia, il Castello Estense è interamente circondato da un fossato. Costruito nel XIV secolo, questo castello è stato un simbolo di potere per Ferrara per centinaia di anni.

Oggi puoi ammirare gli splendidi esterni e passeggiare attorno al fossato, ma è anche possibile entrare all'interno del castello.

All'interno delle imponenti mura del castello è possibile trovare una serie di sale riccamente decorate come la Camera dell'alba, la Cappella Ducale e i sotterranei.

  1. Municipio di Ferrara

Durante il tuo viaggio a Ferrara da vedere è senz'altro la piazza principale chiamata Piazza Trento che non è lontana dal castello ed è la parte più vivace della città. Affiancato dalla Cattedrale di San Giorgio e dal Municipio di Ferrara, è un posto per ritrovarsi con gli amici in uno dei tanti bar e caffetterie. Come ogni grande piazza in Europa, i prezzi saranno sempre più alti e talvolta la qualità ne risente, ma è un posto fantastico dove fermarsi e guardare il mondo che passa.

Il municipio rappresenta la famiglia Este, attraverso le statue di Niccolò III, il membro più noto della famiglia e suo figlio.

  1. Cosa vedere a Ferrara: Chiesa di San Cristoforo alla Certosa

Come parte del complesso monumentale del cimitero nella parte settentrionale di Ferrara, la Chiesa di San Cristoforo alla Certosa e i suoi terreni sono una zona impressionante da visitare.

Nella parte anteriore della chiesa c'è un grande colonnato semicircolare con diversi prati ben curati fiancheggiati da alberi.

Una volta oltre i prati, vedrai la facciata anteriore della chiesa che si erge fino ad oggi incompiuta: i suoi semplici muri di pietra invocano la decorazione.

Mentre l'esterno è semplice e incompiuto, l'interno è lussuoso e altamente decorato con una serie di rilievi dettagliati e affreschi creati da artisti locali ferraresi come Carracci e Fillippi.

Oltre alla chiesa, sono interessanti anche i motivi del cimitero.

  1. Galleria d'arte Palazzo dei Diamanti

Non vedrai un esterno di un edificio del genere: centinaia e migliaia di blocchi di marmo sfaccettati fiancheggiano la facciata anteriore del Palazzo dei Diamanti creando un sito davvero impressionante.

È possibile trovare questa straordinaria struttura accanto al Parco Massari ed è consigliabile combinare una visita a questi due luoghi insieme.

All'interno dell'edificio, c'è una meravigliosa galleria d'arte che contiene opere tra il XIII e il XVII secolo, principalmente di importanti artisti locali della regione.

  1. Cosa vedere a Ferrara: Cattedrale di San Giorgio

Più comunemente conosciuta come la Cattedrale di Ferrara, questa splendida struttura è rinomata per la sua splendida architettura e il design degli interni.

Puoi trovare questa chiesa nel cuore del centro storico designato dall'UNESCO di Ferrara e la piazza in cui risiede contiene diversi edifici interessanti.

La facciata anteriore della Cattedrale presenta una combinazione di stile romanico e rinascimentale e presenta una serie di archi e decorazioni ornate.

All'interno della cattedrale di San Giorgio, la decorazione è semplicemente magnifica e rivaleggia con alcuni dei più famosi edifici religiosi in Italia.

Il soffitto, i muri e le cupole sono ricoperti di opere d'arte opulente, rilievi religiosi e affreschi di vari artisti del Rinascimento.

  1. Museo della Cattedrale

Sebbene collegato alla Cattedrale di San Giorgio, il Museo della Cattedrale è una fantastica attrazione a sé stante e dovrebbe assolutamente essere visitata.

Questo museo offre uno sguardo affascinante sulla storia della Cattedrale e degli altri edifici religiosi di Ferrara, oltre a uno sguardo su come questa città ha prosperato durante il Rinascimento.

Qui puoi trovare una serie di bellissime opere d'arte religiose, manufatti e cimeli tra cui pezzi di organo, libri di servizio e crocifissi sull'altare.

Al centro del museo c'è uno splendido cortile che presenta una serie di archi decorati e un vecchio pozzo.

  1. Museo Archeologico Nazionale

Situato all'interno dei confini di un antico palazzo, il Museo Archeologico Nazionale è un meraviglioso edificio che presenta un bellissimo giardino paesaggistico sul retro.

Puoi trovare questo posto interessante nella parte meridionale del centro storico in Via XX Settembre.

La prima caratteristica notevole di questo museo è la sua gamma di affreschi sorprendenti e l'architettura contenuta all'interno dell'edificio: conserva gran parte dei suoi infissi e design originali ed è una struttura fantastica a sé stante.

A parte questo, il museo contiene anche una miriade di reperti archeologici, principalmente dal vicino antico sito di Spina.

Gli articoli includevano vasi, ceramiche, ornamenti d'oro e d'argento e persino due vecchie barche a vela.

  1. Ferrara cosa vedere: Parco Massari

Ferrara ha un meraviglioso centro storico, ma ha anche la sua parte di splendidi parchi pubblici e paesaggi naturali da esplorare.

Il Parco Masari si trova nella parte settentrionale della città, nelle immediate vicinanze della Chiesa di San Cristoforo alla Certosa.

Questo è il luogo in cui la gente del posto viene spesso a rilassarsi o portare i propri figli in una giornata di sole, ma è anche un ottimo posto anche per i turisti.

All'interno del parco Massari si trovano numerosi sentieri ombreggiati da alberi grandi e vecchi, ma anche una fontana e un parco giochi per bambini.

Inoltre, il Palazzo Massari si trova nella parte inferiore del parco e la Chiesa di San Christoforo è raggiungibile a piedi.

  1. Mura della città di Ferrara

Ferrara era un tempo circondata da imponenti mura di mattoni e pietra che circondavano l'intera città - come molte mura difensive del Rinascimento, questa struttura aveva una configurazione a stella con diverse intersezioni appuntite.

Oggi gran parte delle antiche mura della città sono ancora in piedi e questa rete difensiva è considerata una delle meglio conservate in Europa.

Notevoli sezioni delle mura cittadine includono il lato meridionale della città lungo Via Quartieri e la parte occidentale della città lungo Via Gramicia.

Un sentiero ben tenuto percorre in sostanza tutto il giro delle mura della città e, se lo desideri, potresti camminare per tutta la sua lunghezza per circa 8-10 km.

  1. Cosa vedere a Ferrara: Orto botanico

Molte università gestiscono e mantengono un giardino botanico sia per la ricerca e lo studio, sia per il turismo, e l'orto botanico di Ferrara è uno di questi posti.

Situati di fronte al Palazzo dei Diamanti e al Parco Massari, i giardini sono magnificamente mantenuti dai dipendenti dell'università e sono un ottimo posto da esplorare.

All'interno dei giardini sono ospitati oltre 1300 specie di serre e 700 specie all'aperto di varie piante, alberi e flora.

Suddiviso in diverse sezioni, è possibile esplorare aree dedicate a piante esotiche, piante medicinali e aree a tema come un giardino giapponese e un giardino roccioso.

  1. Fai una gita in barca sul fiume Po

Il possente fiume Po è il più lungo in Italia e alla fine sfocia nel Mare Adriatico a sud di Venezia.

Un canale artificiale unisce Ferrara al fiume Po ed è possibile fare un giro in barca attraverso i canali interni verso il fiume.

Sul bordo meridionale di Ferrara c'è un molo per le barche ed è da qui che partono le crociere - da questo punto salirai sul canale e sotto il ponte della ferrovia, quindi svolta sul principale specchio d'acqua che continua per circa 5 km prima di aprirsi nel fiume Po.

Una crociera in barca è un ottimo modo per vedere la città da una prospettiva diversa, rilassarsi, godersi un drink e ammirare la fantastica campagna che circonda Ferrara.

Dove si trova Ferrara e come si raggiunge

Ferrara è una destinazione turistica situata nella regione Emilia-Romagna del Nord Italia.

Visitare Ferrara è possibile grazie agli ottimi collegamenti per Bologna, Venezia e Ravenna, oltre a soli 50 km dalla costa, Ferrara è una base meravigliosa dalla quale esplorare questa parte d'Italia.

Ferrara è facilmente raggiungibile in treno, con la stazione ferroviaria a circa 20 minuti a piedi dal centro della città. In alternativa, è possibile utilizzare i taxi. La linea ferroviaria collega Venezia e Bologna. Il treno impiega circa 30 minuti da Bologna e 1,5 ore da Venezia.

Gli autobus locali operano anche dalla stazione ferroviaria di Ferrara.

Se venite da Bologna, prendete l'Autostrada A13 Bologna-Padova e prendete l'uscita Ferrara. Ci impiegherete circa 45 minuti e ci sono diverse aree di parcheggio all'interno della città.

Spero ti sia piaciuta la mia guida di viaggio sulle migliori cose da vedere a Ferrara, non dimenticare di aggiungere questa guida alla tua bacheca Pinterest.

Cosa vedere Ferrara