Luanda Angola
Luanda Angola: cosa vedere e cosa mangiare

Luanda Angola: cosa vedere e cosa mangiare

Mare, sole, spiagge spettacolari, ma anche monumenti e luoghi storici da visitare: in una parola sola Luanda Angola. Situata sull'Oceano Atlantico e principale centro amministrativo e porto marittimo del Paese, Luanda, capitale dell'Angola, sta attraversando un importante momento di crescita e ricostruzione.

Città da dover assolutamente visitare, almeno una volta nel corso della propria vita, scopriamo assieme cosa vedere e cosa mangiare in questa bellissima capitale.

Condizioni climatiche e turismo

Prima di partire per Luanda Angola vi consigliamo di prendere in considerazione le condizioni climatiche.

In questo modo potrete decidere in quale periodo dell'anno partire, soprattutto se siete alla ricerca del sole. In particolare l'Angola presenta quasi ovunque un clima sub-tropicale con una stagione fresca e secca che va da maggio ad agosto, ed una calda e piovosa che a Luanda va da febbraio ad aprile.

Se volete il sole, quindi, vi consigliamo di recarvi in questa città durante i primi messi dell'anno ad esempio gennaio, febbraio e maggio.

Da luglio a ottobre infatti è più facile trovare nebbie e nubi basse. Per quanto riguarda le temperature, si va dai 26 gradi del periodo che va da febbraio ad aprile ai 20 gradi di luglio e agosto.

Contraddistinta da un livello di umidità bassissima, Luanda Angola una delle principali mete turistiche di chi vuole vivere delle vacanze indimenticabili.

Cosa vedere a Luanda Angola

Una volta definite le condizioni climatiche di Luanda Angola, andiamo a scoprire quali sono le maggiori attrazioni del posto.

Mausoleo di Agostinho Neto

Considerato uno dei monumenti più importanti di Luanda Angola, questo mausoleo è dedicato ad Agostinho Neto che è stato il primo presidente dell'Angola, dopo che la nazione ottenne l'indipendenza dal Portogallo nel 1975.

Il Museo Nazionale sulla Schiavitù di Luanda

Situato a Morro da Cruz, a Luanda Angola, il "Museu Nacional da Escravatura" è stato costruito nel 1977 dall’Istituto Nazionale sul Patrimonio culturale.

Situato vicino alla Capela da Casa Grande, è stato costruito nella zona dove gli schiavi venivano battezzati prima di partire per il Nuovo Mondo.

Nel museo sono presenti vari oggetti utilizzati per il commercio degli schiavi che è terminato nel 1836 anche grazie ad un decreto di Maria II del Portogallo.

La Fortezza di Sao Miguel di Luanda Angola

Costruita nel 1576 ad opera di Paulo Dias de Novais, all'interno della fortezza di Sao Miguel di Luanda è possibile visitare il Museo delle Forze armate. Qui è possibile restare ammaliati dalle mura con decorazioni raffiguranti la storia della città, una collezione di armi del diciassettesimo secolo e le celle in cui venivano imprigionati gli schiavi.

La Cattedrale di Nostra Signora del Popolo di Luanda

Situata nella zona vecchia della città di Luanda Angola, la Cattedrale di Nostra Signora del Popolo è caratterizzata da una struttura in stile barocco che la rende una delle principali attrazioni della città.

Museo Nazionale di Antropologia

Costruito nel 1976, il Museu Nacional de Antropologia, deve essere assolutamente visitato. In esso è racchiusa tutta la storia e la cultura di Luanda Angola grazie alla presenza di numerosi sculture e maschere tradizionali, ma anche armi per la caccia, gioielli, strumenti musicali e cortometraggi che mostrano le danze tradizionali di Angola ed i rituali dei re.

Ovviamente queste sono solo alcune delle attrazioni della città in quanto è ricca di monumenti antichi e edifici caratteristici variopinti che meritano di essere visti. Qualsiasi angolo della città presenta mercatini rionali dove poter acquistare gadget e suppellettili.

Da non dimenticare, inoltre, l'artigianato in ferro che appartiene all'antichissima stirpe bantù.

Gastronomia locale

Se decidete di visitare Luanda Angola, inoltre, potrete gustare dei piatti che presentano diverse influenze culturali in quanto vi consigliamo di assaggiare i fagioli all’olio di palma o il pesce calulu, piatto formato da strati alternati di pesce secco e fresco con l’aggiunta di foglie di patata, spinaci, cipolla ed una salsa di aglio, sale ed aceto. Da non dimenticare inoltre il funji, una sorta di polenta con farina di manioca.

A partire dai monumenti fino ad arrivare al cibo, passando per le spiagge, Luanda Angola è davvero ricca di attrazioni. Non resta quindi che scegliere quali visitare per prima.

Maggiori informazioni sulla capitale dell'Angola, le potete trovare al seguente articolo: Luanda.

SCHEDA TECNICA LUANDA ANGOLA

Per ulteriori informazioni:
Ambasciata d’Angola in Italia
Via Druso 39
00184 Roma
Tel: 0039 06/7726951
Fax: 0039 06/77590009
E-mail: dm@embangola.com

Siti Web:
Sito ambasciata d’Angola in Italia: www.ambasciatangolana.com

Come si raggiunge:
In aereo:
Non esistono voli di linea diretti dall’Italia all’Angola, bisogna quindi fare scalo in un aeroporto europeo (Lisbona, Londra o Francoforte) o africano.

Ambasciata:
Ambasciata d'Italia
Rua Américo Boavida, 51
C.P. 6220 - Luanda (Angola)
Tel. (+244) 222 331245 - 222 331246
Fax (+244) 222 333743
E-Mail: ambasciata.luanda@esteri.it
Web: www.ambluanda.esteri.it

Documenti:
Per i cittadini italiani serve il passaporto con validità residua di almeno 6 mesi ed è obbligatorio il visto che bisogna domandare all’Ambasciata dell’Angola a Roma con almeno 15 giorni di anticipo.

Fuso orario: Stessa ora dell’Italia (+1 ora quando in Italia è in vigore l'ora legale).
Voltaggio energia elettrica: Corrente Elettrica: 220 V 50 Hz L'erogazione e la potenza dell'elettricità è spesso irregolare, soprattutto nei piccoli centri urbani.
Valuta: La valuta in corso è il New Kwanza che equivale a circa 0.0078 Euro
Vaccinazioni obbligatorie: febbre gialla da effettuarsi con almeno 3 settimane di anticipo rispetto alla partenza ed è consigliata la profilassi antimalarica
Periodo consigliato: da luglio a settembre

Alcune fotografie di Luanda capitale Angola

Luanda capitale Angola Luanda capitale Angola
Luanda capitale Angola Luanda capitale Angola