Cosa vedere a Tokyo
Cosa vedere a Tokyo: la mia guida

Cosa vedere a Tokyo in Giappone

Se stai andando in Giappone, non vorrai perderti questo completo elenco di cosa vedere a Tokyo. Ricca di avventura, cibo, storia e cultura, Tokyo è un luogo facile da amare. Poiché la capitale del Giappone è nell'itinerario della maggior parte dei viaggiatori, condividiamo i nostri migliori suggerimenti e consigli che ti aiuteranno a pianificare cosa vedere a Tokyo in Giappone!

Non c'è posto al mondo come Tokyo. Questa metropoli tentacolare ha una combinazione di moderni grattacieli e templi storici. Troverai lo zen definitivo e il caos.

Troverai ristoranti con stelle Michelin accanto a distributori automatici che vendono pasti sorprendentemente gustosi. E troverai tradizioni di lunga data come le cerimonie del tè e il sumo wrestling a pochi isolati da adolescenti in costume eccentrico che vivono e respirano la cultura pop giapponese.

Queste bellissime contraddizioni sono ciò che rende Tokyo un luogo così unico e interessante che attrae viaggiatori di tutte le età, budget e interessi.

Con così tante punti da inserire nell'elenco di cosa vedere a Tokyo, può essere travolgente cercare di pianificare il tuo primo viaggio in questa pazza città. Ma non temere: sono qui per aiutarti!

Cose divertenti da fare a Tokyo, in Giappone

Cosa vedere a Tokyo Cosplay Go-Kart

Travestirsi come il tuo personaggio preferito e guidare un go-kart per le strade di Tokyo deve essere la cosa più bella che puoi fare a Tokyo. Sì, guidi un minuscolo go-kart per le vere strade di Tokyo tra auto, autobus e camion!

È un'esperienza surreale mentre attraversi grattacieli e piccoli santuari, incroci trafficati e tranquilli quartieri residenziali, il tutto mentre le persone ti fissano, salutano e scattano foto.

Il nostro tour era dalle 16:00 alle 18:00, quindi abbiamo sperimentato la luce dorata del tardo pomeriggio, il tramonto e le luci al neon una volta che l'oscurità ha colpito. Un momento clou è stato guidare attraverso l'imponente Rainbow Bridge a tutta velocità (60 km/h e lo senti in un go-kart) con un'incredibile vista sullo skyline di Tokyo.

I go-kart sono facili da usare, ma hai bisogno di un permesso di guida internazionale, quindi assicurati di averne uno prima di lasciare il tuo paese d'origine.

Consiglio il corso di due ore piuttosto che quello più breve perché ci vuole un po' per abituarsi alla guida dei kart. 

Tokyo Disney Sea

Potrebbe sembrare uno spreco trascorrere una giornata del tuo viaggio a Tokyo alla Disney, ma DisneySea è diverso da tutti gli altri parchi Disney del mondo (ed è forse il migliore).

Il parco a tema nautico presenta sette porti ispirati a luoghi reali e leggende oceaniche tra cui American Waterfront, Mediterranean Harbour (che assomiglia proprio all'Italia), Arabian Coast e l'esclusiva isola misteriosa con tanto di vulcano in eruzione.

Le attrazioni sono più per adulti rispetto al vicino parco Tokyo Disneyland e puoi persino assistere a uno spettacolo di Broadway e sorseggiare un cocktail in una lounge degli anni '20 a bordo di una nave da crociera.

Tokyo Disneyland è il parco Disney più classico con il castello da favola e giostre tanto amate come Space e Splash Mountains. Se hai tempo, trascorri un giorno a ciascuno. 

Se sei un fan dei parchi a tema, ti consigliamo anche gli Universal Studios Japan di Osaka, che ospita giostre da brivido e il magico mondo di Harry Potter, una delle principali attrazioni turistiche del Giappone.

Dettagli: I biglietti giornalieri per Tokyo DisneySea costano 7500 yen (70 euro). È meglio prenotare online per evitare le code durante la giornata.

Cosa vedere a Tokyo - Ristorante Robot

Nell’elenco di cosa vedere a Tokyo durante il tuo viaggio, devi senz’altro inserire l’esperienza del Robot Restaurante, in quanto non è un ristorante e non ci sono molti robot, ma questo spettacolo è una delle cose più strane da fare a Tokyo.

La performance energica e totalmente folle presenta robot, draghi, ninja, ballerini dai capelli blu, pagliacci inquietanti, chitarristi su altalene, batteria, un sacco di luci al neon e musica davvero ad alto volume.

Turistico? Sì. Caro? Sì. Ma secondo me stato un modo divertente per assorbire qualcosa che puoi trovare solo a Tokyo.

Museo d'arte digitale senza confini TeamLab

Il museo d'arte digitale TeamLab Borderless è una delle cose più instagrammabili da fare a Tokyo. Ma vale la pena visitare questo insolito museo interattivo anche se non hai intenzione di scattare la foto perfetta.

È diverso da qualsiasi altro posto che abbiamo visitato prima. Non esiste una mappa perché la scoperta fa parte del divertimento: vaghi per corridoi bui e scegli le porte a caso per esplorare i display coinvolgenti che utilizzano luci e proiezioni in modo creativo.

In una stanza le onde si infrangono sulle pareti e ti siedi su un sacco a sacco e ti senti come una piccola barca che galleggia nel mare. Nel rilassante Floating Nest ti sdrai su un'enorme rete e la stanza ti gira intorno. Nella Foresta delle Lampade ti muovi in ​​una stanza dalle luci colorate e cangianti.

L'Athletic Forest è ancora più interattivo e dispone di aree giochi per bambini grandi e piccoli.

Abbiamo anche adorato l'esclusiva En Tea House dove i fiori sbocciano all'interno della tua tazza.

C'è così tanto da esplorare che dovresti concedere almeno tre ore e mangiare prima del tuo arrivo perché non è consentito portare da mangiare all'interno e non puoi neanche acquistarlo. Prova a trovare prima le aree popolari (Nido galleggiante, Foresta di lampade, Il mondo di cristallo) prima che le code per loro diventino troppo lunghe.

Dettagli: L' ingresso è di 3200 yen (30 euro) ed è importante prenotare in anticipo perché spesso si esaurisce, per questo lo inseriamo nell'elenco di cosa vedere a Tokyo. Il tè costa 500 yen in più (5 euro). Puoi prenotare sul sito Web TeamLab Borderless e mostrare l'e-ticket sul tuo telefono.

È aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:00. Diventa molto affollato, quindi evita i fine settimana e i giorni festivi e arriva presto. Siamo arrivati ​​alle 9:55 e siamo entrati in 10 minuti (a volte l'attesa è fino a un'ora).

TeamLab Borderless si trova nell'edificio Mori a Odaiba vicino alla gigantesca ruota panoramica. È a cinque minuti a piedi dalla stazione del teletrasporto di Tokyo sulla linea Rinkai.

Museo Ghibli

Se sei un fan dello Studio Ghibli, non perderti il ​​bizzarro Museo Ghibli.

La maggior parte delle mostre e delle brevi animazioni sono in giapponese, ma è comunque bello vedere oggetti di scena e disegni di film classici come “La città incantata” e “Il mio vicino Totoro”.

Quando abbiamo visitato c'era una mostra speciale sul cibo che mangiano i personaggi dei film. L'attenzione ai dettagli in ogni secondo dei film è sbalorditiva.

Dettagli: è essenziale prenotare i biglietti in anticipo: puoi trovare i dettagli sul sito web del Museo Ghibli. I biglietti costano 1000 yen (9 euro).

Il museo si trova a 15 minuti a piedi dalla stazione di Mitaka e un po' più a lungo dalla stazione di Kitoji attraverso un piacevole parco. Non dimenticare il passaporto e i biglietti stampati.

Cosa vedere a Tokyo - Harajuku

Harajuku è il quartiere giovanile di Tokyo con Takeshita Street al centro. È uno dei luoghi più vivaci e divertenti di Tokyo. 

Diventa super affollato nei fine settimana, ma vale la pena girovagare per vedere i bambini cosplay, curiosare negli eccentrici negozi di moda e mangiare da uno dei famosi chioschi di crepes: crepe ripiene di una fetta di cheesecake, vero?

Nelle vicinanze puoi anche visitare l'elegante via dello shopping Omotesando, il santuario Meiji all'interno del Parco Yoyogi e il Museo Ota.

Dettagli: prendi il treno per la stazione di Harajuku e segui la folla.

Cosa vedere a Tokyo di tradizionale

Cosa vedere a Tokyo - Tempio Sensoji

Sensoji è un tempio buddista ad Asakusa, uno dei quartieri più tradizionali di Tokyo, dove si possono ancora trovare vecchi negozi di legno tra il cemento. È una delle cose più belle da vedere a Tokyo. 

Il vivace tempio rosso diventa affollato, ma puoi scappare vagando per i giardini fino a uno dei santuari più tranquilli. Nell'area principale assicurati di farti predire la fortuna e copriti di incenso per buona fortuna.

Se stai cercando souvenir, in questa famosa zona turistica non mancano le bancarelle, che vendono di tutto, dagli snack giapponesi ai ventagli pieghevoli.

Nelle vicinanze, sali all'8° piano dell'Asakusa Culture Tourist Information Center, di fronte alla stazione di Asakusa, per ammirare gratuitamente la Tokyo Skytree (la torre più alta del mondo) e la via dello shopping Nakamise che porta a Sensoji.

Dettagli: Prendere la linea della metropolitana Ginza per Asakusa. L'ingresso è gratuito e il parco del tempio è sempre aperto.

Museo d'arte commemorativo di Ota

L'Ota Memorial Museum di Harajuku è una piccola galleria con mostre mutevoli di bellissime xilografie giapponesi ukiyo-e.

Abbiamo avuto la fortuna di vedere le 36 vedute del Monte Fuji di Hokusai, inclusa la famosa Grande Onda al largo di Kanagawa.

Dettagli: biglietto d'ingresso da 700 a 1000 yen (6-9 euro) a seconda della mostra in corso. Chiuso il lunedì e per alcuni giorni festivi (controlla il calendario sul loro sito). Prendi il treno per la stazione di Harajuku.

Giardino nazionale Shinjuku Gyoen

Questo bellissimo parco dà il meglio di sé quando i fiori di ciliegio sbocciano o le foglie autunnali sono diventate rosse, ma anche a fine estate ci siamo divertiti a passeggiare tra laghetti, pagode e casa del tè. Ci sono giardini giapponesi, francesi e inglesi.

È un'oasi meravigliosa dalla frenetica città e fare un picnic qui è una delle nostre cose preferite da fare a Shinjuku. 

Dettagli: biglietto d'ingresso di 500 yen (5 euro). Aperto dalle 9:00 alle 16:30. Chiuso il lunedì. Lo Shinjuku Gate si trova a 10 minuti a piedi dall'uscita New South della stazione di Shinjuku.

Cosa vedere a Tokyo per buongustai

Tokyo è il paradiso dei buongustai con alcuni dei migliori ristoranti del mondo, da quelli economici a quelli raffinati.

Pasto Kaiseki

Kaiseki è un pasto tradizionale giapponese a più portate con ingredienti stagionali e ben presentati.

Gustare uno di questi pasti squisiti in una stanza privata con tatami è un'esperienza memorabile. E’ un’esperienza costosa quindi è meglio andare a pranzo che è molto più economico della cena.

I vegetariani non devono mancare: shojin ryori o fucha ryori è l'equivalente vegano buddista zen del kaiseki. Abbiamo consumato un meraviglioso pasto di 12 portate al Bon, uno spazio bellissimo e tranquillo con giardini in miniatura, fontane e stanze private con tatami con porte scorrevoli di carta.

Ristorante con distributori automatici di ramen

Non preoccuparti, non mangerai ramen istantaneo! In molti ristoranti di ramen a Tokyo ordini il tuo pasto e paghi al distributore automatico all'ingresso, quindi ti siedi allo sportello e consegni il biglietto allo chef.

Ci sono migliaia di ramen a Tokyo. Amici vegetariani adorano Ramen Ouka, che fa ramen halal e vegano, e T's Tantan, un ristorante di ramen interamente vegano nella stazione di Tokyo.

Cosa vedere a Tokyo di notte

Palazzo del governo metropolitano di Tokyo

Ci sono un certo numero di punti a Tokyo da cui puoi goderti la vista dello skyline della città, ma il posto migliore per una vista libera è il Tokyo Metropolitan Government Building a Shinjuku.

La Torre Nord è aperta fino alle 23:00 e puoi vedere i grattacieli e le autostrade illuminati nell'oscurità. In una mattinata limpida potresti essere in grado di vedere il Monte Fuji dalla Torre Sud.

Dettagli: gratuito. Dalle 9:30 alle 23:00 (Osservatorio Sud fino alle 17:30). L'Osservatorio Nord chiude il secondo e il quarto lunedì del mese. L'Osservatorio Sud chiude il primo e il terzo martedì del mese. 10 minuti a piedi dall'uscita ovest della stazione di Shinjuku.

Omoide Yokocho

Sebbene Tokyo sia innegabilmente moderna, ci sono ancora piccoli vicoli che ricordano il passato. Piccoli bar e ristoranti sono stipati uno accanto all'altro e sono rimasti più o meno gli stessi da quando sono spuntati subito dopo la seconda guerra mondiale.

Questi vicoli in stile tradizionale, chiamati yokocho, sono disseminati in tutta la città. Uno dei più posti più noto come "Piss Alle" perché nel 1999 un incendio ha devastato l'area lasciandola senza servizi igienici. E possiamo tutti dedurre come sia rimasto il soprannome...

I bagni pubblici sono ora disponibili, ma ti sentirai comunque come se fossi tornato indietro nel tempo mentre vaghi per gli stretti vicoli pieni di minuscoli ristoranti yakitori con solo una manciata di persone al bancone.

Con le sue lanterne rosse e il fumo delle griglie è un luogo suggestivo dove passeggiare e per questo lo inseriamo nell'elenco di cosa vedere a Tokyo. La maggior parte dei menu sono in giapponese, ma puoi sempre indicare gli spiedini che desideri.

Amo così tanto Memory Lane che è uno dei motivi per cui penso che Shinjuku sia la zona migliore in cui soggiornare a Tokyo. 

Dettagli: Dalle 17:00 a mezzanotte. Situato sul lato occidentale della stazione di Shinjuku (cerca Shinjuku Omoide Yokocho su Google Maps).

Fai un brindisi in Golden Gai

Simile a Omoide Yokocho (alias Piss Alley), Golden Gai è un labirinto di strade strette, ma invece di ristoranti, è qui che andrai a bere qualcosa!

Situato a Shinjuku, Golden Gai ospita circa 270 locali per bere, la maggior parte dei quali così piccoli che ospitare 10 persone all'interno è complicato. Questa affascinante rete di vicoli è popolare tra la gente del posto e tra i turisti.

Alcuni bar consentono l'ingresso solo alla gente del posto e, entrando, ti verrà detto che non c'è spazio (anche se vedi un posto vuoto). Evita l'imbarazzo e scegli un bar con insegne all'esterno con del testo in inglese, oppure vai all'Albatross, uno dei preferiti dagli stranieri. Siamo anche entrati in un bar Anime con un barista energico.

Il nostro minuscolo bar preferito a Golden Gai era uno chiamato Not Suspicious bar (seriamente, questo è il nome). Questa bar ha probabilmente oltre 100.000 post-it con varie frasi di clienti precedenti pubblicate sui suoi muri. Le persone che abbiamo incontrato all'interno hanno davvero reso l'atmosfera fantastica e anche le bevande erano buone!

Consiglio dell'esperto: se stai cercando vicoli meno turistici per passeggiare, prova Drunkard's Alley vicino a Shibuya Crossing o Hamonika Yokocho a Kichijoji.

Dettagli: Dalle 19:00 alle 20:00 fino al mattino presto (alle 20:00 di venerdì era abbastanza tranquillo). 10 minuti a piedi dall'uscita est della stazione di Shinjuku.

Cosa vedere a Tokyo - Incrocio di Shibuya

Uno dei luoghi assolutamente da inserire nella lista di cosa vedere a Tokyo è il trafficato passaggio pedonale fuori dalla stazione di Shibuya. Puoi tuffarti nella folla o goderti una vista dall'alto dell'affollato Starbucks o del più tranquillo (ma più distante) 11° piano dell'edificio Hikari.

Sebbene tu possa visitare anche durante il giorno, la traversata è più scenografica di notte quando è illuminata al neon dai segni sopra. Potresti voler visitare durante il giorno se desideri fare un servizio fotografico di kimono mentre sei lì.

Dettagli: trovalo appena fuori dalla stazione di Shibuya.

Cammina sul Ponte Arcobaleno

Rainbow Bridge è un enorme ponte sospeso che collega Tokyo a Odaiba, un'isola del divertimento nella baia di Tokyo. Puoi attraversarlo per una fantastica vista sullo skyline di Tokyo: ti consiglio di andare al tramonto per vederlo di giorno e di notte.

Anche se non abbiamo attraversato il ponte da soli, l'abbiamo attraversato in macchina durante il nostro viaggio in go-kart, è sulla nostra lista per la prossima volta, quindi posso scattare alcune foto. La vista era spettacolare.

Osservatorio Sky Circus Sunshine 60

Sky Circus è una piattaforma di osservazione a Ikebukuro che offre viste sulla città, fantastici elementi interattivi e giostre in realtà virtuale.

Puoi visitare a qualsiasi ora del giorno, ma l'abbiamo programmato per il tramonto in modo da poter vedere i panorami di giorno e di notte.

Abbiamo trascorso circa un'ora e mezza lì a scattare foto, esplorare aree come lo specchio a mosaico e la sala del caleidoscopio e goderci le giostre VR.

Il gioco sparatutto in VR non è stato sorprendente, anche se ha degli effetti interessanti. Meglio era il Tokyo Bullet Flight dove si entra in un cilindro e si sorvola la città. Anche lo Swing Coaster è popolare.

Dettagli: L' ingresso è di 1200 yen (11 euro). Le corse VR costano 400-600 yen in più (4-6 euro) ciascuna.

Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 22:00. Si trova a 10 minuti a piedi dalla stazione di Ikebukuro, che dista solo poche fermate dalla stazione di Shinjuku.

Canta al karaoke

Cosa vedere a Tokyo per la vita notturna? Un Karaoke, ovviamente. È una parte importante della loro cultura e un'enorme attrazione per i turisti e per la gente del posto. Tokyo ha un sacco di bar karaoke divertenti (e talvolta strani) dove puoi cantare qualche melodia.

Uno dei più noti è Karaoke Kan, che è stata la location per la sessione di canto di Bill Murray nel film Lost in Translation.

Cosa vedere a Tokyo per chi cerca la cultura

C'è qualcosa di assolutamente affascinante nella cultura giapponese. In questo vademecum su cosa vedere a Tokyo, ci sono molte opportunità per approfondire e conoscere tradizioni e costumi tradizionali.

Visita una scuderia di sumo

Non puoi comprendere appieno l'intensità dello sport del sumo a meno che tu non sia da vicino e personale in un'intensa sessione di pratica mattutina per assistere al sudore ansimante, grugnito e gocciolante.

Gli allenamenti non sono attrazioni create per i turisti - gli atleti non stanno organizzando uno spettacolo per te - sono in allenamento serio e devono essere rispettati mentre sei lì.

Sebbene ci siano oltre 40 scuderie, la maggior parte nel distretto di Ryogoku, solo poche accettano visitatori. I più comuni sono Kasugano Beya, Takasago Beya e Musashigawa Beya.

Assicurati di chiamare in anticipo per confermare che si alleneranno il giorno del tuo arrivo!

Cosa vedere a Tokyo - il Palazzo Imperiale

Una cosa che non può mancare nell'elenco di cosa vedere a Tokyo si trova a soli 10 minuti a piedi dalla stazione di Tokyo ed è uno dei gioielli della corona della città, il Palazzo Imperiale.

Il Palazzo Imperiale è il luogo di residenza della famiglia imperiale giapponese. Ha un bellissimo parco circondato da grandi muri in pietra e fossati nel centro di Tokyo.

L'area principale del palazzo è aperta solo in occasione dell'evento di auguri di Capodanno il 2 gennaio e il compleanno dell'imperatore il 23 dicembre, ma i giardini esterni del palazzo sono aperti al pubblico tutto l'anno.

Ci sono due ponti che possono essere visti direttamente dalla piazza Kokyo Gaien che si trova appena fuori dal palazzo e i giardini orientali del Palazzo Imperiale sono tra i posti migliori per una passeggiata.

Gran parte di quest'area può essere visitata gratuitamente (per motivi di sicurezza, devi solo registrarti) e ci sono anche visite guidate gratuite, il che lo rende un must nell'elenco di cosa vedere a Tokyo se viaggi con un budget limitato.

Visita il Buddha di Kamakura

A solo un'ora di treno da Tokyo ma un mondo lontano dal trambusto, Kamakura è una località balneare popolare sia tra i turisti giapponesi che internazionali. È abbastanza facile da navigare e ci sono abbastanza cose per riempire un'intera giornata.

La più notevole è la gigantesca statua in bronzo del Buddha nel tempio di Kōtoku-in, che risale al XIII secolo. Anche se non è la più grande del Giappone, è una statua meravigliosa!

Inoltre, non dovresti lasciare la città prima di aver camminato attraverso le foreste dentro e intorno al tempio di Hase-dera, sollevato il caldo con un gelato di patate dolci e sguazzato tra le onde sulla spiaggia.

Un servizio di autobus locale collega facilmente la stazione ferroviaria e il gruppo di siti consigliati, che sono tutti facilmente percorribili una volta scesi dall'autobus.

Cosa vedere a Tokyo - Santuario Meiji

Tokyo è caotica, non ci sono dubbi. Ma ci sono alcuni posti vicino alla città che sembrano una via di fuga dalla follia del centro. Il Santuario Meiji era uno di quei posti per noi.

Il significato storico del Santuario Meiji non può essere sopravvalutato. Il santuario è stato realizzato per il primo imperatore del Giappone moderno: l'imperatore Meiji. Entri in questo luogo austero e mistico attraverso un cancello tori alto 12 metri e ti ritrovi circondato da un parco di 200 acri con 100.000 alberi. Oh!

La stazione di purificazione ha un serbatoio d'acqua comune per la purificazione della mano e della bocca prima di offrire preghiere. Puoi anche scrivere i tuoi desideri e legarli al muro della preghiera.

La casa del tesoro Meiji Jingu si trova all'estremità settentrionale del santuario, dove troverai diversi effetti personali dell'imperatore, oltre a un bellissimo giardino interno con fiori che sbocciano e un pozzo rustico.

Cammina su sentieri boscosi ed esplora i terreni di questo tempio semplice ma bellissimo. Se visiti un fine settimana, potresti anche essere abbastanza fortunato da vedere una cerimonia di matrimonio giapponese!

Passa la notte in un Ryokan

Nell'elenco di cosa vedere a Tokyo e per un'esperienza alberghiera tipicamente giapponese, soggiornare in un ryokan è un modo sicuro per immergersi nella cultura e nell'ospitalità tradizionali. Anche se puoi trovare ryokan in tutto il paese, ce ne sono alcuni fantastici tra cui scegliere a Tokyo.

I ryokan sono tipicamente caratterizzati da stanze con tatami. Tradizionalmente, i ryokan hanno bagni in comune e forniscono agli ospiti lo yukata (un kimono casual).

Soggiornare in un ryokan non è economico, ma è una di quelle esperienze da "lista dei desideri" che puoi trovare solo in Giappone, quindi perché non aggiungerlo alla lista di cosa vedere a Tokyo?!

A seconda del tuo budget, puoi scegliere tra ryokan che includono pasti tradizionali come parte del tuo soggiorno. Alcuni hanno anche il proprio onsen (sorgente termale per fare il bagno).

Guarda una tradizionale cerimonia del tè

Una vera cerimonia del tè tradizionale giapponese può richiedere molte ore ed è un rituale molto coreografico che include la preparazione e il servizio del tè matcha agli ospiti.

È una cerimonia autentica meravigliosa, ma non è necessario che i turisti partecipino a una cerimonia del tè completa per conoscerla, motivo per cui ci sono molte cerimonie più brevi e informali per i turisti che rispettano il rituale.

Partecipare a una tradizionale cerimonia del tè in Giappone può essere molto affascinante ed educativo. Se vuoi aggiungere questa attività all'elenco di cosa vedere a Tokyo, è una buona idea prima capire i diversi tipi di cerimonie che sono disponibili per i turisti.

Puoi partecipare a una cerimonia della durata di un'ora, in cui indossi i tradizionali kimono, oppure puoi partecipare a una cerimonia informale in cui impari a conoscere il rituale ed esegui tu stesso i passaggi in pochi minuti.

Le cerimonie del tè per i visitatori hanno un prezzo compreso tra 100 e 35.000 yen, a seconda del tipo di esperienza.

Per una panoramica di base durante una cerimonia informale, dirigiti alla casa da tè dei giardini Hamarikyu, dove una cerimonia del tè fai-da-te di 15 minuti costa solo 6 euro.

In qualunque modo tu scelga, imparerai sicuramente molto sulla cultura delle cerimonie del tè e ti godrai l'esperienza.

Visita i gatti rossi e bianchi al tempio di Gotokuji

Il tempio di Gotokuji è un luogo che racconta una storia leggendaria e molto coinvolgente dei maneki neko, i gatti che invitano.

Si crede che portino fortuna e siano una figura simbolica del tempio. I visitatori fanno offerte e preghiere davanti a migliaia di statue di gatti rossi e bianchi. I gattini indossano tutti un colletto rosso con una campana dorata appesa e una zampa alzata in aria per portarti fortuna!

Troverai anche l'arte dei gatti nel quartiere che porta al tempio, una delizia per tutti gli amanti dei felini.

Cosa vedere a Tokyo - Yanaka

Se vuoi immaginare Tokyo com'era anni fa prima degli edifici ultramoderni e dei quartieri dello shopping eleganti, ti consigliamo di trovare il tempo per esplorare il quartiere di Yanaka. 

Adorabilmente chiamato "il quartiere più tradizionale di Tokyo", il soprannome dice tutto. Yanaka è stata risparmiata da gran parte dei bombardamenti della seconda guerra mondiale, e quindi conserva molto fascino e nostalgia che non puoi trovare in molte altre parti della città.

Cose da fare a Yanaka:

  • Cimitero di Yanaka: passeggia in questo bellissimo e tranquillo cimitero su una strada fiancheggiata da alberi di ciliegio in fiore
  • Tempio Tennoji: qui troverai una grande statua di Buddha
  • Yanaka Beer Hall: ambiente rustico con birre artigianali fa una bella sosta per riposare i piedi
  • Acquista souvenir su Yanaka Ginza: Ginza, che significa "via dello shopping", ha molti piccoli negozi a conduzione familiare. Abbiamo comprato delle bellissime ciotole di ceramica in un negozio di tè chiamato Kanekichien.
  • Mangia un cracker di riso a Yanaka Senbei : questo negozio è aperto da più di 100 anni (stima 1913) ed è cambiato poco nel tempo. Servono cracker di riso tradizionali, o senbei, e hanno molti gusti tra cui scegliere. 
  • Individua tutti e 7 i gatti: Yanaka si è guadagnata il soprannome di “Tokyo's Cat Town” per via del numero di gatti randagi che hanno trovato rifugio in questo luogo. Vedrai molti souvenir per gatti e persino snack ispirati ai gatti. Ma tieni d'occhio le 7 statue di gatti in tutta la strada principale. Si dice che se li trovi tutti e 7, avrai fortuna.
  • Scatta una foto sui gradini della scala Yuyake-dandan: vedrai molti giapponesi scattare foto su questi gradini che dalla stazione di Nippori conducono alla via principale dello shopping. Questa è una vista famosa, apparsa sui giornali e in molti programmi televisivi.

Metropolitana di Tokyo e utilizzo del pass JR

I sistemi della metropolitana e degli autobus sono fantastici e di grande attualità a Tokyo. Ci sono due grandi compagnie che gestiscono il sistema della metropolitana di Tokyo: Toei e Tokyo Metro. Se hai intenzione di esplorare un bel po' in un giorno, uno dei modi più economici per spostarti a Tokyo è acquistare il Tokyo Metro 1-Day Pass.

La metropolitana di Tokyo ha 9 diverse linee della metropolitana, mentre la Toei ha solo 4 linee. Puoi raggiungere tutti i punti principali delle linee della metropolitana di Tokyo. Il pass di 1 giorno costa solo 600 yen (6 euro) e puoi acquistarlo presso qualsiasi distributore automatico di biglietti.

Dovresti ottenere il pass Toei 24 ore (700 yen e ti dà accesso alla metropolitana e agli autobus Toei) solo se il tuo hotel è solo vicino a una stazione Toei.

Consiglio dell'esperto: il sistema della metropolitana di Tokyo può sembrare piuttosto confuso a prima vista. Navitime è un'app per telefono e Hyperdia è un sito web. Entrambi sono molto utili nella navigazione con i trasporti pubblici a Tokyo. Google Maps funziona abbastanza bene anche per questo!

Come arrivare in centro a Tokyo dall’aeroporto

L’aeroporto internazionale di Narita e quello di Haneda sono entrambi hub principali, ma la maggior parte dei voli internazionali atterrerà all'aeroporto di Narita.

Sebbene l'aeroporto internazionale di Haneda si trovi più vicino al centro di Tokyo, ci sono meno opzioni di trasporto dall'aeroporto al centro di Tokyo.

Ci sono molte opzioni di trasporto pubblico dall'aeroporto internazionale di Narita al centro città. Dall'aeroporto internazionale di Narita, puoi prendere un taxi, un autobus, il JR Narita Express o il Keisei Skyliner.

Dall'aeroporto internazionale di Haneda, puoi prendere un taxi Keikyu, il bus limousine Keikyu, la linea Keikyu e la linea JR Yamanote, o la monorotaia di Tokyo e la linea JR Yamanote.

SCHEDA TECNICA COSA VEDERE A TOKYO

Per ulteriori informazioni:
Ambasciata del Giappone in Italia
Via Quintino Sella 60, 00187 Roma
Tel: (+39) 06-487-991

Ente nazionale del turismo giapponese
JNTO Paris (competente per l’Italia)
4 rue de Ventadour
75001 Paris - Francia
Tel. + 33 1 42 96 20 29
Orario di apertura dalle 9 :30 alle 17 :30 (Lun-Ven.)

Siti Web:
JNTO Ente nazionale del turismo giapponese www.japan.travel/it

Ambasciata del Giappone in Italia www.it.emb-japan.go.jp

Ambasciata:
Ambasciata d'Italia a Tokyo
2-5-4 Mita, Minato-ku
Tokyo 108-8302
Tel: +81 (0)3-3453-5291 - Fax: +81 (0)3-3456-2319
Email: [email protected]
Web: www.ambtokyo.esteri.it

Documenti:
Per i cittadini italiani serve il passaporto in corso di validità.
Al momento dell’ingresso nel Paese bisogna essere in possesso anche del biglietto aereo di ritorno. I cittadini italiani possono recarsi in Giappone senza visto per motivi di turismo e per un massimo di 90 giorni di permanenza.
Fuso orario: + 7 ore rispetto all’Italia
Voltaggio energia elettrica: Tensione: 100 V La parte est usa frequenza 50 Hz (Tokyo, Kawasaki, Sapporo, Yokohoma e Sendai); la parte ovest usa frequenza 60 Hz (Osaka, Kyoto, Nagoya, Hiroshima)
Valuta: L’unità monetaria è lo Yen giapponese - 1 Euro = 130,0678 YEN - 1 YEN = 0,0077 Euro
Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna.
Periodo consigliato: Tutto l’anno.

Spero ti sia piaciuta la mia guida di viaggio su cosa vedere a Tokyo, non dimenticare di aggiungere questa guida alla tua bacheca Pinterest.

Cosa vedere a Tokyo

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

  • Frontier Assicurazioni - www.frontierassicurazioni.it

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.