Viaggio in Egitto
Viaggio in Egitto

Viaggio in Egitto

Un viaggio in Egitto ha occupato per anni il primo posto nella mia lista dei desideri. Con una storia così ricca e una cultura unica, mi ha sempre affascinato. Tuttavia, sarò onesto. Mi ero trattenuto dal fare un viaggio in Egitto a causa delle storie che avevo sentito di viaggiatori che avevano esperienze negative lì.

Non esiste un modo giusto o sbagliato di viaggiare, questo è certo. E l'esperienza di una persona non significa automaticamente che sarà la stessa per qualcun altro. Bene o male.

Apprezzo i resoconti onesti delle esperienze di viaggio perché mi aiutano a capire quando ho davvero bisogno di fare le mie ricerche e decidere se è la destinazione giusta per me o meno.

Alcune destinazioni in cui mi sento completamente a mio agio viaggiando per capriccio senza fare un grammo di ricerca. Ma, anche con così tanta fiducia in me stesso che viaggio da solo, ci sono ancora alcuni posti in cui cerco instancabilmente e faccio progetti per garantire la mia sicurezza.

Sono così felice di aver avuto un'esperienza così positiva durante il mio primo viaggio in Egitto e lo devo all'assunzione di una guida che mi aiuti a pianificare il mio itinerario e accompagni il mio viaggio.

Ho incontrato così tante persone del posto molto amichevoli ed ho potuto vivere il mio sogno di una vita di vedere le creazioni degli antichi egizi con i miei occhi.

Ripassa la storia dell'antico Egitto

Prima di fare un viaggio in Egitto, dedica un po' di tempo alla lettura della storia dell'antico Egitto. Ho scoperto che molte guide turistiche non hanno scavato molto in profondità. Hanno coperto un livello di base della storia dell'antico Egitto e mi hanno persino fornito alcune informazioni errate.

Durante il viaggio in Egitto, apprezzerai molto di più i luoghi d'interesse se hai una comprensione più profonda della storia dei luoghi che stai visitando.

Quando andare in Egitto

Il periodo migliore per fare un viaggio in Egitto è in qualche modo soggettivo, ma ti dirò quando non visitarlo: da maggio fino ad agosto, quando la maggior parte del paese è estremamente calda.

A dire il vero, mentre il clima migliore in Egitto va da ottobre a marzo, questo periodo (soprattutto il periodo intorno a Natale e Capodanno) può anche essere molto intenso. Per il meglio di entrambi i mondi, organizza il tuo viaggio in Egitto durante i mesi "spalla" di aprile o settembre.

Dove dormire in Egitto

Sebbene i migliori hotel del Cairo e della penisola del Sinai possano diventare piuttosto lussuosi (e costosi), preferisco sistemazioni boutique uniche in tutto l'Egitto.

Nella capitale mi piace il Tahrir Plaza Suites, che è vicino alla Cittadella del Cairo ma è anche comodo per le visite turistiche più tradizionali.

A Luxor e Assuan, nel frattempo, trovo che le semplici sistemazioni di Scorpion House e Maghrabi's siano rispettivamente il luogo perfetto per ricaricarsi dopo una lunga giornata di visite turistiche.

Come Muoversi in Egitto

Sia che tu stia pianificando un viaggio in Egitto di 2 settimane o un viaggio più breve, il sistema di trasporto del paese è relativamente semplice.

Il Cairo ha un ampio sistema di metropolitana, mentre ti sposterai in altre città a piedi o in taxi. È possibile viaggiare tra la maggior parte delle città in treno o in autobus, anche se nel caso di Sharm el-Shiekh (e altre destinazioni nel Sinai o altrove sul Mar Rosso) è meglio volare, sia per motivi logistici che legati alla sicurezza.

Soldi, costi e comunicazione

A meno che tu non insista a viaggiare nel grembo del lusso, le tue due settimane di viaggio in Egitto non saranno molto costose. L'Egitto utilizza la sterlina egiziana (EGP) e, oltre al fatto che questa valuta è perennemente debole, i prezzi in Egitto non si sono mai realmente ripresi dalla primavera araba.

Questo è triste, ovviamente, per la gente del posto, in particolare per coloro che traggono il loro reddito dal turismo. Ma significa che la maggior parte dei viaggiatori può fare un viaggio in Egitto molto comodamente per tra 25-100 Euro a persona, al giorno.

Per quanto riguarda la comunicazione, sia che tu riceva una SIM card egiziana all'arrivo o semplicemente dipenda dal WiFi negli hotel e nelle aree pubbliche, è relativamente facile rimanere in contatto in Egitto.

La lingua ufficiale dell'Egitto, nel frattempo, è l'arabo, sebbene l'inglese sia ampiamente parlato a causa del breve periodo dell'Egitto come colonia britannica all'inizio del XX secolo.

Luoghi da visitare durante il tuo viaggio in Egitto

L'Egitto è un paese così vario e bello. Ci sono innumerevoli modi per pianificare un viaggio in Egitto. Ho fatto un breve viaggio in Egitto, basandomi al Cairo ed esplorando i luoghi vicini.

Viaggio in Egitto: itinerario di due settimane

Viaggio in Egitto giorno 1 e 2: le Piramidi di Giza e il Cairo

Benvenuti al Cairo, la folle capitale dell'Egitto! Che tu abbia uno shock culturale, respiri l'aria densa o ami il caos sulle strade, rimarrai sicuramente abbagliato da questa città. 

Nessun viaggio in Egitto è completa senza un viaggio alle Piramidi di Giza e consiglierei effettivamente di soggiornare a Giza stessa. La vista delle Piramidi dalla tua camera ogni mattina è imbattibile! Ci sono molti hotel economici nella zona con vista sulla Piramide, quindi vale la pena dare un'occhiata in giro. 

Inizia la tua prima giornata con un tour delle Piramidi, una meraviglia del mondo, come prima cosa al mattino.

Consiglierei di assumere una guida, puoi osservare la Sfinge, la Grande Piramide (l'ultima meraviglia antica del mondo sopravvissuta) e alcuni punti panoramici epici! Non hai necessariamente bisogno di un cammello durante il tuo tour, ma aiuta a spostarti. 

Una volta che hai finito, prendi un Uber e vai in città per fare un giro turistico!

Qui puoi visitare la Cittadella di Seladin o perderti nell'imponente Khan El-Khalili Bazaar. Il giorno successivo puoi visitare il Museo Egizio, visitare la città dei rifiuti e trovare i giardini delle oasi della città. 

Dove dormire a Giza

Nella mia prima notte del viaggio in Egitto, volevo svegliarmi con stile alle Piramidi. Quindi, ho scelto di soggiornare presso l'iconico Marriott Mena House Hotel, dove celebrità famose e reali come Winston Churchill e Agatha Christie avevano soggiornato prima di me.

Poi, durante la mia seconda visita, ho soggiornato nell'ospitale Panorama Pyramids Inn. È uno schiaffo di fronte alle Piramidi e offrono colazione, bevande e una cena da re gratuite incluse nel prezzo. Puoi persino guardare lo spettacolo di suoni e luci gratuitamente dal loro balcone. 

C'è anche il Pyramid Villages Inn, un hotel nuovo di zecca a Giza. Dispone di camere singole e suite con vista sulle Piramidi e il personale ti tratterà come una famiglia. 

Viaggio in Egitto giorno 3 Alessandria d’Egitto 

Se non avessi considerato di visitare Alessandria d'Egitto, ti consiglio vivamente di riconsiderare. A sole 2 ore di auto dal Cairo, è una favolosa giornata all'aperto o un fine settimana.

Anche se oggi non è la centrale elettrica dell'apprendimento, della filosofia e dei re di una volta, puoi ancora inseguire i fantasmi nelle eredità che sono state lasciate indietro tutti quei secoli fa. 

Alessandria d’Egitto fu fondata da Alessandro Magno e un tempo era la sede della Grande Biblioteca di Alessandria.

Questa non era solo una biblioteca, era un centro innovativo di apprendimento della cultura mondana, delle arti e della mente umana. Ma, sfortunatamente, fu distrutta da un incendio e da numerose battaglie per il potere in città. 

Vantava anche un'antica meraviglia del mondo, il faro di Alessandria d’Egitto.

Ma ora, la cittadella di Qaitbay del XV secolo è al suo posto. Puoi anche visitare una meraviglia medievale del mondo, le Catacombe di Kom El Shoqafa e i palazzi reali e i giardini di Montaza.

Non perdere una passeggiata lungo la Corniche sull'Oceano Mediterraneo o un tuffo nella straordinaria cultura dei caffè qui!

Dove alloggiare ad Alessandria d’Egitto?

Ho fatto il check-in nell'iconico hotel Cecil mentre soggiornavo ad Alessandria. E' il punto di riferimento dove hanno dormito personaggi famosi come Winston Churchill e Omar Sherif (una famosa star del cinema egiziano). In effetti, ero residente nella sua suite mentre ero qui.

La maggior parte delle camere ha una spettacolare vista mozzafiato sull'oceano e sulla Cittadella di Qaitbay dai balconi. È il luogo perfetto per rilassarsi con un caffè mentre guardi il tramonto all'orizzonte.

Viaggio in Egitto giorno 4 Cairo e deserto occidentale dell'Egitto

Il deserto occidentale è sicuramente uno dei posti migliori che ho avuto il piacere di visitare durante il viaggio in Egitto.

Ti chiederai se sei sulla Terra o su un altro pianeta più di una volta qui. I paesaggi non assomigliano a niente che avessi mai visto prima.

Vagherai attraverso un deserto nero, deserto bianco, le onde di un piccolo mare di sabbia, una sorgente magica, incontrerai volpi fennec e salirai su una montagna di cristallo! Se stai pensando che suona come una fantasia, sono la prova vivente che esiste davvero. 

Mentre ti muovevi per tutta questa terra da barone e misteriosa, mi sentivo così in pace che nel resto dell'Egitto. Mi ha davvero dato la possibilità di riflettere e di disconnettermi per alcuni giorni. 

Viaggio in Egitto giorno 5 Treno/volo notturno per Assuan

Se scegli di passare solo una notte qui, la mattina inizierà nel Deserto Bianco. Consiglio vivamente di alzarsi all'alba per iniziare la giornata. Da qui è una vista incredibile dappertutto e il cielo, se sei fortunato, è di una pallida sfumatura di rosa.

Puoi quindi fare colazione e visitare la città per alcune formazioni iconiche nella roccia. Osserva la sfinge, la coda di pesce, il cobra e l'iconico pollo e il fungo. 

Quindi, tornerai al rifugio in Bahrayia e sarai felice per una doccia e del cibo prima del tuo viaggio di ritorno al Cairo. 

Puoi prendere il pernottamento da Giza o volare ad Assuan per la prossima parte del tuo viaggio. 

Dove alloggerai ad Assuan?

L'Old Cataract ad Assuan è un punto di riferimento costruito da Thomas Cook nel 1902.

È l'hotel più famoso della zona ed è stato il luogo in cui Agatha Christie ha scelto come musa ispiratrice per scrivere il suo famoso romanzo "La morte sul Nilo".

Ha fatto il check-in per quasi un anno nel 1937 e oggi puoi ancora vedere la sua scrivania nell'atrio. 

Oggi è una proprietà di stato Sofitel Old Legend e un resort 5* di puro lusso. Ha avuto una riprogettazione, ma quello che mi è piaciuto è che la maggior parte dei dispositivi originali sono ancora lì. 

Se decidi di diventare un residente dell'Old Cataract, non perdere il loro tour a piedi dove puoi esplorare le suite di Agatha Christie e Winston Churchill che costano fino a circa £ 10k a notte. I panorami sono da morire e puoi solo immaginare di poterti permettere di rimanere lì.

Puoi anche cenare nel loro favoloso ristorante caratteristico del 1902, l'architettura moresca era da morire!

Viaggio in Egitto giorno 6 le attrazioni di Assuan

Assuan è l'inizio del tuo antico tempio da visitare e c'è così tanta storia da esplorare. 

Inizia la giornata al romantico Tempio di Philae, noto anche come il Tempio dell'Amore. È nel mezzo della diga bassa di Assuan, quindi dovrai salire su una barca qui, aggiungendo al mistero del luogo.

Puoi vedere le facciate del tempio di Iside e Hathor e gli ultimi geroglifici mai scolpiti qui.

Non perderti la conoscenza della controversa diga di Assuan, dove hanno fatto sforzi per fermare le inondazioni annuali del Nilo o una visita ai colorati villaggi nubiani. 

Consiglio vivamente anche una visita ad Abu Simbel se avete più tempo. Alcuni dicono che se perdi un viaggio ad Abu Simbel durante il tuo viaggio in Egitto, la tua visita è incompleta.

Qui puoi esplorare il Grande tempio di Ramses II e il tempio di Nefertari, in onore della moglie che amava di più.

Viaggio in Egitto giorno 7 Crociera sul Nilo

Una crociera sul Nilo è un modo così iconico di visitare la tua avventura egiziana. Non c'è niente come una crociera lungo il fiume Nilo e prendere il sole mentre si visita la città dal tetto della tua nave!

Era sempre stato un mio sogno navigare lungo il Nilo e alla fine mi sono divertito molto, anche se ero da solo.

Può essere difficile scegliere un fornitore di crociere sul Nilo. Sono incostanti in termini di qualità e ottieni davvero quello per cui paghi! Ho scoperto che era più vantaggioso prenotare con una compagnia turistica, quindi la mia cabina e le attrazioni turistiche erano incluse nella mia tariffa. 

La maggior parte delle crociere prevede la pensione completa e tu vuoi assicurarti che sia una scelta igienica, non è divertente avere un'intossicazione alimentare mentre sei qui con il caldo!

Viaggio in Egitto giorno 8 Esplora Kom Ombo, Edfu

Abbiamo navigato durante la notte da Assuan a Kom Ombo. Ero così felice di svegliarmi e prendere un caffè con la vista del tempio dalla mia cabina. Era come un set cinematografico! Abbiamo fatto colazione e poi siamo sbarcati per esplorare il tempio con la nostra guida. 

Kom Ombo era un tempio dedicato a Sobek, un dio coccodrillo. La ricerca ha portato gli studiosi a credere che ospitassero coccodrilli nel tempio come un modo religioso per impedire ai coccodrilli di attaccare la gente del posto nel Nilo.

Quindi, vedrai molti geroglifici che lo spiegano nel tempio. Inoltre, puoi visitare il Museo dei coccodrilli, dove li vedrai mummificati come parte del tuo biglietto. 

Quindi navigherai verso il tempio di Edfu. È a pochi chilometri dal molo del Nilo, quindi salirai su un cavallo e una carrozza sull'antico sito. Edfu è uno dei templi più conservati in Egitto ed è gigantesco all'interno!

La maggior parte delle anticamere è ancora completamente intatta e si possono anche salire le antiche scale.

Questo tempio era dedicato a Horus ed era sede dell'antico culto che lo adorava. All'interno puoi ancora vedere geroglifici che si traducono in come fare profumi e miele per le offerte.

Viaggio in Egitto giorno 9 Luxor ed esplorazione della Cisgiordania

L'ultima tappa della crociera sul Nilo sarà Luxor. L'antica città di Tebe e capitale del Nuovo Regno dell'Antico Egitto. 

La Cisgiordania di Luxor è popolare tra i turisti poiché qui puoi entrare nella Valle dei Re. Questo è stato reso famoso da Howard Carter con la scoperta della tomba di Tutankhamon e la misteriosa maledizione del re Tut.

Dopodiché puoi visitare il tempio funerario della regina Hatshepsut, che fu il faraone regnante più lungo d'Egitto.

La sua eredità è uno dei migliori esempi di architettura dell'antico Egitto grazie all'allineamento del suo tempio con il sole e la luna. 

Puoi anche fare una sosta a casa di Howard Carter, La valle del Queens, i Colossi di Memnon e il tempio di Madinet Habu.

Se hai visto abbastanza da terra, un modo alternativo per vedere questi luoghi è dal cielo. Ogni mattina le mongolfiere sorvolano la Cisgiordania e puoi sembrare panorami magici per miglia. Ti avverto ora che questi non hanno la migliore reputazione,

Se non stai esplorando con un gruppo turistico su un autobus, puoi noleggiare un taxi privato per portarti in giro. Ho pagato £ 550 EGP (circa 20 euro) per un tour di mezza giornata. 

Viaggio in Egitto giorno 10 Esplora Luxor

Il giorno successivo, esplorerai la sponda orientale di Luxor, che si trova dentro e intorno alla parte principale della città.

Qui puoi iniziare la giornata all'alba nel tempio di Karnak. Karnak è quasi come un'antica cittadella con molti posti da esplorare, quindi concediti qualche ora.

Dopo aver superato l'iconica Ram Road, puoi entrare all'interno per esplorare gli iconici pilastri, i templi, le facciate e il lago. Dopo Karnak, puoi visitare il tempio di Luxor più piccolo, ma non per questo meno impressionante.

Secoli fa sia Karnak che Luxor erano collegate dalla Ram Road. Qui puoi vedere le statue di Ramses III e persino dipinti murali romani sul retro dell'occupazione. 

Oltre a questo, c'è il Museo di Luxor da esplorare, gite in feluca da fare e puoi fare acquisti fino allo sfinimento!

Di sera, i templi baciati dal sole del giorno si accendono contro il cielo notturno. Non perdere l'occasione di esplorare il tempio di Luxor di notte o lo spettacolo di luci e suoni a Karnak.

Dove alloggerai a Luxor?

In linea con la mia abbuffata di hotel storico, ho deciso di soggiornare presso l'iconico Palazzo d'Inverno. Costruito da Thomas Cook all'inizio del 20° secolo, è ora un resort Sofitel 5* che si erge fiero sulla sponda orientale del Nilo.

Nel 1922, Lord Carnarvon, Patrono di Howard Carter, annunciò la scoperta della tomba di Tutankhamon dai suoi stessi gradini!

Puoi soggiornare nelle loro camere con vista sul Nilo che sono favolose abbinate a una vista sul balcone al tramonto o rinfrescarti dal salto tra i templi nella loro piscina simile a un'oasi!

Anche se non sei residente, vale la pena dare un'occhiata all'hotel e cenare con loro nei loro numerosi ristoranti. Oppure, sorseggia un bicchierino al loro Royal Bar la sera prima di consegnare. 

Viaggio in Egitto giorno 11 – 14 Hurghada e relax in spiaggia

Dopo tutta quell'avventura, sono sicuro che il tuo corpo sta piangendo per rilassarsi, quindi perché non andare nel Mar Rosso?!

Hurghada è a sole quattro ore da Luxor, quindi è il luogo perfetto per riposarsi e riprendersi. 

Se non sei il tipo da oziare le tue giornate sotto una palma con un cocktail in mano, puoi sempre fare immersioni.

Ci sono molte compagnie turistiche nella zona che offrono immersioni subacquee, snorkeling o gite in barca con fondo di vetro in modo da poter vedere i coralli colorati!

Il Mar Rosso qui è cristallino, quindi è perfetto per avvistare banchi di pesci, tartarughe e polpi.

Dove alloggerai a Hurghada?

Consiglio vivamente di prenotare in un resort all-inclusive. Ce ne sono molti a un prezzo accessibile ed è un miglior rapporto qualità-prezzo in questo modo.

Cibo e bevande sono notoriamente costosi se non inclusi nella tariffa in questa zona. Ma, detto questo, mi assicurerei di prenotare con uno buono!

Ancora una volta, come la crociera, non vuoi avere un'intossicazione alimentare. Controllerei ferocemente le recensioni e mi assicurerei di non leggere "Mi sono ammalato gravemente", "il personale dell'hotel ha cercato di vendermi tour e massaggi", "squadra di animazione pessima" e ancora peggio "cibo noioso o semplice".

Ho soggiornato al Meraki Resort, che era un all-inclusive per soli adulti. Una varietà di cibo gustoso era abbondante e ho sempre avuto un cocktail in mano qui. Non deve essere solo un noioso buffet.

La maggior parte degli hotel offre una vasta gamma di ristoranti à la carte e persino snack bar con una varietà di pasti fantastici. Devi pensare che alcune persone si nascondono per due settimane in questi posti alla volta e sarebbe un oltraggio con gli stessi pasti ogni giorno!

Non mi perderei una visita al Mar Rosso in Egitto. Se hai più tempo, puoi andare a Dahab oa Sharm El Sheikh, all'estremità meridionale della penisola del Sinai. Ospita il Parco Nazionale di Ras Muhammad che ha luoghi di immersione epici.

Se sei stanco della spiaggia, puoi scalare il Monte Sinai e visitare anche la Moschea di Al Sahaba!

Alcuni modi per abbreviare questo itinerario se hai meno tempo

Naturalmente, se lo desideri, potresti ridurre questo itinerario a una settimana. Un' classica rotta egiziana del Cairo, Luxor e Assuan richiederebbe solo 7 giorni. Ma ecco alcuni modi per risparmiare tempo con il tuo tempo se è limitato;

  • Trascorri solo un giorno al Cairo e salta fuori Alessandria o il deserto occidentale
  • Non devi fare una crociera per visitare il Nilo. Puoi andare tra Luxor e Assuan in treno in quattro ore! Il treno ha anche fermate ai templi di Edfu e Kom Ombo lungo la strada.
  • Potresti esplorare tutti i templi di Luxor nella sponda occidentale/orientale in un giorno anziché in due 
  • Salta un viaggio ad Abu Simbel, è un lungo viaggio e richiede un'intera giornata per visitarlo
  • Salta il Mar Rosso e rilassati alla fine (anche se consiglierei sicuramente di non saltare questo)!

Viaggio in Egitto sicurezza

Un viaggio in Egitto è sicuro? Questa non è una domanda "sì" o "no", sfortunatamente. Anche se non ho mai subito personalmente danni fisici in Egitto (e questo considerando che uno dei miei viaggi è avvenuto subito dopo la Primavera Araba del 2011), è difficile negare la veridicità delle decine di notizie che sono uscite dicendo proprio che contrario.

D'altra parte, sia che tu abbia intenzione di intraprendere un viaggio in Egitto completo di 2 settimane o sia semplicemente diretto verso il Sinai per sfuggire all'inverno in Italia, l'esercizio del buon senso ti isolerà dalla maggior parte dei pericoli in Egitto.

Cerca di non preoccuparti della minaccia del terrorismo di qualcosa di peggio, poiché è improbabile che tragedie di questo tipo ti accada!

Quanto tempo trascorrere in Egitto

Quando si tratta di quanti giorni in Egitto, generalmente raccomando un minimo di due settimane in Egitto, almeno se vuoi coprire molto terreno nel paese. Ovviamente basta un weekend lungo per vedere solo il Cairo, o per colpire le spiagge del Sinai (o, in alternativa, per dirigersi sotto il mare cristallino se sei un subacqueo).

Detto questo, è possibile pianificare un appagante viaggio in Egitto di 1 settimana; ci sono anche molte cose da fare in Egitto per occuparti per tre settimane (o anche un mese o più).

Carte di credito e bancomat

Durante il tuo viaggio in Egitto, scoprirai che i club, i bar, i ristoranti, i negozi e gli hotel più trendy accettano le principali carte di debito e di credito. Alcuni negozi avranno un cartello vicino al loro ingresso che ti dice se accettano o meno carte straniere.

Per sicurezza, vale sempre la pena chiedere a un cassiere o al cameriere se le carte sono accettate prima di ordinare o acquistare qualsiasi cosa.

Se stai cercando di portare un po' di contanti durante la tua visita, puoi trovare molti bancomat nelle grandi città come Il Cairo e Alessandria. Sono meno comuni nelle città più piccole e quasi impossibili da trovare nelle zone rurali.

Mance in Egitto o "Baksheesh"

Una parola che sentirai molte volte durante il viaggio in Egitto è Baksheesh che significa mancia. Le mance sono previste in tutto l'Egitto.

Dal pagamento dell'addetto alle pulizie, dei tassisti, del personale dell'hotel, dei camerieri, dei fotografi, delle guide e del personale delle navi da crociera. A volte davo mance alle persone e non sapevo nemmeno perché, ah! 

Ma, quando faccio il budget per l'Egitto, tengo conto delle mance. Tieni le tue piccole note di riserva e preparati a che alla fine si sommino. 

Altre domande frequenti sul viaggio in Egitto

Posso indossare pantaloncini in Egitto?

L'Egitto non ha un codice di abbigliamento ufficiale per i turisti: non c'è nulla di illegale nell'indossare pantaloncini in Egitto, per viaggiatori maschi o femmine.

Detto questo, l'Egitto è un paese musulmano, in cui ci si aspetta che le donne si vestano in modo modesto.

Anche se va bene per le donne indossare pantaloncini e bikini sulle spiagge della penisola del Sinai, questa potrebbe non essere una buona idea in luoghi più conservatori come il Cairo.

Posso bere alcolici durante il viaggio in Egitto?

Sebbene l'Egitto sia un paese musulmano, l'alcol viene servito in determinati ambienti. Ciò include hotel di lusso e ristoranti di fascia alta al Cairo o destinazioni del Sinai come Sharm el-Sheikh, nonché un numero limitato di stabilimenti in città più piccole come Alessandria, Assuan e Luxor.

Considerazioni finali sul viaggio in Egitto

Non importa quale sia la forma dell’itinerario del tuo viaggio in Egitto, o quanti giorni hai a disposizione per visitare l'Egitto, sei nel posto giusto per iniziare a pianificarlo.

Segui il mio esempio e trascorri 2 settimane in Egitto, dividendo il tuo tempo tra Il Cairo, Alessandria, l'Alto Egitto e la penisola del Sinai. Oppure metti insieme il tuo viaggio in Egitto, usando un mix delle destinazioni tradizionali e dell'Egitto fuori dai sentieri battuti che ho condiviso in questo post.

Anche se fai semplicemente un viaggio di un fine settimana per vedere di persona le piramidi d'Egitto, non c'è nessun posto al mondo come la Terra dei Faraoni.

Se vi piace il nord Africa, perché non visitare Agadir dove è sempre primavera?

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.