MPTM 2016

Cinque ragioni per visitare il Madhya Pradesh

MPTM 2016 – Madhya Pradesh Travel Mart

Salve inguaribili viaggiatori,
oggi vi volevo comunicare che il blog degli Inguaribili Viaggiatori, è l'unico blog di lingua italiana ad essere stato inviato a partecipare al MPTM 2016 – Madhya Pradesh Travel Mart 2016 che si svolgerà dal 14 al 16 ottobre a Bhopal in India.

Il MPTM 2016 – Madhya Pradesh Travel Mart 2016 è una delle fiere del turismo più importanti dell'India e per questo sono molto felice dell'invito che il blog a ricevuto.

A rappresentare il blog degli inguaribili viaggiatori ci sarà Claudia Tavani che al suo ritorno ci racconterà la sua esperienza al MPTM 2016 – Madhya Pradesh Travel Mart 2016 e ci racconterà anche come è andata nel viaggio stampa alla quale siamo stati invitati.

Questo invito è senza dubbio un riconoscimento per il lavoro svolto dal 2008 ma vuole essere anche uno stimolo per continuare sulla strada intrapresa.

*** AGGIORNAMENTO ***

Ecco il racconto di Claudia, al rientro dall'esperienza del Madhya Pradesh Travel Mart in India

Cinque ragioni per visitare il Madhya Pradesh in India

Salve inguaribili viaggiatori
quando ho annunciato ad un mio caro amico, blogger come me e che tra una cosa e l’altra ha passato ben 3 anni in India, che sarei andata a visitare lo stato del Madhya Pradesh, lui mi ha risposto un po’ meravigliato. Anzi, mi ha proprio chiesto come mai, con tutti i posti meravigliosi da visitare in India, io optavo proprio per uno così poco conosciuto. E ha aggiunto che per quel che ne sapeva lui, in Madhya Pradesh non c’è tanto da vedere.

Io non mi sono fatta scoraggiare – anzi, l’idea che il Madhya Pradesh sia uno Stato molto meno visitato degli altri mi ha in un certo senso convinta che quella di cominciare il mio giro dell’India da qui sarebbe stata la scelta giusta.

Così sono atterrata a Bhopal, la capitale, e tutto sommato piccola in termini locali (ufficialmente nemmeno due milioni di abitanti). E da lì sono partita per i miei giri. Ho scoperto uno Stato bellissimo e che ha davvero tanto da offrire ai suoi visitatori.

Suggerisco a chiunque visiti l’India di non perdersi assolutamente il Madhya Pradesh, per almeno cinque ragioni.

Cinque ragioni per visitare il Madhya Pradesh

  1. È il regno delle tigri

Il Madhya Pradesh è zeppo di parchi nazionali dove si possono ammirare tantissime specie animali. Tra queste, i cervi maculati, i bradipi, i bufali, varie specie di uccelli e serpenti, almeno due specie di scimmie, i leopardi e le magnifiche tigri.

Un safari nel Satpura National Park, passando per la Satpura Tiger Reserve, è un modo divertente per provare ad avvistare questi bellissimi felini. Oltre 40 tigri vivono nella riserva, ma non sono facili da avvistare. I mesi migliori per vedere le tigri sono a cavallo dei monsoni, quando possono sguazzare nei pantani.

In ogni caso, vale la pena visitare il parco anche durante la stagione secca.

  1. La natura qui è rigogliosa

Secondo stato dell’India per estensione, il Madhya Pradesh vanta attrazioni naturali di tutto rispetto. La bellissima riserva di Pachmari è inclusa tra le riserve della biosfera UNESCO per la sua flora e fauna. Qui il clima è gradevole – è una delle poche stazioni collinari dell’India.

La notte le temperature scendono ed è piacevole indossare una giacca leggera e dormire sotto le coperte – cosa che nella gran parte dell’India è un evento decisamente raro.

Sempre a Pachmari ci sono alcune delle cascate più alte dell’India – quelle di Rajat Prapat. La vista sulle montagne circostanti dal Dhoopgarh è mozzafiato – il picco più altro, l’Hathi Shikhar, supera i 1300 metri di altitudine.

Che dire poi dell’alba sul Madhai? Vedere l’alba qui, mentre in barca si va verso la Riserva delle Tigri di Satpura, è uno spettacolo indimenticabile. Il sole si alza piano piano dietro la foresta, e tinge il cielo di colori via via più accesi, quasi a voler dare il benvenuto a chi si appresta a fare un safari alla ricerca delle tigri.

  1. La gente è molto accogliente

In Madhya Pradesh la gente è incredibilmente accogliente. Dal personale di hotel e ristoranti, alla gente che si vede in giro per strada, tutti sono sempre molto curiosi di conoscere i viaggiatori che si addentrano ad esplorare il loro stato. Per loro i turisti sono sacri, e sanno sempre aiutare chi ha bisogno.

  1. Ci sono ancora pochi turisti

Il Madhya Pradesh è la meta ideale per chi ama fare viaggi fuori dai circuiti più turistici. È lontano anni luce dal traffico e dallo smog di Delhi, e dalla folla di turisti di Varanasi.

In Madhya Pradesh è lo Stato ideale per esplorare più a fondo la ricchissima cultura indiana, per entrare maggiormente a contatto con la gente del posto, e per provare quella ormai rara sensazione di essere uno dei pochi privilegiati a godere delle meraviglie di un posto.

  1. È un’ottima introduzione all'India

Che lo si voglia ammettere o meno, l’India è un Paese dove è faticoso viaggiare – vuoi per le infrastrutture che sono ancora carenti rispetto a quelle europee (anche se si stanno sviluppando molto velocemente) combinate con distanze enormi, vuoi perché molto affollato, vuoi per le enormi differenze culturali con il resto del mondo.

Il Madhya Pradesh è un’introduzione soft al resto dell’India: c’è meno gente, meno traffico, meno rumore. Permette di abituarsi piano piano, di entrare nell'indole e nella cultura in modo più graduale.

Ecco, questi sono solo cinque motivi per visitare il Madhya Pradesh. Io so che ci vorrò sicuramente tornare per esplorare il resto dello Stato, a partire da Khajuraho, un complesso di magnifici templi Hindu dichiarato patrimonio UNESCO, per proseguire con Sanchi, ricca di stupe buddhiste, e con Mandhu per vedere il Jahaz Mahal, e Orccha, città storica sulle sponde del fiume Betwa.

E poi, detto tra noi, io voglio tornare per fare un secondo tentativo di avvistamento delle tigri!

Alla prossima meta.
L'inguaribile viaggiatrice Claudia Tavani
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it