San Francisco cosa vedere
San Francisco cosa vedere in 3 giorni

San Francisco cosa vedere in 3 giorni

Salve Inguaribili Viaggiatori,

state pianificando un viaggio in California e state cercando di definire il vostro itinerario per decidere cosa vedere a San Francisco? Siete nel posto giusto! Di seguito troverete qualche utile spunto su come trascorrere 3 giorni a San Francisco per goderne appieno ogni aspetto, dai colori, ai sapori, alle principali attrazioni.

Il primo interrogativo a cui trovare risposta è:

Quanti giorni a San Francisco?

La maggior parte dei visitatori trova che tre giorni a San Francisco siano sufficienti per avere una idea della grande metropoli americana.

Tuttavia, se si riesce a ritagliarsi una intera settimana, è possibile fare anche alcune gite giornaliere, come ad esempio, ad Oakland o Berkeley, che si trovano dall'altra parte della baia, o visitare la regione del vino con le sue innumerevoli cantine.

Una visita a San Francisco può essere inserita anche come deviazione se stai percorrendo la Route 66, per comprendere meglio la cultura americana

Cosa vedere a San Francisco in tre giorni, partiamo dall’elencarvi i quartieri di San Francisco e cosa di caratteristico vi si trova:

  • Fisherman's Wharf – vista su Golden Gate e Alcatraz
  • SoMa – South of Market e MOMA
  • Hayes Valley – Grazioso spazio verde, case di Painted Ladies
  • Haight-Ashbury- 1960 Summer of Love fama
  • Il Castro – Gay District, locali per il brunch
  • The Mission – Mission burrito, taquerias, murales, hip, molte scelte per mangiare

Cosa vedere a San Francisco anche se si sta pochi giorni, le tappe imperdibili sono:

Golden Gate Bridge

Parcheggiate a Battery Godfrey, da dove si può godere di una vista unica e sbalorditiva del Golden Gate Bridge. Per chi non ha paura di camminare è possibile attraversare il Golden Gate e tornare indietro, attività assolutamente gratuita, ricordandosi di portare con se scarpe comode e una giacca antivento.

Per i più temerari una volta attraversato il ponte è possibile camminare su Conzelman Road fino a Battery Spencer per quella che considero, senza dubbio, la migliore vista del Golden Gate Bridge.

Baker Beach e Marshall Beach

Per vedere da un'altra prospettiva il Golden Gate Bridge, si può andare a Baker Beach o Marshall Beach, dove passeggiando sulla spiaggia potrai godere della vista mozzafiato del famoso ponte.  Se poi questa passeggiata viene fatta attorno all’ora di pranzo, perché non portarsi una coperta e un cesto da pic nic pieno di bontà per una pausa all’aria aperta.

Cable Car

Non si può dire di essere stati a San Francisco se non si è saliti su di una delle iconiche Cable Cars, simbolo indiscusso e riconoscibile di questa città.

Per avere una vista d'insieme della città prendete la Powell Hyde Line dalla fermata Powell & Market, che attraversa Russian Hill, oltre Lombard Street, con un’ultima discesa che si apre sulla magnifica vista della baia. Il posto più adrenalinico per viaggiare in Cable Cars è appesi al lato della carrozza, ma attenzione che spesso lo spazio se si incrociano due mezzi è assai ristretto!

Un altro itinerario meritevole per i panorami è il percorso che parte su California Street, poiché la strada sale e supera Nob Hill, particolarmente panoramica, scendendo poi con vista sul Bay Bridge.

Per gli amanti degli scatti iconici e instagrammabili, ricordo che vicino a Fisherman's Wharf si possono trovare molte Cable Cars vuote parcheggiate a Francisco & Taylor, dove si può salire gratuitamente per ottenere lo scatto desiderato.

Palazzo delle Belle Arti

Il Palazzo delle Belle Arti è un residuo in stile romano dell'Esposizione Internazionale Panama-Pacifico del 1915. La rotonda all'aperto e la sua laguna sono uno dei luoghi più fotografati della città, scenario per molti film e programmi TV. Questa bellezza architettonica è un luogo ideale per una passeggiata romantica o per un pranzo al sacco o ancora per leggere un libro.

Alcatraz San Francisco

Il tour di Alcatraz sarà uno dei momenti clou del tuo tempo a San Francisco.

Alcatraz è su di un’isola, soprannominata "The Rock” che un tempo era un forte, una prigione militare e un penitenziario federale di massima sicurezza prima di essere abbandonata nel 1963. La sua lista di detenuti famosi include Al Capone, George "Machine Gun" Kelly e Robert Stroud, il "Birdman of Alcatraz".

L'isola di Alcatraz si trova a circa 2,5 chilometri al largo di San Francisco. Durante il tour, da considerarsi circa la durata di tre ore e da prenotare con largo anticipo, visiterai le celle e varie mostre. Per arrivare sull'isola, è necessario prendere il traghetto, che di per sé diventa una bella esperienza.

Lands End, Suto Bath e Ocean Beach

Per un’escursione naturalistica a San Francisco, ideale Lands End, angolo di città con molti sentieri lungo le scogliere rocciose e battute dal vento, da cui si avrà anche una magnifica vista sul Golden Gate Bridge, su Marin e sull'Oceano Pacifico. All’ estremità di Lands End ci sono le rovine di Sutro Bath, posto ideale peruna passeggiata al tramonto.

Proseguendo si raggiunge Ocean Beach, una spiaggia tentacolare che copre gran parte della parte occidentale di San Francisco.

Lombard Street

Le colline di San Francisco hanno portato ad alcune sfide architettoniche piuttosto interessanti. Mentre la maggior parte degli sviluppatori ha scelto di creare strade semplici, altri hanno deciso di prendere un'altra strada.

Nel caso di Lombard Street, il suo creatore ha dovuto affrontare la sfida di creare una strada che non fosse troppo ripida per la maggior parte dei conducenti. La costruzione fu terminata nel 1922, riducendo la pendenza della discesa dal 27% al 16%.

Il risultato è diventato noto colloquialmente come la "strada più tortuosa" della città.

La famosa strada tortuosa si trova a solo un isolato a sud di Russian Hill Park. Questa strada tortuosa è solo una piccola sezione della molto più grande Lombard Street e si trova all'incrocio tra Lombard St. e Hyde St.

Golden Gate Park

Quando si comincia a sentire la necessità di una passeggiata nel verde, bisogna recarsi al Golden Gate Park, uno dei più grandi spazi verdi e dei migliori parchi di San Francisco, dove è possibile vedere un vero mulino a vento olandese funzionante, ideale vederlo in primavera grazie ai fiori che vi sbocciano intorno.

Oppure si può fingere di essere nel paese del sol levante, passeggiando nel Giardino giapponese, delizioso giardino pieno di autentiche pagode giapponesi, pesci koi e di un delizioso negozio di tè

Infine non dimentichiamo di entrare un’ora prima della chiusura al DeYoung Tower, ingresso gratuito, che offre un panorama a 360 gradi di tutto il Golden Gate Park

Chinatown San Francisco

Chinatown è un quartiere che si trova in molte grandi metropoli americane, ma questa è tra le più grandi e antiche del mondo. Sebbene non sia cambiato molto negli ultimi 40 anni, alcune cose stanno iniziando a modernizzarsi anche qui. Uno degli angoli di strada più pittoreschi è a Eastern Bakery (Grant and Commercial St) per la combinazione di lanterne rosse, bellissime insegne e pagode cinesi che fanno da cornice alla via.

La cosa fantastica di Chinatown è che si trova a pochi isolati da Union Square, dove si trovano molti hotel.

Come arrivare a Chinatown

Uno dei modi principali per raggiungere Chinatown è la cable car. Se vieni da Fisherman's Wharf o Union Square, puoi prendere la linea Powell-Hyde o la linea Powell Mason. Scendi dall'auto tra Bush e Jackson, fai una passeggiata in discesa per un isolato e ti dirigerai verso Stockton Street.
Provenendo dal Ferry Building o dal centro di San Francisco, puoi prendere la linea California Street fino a Grant Avenue, la strada principale di Chinatown.

Cosa fare a Chinatown

Ideale recarsi a Chinatown verso l’ora di pranzo o di cena per poter godere del cibo caratteristico come allo Spicy King, cucina autentica del Sichuan, o il Lai Hong Lounge per il Dim Sum e infine Golden Gate Bakery, dove si possono trovare le migliori crostate di crema pasticcera all'uovo in stile Hong Kong.

Ci sono anche diversi ottimi negozi per lo shopping a Chinatown che devi visitare. Ci sono boutique meravigliose, come il negozio Kim + Ono, specializzato in kimono eleganti e fatti a mano. Ci sono anche belle case da tè - consigliamo la Red Blossom Tea Company - e altri graziosi negozi locali. Se passeggi semplicemente per il centro di Chinatown, ti imbatterai sicuramente in qualcosa di memorabile e unico.

Mission

Uno dei quartieri più cool della città, luogo di contrasti dati dalla convivenza di nerd e comunità latina.

È anche considerato il quartiere dei migliori bar di mixology, dei ristoranti più alla moda o dove assaggiare la migliore cucina messicana, come a La Taqueria, dove si trova il miglior burrito d'America da Five Thirty Eight, o da Pancho Villa per tacos, quesadillas e burritos deliziosi ed economici.

Twin Peaks

Di gran lunga uno dei migliori punti panoramici di San Francisco, Twin Peaks da dove godere di una vista mozzafiato a 180 gradi della città, consigliato sia durante il giorno che di notte per ammirare la città con le sue innumerevoli luci

Alamo Square & Painted Ladies

Altra attrazioni tra le più famose di San Francisco sono le Painted Ladies in Alamo square, una fila di fotogeniche case vittoriane nel centro di San Francisco, molto instagrammabili al tramonto, quando il sole proietta su di loro una bella luce dorata.

Haight Ashbury

Famoso per essere stato il luogo di nascita del movimento della cultura hippie negli anni '60, è ancora una calamita per l'eccentricità e vale una visita per gli interessanti negozi di dischi, vintage e incentrati sugli hippie in Main Street.

Hayes Valley

Altro quartiere emergente con un'ampia selezione di ristoranti, caffè e negozi, luogo popolare dove rilassarsi è Patricia's Green. I locali più consigliati sono: Wise Sons (Bagels/Jewish Food), Salt & Straw (ottimo gelato), Petit Crenn (dello chef stellato Michelin), Chez Maman e Blue Bottle Coffee.

Museo di arte moderna di San Francisco (SFMOMA)

Lo studio di architettura globale Snohetta ha progettato l'ambiziosa nuova aggiunta di SFMOMA nel 2016, rendendolo uno dei più grandi musei d'arte moderna del paese. All'interno troverai 33.000 opere d'arte, tra cui pittura, fotografia, architettura e design e arti multimediali.

Cosa c'è in programma: Pan American Unity, un murale di Diego Rivera è in mostra fino all'estate 2023. Questa grande mostra è l'ultimo murale del famoso artista negli Stati Uniti, che ha dipinto di fronte a un pubblico dal vivo durante l'Esposizione internazionale del Golden Gate sul tesoro Isola nel 1940.

Da non perdere: lo spazio inondato di luce presenta sei terrazze decorate con sculture, nonché il più grande muro vivente del paese. (Sta esplodendo con più di 19.000 piante, comprese quasi due dozzine di specie originarie della California.)

La maggior parte dei visitatori trascorre fino a tre ore esplorando le numerose opere d'arte esposte sui sette piani del San Francisco Museum of Modern Art.

Orario Museo di arte moderna di San Francisco SFMoMA

Dal venerdì al martedì, il San Francisco Museum of Modern Art apre alle 10:00 e chiude alle 17:00.

Giovedì, SFMoMA continua a rimanere aperto fino alle 21:00. - Il museo d'arte rimane chiuso mercoledì.

Questo importante museo d'arte di San Francisco è chiuso il giorno del Ringraziamento, Natale e Capodanno.

Prezzo del biglietto Museo di arte moderna di San Francisco SFMoMA

Biglietto per adulti (da 25 a 64 anni): $ 25
Biglietto per giovani (da 19 a 24 anni): $ 19
Biglietto per anziani (65+): $ 22
Biglietto per bambini (da 0 a 18 anni): ingresso gratuito

Dove dormire a San Francisco

Le città nordamericane sono notoriamente costose quando si tratta di alloggio e, sfortunatamente, San Francisco è lassù come una delle più costose.

Handlery Union Square è un hotel economico ma centrale a due minuti da Union Square.

L'Hotel Riu Plaza Fisherman's Wharf è un po' più costoso ma a dieci minuti a piedi dal molo 39.

Ci sono 17 ostelli a San Francisco e il più popolare, USA Hostels San Francisco, costa poco più di $ 70 per un dormitorio con quattro letti a luglio.

Dove mangiare a San Francisco

Good Mong Kok Bakery

Questo fantastico negozietto è nascosto in una delle strade principali di Chinatown. La Good Mong Kok Bakery vende una vasta gamma di gnocchi appena cotti al vapore, panini con crema pasticcera all'uovo e tutti i tipi di deliziosi snack cinesi. Indirizzo 1039 Stockton St, San Francisco, CA 94108-1109

Blue Mermaid Restaurant

Non puoi venire a San Francisco e non mangiare una zuppa da una ciotola di pane. Ci sono ristoranti che offrono chowder lungo tutta la strada principale di Fisherman's Wharf, ma la Blue Mermaid aveva le migliori recensioni che ho trovato online, quindi ci sono andato. Ha un prezzo ragionevole ed ha il vantaggio di posti a sedere all'aperto riparati se vuoi sfruttare al meglio il tempo. Indirizzo 471 Jefferson St, San Francisco, CA 94109, Stati Uniti

Hog Island Oyster Co

Ci siamo seduti sulla terrazza dell'Hog Island Oyster Co fuori dal Ferry Building e abbiamo ordinato mezza porzione di zuppa di vongole a testa, alcune patatine fritte e una selezione di ostriche fresche e grigliate da condividere.

Se non hai mai provato un'ostrica alla griglia prima, consiglio vivamente questo posto per la tua prima volta! La glassa al chipotle bourbon è dolce, affumicata e un po' piccante. Indirizzo 1 Ferry Building, San Francisco, CA 94105

Concludiamo questa carrellata su cosa vedere a San Francisco dandovi dei piccoli consigli per preparare la valigia, visto il clima ventoso della città è sempre meglio vestirsi a cipolla, indossare scarpe comode per fare le belle passeggiate proposte e avere con sé sempre una giacca antivento e l’immancabile cellulare per immortalare i momenti e i luoghi più belli. Non dimenticare per averlo sempre carico di portare con sé un adattatore.

Non mi resta che augurarvi buon viaggio e alla prossima avventura.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.