College towns del Massachusetts

College towns del Massachusetts

Salve inguaribili viaggiatori,
la meta che volevo oggi segnalarvi sono le College towns Massachusetts.

La capitale del Massachusetts è Boston dove ci sono ben 36 tra college ed università.

Il Fenway Cultural District ad ovest del downtown ospita 12 college, molti dei quali ad indirizzo artistico, come il Massachusetts College of Art and Design, il Berklee College of Music e il New England Conservatory.

Qui c’è sempre qualcosa da fare: inaugurazioni di gallerie, vendita di opere d’arte da parte di studenti, concerti musicali, spettacoli teatrali e di danza.

Per non parlare poi delle principali attrazioni artistiche di Boston, dove spiccano il Museum of Fine Arts (www.mfa.org), l’Isabella Stewart Gardner Museum (www.gardnermuseum.org) e la Symphony Hall (www.bso.org) che sono tutte a breve distanza tra loro.
Proprio aldilà del Fiume Charles c’è la Rive Gauche di Boston, nota come la People’s Republic of Cambridge per i suoi abitanti di larghe vedute.

A Cambridge si trovano la Harvard University ed il MIT, ognuno dei quali con fermata della metropolitana, MBTA.

Il modo migliore per visitare Cambridge è senza dubbio passeggiare lungo la Massachusetts Avenue. Comunemente chiamata “Mass Ave,” questo viale lungo più di 5.5 km, offre qualsiasi cosa: boutique, negozi di abbigliamento usato, ristoranti, caffé, e pub.

La Central Square, in prossimità del MIT, è un costante festival multi-culturale che in serata offre un’ampia gamma di intrattenimenti musicali nei vari locali. In Harvard Square, artisti di strada sono presenti ad ogni angolo e le librerie sono numerosissime (24 secondo l’ultimo conteggio!).

Due sue famose istituzioni (ovviamente a parte Harvard) sono il Cardullo’s Gourmet Shoppe (www.cardullos.com), che da 60 anni offre specialità culinarie provenienti da tutto il mondo e Bartley’s Burger Cottage (www.mrbartley.com) famoso per i suo piatti con orientamento politico.

Vi ricordo che tra le College towns Massachusetts, a nord di Cambridge si trova la cittdina di Somerville, che ospita Tufts University e la modaiola Davis Square, un quartiere con numerosi ristoranti, bar, negozi e teatri.

Le cittadine di Amherst, Northampton e South Hadley costituiscono le cosiddette Five College towns Massachusetts – dove sorgono i college di Amherst, Hampshire, Mount Holyoke, Smith e l’ University of Massachusetts (UMass). Qui vivono più di 29.000 studenti e la regione offre un’equilibrata miscela di urbanizzazione e ruralità, storia e contemporaneità, arte e sport.

Sono moltissime le attrattive culturali ad Amherst: l’Eric Carle Museum of Picture Book Art (www.carlemuseum.org), fattorie locali, gallerie d’arte, fiere dedicate all’artigianato, caffè e locali. All’ UMass, presso il Fine Arts Center ogni anno si esibiscono artisti di fama mondiale. Northampton è famosa per il suo downtown pedonale e per i suoi ottimi ristoranti che offrono cucina vegetariana, vegana, indiana, giapponese e molto altro.

Lo Smith College si trova in periferia e la passeggiata nel campus porta al bellissimo Smith Botanic Garden (www.smith.edu/garden), dove si possono ammirare piante esotiche, passeggiare attraverso giardini ed intorno al laghetto.

Assolutamente da non perdere lo Smith College Museum of Art (www.scma.smith.edu/artmuseum). Proseguendo sulla medesima strada, si giunge a South Hadley che funge da perfetto sfondo per una fotografia del Mount Holyoke College. L’ideale sarebbe visitarlo in autunno, quando cadono le foglie ed andare per negozi lungo la College Street.

Più ad ovest, dove il Berkshire incontra il Vermont si trova la graziosa cittadina di Williamstown, incantevole e sofisticata racchiusa dalla colline circostanti.

Il centro cittadino è per lo più costituito dal campus del Williams College, e Spring Street è il luogo dove la città incontra la “mondanità”.
In due isolati e mezzo potrete trovare ristoranti indiani e thai, un cinema, numerosi pub ed altrettanti negozi.

Nelle vicinanze l’impressionante Williams College Museum of Art (www.wcma.williams.edu) e a pochi km di distanza altri due musei di fama mondiale: il Clark Art Institute (www.clarkart.edu) ed il MASS MoCA (www.massmoca.org).

Tra le College towns Massachusetts c'è anche Woods Hole situata nella parte sud-occidentale della penisola di Cape Cod, sebbene sia un villaggio di pescatori, è famosa perché ospita una comunità scientifica internazionale.

Il Woods Hole Oceanographic Institution (WHOI) è noto per le sue scoperte sul Titanic ma oggi è diventato il più grande istituto non-profit di oceanografia al mondo.

È possibile conoscere la storia del WHOI, le ricerche sulla vita marina ed i processi di vita nel mare attraverso le esposizioni all’ Ocean Science Exhibit Center (www.whoi.edu).

Da Woods Hole potete noleggiare una bici e raggiungere Falmouth e ritornare indietro lungo il percorso Shining Sea Bike Trail, imbarcarvi così su un traghetto per Martha's Vineyard, fare un’escurisone al "Knob," per godere di una splendida vista sul Cape oppure visitare lo storico faro di Nobska, che aprì nel 1871, è considerato uno dei più antichi del Paese.

Woods Hole ha una grande energia nonché un pizzico di avanguardia in più rispetto alla vicina Falmouth.

Gustate gli ottimi frutti di mare e bevete un buon caffè nei locali lungo la Water Street e la Luscombe Avenue. La compagnia teatrale Woods Hole Theatre Company (www.woodsholetheater.org) organizza stagionalmente spettacoli dal vivo.

Gli inguaribili viaggiatori, che sono interessati ad avere altre informazioni sullo stato del Massachusetts e sulle College towns Massachusetts possono visitare il sito www.massvacation.it oppure mandare un’email a bostonma@themasrl.it

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it