india varanasi
Varanasi: un'esperienza indimenticabile in terra sacra

Cosa vedere a Varanasi

Le cose da vedere a Varanasi nell'Uttar Pradesh non sono così numerose come fare liste in altre città, ma alcune di esse vengono trascurate da coloro che pianificano un viaggio in questa città.

Varanasi è antica quanto la civiltà umana. L'antica città situata sulle rive del fiume Gange si trova nell'Uttar Pradesh. Una delle sette città sante dell'India, Varanasi ha anche i nomi di Benares e Kashi.

Dalla nascita alla morte, ogni aspetto dell'esistenza terrena e alcuni dicono che anche la salvezza si ottiene solo nella città di 5000 anni. L'esperienza della città va oltre le parole.

Due mondi si uniscono a Varanasi e ognuno è spettacolare a modo suo. Nel cuore pulsante della cultura indù, i pellegrini credono che la città offra moksha.

Varanasi è una delle città abitate ininterrottamente più antiche del mondo. Si ritiene che risalga al XII secolo a.C. Un luogo sacro per la morte degli indù: si ritiene che se muori a Banaras, sei liberato dal ciclo di nascita, morte e reincarnazione.

E poi ci sono aperture di modernità in attività come l'arti serale che è uno spettacolo su larga scala.

Ecco un elenco di cosa vedere a Varanasi

Giro in barca sul fiume Gange

Il sacro fiume Gange fornisce a Varanasi un fascino spirituale con gite in barca a remi durante l'alba è forse una delle cose migliori da vedere a Varanasi.

Nel programmare il tuo viaggio a Varanasi nell'Uttar Pradesh, rinuncia a tutto tranne un giro in barca all'alba. Il fiume Gange è il cuore di Varanasi, ed è qui che la vita e la morte si uniscono.

E la bellezza di Varanasi si osserva al meglio da una barca quando il sole sorge sopra il vasto orizzonte, dipingendo il cielo di abbaglianti sfumature di ambra e rosso alle prime luci dell'alba.

Il fiume e i ghat brillano di luce dorata all'alba e al tramonto. Non solo ottieni le migliori viste di Varanasi dal fiume Gange, ma puoi anche vedere il secolare stile di vita indù ancora praticato lungo le rive del Gange. 

Fai il bagno nel Gange

Il sacro fiume Gange fornisce a Varanasi un fascino spirituale. Le acque del fiume Gange sono sacre. Il fiume divino offre salvezza a tutti coloro che si bagnano nell'acqua.

Pellegrini provenienti da tutto il mondo, indipendentemente dalla loro età, fanno un tuffo nell'acqua per assolvere i loro peccati e ottenere moksha, la liberazione dal ciclo di nascita e morte.

I Ghats sono i gradini lungo il fiume che conducono alle rive del fiume Gange e Varanasi ha più di 84 Ghat. La balneazione avviene qui visto fin dalle prime luci dell'alba. La gente canta preghiere per placare la Dea del fiume.

Degli 84 ghat, la maggior parte viene utilizzata per le cerimonie del bagno e della puja; solo due ghat - Manikarnika e Harishchandra - sono usati esclusivamente come luoghi di cremazione. Sebbene la città abbia più di 900 anni, la maggior parte dei ghat di Varanasi furono ricostruiti nel XVIII secolo sotto il patrocinio di Maratha.

Incontro con gli dei nei templi di Varanasi

A causa del loro significato religioso, i templi sono in cima alla lista delle cose da fare a Varanasi. Nella terra santa degli dei, i templi di Varanasi offrono un incontro diretto con gli dei.

L'antica città ha un tempio in ogni angolo. Alcuni templi hanno legami con le leggende della mitologia indù e molti sono costruiti per onorare la loro fede. L'architettura dei templi è degna di nota. L'atmosfera spirituale purifica l'anima e merita sicuramente il tuo tempo.

Il più popolare dei templi qui è il tempio Kashi Vishwanath. Racchiuso in due cupole d'oro, il tempio fu costruito nel 1780 dalla regina Ahilyabai Holker di Indore. Qui è custodito un Jyotirlinga di Lord Shiva noto come Vishwanath.

L'ingresso è ufficialmente riservato agli indù, ma sono spesso ammessi i visitatori che arrivano con un'offerta acquistata dall'esterno, il passaporto e che mostrano interesse per la religione. Il tempio è così popolare tra i devoti che aspettare in fila per due giorni interi è la norma durante i giorni sacri. L'intero scopo di entrare per gli indù è toccare il lingam, una rappresentazione della divinità Shiva, che simboleggia l'energia.

Altri templi popolari sono il Tempio di Durga del XVIII secolo, il Tempio dell'Annapurna, il Tempio di Ankatha, il Tempio di Kalbhairav, il Tempio di Mritunjay Mahadev, Tulsi Manas, Sankatmochan, il Tempio di Bharat Mata, ecc.

Una passeggiata al tramonto lungo i Ghat

I Ghat lungo il fiume Gange a Varanasi sono lo spettacolo più affascinante della città santa. Passeggiare lungo i Ghats all'ora del tramonto è un'esperienza impareggiabile. Esplorare i Ghat è una delle cose migliori da fare a Varanasi nell'Uttar Pradesh.

La città ha quasi un centinaio di Ghat, i cui gradini conducono alle acque del fiume Gange. Questi sono Ghat di balneazione, Ghat di preghiera e siti di cremazione per gli indù di tutto il mondo.

Alcuni degli altri principali Ghat includono:

  • Dashashwamedh Ghat, associato a due mitologie indù e per la serata Ganga Aarti è uno dei posti migliori da esplorare.
  • Assi Ghat dove viene eseguita una cerimonia Aarti mattutina alle 5:30 prima dell'alba,
  • Darbhanga Ghat per immagini con sullo sfondo un vecchio forte che ora è un hotel di lusso,
  • Tulsi Ghat che si ritiena faccia liberare le persone dalla lebbra ed è molto venerato da tutti.
  • Manikarnika Ghat il principale ghat in fiamme della città per le cremazioni vicino all'acqua,
  • Munshi Ghat,
  • Mata Anandamai Ghat,
  • Raj Ghat,
  • Scindia Ghat,

Cerimonia Ganga Aarti serale sul fiume Gange

Ogni sera intorno alle 18:00 sul Dashashwamedh Ghat viene eseguita una cerimonia straordinaria e da non perdere. Si chiama Ganga Aarti ed è il famoso rituale indù di Varanasi.

Eseguiti da giovani monaci e sacerdoti rivolti verso il Gange, utilizzano coreografie precise con movimenti eleganti sempre in senso orario.

I sacerdoti offrono preghiere al fiume Gange e la luce delle grandi lampade a olio in ottone chiamate "deepas" viene offerta al dio indù del fuoco per la sua luce divina dal sole. Aarti significa 'cerimonia di luce'.

L'aria è piena di incenso e fumo dal fuoco delle lampade a olio. Canti e mantra religiosi sono impostati al suono di campane che suonano, clangore di cembali, battiti di tamburi e conchiglie.

Alla fine della cerimonia i petali di calendula vengono poi sparsi nel Gange seguiti da un'offerta di latte.

Il villaggio di tessitori di Varanasi

I tessitori di Varanasi nell'Uttar Pradesh sono conosciuti a livello internazionale per aver creato alcuni dei capolavori più belli. Il villaggio di Sarai Mohana è il villaggio dei tessitori ed è famoso per la tessitura della seta.

I sari Banarasi realizzati da queste rinunce sono tra i migliori sari in India. Conosciuti per il loro broccato d'oro e d'argento o zari, la seta pregiata e i ricami opulenti. Questi sari sono per lo più indossati dalle spose indiane.

Nel villaggio di Sarai Mohana, scopri l'artigianato dei tessitori con i loro disegni dissimili. Questi tessitori lavorano duramente nella progettazione di questi sari per mantenere la loro individualità. Il capolavoro del sari richiede da 15 giorni a un mese e talvolta fino a sei mesi per essere completato.

Fai un giro a Sarnath

Sarnath si trova a soli 12 km dalla città santa di Varanasi. Il luogo sacro di Sarnath è popolare perché è qui che Gautama Buddha insegnò per la prima volta il Dharma dopo la sua illuminazione. Uno dei quattro siti sacri buddisti, le reliquie della zona attirano visitatori in gran numero.

Dopo aver affrontato la distruzione per mano dei turchi, ci sono alcune affascinanti rovine da esplorare.

Mulagandhakuti Vihara segna il luogo in cui il Buddha trascorse la sua prima stagione delle piogge in meditazione. Il pilastro di Ashoka a Sarnath ha alcune incisioni interessanti.

I luoghi da non perdere a Sarnath sono: 

  1. Chaukhandi Stupa – costruito nel 1589 d.C. questo stupa è il luogo in cui Buddha incontrò i suoi cinque discepoli.
  2. Statua di Buddha – proprio accanto al Chaukhandi Stupa c'è la statua di Buddha più alta del mondo – 24,3 m.
  3. Dhamek Stupa – dove il Buddha insegnò le Quattro Nobili Verità Risalente al 200 a.C. circa, il pilastro è alto 39 metri e ha un diametro di 28 metri.
  4. Dharmarajika Stupa – Ashoka costruì questo stupa nel III secolo a.C. Oggi sono visibili solo le fondamenta dello stupa e dei monasteri. 
  5. Tempio Jain e il maestoso albero della Bodhi 
  6. Tempio cinese
  7. Vale la pena esplorare il museo archeologico di Sarnath in quanto qui sono custoditi tesori.

La storia di Varanasi

La storia è stata scritta in ogni epoca che Varanasi ha visto. Ogni periodo di tempo ha lasciato dietro di sé alcuni resti intriganti. Si ritiene che il pozzo Gyan Vapi, il pozzo della saggezza, protegga il linga dall'originale tempio di Vishwanath, che fu sabotato dall'imperatore Mughal Aurangzeb nel XVII secolo.

La Benaras Hindu University, fondata dallo studioso di sanscrito Madan Mohan Malviya, ospita il famoso Museo Bharat Kala Bhavan. Sfoglia la sua ricca collezione di dipinti indiani datati tra l'XI e il XX secolo e sono circa 12000.

Il forte di Ramnagar, situato dall'altra parte del fiume oltre l'Assi ghat, fu costruito nel XVII secolo. È stata la dimora dei reali di Varanasi per oltre 400 anni. Sebbene oggi sia quasi in rovina, il palazzo conserva ancora il suo fascino e i suoi cimeli.

Shopping a Varanasi

Fare shopping a Varanasi nell'Uttar Pradesh è un ottimo modo per portare a casa i ricordi della città santa. La città è ampiamente famosa per i suoi sari di seta e gioielli decorati, visita il mercato locale per esplorare la pletora di colori, modelli intricati e disegni elaborati.

Oltre ai sari, si possono acquistare scialli, tappeti, intarsi in pietra, braccialetti e idoli di divinità indù o buddiste. Le principali aree commerciali da esplorare in questa città includono Vishwanath Lane, Thateri Bazaar, Chowk e Godowilia.

Il cibo a Varanasi

Il cibo a Varanasi è un'esperienza gastronomica. Come la città stessa, il cibo riflette la sua gente e i suoi visitatori. I commercianti Marwari e le persone degli stati vicini hanno aggiunto il loro tocco regionale alla cucina locale.

Le prelibatezze vegetariane sono preparate principalmente nel desi ghee e la maggior parte dei dolci di Varanasi nell'Uttar Pradesh ha una base di latte e burro chiarificato.

I prodotti alimentari da provare a Varanasi sono: tamatar chaat, Allu-Tikki, Dahi-chutney waale Gol Gappe, Chena Dahi vada, kachori sabzi, malaiyyo (servito solo per due mesi in inverno), thandai e lassi, banarasi paan, baati chokha, Choora Matar (Benarasi twist to the Poha), chai-bun, banarasi marwadi thali e l'elenco continua. 

Molte persone chiedono se a Varanasi sia consentito il non vegano o l'alcol. Ebbene, la vendita e il consumo di liquori e cibo non vegetariano sono vietati entro un raggio di 250 metri da tutti i templi e siti storici di Varanasi nell'Uttar Pradesh. Pertanto la maggior parte dei ristoranti e degli hotel della Città Vecchia situati su Ghats sono vegetariani e analcolici. Tuttavia, Cantonment e altre aree sono meno vincolate. 

Suggerimento: i posti migliori per lo street food Banarasi sono Kaashi Chaat Bhandar, Vishwanath Chaat Bhandar, Ram Bhandaar (Kachori Sabzi) e Blue Lassi.

Luoghi da visitare vicino a Varanasi

Situata nel cuore dell'India, Varanasi è quasi al centro del paese. Ci sono molti posti da visitare vicino a Varanasi nell'Uttar Pradesh. I visitatori non possono andarsene senza visitare Vindhyachal, uno dei 64 Shaktipeeth.

Dai un'occhiata al Santuario di Chandra Prabha dotato di bellissime aree picnic e benedetta bellezza naturale. Chunar Fort e Jaunpur sono interessanti per gli storici dell'architettura.

Ci sono anche alcune affascinanti rovine di templi indù, buddisti e giainisti. Ram Nagar Durg Puja è anche un posto fantastico da esplorare.

Hotel a Varanasi

Varanasi è visitata da persone durante tutto l'anno. Persone di ogni estrazione sociale visitano la città santa per numerosi motivi.

Ogni visitatore della città può scegliere tra le opzioni di hotel che soddisfano il proprio budget e altre esigenze.

Alcuni vecchi hotel risalgono all'era dei Rajas e dei Maharaja in India. Con antiche terrazze affacciate e alloggi sontuosi per alloggi economici con tutti i servizi necessari, c'è sempre abbastanza opzioni tra cui scegliere per il tuo viaggio a Varanasi.

Alcuni hotel a Varanasi sono:

BrijRama Palace Heritage boutique hotel by the Ganges - Un hotel storico - Lusso

Diamond Hotel – Gamma media

Azure Family Paying Guest House – Economico

Cerca un alloggio a Varanasi su Booking.com qui. Ho usato Booking.com tutto il tempo perché adoro le loro opzioni di prenotazione flessibili!

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.

Festival ed eventi a Varanasi

Ci sono molte fiere e festival a Varanasi nell'Uttar Pradesh durante tutto l'anno. Bharat Milap (ottobre-novembre) celebra il ritorno a casa di Lord Ram ad Ayodhya dopo 14 anni di esilio, che cade un giorno dopo Dussehra.

Mahashivratri è anche un grande festival qui e attira migliaia di devoti ogni anno. Su Buddh Purnima, una fiera colorata a Sarnath è testimone di un grande raduno di buddisti in quanto segna la nascita del Signore Buddha.

Il Ramleela è una promulgazione del Ramayan e va avanti per un mese intero da ottobre a novembre.

Il Dhrupad Mela è un festival musicale di 5 giorni a marzo, sul Tulsi Ghat, che riunisce artisti famosi dall'India e dall'estero.

Visita il forte di Ramnagar

Situato sulla sponda orientale del Gange, il forte di Ramnagar costruito da Kashi Naresh è uno spettacolo maestoso da vedere. Un giro in barca da Dashashmeveda Ghat offre ottime foto.

Sebbene in uno stato fatiscente, il forte si erge ancora imponente accanto alla riva del fiume. Il forte è costruito interamente in arenaria contenente padiglioni, un cortile e diversi balconi.

Una delle cose da fare quando visiti il ​​Forte di Ramnagar è il Museo Sarswati. Una serie di auto americane d'epoca, portantine e opere d'avorio adornano il museo. Ma il premio è il notevole arsenale.

Ancora un altro motivo per visitare questo forte e divertirsi è l'annuale festival Ram Lila. Diversi episodi hanno messo in scena una parte delle celebrazioni di Ram Lila ogni ottobre. I festeggiamenti culminano il decimo giorno con le effigi del re demone Ravana bruciate per celebrare la vittoria del bene sul male.

Periodo migliore per visitare Varanasi

  • Primavera (marzo - aprile): Varanasi può fare troppo caldo o troppo freddo. Così i mesi primaverili di marzo e aprile sono uno dei periodi migliori per visitare Varanasi.
  • Estate (aprile - giugno): i mesi estivi possono diventare estremamente caldi a Varanasi. Il caldo può diventare troppo opprimente da gestire. È meglio evitare di visitare Varanasi durante l'estate.
  • Monsone (luglio - settembre): anche se a Varanasi non piove molto rispetto alle regioni tropicali dell'India, la combinazione di umidità e caldo è terribile.
  • Autunno (ottobre - novembre): questo è, secondo me, il periodo migliore per visitare Varanasi. Il clima non è né troppo caldo né troppo freddo. Le giornate sono piacevoli. Inoltre, a novembre a Varanasi si celebra il famoso festival Dev Diwali. Leggi di più su quello di seguito.
  • Inverno (dicembre - febbraio): i freddi mesi invernali sono la stagione migliore per visitare Varanasi se ti piace evitare la folla.

Varanasi è pericolosa?

Quando si visita Varanasi nell'Uttar Pradesh, è importante tenere a mente la sicurezza. Le persone dovrebbero evitare di uscire da sole di notte e conservare gli oggetti di valore in modo sicuro.

Si consiglia inoltre di evitare di mostrare segni di ricchezza, per non attirare il tipo sbagliato di attenzione. Infine, è importante rimanere rispettosi della cultura locale quando si visita Varanasi.

Consiglio vivamente di acquistare il Frasario Italiano-Inglese su Amazon.it che vi sarà molto utile durante il tuo viaggio.
È ricco di tutte le parole e le frasi essenziali di cui avrai bisogno e ti aiuterà in ogni situazione: dalla ricerca di una camera d'albergo, per ordinare un piatto al ristorante oppure per chiedere informazioni turistiche, questo libro tratta quasi tutte le situazioni che potresti immaginare.

Come raggiungere Varanasi

Varanasi è facilmente raggiungibile per via aerea, ferroviaria e stradale.

Per via aerea

L'aeroporto più vicino per raggiungere Varanasi nell'Uttar Pradesh è l'aeroporto Lal Bahadur Shastri, a 25 chilometri dal centro della città. Sono disponibili anche voli nazionali regolari, nonché voli da Kathmandu e dalla Thailandia. Dall'aerostazione; autobus, auto e taxi sono facilmente accessibili alla città. Puoi cercare la soluzione più economica su Google Flights

In treno

La stazione ferroviaria della città gode di collegamenti regolari con treni provenienti da tutta l'India. La stazione ferroviaria di Mughal Sarai, a 10 chilometri dalla città, offre anche opzioni di treno per numerose destinazioni in India. La stazione ferroviaria si trova vicino alla città. Auto e taxi ti portano in qualsiasi destinazione della città.

Su strada

La rete stradale per raggiungere Varanasi è ottima. Su strada, la città ha collegamenti con le principali città dell'Uttar Pradesh e degli stati vicini. Sul percorso circolano anche autobus statali e autobus privati ​​con aria condizionata. Inoltre, i taxi garantiscono viaggi senza problemi.

Da Delhi a Varanasi

Esistono numerosi modi per coprire la distanza di 846 km tra Delhi e Varanasi. È possibile ottenere voli diretti da Delhi a Varanasi e viceversa. Allo stesso modo, ci sono molti treni che circolano tra Delhi e Varanasi.

Puoi anche prendere un autobus notturno per raggiungere Varanasi da Delhi. Nel caso in cui tu stia anche programmando un viaggio a Delhi, allora potresti trovare utile questa guida turistica di Delhi.

Quanti giorni sono sufficienti per Varanasi

Dipende dal tempo che hai a disposizione e dai tuoi interessi. Per sperimentare almeno il 70% di quello che ho detto sopra, hai bisogno di 3-4 giorni. Ma puoi anche pianificare un viaggio a Varanasi per due giorni, una settimana o anche mesi o anni.

Cose da fare a Varanasi di notte

Inizia partecipando alla cerimonia serale dell'aarti al Gange, seguita da provare il cibo e la padella di strada locali, fai acquisti a Vishwanath Gali e Chowk e concludi la giornata gustando un delizioso pasto Banarasi mentre ascolti la musica classica dal vivo musica.

Senza dubbio, la migliore destinazione turistica è Varanasi nell'Uttar Pradesh. Oltre al suo significato spirituale, la città è rinomata e apprezzata per la sua diversità e bellezza. I visitatori della città troveranno così tanto da interessarli e stupirli che rimarranno affascinati dai luoghi e dai panorami per il resto della loro vita.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.