Camping Marina di Venezia
Camping Marina di Venezia: il nostro lungo week end al Cavallino Treporti

Camping Marina di Venezia: il nostro lungo week end al Cavallino Treporti

Salve Inguaribili Viaggiatori,
in attesa delle vacanze al mare ci siamo concessi un lungo week end di sole nell’incantevole cornice della laguna veneta, a Cavallino Treporti.

Questa penisola è in una posizione invidiabile, linea di confine tra la laguna veneziana e il mare adriatico; una caratteristica che mi ha molto colpito è che dall’1888, anno in cui fu eretta la diga, il litorale sabbioso prende terreno avanzando di 150 metri ogni dieci anni e creando una zona costiera in cui si sono insediati molti villaggi e campeggi, tra i quali il Camping Marina di Venezia, anche se definirlo campeggio è molto riduttivo!

Fin dall’arrivo si ha la sensazione di entrare in un villaggio turistico dotato di servizi a cinque stelle; dopo la registrazione si viene dotati di braccialetto per consentire all’ospite libero accesso alle strutture e attrazioni del camping.

I numeri del Camping Marina di Venezia sono veramente impressionanti, 3000 piazzole e 300 unità abitative, ma nonostante questa grande capienza non ci sente mai in troppi neanche nei periodi di massima presenza, in quanto gli spazi comuni sono ampi e ben strutturati. Parliamo di 300.000 mq di spiaggia fine incorniciata da dune ricoperte di macchia mediterranea in cui è possibile ristorarsi in uno dei tre beach bar e per i bambini sono attrezzate due zone gioco, nonché dogs beach.

Chi volesse godere di momenti di svago nella piscina del Camping Marina di Venezia può usufruire del parco acquatico, vero paradiso per grandi e piccini, composto da dieci piscine, alcune riscaldate, con scivoli di diverse dimensioni, lunghezze e altezze, idromassaggi e fontane di varie grandezze o semplicemente nuotare nella piscina olimpionica.

Nel corso della giornata si possono provare le diverse attività proposte dalla garbata animazione del villaggio come acquagym, corsi di ballo, windsurf, tiro con l’arco, tennis, ping pong ...e molte altre ancora.

I genitori che desiderano ritagliarsi dei momenti di relax possono contare sul mini club che intrattiene i bambini mattina e pomeriggio a partire dai 4 anni di età con attività ludiche o sportive; oppure possono giocare assieme ai figli nel Leopark, dove si trova minigolf, gonfiabili, tappeti elastici, un classico parco giochi con giostrine di vario tipo e molte altre attrazioni.

Il cuore del Camping Marina di Venezia è il cosiddetto ”liston”, termine veneto per definire la strada del passeggio, ovvero un vialone centrale dedicata allo shopping, di recente ristrutturazione ad opera dell’archistart Matteo Thun, che vuole essere un mercato all’aperto in dialogo con la natura.

Lo stesso architetto ha ridisegnato anche alcune delle unità abitative del Camping Marina di Venezia, i villa garden, invertendo uno dei capi saldi dello spirito del campeggiatore, ovvero la condivisione, in quanto ha creato dei meravigliosi bungalow con una zona living centrale in parte all’aperto e con nessuna apertura nel perimetro esterno; una sorta di scrigno del confort e relax.

In generale tutte le tipologie di bungalow, marina lodge (con vasca idromassaggio privata nel patio), de luxe lodge, garden lodge, art style lodge, air lodge, solo per citarne alcuni, hanno design moderno e grande confort. Noi siamo stati ospiti dell’air lodge, graziosa abitazione di 54 mq in cui sono racchiuse due stanze matrimoniali, ciascuna con servizio e doccia cromatica, una zona soggiorno con angolo cottura contenuta ma dotata di ogni confort e un bel patio attrezzato con zona pranzo e zona relax, in cui trova posto anche una comoda doccia esterna per quando si torna accaldati dalla spiaggia, affacciato su di un curatissimo vialetto erboso.

Per chi fosse accompagnato dal fedele quadrupede, oltre ad avere una spiaggia dedicata, al Camping Marina di Venezia è a disposizione nella zona del camping denominata Marina 8000, una doccia per cani e un servizio veterinario a pagamento nonché delle unità abitative, Rex lodge, in cui il vostro animale è il benvenuto.

Come avrete capito il Camping Marina di Venezia è un luogo in cui chiunque è ben accetto e in cui ci si sente in famiglia nonostante le grandi dimensioni. Si respira aria di libertà, quella sensazione che solo la vita di campeggio riesce a dare e che riporta subito alla mente le estati da ragazzi e le avventure vissute.

Grandi e piccoli si ritrovano a condividere momenti di divertimento e spensieratezza vacanziera, ognuno rispettato nelle proprie esigenze, tale è la serenità che porta una vacanza di questo tipo che mio figlio di tre anni e mezzo non solo non sarebbe più voluto tornare a casa, ma ci ha già richiesto di tornare nel villaggio del leone alato!

Per maggiori informazioni:
Camping Marina di Venezia
Indirizzo: Via Montello, 6
30013 Punta Sabbioni (VE)
Telefono +39 041 5302 511
Fax +39 041 966 036
Email: camping@marinadivenezia.it
Sito internet: www.marinadivenezia.it

Il racconto delle giornate trascorse al Camping Marina di Venezia continua nell'articolo: Escursione in motoscafo nelle isole veneziane

Alcune fotografie del Camping Marina di Venezia

gentilmente concesse dal campeggio
Camping Marina di Venezia Camping Marina di Venezia
Camping Marina di Venezia Camping Marina di Venezia