ladakh india
Ladakh: il regno perduto nel cuore dell'himalaya

Cosa vedere nel Ladakh

Il Ladakh India faceva parte dell'ex regno tibetano ed è ancora oggi sede di una popolazione prevalentemente buddista. Ciò significa che la cultura, la lingua, il cibo, l'atmosfera e l'architettura della regione sono tutti completamente diversi da quelli che potresti trovare altrove in India.

Situato nella Grande Himalaya nell'estremo nord dell'India, il Ladakh è uno dei posti più incredibilmente belli che abbia mai visto con i miei occhi. Le aspre valli aride sono fiancheggiate dalle cime frastagliate e innevate delle catene dello Zanskar, del Ladakh e del Karakorum e le cime delle colline sono punteggiate da antichi monasteri fatiscenti.

È senza dubbio un'avventura incredibile raggiungere anche Leh, la capitale del Ladakh. La città si trova a un'altitudine di 3500 metri e richiede un lungo viaggio su strada o un volo spettacolare per raggiungerla. Da lì, puoi esplorare l'area circostante, che ha molte cose da fare e da vedere.

Mi sono basato a Leh per una settimana e ci tornerei in un batter d'occhio. È uno dei miei posti preferiti al mondo, quindi ho messo insieme questa guida alle migliori cose da fare in Ladakh.

Ti darà uno sguardo dettagliato ai luoghi da non perdere nella regione del Ladakh per il tuo prossimo viaggio nel nord dell'India. Ci vediamo lì!

A proposito di Ladakh India

Leh è la principale città e snodo dei trasporti della regione del Ladakh. Qui è dove vorrai andare se vuoi fare un viaggio in Ladakh. Mentre alcune persone confondono Leh e Ladakh come la stessa cosa, Leh è la città mentre Ladakh è il nome della regione più ampia.

Il Ladakh copre l'estremo nord del subcontinente indiano e confina con il Pakistan a ovest e con la Cina e il Tibet a nord ea est. Tecnicamente, la più ampia regione del Ladakh è ora divisa tra il Pakistan, noto come regione del Gilgit-Baltistan, e l'India, denominata Ladakh. Questa regione è culturalmente, etnicamente e storicamente molto simile.

Il confine con il Tibet è conteso anche dalla Cina. L'area intorno al lago Pangong è stata recentemente fonte di tensione tra le due superpotenze regionali, ma molto rimane irrisolto.

Anche il Ladakh era considerato parte dello stato di Jammu e Kashmir in India, ma dal 2019 è noto come territorio sindacale. La politica della regione può creare confusione e può divampare in qualsiasi momento.

La città di Leh è rimasta pacifica per molti anni, ma le regioni di confine vicine al Pakistan e vicine al Tibet occasionalmente divampano di tensione. Tieni d'occhio le notizie locali se hai intenzione di andare in Ladakh.

Come arrivare a Leh, Ladakh

Puoi raggiungere Leh su strada o in aereo.

Il viaggio a Leh su strada è uno dei più grandi viaggi su strada del mondo e non è per i deboli di cuore. Per raggiungere Leh su strada, puoi venire da due direzioni: da Srinagar o da Manali. Ci sono autobus pubblici, jeep condivise o jeep private che affrontano le strade in entrambe le direzioni durante l'estate.

Per la maggior parte dei viaggiatori, venire da Manali è conveniente e l'opzione più popolare, anche se la strada è più ardua con tre alti passi. D'altra parte, la strada Srinagar-Leh è meno battuta ma è un'ottima opzione se vuoi esplorare il Kashmir o pensi di poter soffrire di mal di montagna. La rotta Srinagar-Leh ha un cambio di altitudine più graduale rispetto a Manali.

Se preferisci volare per raggiungere il Ladakh, c'è una piccola pista di atterraggio in città all'aeroporto di Leh. Ci sono voli frequenti per Delhi durante tutto l'anno. In inverno, questo è l'unico modo per entrare e uscire per i turisti.

I prezzi possono variare enormemente e quando una qualsiasi delle strade da Delhi al Ladakh viene spazzata via o chiusa, aspettati che i prezzi salgano alle stelle. Il tempo di volo è di circa 1,5 ore e i biglietti possono costare tra 3000 rupie (35 Euro) fino a 6000 (70 Euro) rupie solo andata.

Ladakh quando andare

L'alta stagione va da giugno ad agosto in Ladakh India. Questi sono i mesi migliori per la sicurezza stradale, poiché il clima è più caldo e la neve è stata rimossa dalla maggior parte dei passi. Tuttavia, è anche il periodo più affollato e i prezzi tendono a salire.

Tuttavia, se vuoi unirti a qualsiasi tour o trekking, allora è la stagione perfetta per incontrare altri viaggiatori e unirti a gruppi. Al di fuori di questi mesi può essere difficile trovare partenze regolari per i tour.

D'altra parte, si può andare in Ladakh anche tra aprile e giugno o da settembre a ottobre, prima e dopo l'arrivo e la partenza della maggior parte dei turisti. Tuttavia, le condizioni della strada non possono sempre essere garantite e dovrai verificare le chiusure prima di partire.

Dove dormire a Leh

Ci sono molte opzioni di alloggio per tutte le tasche a Leh. Per i viaggiatori attenti al budget, la sistemazione migliore sono le pensioni a conduzione familiare che puoi trovare intorno al bazar e a Fort Road. Potresti facilmente trovare un posto dove stare all'arrivo camminando, ma ecco le mie scelte migliori se vuoi prenotare in anticipo.

  • Snow Lion Ladakh - Lo Snow Lion Ladakh è un hotel di lusso a Leh Ladakh. Offre agli ospiti alloggi confortevoli e comfort moderni. L'hotel dispone di 27 camere modernamente arredate suddivise in Singole Deluxe, Doppie Deluxe e Suite. Le Camere Standard sono convenienti e dispongono di tutti i comfort necessari per rendere il vostro soggiorno piacevole e rilassante.
  • Ladakh Residency - Questo Hotel del Ladakh si trova nel villaggio di Changspa a Leh. L'Hotel Ladakh Residency si trova nel magico regno di Leh, a pochi minuti dalla vivace strada principale. questo hotel è ideale per coloro che desiderano unire l'ospitalità culturale con i servizi moderni.
  • Il Grand Dragon Ladakh a Leh è altamente raccomandato per un soggiorno di qualità eccellente e servizi di alto livello

SUGGERIMENTO: Se non sei sicuro in quale zona alloggiare quando visiterai Leh o Ladakhl , controlla le varie offerte presenti su www.booking.com. Offrono continuamente le migliori tariffe del web e la loro attenzione all'utente finale è ottima.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.

Dove mangiare a Ladakh

Quando visiti ladakh, accanto alle montagne un altro aspetto che ti conquista possono essere sicuramente i pasti. Poiché la regione ha un'influenza tibetana, troverai piatti classici come:

  • Momos - I Momos sono sicuramente il momento clou del cibo del Ladakh. I momos di pollo e montone possono far sbavare chiunque
  • Tè al burro – Sì, in realtà c'è del burro in questo tè. Questo tè è piuttosto diverso da quelli consumati in vari stati dell'India. Ti farà indugiare di più.
  • Thukpa - Thukpa è una zuppa gustosa ed è disponibile nella maggior parte dei negozi di alimentari. È carico di verdure ed è adatto a temperature fredde come quella di Leh
  • Thentuk – È una variante di Thukpa. L'unica differenza tra i due è di noodles, Thentuk ha noodles mentre thukpa non ne ha uno.
  • Mutton seekh Kebabs – Ricordo di averlo mangiato per le strade del mercato di Leh, ed è stato amore a prima vista. Sono pieni di sapori e giustamente cucinati
  • Qahwa - È un tè del Kashmir composto da zafferano e cannella. Il tè aiuta a mantenere il corpo caldo.
  • Zuppa d'aglio - È una deliziosa zuppa carica di aglio per aiutarti ad acclimatarti nell'alta quota della regione del Ladakh India
  • Formaggio di yak - Prodotto con il latte di yak, è noto come Chhupri in Ladakh. Il formaggio di yak è un gusto acquisito, quindi non è obbligatorio piacergli al primo tentativo

Alcuni dei migliori ristoranti in città per pasti deliziosi sono:

Chopsticks – Uno dei migliori ristoranti che ho mangiato per un po' in India. Abbiamo mangiato lì quasi ogni sera per una settimana. Tutto era delizioso e non troppo costoso considerando la qualità. Consiglio vivamente il Pad Thai. Anche i camerieri ci conoscevano alla fine del nostro tempo a Leh!

The Tibetan Kitchen - Un ristorante iconico in cui provare i piatti tradizionali tibetani. Assolutamente da provare qui è il Gyako.

Bon Appetit Cafe e French Bakery - Il mio punto di riferimento per la colazione con uno staff super cordiale che, alla fine del mio soggiorno a Leh, conosceva il mio ordine prima ancora che mi sedessi. Hanno un ampio menu, che offre cibo dell'India meridionale, israeliano e occidentale.

Bodhi Greens – Nuovo nella scena del ristorante a Leh, un caffè tutto vegano molto popolare tra i viaggiatori zaino in spalla. I loro pasti principali erano un po 'costosi, ma le loro opzioni per la colazione e i loro frullati sono fantastici. Ha una vista imbattibile sulle montagne circostanti e il miglior Wi-Fi che ho trovato in tutta Leh.

Brazil Cafe – Un piccolo caffè al piano superiore che si affaccia sul bazar principale. Offre bevande e dolci e alcuni pasti leggeri. Il personale è sempre sorridente e felice e la vista dall'alto su Old Leh è un bel posto dove sedersi e rilassarsi.

Ladakhi Women's Cafe - Gestito come organizzazione no-profit da Thinlas Chorol, la donna che ha avviato la prima compagnia di trekking tutta al femminile in Ladakh. Hanno un menu fisso ogni giorno della settimana e per 80 rupie (0,90 euro) al piatto, è il miglior valore che ho trovato a Leh. La metà del denaro torna ad aiutare le donne locali.

Permessi e prezzi dei biglietti per un viaggio in Ladakh

Per alcune località intorno al Ladakh, i viaggiatori necessitano di un permesso per la linea interna o un permesso per un'area protetta. Questi luoghi includono il lago Pangong, la valle di Nubra e Tso Moriri, con punti di controllo su alcune strade e passi. I permessi sono approvati dall'Ufficio del Vice Commissario di Leh e sono validi per un periodo massimo di 15 giorni per gli stranieri.

Mentre puoi organizzare tu stesso il permesso, se ti unisci a un tour in jeep a Pangong e nella Valle di Nubra, l'agenzia di viaggi può organizzarlo facilmente per te. Il permesso costa 600 rupie (7 Euro) per un tour standard di tre notti da Leh per uno straniero.

A parte i permessi, non ci sono molte tasse o biglietti richiesti per entrare nella maggior parte dei luoghi del Ladakh. La maggior parte dei monasteri non ha alcun biglietto d’ingresso, ad eccezione del Monastero di Alchi che costa 50 RUPIE (0,50 euro), del Palazzo di Leh che costa 100 RUPIE (1 Euro) e del Monastero di Hemis che costa 100 RUPIE (1 euro) per gli stranieri.

Le cose migliori da vedere in Ladakh

Il Ladakh è una vasta area che copre numerose valli, villaggi, monasteri, laghi e vette. Ci sono molti luoghi e attrazioni che ti terranno occupato per settimane.

Di seguito sto delineando le 18 migliori cose da fare in Ladakh, in base alla mia esperienza nella regione. Questo copre le cose essenziali da vedere e da fare se vuoi ottenere il massimo dal tuo viaggio nel nord dell'India. Ma include anche alcuni luoghi fuori dai sentieri battuti, come Zanskar Valley, per coloro che hanno più tempo.

Bazar di Leh

Il bazar principale e l'area turistica nel mezzo della città di Leh è il fulcro di tutta l'azione. Ha tutto ciò di cui potresti aver bisogno, come negozi di souvenir, negozi di attrezzatura da trekking, agenzie di viaggio, caffè, supermercati, banche e un ufficio di informazioni turistiche gestito dal governo (che potrebbe essere il più utile in tutta l'India).

È il posto migliore per guardare la gente e godersi il meglio che la città ha da offrire. L'arteria principale è Old Fort Road e Main Bazaar Road, con una parte di Bazaar Road solo pedonale. La maggior parte dei caffè e dei ristoranti che ho menzionato sopra si trovano intorno alla zona del bazar.

Puoi anche accedere a Leh Palace a piedi dall'estremità settentrionale del bazar, che merita una visita (descritto più in dettaglio di seguito).

Posso anche consigliare il Museo dell'Asia centrale che si trova sulla Main Bazaar Road. È il posto migliore per conoscere la storia dei gruppi etnici che abitano la regione del Ladakh.

Esplora il Palazzo di Leh

Leh Palace è la prova rimanente dello status di Leh come capitale reale del Ladakh dal XVII secolo. Era la residenza della famiglia reale che all'epoca governava la maggior parte del Tibet occidentale. L'incredibile struttura è ancora alta sopra la città di Leh ed è una delle cose migliori da fare in Ladakh.

Puoi guidare fino al retro del palazzo su strada ed esplorare gli edifici e le stanze ora per lo più vuoti. Il prezzo del biglietto per entrare è di 100 rupie (1 euro) per gli stranieri. Oppure puoi salire a piedi da Leh Bazaar e ammirare l'incredibile vista sulla valle. È un ottimo posto per guardare il tramonto e molto meno affollato di Shanti Stupa.

Se vuoi continuare a salire sopra Leh Palace, alla fine arriverai a Tsemo Goenkhang, un tempio buddista che è un punto di osservazione ancora più alto. Questo può essere raggiunto anche su strada oa piedi.

Lago Pangong

Pangong Tso è uno dei laghi di acqua salata più alti del mondo. Situato a 4250 m, è una delle più grandi attrattive del Ladakh. Il colore blu fluorescente dell'acqua tra i pendii aridi delle montagne è uno spettacolo davvero spettacolare.

È considerato sacro per i buddisti e quasi i 2/3 del lago si trovano oltre il confine con il Tibet. Pangong si trova a oltre 150 km a est della città di Leh e per raggiungerla è necessario un lungo viaggio in auto, compreso l'attraversamento di un passo di alta montagna oltre i 5000 m.

Molte persone si recano al lago Pangong per trascorrere la notte lì o come parte di un tour di più giorni nella valle di Nubra da Leh. Troverai alcuni hotel, alloggi in stile glamping e pensioni lungo le rive del lago tra cui scegliere.

La maggior parte delle persone alloggia in un posto chiamato Spangmik, un gruppo di hotel sulla riva del lago. Tuttavia, abbiamo chiesto al nostro autista di proseguire fino all'ultimo villaggio chiamato Man, che aveva solo un paio di posti e un'atmosfera più rilassata. Hanno offerto principalmente tende in stile glamping e abbiamo trovato una famiglia che aveva quattro tende di base per 600 rupie (6 euro) a persona compresi i pasti. Tuttavia, i prezzi possono variare notevolmente, fino a 2000 RUPIE (20 euro) a persona in alcuni posti più comodi.

Periodo migliore per visitarlo: da maggio a settembre, puoi vivere la bellezza del lago. Per il resto, gli inverni sono molto rigidi e il lago ha una coltre ghiacciata.

Valle di Nubra

Una delle escursioni più popolari da Leh è quella di viaggiare a nord verso la Valle di Nubra. Questa è l'area aperta più di recente della regione del Ladakh e un tempo era un'importante valle attraverso la quale passavano i commercianti sulla Via della Seta. La valle di Nubra si estende dalle montagne del Karakorum in Pakistan fino al confine con il Tibet.

La città principale della Nubra Valley è Diskit, che ha un bellissimo monastero e numerosi hotel e ristoranti che servono tutti i motociclisti e i tour lungo il percorso.

Siamo stati all'Ama Guesthouse, un nuovo posto aperto da una famiglia estremamente amichevole, che era così entusiasta quando abbiamo trovato il loro posto nascosto in una strada laterale. Ci ha offerto una grande stanza che ha dormito sei persone per 350 rupie (AUD $ 7) a persona, compresi i pasti.

Alla periferia di Diskit, troverai una distesa di dune di sabbia, che offrono un bizzarro contrasto con le montagne innevate che le circondano.

Cammelli a doppia gobba vagano per le dune e ci sono molte persone che offrono gite e tour in cammello. Questa è di gran lunga la cosa più popolare da fare nella Nubra Valley, ma abbiamo deciso di passare il tempo ad accarezzare i cammelli!

Periodo migliore per visitare la Valle di Nubra: da aprile a giugno e da settembre a ottobre sono i periodi migliori per visitare poiché in questo periodo non piove o nevica. Da aprile a giugno e da settembre a ottobre sono i periodi migliori per visitare poiché non ci sono precipitazioni o nevicate in questo periodo.

Tso Moriri

Mentre tutti coloro che viaggiano in Ladakh in India vogliono visitare l'enorme lago Pangong, c'è un altro lago altrettanto bello noto come Tso Moriri o il "Lago di montagna". Si trova sull'altopiano di Changthang a sud di Leh ad un'altitudine di 4522 m.

Il lago e l'area circostante sono protetti dalla Tso Moriri Wetland Conservation Reserve, poiché attira una vasta gamma di animali selvatici, tra cui uccelli migratori, marmotte e, in rare occasioni, il lupo tibetano.

Il lago è molto remoto e richiede un viaggio epico di 6-7 ore per raggiungerlo da Leh. C'è un'infrastruttura molto limitata intorno al lago, ma puoi trovare alcune semplici famiglie e sistemazioni glamping nel villaggio di Karzok sul lato occidentale del lago.

Qualsiasi agenzia di viaggi a Leh sarà in grado di aiutarti a organizzare una jeep e un autista per portarti a Tso Moriri, ma aspettati che sia costoso.

Gurudvara Pathar Sahib

Sul terreno della cultura e dei monasteri buddisti, Gurudwara Pathar Sahib è un sacro santuario sikh dedicato a Lord Guru Nanak Dev. Gurudwara si trova a 25 km da Leh-Kargil Road.

Il gurudwara è gestito dai monaci e dall'esercito indiano che forniscono anche langar (cibo) e strutture di base a tutti i visitatori. Si ritiene che Guru Nanak Dev si sia riposato nello stesso punto e abbia sconfitto un demone. Gurudwara Pathar Sahib è visto come l'unico santuario sikh alla massima altitudine.

Molti viaggiatori visitano il santuario per rendere omaggio e cercare le benedizioni del Signore Guru Nanak Dev e continuare ulteriormente il loro viaggio.

Turuk

Per quelli con più tempo, un viaggio più a ovest dalla Nubra Valley ti porterà al villaggio di Turtuk. Questo è il villaggio accessibile più a nord dell'India. Tecnicamente una parte del Baltistan, che ora è per lo più in Pakistan, il villaggio ospita persone di etnia Balti.

È un pittoresco villaggio sulle rive del fiume Shyok e se sali fino al piccolo tempio sul lato del pendio in alto, puoi persino intravedere la vetta del K2 oltre il confine.

La città non è sempre inclusa in un tour ma è sicuramente uno dei posti più belli e unici da vedere in Ladakh e vale il lungo viaggio in auto. Ci sono varie famiglie disponibili a Turtuk se vuoi passare la notte, e ti consiglio vivamente di farlo.

Siamo stati al Khan Homestay e abbiamo condiviso tre camere tra noi sei per 500 rupie (5 euro) a persona, cena e colazione incluse. Aveva persino il Wi-Fi, che in realtà funzionava abbastanza bene che ci crediate o no.

Palazzo Shey

Shey Palace si trova a soli 12 km a sud della città di Leh ed è un antico palazzo reale e complesso monastico risalente al XVII secolo. Fu utilizzato come ritiro estivo dalla famiglia reale fino a quando non fuggì durante l'invasione di Dogra del XIX secolo nella vicina Stok.

Mentre il palazzo è ora in rovina, il monastero merita una visita e richiede un po' di ripida salita per raggiungerlo. Il tempio principale ospita una grande statua in rame del Buddha Shakyamuni, che è la seconda più grande del suo genere in Ladakh.

Dal punto di osservazione offerto dal complesso sul bordo della valle, è possibile vedere tutta l'area, anche più in basso fino al monastero di Thiksey, Stok e Stakna.

Sorgenti termali di Panamik

Nascoste vicino al ghiacciaio Siachen, a circa 140 km da Leh, si trovano queste incantevoli sorgenti termali di Panamik. Le sorgenti termali di Panamik sono le più vicine al confine indo-tibetano e sono l'unico villaggio con sorgenti termali in India.

Le calde sorgenti sulfuree si trovano a 10.443 m sul livello del mare e sono note per avere proprietà medicinali. Per godere di queste sorgenti termali, è necessario disporre di un permesso di visita disponibile presso l'ufficio del magistrato distrettuale. ottieni sorgenti termali separate per uomini e donne e hai anche cabine se desideri fare una doccia e cambiarti.

Insieme alle splendide sorgenti termali, puoi anche goderti un buon shopping e acquistare bellissimi scialli di Pashmina, tappeti del Kashmir, calze di lana, albicocche, mele, noci e alcuni squisiti manufatti tibetani.

Monastero di Thiksey

Proseguendo lungo Keylong-Leh Road da Shey Palace, incontrerai l'imponente monastero di Thiksey. Questo è uno dei monasteri più grandiosi della regione del Ladakh in India e consiglio vivamente una visita. Si compone di 10 templi, un convento e una sala riunioni, tutti costruiti sulla cima di una collina, simile a molti altri monasteri della regione.

Thiksey è noto per avere una netta somiglianza con il Potala di Lhasa, l'ex sede del Dalai Lama. È incredibilmente impressionante non appena arrivi nel parcheggio in fondo e guardi le strutture che scendono a cascata giù per la collina. Puoi salire a piedi attraverso il complesso, seguendo stretti passaggi per raggiungere i templi più importanti in cima. È libero di girovagare, ma per favore rispetta eventuali preghiere o lezioni che potrebbero essere in corso.

Verso il retro del complesso, il monastero gestisce anche un ristorante aperto tutto il giorno per i visitatori. Sebbene fosse un punto culminante improbabile, pensavamo che avesse alcuni dei migliori piatti dell'India settentrionale che avessimo mangiato in Ladakh ea prezzi molto ragionevoli.

Monastero di Spituk

Se hai poco tempo e cerchi un monastero più vicino a Leh, il monastero di Spituk si trova a soli 7 km fuori città, dall'altra parte dell'aeroporto e oltre il museo Hall of Fame. Anche se sembra molto più piccolo di altri monasteri come Thiksey, è molto meno visitato e offre un'esperienza più tranquilla.

La vista dalla cima del complesso monastico è piuttosto sbalorditiva, con vista sulla città di Leh, sul Palazzo di Leh e sulla valle verso Stok Kangri. È meglio visitarlo all'alba o al tramonto se si desidera l'illuminazione perfetta.

C'è un piccolo museo e alcuni templi da visitare in cima al monastero, con monaci amichevoli che ti mostreranno la strada.

Monastero di Hemis

Probabilmente il monastero più importante da visitare durante il tuo soggiorno in Ladakh in India, il monastero di Hemis è il più grande della regione. Sebbene sia stato istituito ufficialmente nel XVII secolo, molti credevano che fosse utilizzato come tempio già nell'XI secolo.

È costruito tra una gola nel Parco Nazionale di Hemis con un ampio cortile al centro. Gli edifici sono finemente scolpiti secondo una tecnica tradizionale tibetana con dipinti intorno alle finestre e alle porte. C'è anche un piccolo museo con una collezione di manufatti e cimeli.

Uno dei periodi migliori per visitare il monastero è durante il festival dedicato a Guru Rinpoche che si tiene a giugno o luglio di ogni anno. È un evento incredibilmente popolare nel calendario del Ladakh e attira centinaia di persone ogni anno.

Hemis si trova a un'ora di auto a sud di Leh, al largo dell'autostrada Leh-Manali.

Monastero di Alchi

Nascosto fuori dall'autostrada principale che collega Srinagar a Leh, il monastero di Alchi viene spesso dimenticato durante un viaggio in Ladakh. Tuttavia, la sua posizione strategica le ha permesso di rimanere intatta anche durante le innumerevoli invasioni nemiche nel corso dei secoli.

Invece di essere costruito a cascata lungo la cima di una collina, il complesso è sparso con più templi, santuari, sale riunioni e una scuola monastica. I vecchi edifici buddisti sono scolpiti in modo univoco con dettagli in legno decorati su porte e finestre.

Tuttavia, una delle caratteristiche più importanti del complesso sono i murales colorati di quasi 900 anni che sono rimasti intatti e ben conservati nel corso degli anni all'interno dei templi.

Alcuni raffigurano eventi storici mentre altri includono migliaia di immagini di Buddha. È considerato uno dei siti storici più importanti del Ladakh.

Si trova a un'ora e mezza a ovest di Leh, sulla strada per Lamayuru e Srinagar.

Monastero di Stok

Appena fuori Leh e dall'altra parte della valle alla base di Stok Kangri, il villaggio di Stok ospita la famiglia reale del Ladakh, i Namgyals. Sono fuggiti da Shey durante l'invasione dei Dogra e da allora sono rimasti a Stok.

Il piccolo insediamento è dominato dall'antico monastero di Stok, fondato da Lama Lhawang Lotus nel XIV secolo.

Mentre il monastero è il punto culminante dominante, il villaggio ospita anche il Museo Stok e una serie di alloggi in famiglia e piccoli ristoranti. Vale la pena trascorrere un po' di tempo lì a Leh, con un sacco di storia e cultura interessanti da scoprire lontano dai luoghi più popolari da visitare.

Il villaggio di Stok è anche l'inizio del percorso di trekking Stok Kangri. Maggiori informazioni su questo di seguito.

Shanti Stupa

Shanti Stupa è una delle cose più popolari da fare a Leh. Lo stupa imbiancato si trova in cima a una collina a nord-ovest della città di Leh. Non è neanche lontanamente antico come molti dei monasteri intorno al Ladakh ed è stato costruito solo nel 1991.

Tuttavia, l'appello per i non buddisti è l'incredibile punto di osservazione dello stupa, che offre una delle migliori viste su Leh. Puoi guidare fino allo stupa o camminare. Se vuoi camminare, puoi trovare una ripida scalinata alla fine di Changspa Road che consiste di circa 500 gradini per raggiungere la cima.

È meglio salire lassù al tramonto, quando l'ultima luce offre un bagliore incredibile sulla valle e sulle montagne. La visita è gratuita ed è aperta dall'alba al tramonto.

Trekking nella valle di Markha

Ci sono numerosi trekking in Ladakh in India, tuttavia, il più popolare per gli escursionisti indipendenti è il trekking della Markha Valley.

È facilmente accessibile da Leh e può essere organizzato completamente da solo perché c'è una buona rete di alloggi in famiglia lungo il percorso e il sentiero è molto chiaro. Puoi anche organizzare taxi locali per lasciarti e venirti a prendere dai trailheads a Chilling e Shang Sumdo.

Il trekking richiede circa 4-5 giorni per essere completato, compresa la traversata di Kongmaru La a 5250 m. Offre uno dei modi migliori per esplorare i paesaggi del Ladakh a un ritmo più lento e godersi l'ospitalità degli antichi villaggi tibetani nelle parti remote della regione.

Assicurati di dare un'occhiata alla mia guida se hai intenzione di farlo da solo, altrimenti puoi anche assumere una guida o partecipare a un tour da Leh.

Collina magnetica

Il Ladakh è anche conosciuto come un territorio di strani avvenimenti. Che sia il paesaggio, la civiltà o qualsiasi altra cosa, questo luogo non trascura mai di stupire i suoi visitatori. Come possiamo trascurare la collina magnetica del Ladakh mentre parliamo di misteri?

La collina magnetica è situata ad un'altezza di 14.000 m. Afferma di sfidare la legge di gravità e puoi vedere l'auto che si muove verso l'alto sulla collina. Puoi guidare la tua auto fino alla collina e parcheggiarla nella zona gialla ivi indicata. Una volta messa la tua auto in folle, vedrai la tua auto salire automaticamente.

Ci sono molte teorie su questa collina che dicono che è un'illusione ottica o che questa collina ha una forza più magnetica.

Oltre al mito magnetico, il posto è un ottimo punto di sosta per splendide montagne e scenari affascinanti sull'autostrada Manali-Leh.

Valle dello Zanskar

La valle dello Zanskar è raramente visitata dai turisti che si recano in Ladakh. È molto remoto, ha solo infrastrutture di base ed è un luogo difficile da raggiungere. Tuttavia, è anche uno dei luoghi più gratificanti da visitare dell'intero paese.

L'alta quota, la valle dello Zanskar, si trova nella regione del basso Ladakh a sud di Leh, tra montagne incredibilmente aspre circondate da antichi monasteri buddisti fatiscenti.

Sebbene non sembri troppo lontano dalla città di Leh, il viaggio per raggiungere la Zanskar Valley non è per i deboli di cuore con un viaggio su strada di più giorni richiesto attraverso Kargil.

Una volta raggiunto Padum, al centro dello Zanskar, tuttavia, sarai probabilmente uno dei pochi visitatori a esplorare la zona all'anno.

Ci sono alcuni affascinanti antichi monasteri e palazzi da esplorare, così come un gratificante trekking al monastero di Phuktal, uno degli ultimi posti simili rimasti in India.

Hemis Festival – Raduno Unquie

Hemis Festival è uno dei festival più colorati e affascinanti che si svolgono nel mese di luglio. Questo festival colorato è una delle cose migliori da fare nel viaggio in Ladakh. Preparati a vedere i tradizionali lama eseguire i pittoreschi Champs.

Questa danza tradizionale viene eseguita dalla gente del posto nel monastero di Hemis. Inoltre, le persone mentre ballano indossano una maschera che simboleggia la vittoria del bene sul male.

Persone provenienti da tutto il Ladakh e dal resto dell’India vengono a questo festival e lo celebrano insieme ogni anno. È così felice partecipare a questo Hemis Festival o Festival della danza

Lamayru

Insieme al monastero di Hemis, Lamayuru è uno dei monasteri più importanti della regione del Ladakh. Il maestoso complesso è costruito tra il paesaggio ultraterreno e il terreno roccioso tra Srinagar e Leh.

L'autostrada principale passa proprio attraverso il villaggio di Lamayuru e la vista del monastero dalla strada merita sicuramente una breve sosta fotografica prima di esplorarlo ulteriormente.

Lamayuru è il monastero più antico del Ladakh, con il gompa centrale risalente al X secolo. Il resto del complesso fu costruito nel XVI secolo dal re Namgyal.

C'è un festival annuale noto come Yuru Kabgyat che si tiene a Lamayuru tra giugno o luglio di ogni anno. È una delle migliori esperienze in Ladakh, attira pellegrini buddisti da vicino e da lontano, così come molti turisti che desiderano assistere alle famose danze in maschera.

Il villaggio intorno al monastero ha molte pensioni e ristoranti aperti per i visitatori che desiderano trascorrere del tempo al monastero. Lamayuru è a due ore e mezza di auto da Leh, sulla strada per Kargil e Srinagar.

Khardung La Road

Mentre ci sono numerosi passi alti che puoi attraversare mentre esplori il Ladakh, il più famoso è Khardung La. Questo passo stradale era un tempo considerato il passo stradale più alto del mondo e si trova a 5360 m. Collega Leh con Diskit e di solito è incluso come parte di un tour o di un viaggio nella Valle di Nubra.

Una volta raggiunto il passo Khardung La, è considerato obbligatorio uscire e scattare una foto al cartello in cima. Tuttavia, preparati a molta folla e traffico, con un'atmosfera un po' caotica! Può essere un po' pericoloso dopo una forte nevicata ed è spesso chiuso a causa delle cattive condizioni meteorologiche, quindi controlla con il tuo autista prima di partire.

Ci sono un paio di case da tè lassù e un avamposto militare, quindi puoi fare una pausa e immergerti nella sensazione di guidare su oltre 5000 m.

Stok Kangri

Per tutti gli appassionati di avventure, una delle ultime esperienze in Ladakh è scalare lo Stok Kangri. Il picco si trova a 6153 m appena oltre la valle dalla città di Leh. È considerata la perfetta introduzione all'alpinismo per i principianti, con poche competenze tecniche o esperienza richiesta. Ma non è per i deboli di cuore.

La spedizione dura dai 4 ai 6 giorni, compreso l'inizio dal villaggio di Stok e la direzione al campo base. La sfida principale durante un trekking a Stok Kangri è il giorno della vetta.

Gli escursionisti devono sfidare temperature sotto lo zero e camminare su un ghiacciaio per circa 6-7 ore al buio, prima di camminare sulla cresta per due ore per raggiungere la vetta vera e propria.

Si consiglia di trascorrere almeno un paio di giorni nella città di Leh prima di tentare la scalata per l'acclimatazione. Alcune agenzie a Leh saranno facilmente in grado di organizzare una scalata di Stok Kangri, con la maggior parte delle salite effettuate nel periodo estivo.

Come spostarsi in Ladakh

Una volta che ti trovi nella città di Leh, spostarti in Ladakh verso tutte le attrazioni sopra elencate è relativamente facile con una varietà di opzioni. Sia che tu noleggi il tuo mezzo di trasporto o scelga di andare con i mezzi pubblici, viaggiare su strada in Ladakh è una delle migliori esperienze nella regione.

Ho optato per una combinazione di trasporto pubblico e tour organizzati in jeep per spostarmi nella maggior parte dei posti. Ho trovato questo l'equilibrio perfetto come viaggiatore in economia. Scopri di più su come l'ho fatto di seguito.

Noleggiare una moto

Noleggiare una moto è una scelta popolare per i cittadini indiani che amano esplorare le strade del Ladakh su due ruote. Ci sono molti posti a Leh dove noleggiare una Royal Enfield, con prezzi che partono relativamente bassi al giorno.

Tuttavia, le strade non sono per i motociclisti inesperti e suggerirei di assicurarti di essere competente e di avere una patente per motociclette prima di pensare di noleggiare una bicicletta in Ladakh.

Tour in Jeep a Pangong, Nubra Valley e Turtuk

Alcuni luoghi intorno a Leh come Turtuk, Nubra Valley, Pangong Lake e Tso Moriri si vedono meglio durante un giro turistico in jeep. Anche se tecnicamente puoi raggiungere tutti questi luoghi con i mezzi pubblici, avrai bisogno di settimane del tuo tempo e molta pazienza per raggiungerli tutti.

Il tipico giro turistico della Nubra Valley è di tre notti, quattro giorni, con la prima notte trascorsa a Turtuk, la seconda a Diskit e la terza sulle rive del Pangong. Mi sono unito a uno di questi tour da Leh con altri viaggiatori.

La jeep è costata circa 4000 rupie (45 euro) a persona per i quattro giorni interi, per sei persone. Il governo ha fissato i prezzi per questo tipo di tour in Ladakh e tutte le agenzie lavorano su un listino prezzi ufficiale.

Siamo andati in giro per alcune agenzie ma tutte ci hanno indicato lo stesso prezzo. Dipende solo da quale agenzia ha un gruppo in partenza nel giorno che preferisci.

Il prezzo include solo il veicolo e un autista, quindi spettava a noi pagare e organizzare il nostro alloggio e il cibo. È facile trovare un alloggio a Turtuk, Diskit e Pangong all'arrivo e abbiamo semplicemente girato finché non abbiamo trovato un posto a un prezzo ragionevole.

Come esplorare i monasteri

Per esplorare i monasteri intorno a Leh, il modo più semplice è noleggiare un taxi per l'intera giornata per coprire la maggior parte dei monasteri principali vicino a Leh come Shey, Thiksey, Stok, Stakna e Hemis. Tuttavia, è anche possibile vedere alcuni dei monasteri utilizzando i mezzi pubblici ed è quello che ho fatto.

Insieme ad un paio di altri viaggiatori, abbiamo deciso di prendere gli autobus locali che fanno la spola su e giù per la strada da Leh a Choglamsar. Partono frequentemente dal cancello principale di Leh, a soli cinque minuti dal bazar principale. Da Choglamsar, ci sono autobus che vanno a Shey e Thiksey oppure puoi anche prendere un taxi da lì per Stok, o anche camminare se hai un sacco di tempo.

Per tornare a Leh, devi fermare gli autobus sulla strada principale o chiedere un passaggio a qualcuno che passa davanti. I biglietti dell'autobus costano solo 20 rupie (0.20 euro) per le corse brevi.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.