Banjul Gambia

Le migliori cose da vedere a Banjul in Gambia

Cose fantastiche da vedere a Banjul Gambia

La piccola città portuale di Banjul, è la capitale del Gambia, nell'Africa occidentale. Si trova nella parte meridionale dell'estuario del fiume Gambia sull'isola di Saint Mary, tagliata fuori dalla terraferma da una serie di insenature fiancheggiate da mangrovie.

Banjul è relativamente incontaminata dai turisti che tendono a dirigersi direttamente verso le spiagge. Le strade sabbiose disseminate di edifici coloniali sbiaditi dal sole hanno un'atmosfera storica che manca alle località balneari più moderne. È anche la sede di un porto affollato e di un mercato che mette in mostra il meglio dell'Africa urbana.

Cosa vedere a Banjul

Molti turisti che volano a Banjul sono felici di prendere il sole, con alcune bevande e deliziosi frutti di mare su una delle tante spiagge vicine. Kololi, Kotu e Senegambia sono i più popolari per diversi motivi. I più audaci possono avventurarsi in una delle isole vicine per una gita di un giorno o qualche notte in una tradizionale casa circolare.

Tuttavia, per coloro che preferiscono immergersi più a fondo nella cultura di un paese, c'è anche un'enorme varietà di cose da vedere e da fare fuori Banjul, su entrambi i lati del fiume Gambia.

Tutti questi possono essere raggiunti da Banjul e, sebbene siano fattibili in modo indipendente (se hai molto tempo, a causa delle scarse infrastrutture), la maggior parte delle persone opta per un tour, che va da 1 giorno a diversi giorni.

Ecco cosa fare a Banjul Gambia

Quindi torniamo al Banjul spesso trascurato. Nonostante questo sia raramente visitato da molti turisti, ci sono ancora alcune grandi cose da fare lì se hai tempo. Ecco sette cose fantastiche da fare a Banjul.

Arco 22

Questo arco alto 36 metri domina Independence Drive, la strada per Banjul. È stato costruito nel 1996 per celebrare il colpo di stato militare del 22 luglio 1994.

L'ultimo piano dell'arco offre splendide viste panoramiche sulla città, da dove si può avere una migliore sensazione di essere un'isola. Puoi vedere l'Oceano Atlantico che lo circonda, il fiume Gambia e alcune delle mangrovie di Tanbi.

Al piano superiore (raggiungibile con ascensore o scale), c'è un caffè e anche un piccolo museo etnografico. Il museo espone tessuti tradizionali, vestiti, attrezzi agricoli e armi come archi e frecce.

Mercato Albert

Questo vivace mercato aperto dalle 8:00 alle 19:00 è il principale di Banjul. Si trova in Liberation Avenue ed è un labirinto di vicoli pieni di negozi e bancarelle fatiscenti, che gemono sotto il peso delle loro mercanzie.

Al primo piano troverai un assortimento di frutta, verdura, carne, pesce e prodotti secchi colorati; accanto a splendidi tessuti vivaci e prodotti di bellezza. All'interno del mercato c'è il mercato dell'artigianato turistico di Banjul dove puoi trovare una vasta selezione di vari prodotti artigianali che vanno dalle maschere di legno intagliate a mano, ai gioielli, ai dipinti, agli strumenti e molto altro. Ai livelli superiori ci sono molti sarti che lavorano fianco a fianco in cubicoli separati.

Vale la pena esplorarlo per un paio d'ore, anche solo per guardare la gente del posto che si accalca nei loro costumi tradizionali barattando rumorosamente. Se vuoi comprare qualcosa, preparati a contrattare perché fa tutto parte del divertimento. Se tutto ciò ti lascia affamato, ci sono anche diverse bancarelle di cibo e bevande dove puoi fare uno spuntino o un rinfresco veloce.

Joseph's Adult Education and Skills Center

Giovani donne svantaggiate hanno ricevuto una formazione professionale in questo vecchio edificio portoghese per oltre 20 anni.

I visitatori possono fare un tour gratuito di classi come artigianato, cucito e ricamo. C'è anche un negozio a prezzi ragionevoli dove è possibile acquistare oggetti realizzati dalle donne e creare deliziosi souvenir.

Il centro e il negozio sono aperti dalle 10:00 alle 14:00 dal lunedì al giovedì e dalle 10:00 alle 12:00 il venerdì.

Cerchi di pietre del Senegambia

è molto simile a quelle piramidi e templi che attirano molti turisti. Puoi vedere cose simili in molte altre parti del mondo, ma non avrai la possibilità di vedere una collezione così vasta in un unico posto.

L'area di questo cerchio di pietre del Senegambia è di 15 mila miglia quadrate e si trova tra il fiume Gambia e Saloum. Qui troverai alcune centinaia di cerchi, ma alcuni sono così diversi e hanno caratteristiche curiose.

Una di queste forme curiose è la Lyre Stone, chiamata anche pietra V. Ci sono molti di questi cerchi e forme di pietre che sono interessanti e ancora confondono le persone che visitano quel luogo.

Pesca sportiva

Ci sono un paio di opzioni se desideri praticare la pesca sportiva. Potresti noleggiare una lunga canoa locale (piroga), alcuni equipaggiati con un motore fuoribordo e un autista per portarti sul tranquillo Oyster Creek. C'è una ricca pesca da fare qui poiché le mangrovie ospitano una miriade di specie di pesci e altri animali selvatici. Puoi facilmente organizzarlo in modo indipendente con uno dei piccoli operatori di barche a Dentons Bridge o con un pescatore locale sulla riva vicino al terminal dei traghetti di Barra.

L'altra opzione è quella di noleggiare una barca più professionale e più grande per portarti a pescare sul fiume o anche sull'oceano. Molte di queste barche più grandi hanno anche un bar e un ristorante a bordo. Questi possono essere prenotati da uno dei tanti tour operator di pesca locali e stranieri, online o via e-mail in anticipo, o all'arrivo a Banjul.

Esperienza di cucina casalinga gambiana di un'intera giornata

Vale la pena dedicare del tempo a questa esperienza, soprattutto se sei un buongustaio. Ti darà anche una visione unica della vita in Gambia.

Inizia con un viaggio in un affollato mercato locale in Land Rover per acquistare gli ingredienti freschi necessari per i piatti che imparerai a cucinare in seguito. Una volta che hai tutto, vai in un complesso familiare locale del Gambia, dove ti metti dei vestiti pratici e tradizionali del Gambia per preparare e cucinare il cibo.

I piatti cucinati varieranno a seconda dei prodotti stagionali disponibili al mercato, ma saranno inclusi un po' di carne o pesce e verdure, molto probabilmente in una salsa tipica gambiana come Yassa con riso Benachin. Si può fare anche un succo locale come il Wonjo o il Baobab. Preparerai tu stesso tutto il cibo, comprese le erbe e le spezie usate per condire, e poi le cucinerai in una pentola grande, bilanciata su un piccolo fuoco.

La preparazione e la cottura richiedono alcune ore, durante le quali potrai anche avere un vero assaggio della vera vita gambiana e chiacchierare con la gente del posto e i loro figli.

Infine, quando il cibo è pronto, viene posto al centro del composto. Ti ritroverai seduto a gambe incrociate con la gente del posto per gustare il delizioso pasto che hai appena cucinato.

Cosa mangiare in Gambia

Il Gambia non è una capitale culinaria riconosciuta, ma ciò non significa che non abbia molti piatti deliziosi da offrire. Già che ci sei vorrai sicuramente provare:

  • Benachin – pesce o carne con pomodoro, erbe aromatiche, melanzane e altre verdure, servito con couscous
  • Yassa – pollo o pesce speziato con limone, cipolla, aglio, peperoncino e altri ingredienti, servito con riso
  • Afra – carne sminuzzata con senape o salsa piccante
  • Succo di baobab - fatto dai giganteschi alberi di baobab
  • Mbahal – pesce salato cotto in pentola con arachidi, fagioli, peperoncino e riso
  • Domoda – piatto a base di arachidi con verdure e riso
  • Tapalapa – sembra proprio una baguette e viene spesso servita a colazione
  • Vino di palma – bevanda torbida e leggermente alcolica che diventa più forte man mano che la si lascia
  • Akara - polpette fritte di farina e fagioli dall'occhio
  • Stufato di gombo - stufato di carne o pesce con gombo e cipolle

Museo Nazionale del Gambia

Questo è un piccolo museo fiabesco, polveroso e poco illuminato ma ben organizzato, con belle mostre di collezioni culturali e storiche, tra cui documenti storici, strumenti musicali, oggetti etnografici e attrezzi agricoli.

C'è anche un'area archeologica molto interessante con ricostruzioni del primo abitato di Banjul e delle aree circostanti, e inoltre, un piano dedicato alle fotografie della storia fino ai giorni nostri.

Gli orari di apertura sono dalle 9:00 alle 18:00 dal lunedì al giovedì, dalle 9:00 alle 13:00 il venerdì e dalle 9:00 alle 14:00 il sabato.

Parco dei coccodrilli di Kachikally

Questa è una delle attrazioni turistiche più popolari del Gambia e per la gente del posto è un luogo sacro. Per i gambiani, i coccodrilli rappresentano il potere della fertilità.

Le donne che hanno difficoltà a concepire vengono spesso qui per pregare e lavarsi. Un bambino concepito in seguito a una visita al parco, viene chiamato Kachikally per dimostrare il potere della preghiera.

Ci sono circa 80 coccodrilli del Nilo adulti nel parco e alcuni più piccoli.

Osservare gli uccelli

Se il birdwatching è la tua passione, dirigiti verso la strada più a sud, Kankujereh Road. Questo passa attraverso gli habitat delle zone umide di acqua salata, collaborando con molte specie di uccelli.

Questa strada attraversa a sinistra le distese fangose ​​dell'estuario del fiume Gambia, che ospita barche e navi affondate naufragate. Qui pellicani e cormorani hanno posato per la notte. Con la bassa marea, si possono vedere molti trampolieri sulle distese fangose, che usano come terreno di alimentazione. Subito dopo a destra ci sono le mangrovie Tanbi su entrambi i lati.

Questo è qualcosa che puoi fare in modo indipendente, ma poiché ha una strada nelle vicinanze, è meglio andare in un momento tranquillo quando è probabile che tu veda più uccelli, dopo la mattina e prima delle ore di punta serali sono le migliori! Un avvertimento: il terreno può essere piuttosto irregolare e ci sono molti rottami metallici che sono stati scaricati, quindi assicurati di indossare delle buone scarpe o stivali chiusi.

Ovviamente potresti anche fare un tour guidato di birdwatching da Banjul, che può essere prenotato da uno dei tanti tour operator online o locali.

Parco forestale Bijilo

Una piccola riserva e foresta comunitaria è una bella fuga dal caldo, dal trambusto ed a breve distanza dal Senegambia.

Con oltre 4 km di sentieri ben tenuti, verrai condotto attraverso una vegetazione lussureggiante e una foresta, verso le dune di sabbia costiere.

Vedrai sfacciati cercopitechi verdi, colobi rossi e scimmie patas, varani e un'abbondanza di uccelli. Porta il tuo binocolo!

Come muoversi in Gambia | Una guida ai trasporti locali

Bush Taxi

Il mezzo di trasporto pubblico più economico è il bush taxi. Questi sono minibus bianchi che percorrono percorsi prestabiliti tra le città e stipano i passeggeri, ma sono incredibilmente economici e hanno un prezzo fisso di circa 10 Dalasi (0,17 EURO). Tuttavia, i viaggi tendono a richiedere molto tempo, soprattutto se è necessario cambiare autobus.

Taxi gialli

I taxi gialli, con una striscia verde lungo il lato, costano più o meno come i minibus, si caricano a persona a una tariffa fissa e probabilmente raccolgono altri passeggeri lungo il percorso. Questi non sono autorizzati a guidare nelle principali aree del resort, quindi se alloggi in un hotel, dovrai camminare fino alla strada principale per prenderne uno. Controlla sempre il prezzo prima di salire e chiarisci che sei felice di condividere, altrimenti penseranno che tu voglia un taxi privato e dovrai pagare 60 Dalasi (1 EURO). Vale la pena ricordare che il Gambia è un paese in via di sviluppo e gli standard di sicurezza non sono così elevati come in molti altri paesi.

Taxi turistici

I taxi turistici sono verdi, e sono questi che troverete fuori dagli hotel. Sono molto più costosi, ma di solito sono in condizioni migliori e presumibilmente hanno una migliore assicurazione. Gli autisti sono felici di fungere da guide che possono essere molto utili e sono felici di aspettarti per qualche ora mentre sei in un ristorante, ad esempio, piuttosto che perdere il biglietto di ritorno. Ci saranno tabelloni che mostrano un prezzo fisso, ma se sei bravo a contrattare, potresti essere in grado di abbassarlo un po'. Puoi anche noleggiarli per mezze giornate o giornate intere e ti porteranno in giro per le attrazioni locali. Questo sarà generalmente più economico rispetto a un'escursione organizzata. Assicurati che tutto sia concordato in anticipo per quanto riguarda costi e tempi.

Autonoleggio

Puoi noleggiare un'auto in Gambia, ma non lo consiglierei. La guida è caotica, ci sono pochi segnali stradali e molte strade non hanno nemmeno un nome. Di notte, tutti i conducenti tengono i fari abbaglianti in modo che nessuno possa vedere nulla!

Noleggio biciclette

Noleggiare una bicicletta può essere un'opzione economica, ma per favore non pedalare di notte sulle strade, quando i conducenti hanno i fari abbaglianti e probabilmente non ti vedranno. A parte questo, una bicicletta è un ottimo modo per spostarsi, e se qualcuno inizia a dare fastidio, puoi salire sulla tua bicicletta e andare in bicicletta.

Treni

Non ci sono treni in Gambia.

Traghetti

Il Gambia è una sottile striscia di terra che segue la linea del fiume Gambia che di fatto taglia a metà il paese. Tutte le località turistiche, la maggior parte degli hotel e l'aeroporto o sulla sponda sud. Non ci sono ponti che attraversano il fiume, quindi se vuoi raggiungere la sponda nord devi andare in barca. La traversata in traghetto principale è a Banjul ed è un'esperienza in sé. Sali sul ponte superiore e siediti nella parte anteriore dove puoi guardare cosa sta succedendo sotto.

Quattro cose che devi mettere in valigia quando visiti il ​​Gambia

Ecco le quattro cose senza le quali non dovresti mai andare in Gambia.

Compresse antimalariche

È perfettamente sicuro viaggiare in Gambia purché si prendano le precauzioni necessarie. Migliaia di turisti vanno lì e si divertono, ma la malaria può uccidere e non vale la pena correre il rischio. Puoi acquistare compresse anti malaria online, in farmacia o dal tuo medico di famiglia.

Repellente per zanzare

Anche se stai assumendo pillole antimalariche, è ancora più sicuro se non vieni morso. Le punture di zanzara possono anche essere sgradevoli, oltre che sgradevoli, quindi un repellente per zanzare affidabile è inestimabile.

Abbigliamento anti zanzare

Quando ho sentito parlare per la prima volta dell'abbigliamento anti zanzare ero un po' dubbioso ma, avendolo provato di persona, posso verificare che funziona. Il mio articolo preferito è questo pareo , ma c'è una buona gamma di camicie, cappelli e pantaloni disponibili con repellente per zanzare impregnato di repellente per zanzare.

Convertitore a spina

Gli hotel in Gambia utilizzano una varietà di prese elettriche. Molti si adattano a spine a tre pin in stile inglese, mentre altri si adattano a spine a due pin europee. Assicurati di prendere il convertitore giusto in modo da non farti prendere in giro. Gli adattatori da viaggio in tutto il mondo sono perfetti indipendentemente da dove stai viaggiando.

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

SCHEDA TECNICA BANJUL - GAMBIA

Per ulteriori informazioni:
Gambia Tourism Authority
Kololi KSMD - PO Box 4085
Tel. 00 220 4462491
Fax 00220 4462487
Email [email protected]

Sito Web:
Gambia Tourism Authority = www.gta.gm In lingua inglese

Come si raggiunge:
In aereo: L'aeroporto principale del Gambia è l'aeroporto internazionale di Banjul, anche conosciuto come Yundum International (BJL) che si trova circa 20 km a sud-ovest del centro cittadino. Qui atterrano i voli provenienti dall'Europa.

Ambasciata:
Ambasciata italiana in Senegal (di competenza anche per il Gambia)
Rue Alpha Hachamiyou Tall - c.p.18524 - B.P.348
Tel: 00221338892636 - Fax: 00221338217580
Email [email protected]
Web: www.ambdakar.esteri.it/Dakar

Consolato Italiano a Banjul
38, Mamadi Manjang Highway Kanifing, K.S.M.D.
P.O. Box 2758 Serekunda Banjul Gambia
Telefono (+220) 439 4770
Fax (+220) 439 3358
Email [email protected]

Documenti: Per i cittadini italiani serve Passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese, obbligatorio il visto da richiedere presso il Consolato Generale Onorario della Gambia a Milano.
Fuso orario: UTC+0: ovvero -1 (rispetto all'ora solare italiana); -2 (rispetto all'ora legale italiana)

Voltaggio energia elettrica: 230V 50Hz. Spine di tipo G (inglese a 3 poli)
Valuta: Dalasi (GMD) - 1 euro = 47,90 Dalasi (GMD) - 1 Dalasi (GMD) = 0,02 euro

Vaccinazioni obbligatorie: nessuna, consigliata la profilassi antimalarica Obbligatoria la vaccinazione contro la febbre gialla per i viaggiatori superiori ad un anno di età, se si proviene da un Paese dove la febbre gialla è a rischio trasmissione.
Periodo consigliato: Il Gambia è caratterizzato dal clima subtropicale con due stagioni: la stagione secca da novembre a giugno, e la stagione delle piogge da luglio ad ottobre.
Dov'è il Gambia? In Africa occidentale, con una costa sull'Oceano Atlantico. È circondato dal paese molto più grande del Senegal su tre lati.
Che lingua parlano in Gambia? Esistono diverse lingue locali, ma la lingua ufficiale è l'inglese.