Alessandria d'Egitto

Le migliori 16 cose da vedere e da fare ad Alessandria d'Egitto

16 cose imperdibili da fare ad Alessandria d’Egitto

Alessandria d’Egitto è un nome che non manca mai di catturare l'immaginazione perché questa è una delle città più storiche e leggendarie del Mediterraneo.

Questa è la seconda città più grande dell'Egitto, una vivace e tentacolare metropoli sulla costa che fu fondata per la prima volta da Alessandro Magno, ben più di duemila anni fa. 

Alessandria d’Egitto era la corona di molti imperi della regione, da quello greco e romano, fino ai giorni coloniali britannici. Ci sono così tanti incredibili strati di storia e cultura che aspettano solo di essere rimossi ad Alessandria d’Egitto. 

Il faro di Alessandria d’Egitto, distrutto molto più tardi da un terremoto, era anche una delle sette meraviglie del mondo antico.

Immergiti nei souk locali, ammira la Colonna di Pompeo ed esplora antiche rovine ad ogni angolo. È un luogo affascinante da visitare e per ispirare il tuo viaggio in Egitto, ecco le migliori cose da fare ad Alessandria d’Egitto.

Prima di partire per questo viaggio, consiglio vivamente di acquistare il Frasario Italiano-Arabo su Amazon.it che vi sarà molto utile durante il tuo viaggio in questa magnifica nazione.
È ricco di tutte le parole e le frasi essenziali di cui avrai bisogno e ti aiuterà in ogni situazione: dalla ricerca di una camera d'albergo, per ordinare un piatto al ristorante oppure per chiedere informazioni turistiche, questo frasario tratta quasi tutte le situazioni che potresti incontrare durante il tuo viaggio.

16 cose da vedere ad Alessandria d’Egitto

1. Visita la Bibliotheca Alexandrina

Una delle cose migliori da fare ad Alessandria d’Egitto è visitare la leggendaria Bibliotheca Alexandrina. Questa è la versione moderna dell'antica Biblioteca di Alessandria d’Egitto, che si diceva contenesse più conoscenza e libri che in qualsiasi altra parte del mondo antico. 

L'antica biblioteca di Alessandria d'Egitto andò perduta però quando la città fu rasa al suolo da Giulio Cesare. Sebbene le pergamene ei libri siano stati consegnati alla storia e Alessandria d’Egitto sia caduta in disgrazia, la reputazione della città come luogo di apprendimento non è mai diminuita. 

La Bibliotheca Alexandrina è un grande progetto culturale che rende omaggio all'antica biblioteca ma allo stesso opera come un meraviglioso luogo di apprendimento a sé stante.

Sebbene sia stata aperta solo nel 2002, la biblioteca ha già accumulato centinaia di migliaia di libri, mentre i musei in loco vedono ogni settimana passare migliaia di visitatori.

Posizione : Si trova ad Al Azaritah, Al Shatibi, Qesm Bab Sharqi, Alessandria d'Egitto.
Orari di apertura : 9:30 – 15:30
Ingresso : Il prezzo medio del biglietto è di EGP 70

2. Passeggia nel Museo delle Antichità

Il Museo delle Antichità è un ottimo posto per conoscere meglio la città di Alessandria d’Egitto e il suo posto nell'antico mondo mediterraneo. 

Il fulcro del museo è l'epoca di Alessandro Magno, quando la città stessa fu fondata per la prima volta dal famigerato conquistatore che avrebbe governato quello che all'epoca era la maggior parte del mondo conosciuto. 

C'è una grande selezione di manufatti e reperti archeologici che sono in mostra, ed è facilmente uno dei migliori musei e una delle migliori cose da fare ad Alessandria d’Egitto. 

3. Scopri la Colonna di Pompeo 

Sebbene sia diventata una città di status iconico nel Mediterraneo, in realtà rimane ben poco sulla superficie dell'antica città originaria fondata dai Greci. 

Una struttura duratura che puoi vedere è la famosa colonna conosciuta come la Colonna di Pompeo. 

La colonna di Pompeo fu originariamente costruita per onorare la vittoria dell'imperatore Diocleziano su una rivolta in città.

Con i suoi 26 metri di altezza, questa era una delle colonne più grandi del mondo, di dimensioni tali da competere con quelle della stessa Roma. Nonostante il nome, la colonna in realtà non aveva nulla a che fare con Pompeo e fu eretta diverse centinaia di anni dopo la fine del suo dominio, nel III secolo d.C. 

4. Vedi il Museo Nazionale di Alessandria d’Egitto

Un altro grande museo da visitare mentre approfondisci la storia della città è l'eccellente Museo Nazionale di Alessandria d’Egitto. 

Il museo è ospitato in un palazzo storico ad Alessandria d’Egitto e offre ai visitatori una visione dettagliata della tentacolare storia dell'Egitto attraverso i secoli. 

Inizi con gli omonimi faraoni egiziani, prima di conoscere l'era greca e romana quando fu fondata Alessandria d’Egitto, prima di passare attraverso l'era cristiana e islamica fino ai giorni nostri. È un viaggio vorticoso attraverso la storia, ma un viaggio affascinante di cui far parte.

Posizione : Si trova in via El Horreya 110, stazione Raml, Alessandria d'Egitto.
Orari di apertura : 9:00 – 16:00
Ingresso : Egiziano: EGP 20 - Turista: EGP 100

5. Ammira lo splendido palazzo di Ras El-Tin 

Un altro splendido palazzo da visitare ad Alessandria d’Egitto è il Palazzo Ras El-Tin. Questo grandioso Palazzo Reale si trova lungo le rive del Mediterraneo ed è uno dei punti di riferimento più iconici dello skyline della città. 

Il palazzo risale al 1847 ed è stato in prima linea nei tumultuosi eventi politici egiziani negli ultimi due secoli. 

6. Visita il Palazzo di Cleopatra

Niente può battere le Rovine del Palazzo di Cleopatra ad Alessandria d’Egitto, e non solo perché si tratta di un sito archeologico incredibilmente importante, ma perché le rovine sono in realtà sott'acqua. 

Nessun altro luogo mostra ai visitatori la portata del cambiamento che ha attraversato Alessandria d’Egitto nel corso dei secoli più del Palazzo di Cleopatra. Era l'ultima famigerata regina della città e incontrò la sua fine per mano dei romani. 

Il suo palazzo, un tempo glorioso, era destinato a essere spazzato via dalle onde dopo che un enorme terremoto colpì la costa, una fine ignobile per l'eredità dell'ultima regina d'Egitto. 

Oggi puoi unirti ai tour di immersioni subacquee che si dirigono verso il porto per esplorare le affascinanti rovine sottomarine. 

7. Attraversa lo Stanley Bridge 

Lo Stanley Bridge è uno dei luoghi più iconici di Alessandria d’Egitto e attraversare questa vasta opera di ingegneria eccezionale è un must mentre sei in città. 

Il ponte lungo 400 metri è completo di enormi torri e numerose aree di osservazione. Si vede meglio di notte, ma si dà da fare quando metà di Alessandria d’Egitto sembra arrivare a fare una passeggiata attraverso il ponte. 

8. Lasciati stupire dalla moschea di Abu Abbas al-Mursi 

Per vedere il lato più moderno e islamico di Alessandria d’Egitto, fai una gita all'iconica Moschea di Abu Abbas al-Mursi. Questa moschea è stata l'ispirazione per l'ancora più grande moschea Sheikh Zayed ad Abu Dhabi.

Ok, quindi non è esattamente nuovo, poiché la moschea stessa risale principalmente al XVIII secolo ed è stata costruita sulla tomba sacra della venerata figura sufi Abu al Abbas al Mursi che fu sepolto qui nel 1287. È, tuttavia, molto più recente degli antichi siti di Alessandria d’Egitto! 

9. Visita la cittadella di Qaitbay 

La Cittadella di Qaitbay è un'altra delle cose migliori da fare ad Alessandria d’Egitto e ti darà la possibilità di esplorare nuovamente la storia più recente della città. 

La Cittadella di Qaitbay è un forte del XV secolo sul bordo del Mar Mediterraneo. È considerata una delle roccaforti difensive più importanti ed è stata costruita sotto il dominio del sultano Al-Ashraf Sayf ad-Din Qa'it Bay.

Situata sull'isola di Pharos, la Cittadella di Qaitbay si trova in cima al luogo esatto in cui è stato costruito il Faro di Alessandria d'Egitto, una delle antiche meraviglie del mondo.

Il faro di Alessandria era usato per difendere l'Egitto contro i turchi nell'impero ottomano. Al giorno d'oggi è solo un involucro di quello che era ma è estremamente carino! Puoi salire di quattro piani fino in cima e ogni piano ha una magnifica vista sull'oceano.

Posizione : Si trova ad Al Sayalah Sharq, Qesm Al Gomrok, Alessandria d'Egitto.
Orari di apertura : 8:00 - 17:00
Ingresso : Per gli egiziani: EGP 20 - Per i turisti: EGP 60

10. Passeggia sulla Corniche di Alessandria d’Egitto 

Orientati in questa enorme città - e con una popolazione di ben oltre 5 milioni, enorme è probabilmente un eufemismo! – facendo una passeggiata lungo la Corniche di Alessandria d’Egitto.

Questa lunga passerella si affaccia sul Mar Mediterraneo ed è il modo perfetto per conoscere la città. Puoi guardare attraverso l'acqua, dove innumerevoli costruttori di imperi e turisti prima di te hanno fissato con meraviglia la leggendaria città di Alessandria d’Egitto. 

Dopo una lunga passeggiata, tuffati nei caffè o nei bar sul lungomare per rilassarti e goderti l'atmosfera prima di iniziare davvero ad addentrarti nella città stessa. 

11. Guarda i giardini del Palazzo Montaza 

Il Montaza Palace è una delle cose migliori da fare ad Alessandria d’Egitto perché i palazzi opulenti e gli splendidi giardini sono belli da esplorare. 

Questo enorme complesso risale alla fine del XIX secolo ed è stato poi ampliato e utilizzato dai governanti e dai presidenti egiziani nel corso del XX secolo. 

I giardini sono la parte più impressionante del Palazzo Montaza, con una colorata collezione di flora e una spiaggia sabbiosa su cui passeggiare. 

Posizione : Si trova ad Al Mandarah Bahri, Montaza 2, Alessandria d'Egitto.
Ingresso : È per EGP 25/persona

12. Visita il lussuoso palazzo Montazah

Il clou dei giardini di Montazah sono i palazzi costruiti nel XIX e XX secolo.

Il palazzo Salamlek fu costruito nel 1892, ma non per i reali. Ha funzionato come un vecchio casino di caccia. Oggi è stato trasformato in un hotel di lusso e casinò.

Il palazzo Montazah o Al-Haramlik, fu costruito nel 1932 dal re Fuad I, e fu costruito come residenza estiva per la famiglia reale. Ora è un museo e un casinò che espone arte e storia di Muhammad Ali.

Quando ero qui non era aperto ai visitatori, infatti, la mia guida turistica mi ha detto che funge anche da residenza presidenziale.

13. Rifletti sulla storia a Kom el-Dikka 

Kom el-Dikka è un altro sito archeologico di epoca romana, che per secoli è rimasto completamente sconosciuto ai residenti che vivevano sopra le rovine. 

Numerosi scavi hanno portato alla luce gemme storiche come un anfiteatro romano e sontuose ville perché l'area si è rivelata uno dei luoghi più ricchi dell'antica Alessandria d'Egitto. 

Oggi è un luogo unico, con un misto di nuovi sviluppi e antiche rovine da esplorare, ed è probabilmente il posto migliore in città dove puoi davvero iniziare ad apprezzare il numero di strati di patrimonio che aspettano solo di essere scoperti sotto la superficie. 

14. Visita le Catacombe di Kom el-Shoqafa 

Una delle cose migliori da fare ad Alessandria d’Egitto è visitare le Catacombe di Kom el-Shoqafa. 

La leggenda narra che nel 1900 un asino che trainava un carro cadde in una buca sotterranea che portò alla loro scoperta!

Questo labirinto di camere sepolcrali sotterranee risale all'epoca romana ed è unico perché contiene incredibili esempi della fusione delle culture greca, romana ed egiziana nel II secolo d.C. 

C'è una fantastica ricchezza di tombe e reliquie, complete di iscrizioni e sculture artistiche e religiose che offrono una visione dettagliata della vita ad Alessandria d’Egitto durante i tempi antichi. 

15. Fai acquisti al souk di Alessandria d’Egitto

Una delle cose migliori da fare ad Alessandria d’Egitto è tuffarsi a capofitto nel distretto del Souk, dove ti perderai rapidamente nel labirinto di negozi e bancarelle del mercato. 

Questa è Alessandria d’Egitto come lo è stata per migliaia di anni, un vivace luogo di mercato che attrae commercianti e visitatori da tutto il Mediterraneo e, in questi giorni, da tutto il mondo. 

Contratta duramente nei negozi e puoi fare qualche affare. Allo stesso modo, il fascino dei negozianti può lasciarti altrettanto rapidamente con un portafoglio vuoto! 

16. Prendi il sole a Mamoura Beach

La maggior parte dei viaggiatori non visita Alessandria d’Egitto per le spiagge e la città difficilmente ha una reputazione come destinazione per le vacanze al mare, ma non dimenticare che sei proprio sulle rive assolate del Mediterraneo. 

Alessandria d’Egitto ha un numero sorprendente di spiagge facilmente raggiungibili dal centro città e una delle più belle e pulite è Mamoura Beach. 

Qui troverai un'affollata distesa di sabbia e ciottoli che sono ancora sorprendentemente separati dalla città stessa. È una fantastica fuga da Alessandria d’Egitto e puoi sederti al sole e guardare le onde che lambiscono la riva. 

Cosa fare ad Alessandria consigli di viaggio

Dove dormire

Ostelli - Hotel economici : se hai un budget limitato, posso consigliare i dormitori dell'Ithaka Hostel . L'ostello è pulito con personale cordiale e una posizione meravigliosa sul viale che si affaccia sul mare.

Hotel di fascia media : ho soggiornato all'hotel Royal Jewel Al Raml che offre un po' più di comfort rispetto alle opzioni economiche. Ha una posizione centrale e una ricca colazione a buffet.

Hotel di lusso : L'hotel più famoso di Alessandria è lo storico hotel in stile coloniale Steigenberger Cecil . Parte della sua popolarità è nel suo nome, ma soggiornare qui in una delle eleganti camere è sicuramente un'esperienza. Mentre la maggior parte degli edifici coloniali di Alessandria sono ormai fatiscenti e vengono demoliti, Steigenberger Cecil è stato splendidamente restaurato nel suo antico splendore. Cecil ha una lunga storia con ospiti famosi come Winston Churchil e Agatha Christie

SUGGERIMENTO: Se non sei sicuro in quale zona alloggiare quando visiterai Alessandria d'Egitto, controlla le varie offerte presenti su www.booking.com. Offrono continuamente le migliori tariffe del web e la loro attenzione all'utente finale è ottima.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.

Come arrivare ad Alessandria

Se arrivi in Egitto attraverso l'aeroporto internazionale del Cairo, il modo migliore per raggiungere Alessandria è in treno dalla stazione ferroviaria di Ramses nel centro del Cairo.

I treni partono per Alessandria d'Egitto ogni ora circa e puoi prenotare il tuo biglietto online in anticipo per essere sicuro.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.