Sciaffusa - Schaffhausen
Cosa fare a Sciaffusa in Svizzera

Sciaffusa potrebbe non essere la massima idea quando si pensa ai luoghi da visitare durante un viaggio in Svizzera, ma dovrebbe assolutamente esserlo.

Questa piccola città storica nel nord della Svizzera ha un sacco di fascino e una sorprendente quantità di attrazioni. Con l'architettura rinascimentale, un'incantevole posizione lungo il fiume, la vicinanza alla più grande cascata della Svizzera e opportunità per attività all'aperto, Sciaffusa è stata una meravigliosa introduzione a ciò che potevo aspettarmi dal mio viaggio in Svizzera .

Sciaffusa cosa vedere

Sciaffusa (Schaffhausen in tedesco) è piccola e non richiede molto tempo per essere esplorata, quindi anche se hai solo un giorno a Sciaffusa, c'è ancora tempo per fare una gita fuori città.

Ecco cosa sono riuscito a vedere e fare durante la mia visita a Sciaffusa in Svizzera!

Passeggia nel centro storico medievale di Sciaffusa

Sciaffusa ha un meraviglioso centro storico senza auto pieno di dettagli interessanti da statue di fontane, facciate riccamente dipinte, vetrate decorate e torri in pietra.

Progettati come uno spettacolo di ricchezza, gli edifici del centro storico sono adornati con finestre a vetri (ce ne sono 171), finiture decorative delle finestre e facciate riccamente dipinte.

L'edificio più visivamente sbalorditivo nel centro storico di Sciaffusa è l'Haus zum Ritter (casa del cavaliere). L'esterno presenta uno degli affreschi rinascimentali più importanti a nord delle Alpi, un murale che glorifica le virtù civili. Gli affreschi originali furono rimossi nel 1935 per essere conservati nel Museo di Ognissanti, quindi la facciata che vedi oggi è una copia.

Un altro punto culminante della Città Vecchia di Schaffhausen è Fronwagplatz, una piazza centrale e popolare luogo di incontro per la gente del posto. Caffè e negozi sul marciapiede incorniciano la piazza, ma ciò che mi è piaciuto di più sono le statue storiche che si stagliano prominenti sulle fontane pubbliche.

Goditi la vista dalla fortezza di Munot

Come simbolo della città di Schaffhausen, il Munot è assolutamente da vedere a Sciaffusa. Questa fortezza rotonda del XVI secolo è costruita su una collina che domina la Città Vecchia ed è il miglior punto di osservazione per ammirare la città e il paesaggio circostante.

Il Munot è circondato da un piccolo vigneto e un fossato, che invece di essere riempito d'acqua, ora ospita una famiglia di daini. È interessante notare che il cervo del gruppo prende sempre il nome dall'attuale sindaco della città. Che onore insolito!

Non c'è molto in mostra all'interno della fortezza, ma una volta che sali sulla rampa curva verso l'alto, sarai ricompensato con una vista ampia sul fiume Reno e sul centro storico di Sciaffusa. Ho amato così tanto il panorama che sono salito sulla cima della fortezza tre volte durante il mio viaggio a Sciaffusa in Svizzera!

Annusa le rose al Munot Rose Garden

Di fronte al Munot si trova un piccolo giardino di rose dove è possibile continuare a godere della vista di Sciaffusa mentre si assapora l'odore fragrante e dolce dei fiori.

Ci sono circa 170 specie di rose circondate da siepi e alberi, che rendono il giardino un luogo tranquillo dove sedersi e riposare prima di continuare il mio tour autoguidato di Sciaffusa.

Cammina e cena lungo il fiume

Dopo aver visitato il Munot, mi sono diretto verso il Reno per fare una breve passeggiata sull’argine del fiume.

Questo era il mio posto preferito per fotografare il Munot perché potevo vedere come la vigna si contrapponesse piacevolmente all'imponente fortezza di pietra che incombeva sulle case della città. Continuavo a pensare che fosse una scena adatta per una cartolina!

Più tardi quella sera sono tornato sulla riva del fiume per cenare al Güterhof, un magazzino restaurato che ora ospita un ristorante, una caffetteria, un cocktail bar e una sala. Cenare vicino al Reno, sotto le stelle, è stata la conclusione perfetta della mia giornata a Sciaffusa.

Visita l'Abbazia di Allerheiligen (Abbazia di tutti i santi)

Questo ex monastero benedettino è ora un centro di storia, arte e cultura a Sciaffusa. Il complesso ha diversi siti d’interesse, tra cui il Museo Allerheiligen, una chiesa romanica, un giardino di erbe, il cimitero dei nobili e il più grande chiostro della Svizzera aperto al pubblico.

Ho continuato a visitare il museo, ma mi è piaciuto passeggiare lungo il chiostro e vedere la Schiller Bell (Schillerglocke). La campana fu fusa nel 1486, pesa ben 4,5 tonnellate e fu usata nella cattedrale di Allerheiligen fino al 1895.

Cascate di Sciaffusa

Dopo aver esplorato la piccola città vecchia di Sciaffusa, ho deciso di prendere un treno per le vicine cascate del Reno che è il fiume delle cascate di Sciaffusa.

Con 150 metri di larghezza e 23 metri di altezza, le cascate di Sciaffusa sono le più grandi cascate d'Europa. In estate, circa 600.000 litri di acqua al secondo schizzano nella vasca Rheinfall, creando una leggera nebbia nell'aria.

Devo ammettere che quando ho visto le cascate di Sciaffusa, per la prima volta sono rimasto scioccato dal fatto che questa fosse la cascata più grande d'Europa perché pensavo che fossero le cascate delle Marmore in Italia. Anche se le cascate del Reno mancavano di quel fattore "wow", era comunque un posto panoramico dove fare una passeggiata.

Dalla stazione ferroviaria sulla riva meridionale del fiume, ho camminato lungo un sentiero alberato verso l'acqua e ho visto per la prima volta le cascate del Reno. Il punto di vista andava bene, ma se avessi voluto pagare, avrei potuto accedere a una piattaforma panoramica proprio accanto alle cascate.

Successivamente, sono andato a Schloss Laufen, il castello in cima alla scogliera che si affaccia sulle cascate di Sciaffusa. Da lì ho attraversato il ponte fino alla riva settentrionale del fiume, dove c'erano viste molto migliori della cascata. Mi è particolarmente piaciuto vedere come l'acqua scorreva oltre una grande roccia nel mezzo delle cascate. Se vuoi, puoi anche fare una gita in barca su questa isola rocciosa e sperimentare le cascate dalla piattaforma panoramica in alto.

Ho continuato a camminare fino a Schlössli Wörth, un piccolo castello da cui partono le crociere in barca sulle Cascate del Reno, prima di tornare indietro alla stazione ferroviaria sulla riva settentrionale del fiume e tornare a Sciaffusa.

Pedala fino a Stein am Rhein

Se hai due giorni a Sciaffusa, ti consiglio di noleggiare una bicicletta e andare in bicicletta a Stein am Rhein, una delle città medievali meglio conservate della Svizzera.

La corsa è facile e ben segnalata (Rhein Route 2), percorrendo 17 km su piste e strade prevalentemente pianeggianti, una parte delle quali è attualmente in Germania. Il percorso segue approssimativamente il fiume Reno e passa da alcune piccole città, campi, vigneti e foreste.

Il mio posto preferito lungo la pista ciclabile da Sciaffusa a Stein am Rhein era Diessenhofen, una graziosa cittadina sull'altro lato del fiume. Dalla pista ciclabile ho avuto una bella vista della chiesa della città, alcuni edifici a graticcio e un ponte coperto di legno.

Una volta a Stein am Rhein, ho fatto una passeggiata nel centro storico medievale e ho ammirato le case a graticcio e le loro facciate riccamente dipinte.

Rathausplatz, la vivace piazza cittadina, ha alcuni degli edifici più belli, ma c'erano altre costruzioni interessanti sparse in tutta la città, tra cui le porte restaurate della città. È stato divertente vagare semplicemente per le strade di ciottoli e vedere cosa sono riuscito a trovare!

Dopo pranzo puoi tornare a Sciaffusa o tornare in barca, godendoti una rilassante crociera sul Reno.

Considerazioni finali sul mio viaggio a Sciaffusa

Mi sono innamorata rapidamente di Schaffahusen e ricordo di aver pensato dalla cima del Munot che se il resto della Svizzera fosse stato così, sapevo che avrei fatto un bel viaggio.

Ci sono molte ragioni per cui Sciaffusa si è distinta così tanto durante le mie due settimane in Svizzera, a parte la sua evidente bellezza. Mi è piaciuta l'architettura e un facile accesso alle piste ciclabili, al fiume e alle cascate del Reno, ma soprattutto mi è piaciuta l'atmosfera della città e quanto mi sentissi felice mentre ero lì.

Come arrivare: Sciaffusa si trova a 60 minuti di treno dall'aeroporto di Zurigo.

Suggerimenti per visitare Sciaffusa

Cascate di Sciaffusa: Le cascate del Reno sono a 10 minuti di treno da Sciaffusa. Ci sono due stazioni tra cui puoi scegliere di arrivare / partire da: Schloss Laufen am Rheinfall o Neuhausen Rheinfall. Consiglio di arrivare allo Schloss Laufen, attraversare il fiume e scendere in fondo alle cascate, quindi partire da Neuhausen Rheinfall.

  • I servizi e le attività delle cascate di Sciaffusa includono un centro visitatori, una mostra di storia, ristoranti, caffetterie, negozi di souvenir, crociere in barca, ponti panoramici, percorso pedonale e un parco avventura con percorsi a fune.
  • È gratuito visitare le cascate, ma è necessario pagare per accedere alle piattaforme panoramiche sulla riva meridionale vicino a Schloss Laufen (include l'ingresso alla mostra Historama). Anche le crociere in barca e il parco avventura hanno un costo aggiuntivo.
  • Ecco alcuni tour alle cascate del Reno in partenza da Zurigo: tour in pullman delle cascate del Reno da Zurigo, da Zurigo-Stein am Rhein e cascate del Reno

In bici da Sciaffusa a Stein am Rhein: il viaggio in bicicletta per Stein am Rhein mi ha impiegato circa 1 ora e 15 minuti (solo andata). Il percorso inizia a Schaffhausen sul lungofiume tra il ponte e Güterhof. Da qui la corsa è di 17 km. Seguire le indicazioni per Rhein Route 2.

Crociere in barca da Sciaffusa a Stein am Rhein: se si preferisce prendere una barca piuttosto che andare in bicicletta, ci sono crociere che fanno il viaggio di andata e ritorno da Sciaffusa a Stein am Rhein (e oltre al Lago di Costanza). Se vuoi solo pedalare in un modo, puoi portare la tua bici a bordo della barca a pagamento.

Spero ti sia piaciuta la mia guida su Sciaffusa e quindi non dimenticare di aggiungerla alla tua bacheca Pinterest.
Sciaffusa - Schaffhausen