Ocrida in Macedonia
Alla scoperta di una gemma dei Balcani: Ocrida in Macedonia.

Ocrida in Macedonia

Quando si viaggia nei Balcani, il Lago di Ocrida e la città con lo stesso nome sono assolutamente da visitare. Il lago di Ocrida è uno dei laghi più antichi e profondi d'Europa e durante l'estate è un punto di riferimento per i viaggiatori di tutto il mondo in cerca di refrigerio dal caldo sole estivo.

Il lago, con le sue acque cristalline, tuttavia, non è l'unico motivo per cui attira così tanti visitatori poiché la città di Ocrida ha molti bei luoghi da offrire.

Abbiamo trascorso una settimana a Ocrida e ne abbiamo adorato ogni singolo minuto, dal relax in acqua, all'esplorazione della città vecchia, al gustare il cibo più delizioso, questa città ha qualcosa per tutti. Dalle passerelle lungo le scogliere, alle bellissime chiese che si affacciano sul lago e a una fortezza che si erge a picco su Ocrida.

Dov'è Ocrida?

Il lago di Ocrida si trova nel sud della Macedonia e condivide il lago con il vicino paese dell'Albania. Una splendida acqua cristallina circondata dalle colline verdi più lussureggianti e dai paesi e città più belli.

Una delle città più famose che si trova sulle rive del lago è la piccola città di Ocrida. Pieno non solo di resort, ma anche delle strade più belle che si snodano sulla collina che domina lo splendido lago.

Perché visitare Ocrida

Non solo il lago di Ocrida è un posto incredibilmente bello, ma poiché questa zona ha un'enorme importanza storica, puoi aspettarti di trovare molte attrazioni in questa città e monumenti secolari.

La città e i suoi dintorni sono la zona perfetta per le vacanze in Macedonia: puoi goderti le visite turistiche e poi rilassarti in riva al lago (o anche nuotare nel lago) o fare escursioni nelle montagne vicine.

Anche se Ocrida è una delle più grandi città della Macedonia, non sembra così. Quando vaghi in giro potresti sentirti come se fossi trasferito indietro nel tempo perché il posto è così idilliaco.

La città e il lago sono stati inseriti nella Lista del Patrimonio Mondiale dell'UNESCO e sono uno dei pochi luoghi che sono entrambi nella lista Culturale e Naturale.

Cose da fare a Ocrida

Chiesa di San Giovanni a Kaneo

La Chiesa di San Giovanni a Kaneo deve essere la veduta più iconica di Ocrida. Situato su una scogliera che domina il bellissimo lago e le montagne circostanti, è innegabilmente una tappa obbligata quando si visita questa città delle Macedonia.

La Chiesa di San Giovanni a Kaneo, conosciuta anche come San Giovanni il Teologo, si raggiunge camminando in salita lungo le rive del lago, e anche se in realtà non si può entrare nella chiesa stessa, il panorama merita solo una visita.

La chiesa fu costruita prima dell'ascesa dell'Impero Ottomano e, sebbene non si conosca una data esatta, si stima che la chiesa sia stata costruita nel XIII secolo.

Prima di scendere dalla collina verso la città , assicurati di seguire i passaggi fino al punto panoramico proprio sopra la chiesa, che ti offrirà la migliore vista sulla chiesa e ti permetterà di fotografare quello scatto di Ocrida da cartolina.

3 modi per arrivare alla chiesa di San Giovanni Kaneo:

  • A piedi dal Plaošnik, in discesa attraverso una foresta (prendere questa "strada" solo se si proviene dalla fortezza)
  • Percorri la passerella sull'acqua dal molo principale (più panoramico)
  • Taxi boat (5 euro) dal porto alla base della chiesa di Kaneo (più conveniente)

La fortezza dello zar Samuele

In cima alla collina della Città Vecchia troverai la Fortezza dello Zar Samuel, uno dei luoghi più famosi di questa città della Macedonia.

La fortezza del X secolo, ristrutturata all'inizio di questo secolo, offre le vedute più spettacolari sulla città. Ripide scale forniscono l'accesso in cima alle mura della fortezza e alle torri di avvistamento e, a seconda del punto di vista in cui ti troverai, potrai ammirare il centro storico, il lago e molto altro ancora.

L'interno della fortezza è piuttosto vuota, ma i panorami sono difficili da battere, il che secondo noi vale la quota di iscrizione di 60 dinari (circa 1 euro). Assicurati di visitare la fortezza nelle prime ore del giorno, non solo per sfuggire alle grandi folle del tour, ma anche per evitare il caldo del sole di mezzogiorno.

Chiesa di Santa Sofia

La Chiesa di Santa Sofia si trova proprio nel cuore della Città Vecchia di Ocrida, circondata da ristoranti che si affacciano sulla chiesa.

Risalente al primo impero bulgaro, questa chiesa è ricca di splendidi affreschi dell'XI, XII e XIII secolo. Infatti, durante l'Impero Ottomano la Chiesa di Santa Sofia fu effettivamente trasformata in moschea ed è oggi considerata uno dei monumenti più importanti della Macedonia del Nord.

Passeggia nel bellissimo giardino, ammira gli affreschi o semplicemente gusta una tazza di caffè in uno dei ristoranti vicini per ammirare la Chiesa di Santa Sofia.

Forse un fatto interessante, una parte della Chiesa di Santa Sofia è effettivamente raffigurata sulla banconota da 1000 denari!

Chiesa dei Santi Clemente e Panteleimon

Sotto la Fortezza dello Zar Samuele troverete la Chiesa dei Santi Clemente e Panteleimon. La bellissima chiesa risale al IX secolo, è stata restaurata nel 2002 e proprio come Santa Sofia questa chiesa è stata effettivamente trasformata in moschea durante l'Impero ottomano.

Sebbene la chiesa stessa sia bellissima, devo ammettere che questo era uno dei nostri luoghi meno preferiti in città poiché quando l'abbiamo visitato era circondato da un grande cantiere.

Intorno alla chiesa troverai anche vari scavi e, naturalmente, una bellissima veduta sul lago di Ocrida.

L'antico teatro di Ocrida

Nel centro storico, circondato da hotel e strade affascinanti, troverai l'Antico Teatro. Un teatro che risale al 200 a.C. e ospitava non solo spettacoli ma anche combattimenti di gladiatori.

Tuttavia, il teatro non fu utilizzato solo per scopi di intrattenimento, a quanto pare vi si verificarono anche esecuzioni capitali sia da parte di romani che di cristiani, causando l'abbandono di una forte antipatia per il teatro e per il teatro.

Il teatro è stato infatti scoperto per caso negli anni '80 e oggi può essere ammirato nel suo splendore ancora oggi. Non ci sono costi di ingresso per il Teatro Antico né ci sono cancelli che chiudono il teatro, il che significa che puoi visitarlo liberamente in qualsiasi giorno della settimana.

Passerella sulla spiaggia di Potpesh

Ocrida è piena delle spiagge più belle, alcune più belle dell'altra. Dalle semplici spiagge di cemento alle spiagge di ciottoli lungo le scogliere, ma hanno tutte una cosa in comune: l'acqua cristallina del suo lago

Tuttavia, c'è una spiaggia che non puoi assolutamente perderti quando visiti questa città macedone: Potpesh Beach.

Situato a pochi passi dal lungomare pieno di ristoranti, troverai una passerella lungo le scogliere, un bel posto dove fare una passeggiata e ammirare la bellezza di Ocrida.

Segui il lungomare fino alla piccola spiaggia di Potpesh e goditi una nuotata rinfrescante durante le calde giornate estive o semplicemente vai qui per ammirare il tramonto, Potpesh Beach è davvero una tappa obbligata quando visiti Ocrida.

Il Vecchio Bazar

Il vecchio Bazar inizia nella strada principale e finisce sul lungomare. Fiancheggiato da negozi, piccoli ristoranti e molte gelaterie, questo è uno dei luoghi più frequentati della zona.

Fai una passeggiata nel bazar, fai shopping, prendi un gelato o ammira alcune delle moschee della città situate intorno al bazar, questo è un posto che sarà difficile perdere quando visiti Ocrida.

Il vecchio Bazar è il luogo perfetto per fare shopping di souvenir, dalle perle di Ocrida alle cartoline e ai magneti, nel Vecchio Bazar troverai di tutto!

Rilassati in spiaggia

Mentre le visite turistiche a Ocrida possono essere fatte facilmente in un giorno, c'è un motivo per cui così tante persone visitano arrivino in questa città durante l'estate: per rilassarsi in spiaggia.

L'acqua blu rinfrescante è il luogo perfetto per sfuggire al caldo estivo, tuttavia, tieni presente che molte delle spiagge vicino al centro città sono di ciottoli o di cemento.

Tuttavia, questo non sembra impedire a nessuno di fare un tuffo qui. Dato che abbiamo visitato Ocrida in ottobre, faceva un po' troppo freddo per fare una nuotata, ma le spiagge erano sicuramente stupende e posso immaginare che molte di queste spiagge saranno piene di turisti durante i mesi estivi!

Galičica National Park

Non puoi visitare Ocrida senza notare l'imponente massiccio di Galičica a est. Per le migliori viste di Ocrida e del lago, dovresti andare al parco nazionale di Galičica.

Il punto più alto è Magaro Peak, e il sentiero per scalare questa montagna è facilmente raggiungibile da Ocrida su una strada asfaltata.

La salita effettiva richiederà un po’ di fatica, ma in una bella giornata, sarete ricompensati con ampie vedute sulle montagne circostanti, sul Lago Ocrida e sulla sua sorella gigante, il Lago Prespa.

La passeggiata dura 2-3 ore, a seconda della tua camminata e ti suggerisco di scaricare una mappa e le informazioni GPS sul telefono prima di partire, in quanto il percorso è segnato ma non sempre evidente.

Se non ti piace camminare fino ai 2254 metri che dominano l'orizzonte, non disperare!

La vista dalla strada che s’inerpica nel parco è spettacolare di per sé, con molti affioramenti rocciosi per ammirare il diverso paesaggio sottostante.

Terminato il tuo viaggio a Ocrida ed al Galičica National Park, perché non ne approfitti per visitare la capitale della Macedonia Skopie?

Escursione alla spiaggia di Labino

Mentre molte persone girano intorno alla chiesa di San Giovanni a Kaneo, consiglio vivamente di fare un'escursione un po' più avanti lungo le scogliere di Ocrida.

Un sentiero che corre lungo le scogliere ti porterà a un sentiero che conduce alla spiaggia di Labino, una spiaggia più appartata piena di ciottoli e, naturalmente, vedute mozzafiato.

Dato che Labino Beach si trova a una leggera escursione dal centro storico di Ocrida, qui puoi aspettarti meno folla. Ma assicurati di portare con te dell'acqua potabile e degli snack poiché non ci sono nemmeno ristoranti qui, il che lo rende il luogo perfetto per fare un picnic con una splendida vista.

Visita il monastero di Saint Naum

Un breve tragitto in autobus o in barca dalla città è possibile visitare il Monastero di Saint Naum.

Fu fondata all'inizio del X secolo da San Naum di Ocrida ed è uno dei siti religiosi più importanti della Macedonia settentrionale. Il santo fu sepolto qui nell'anno 910 e la leggenda dice che se sei abbastanza tranquillo potresti ancora sentire il suo battito cardiaco.

La chiesa principale del complesso è stata ampliata e ricostruita più volte e ciò che si può vedere oggi risale al XVI-XVII secolo. All'interno si possono vedere bellissimi affreschi del 1806.

Dato che questo è un posto piuttosto popolare, è meglio arrivare qui la mattina presto o il pomeriggio per evitare la folla.

Intorno al complesso del monastero, puoi girovagare per la bellissima zona con insenature, stagni e alcuni piccoli santuari sparsi intorno. Potresti anche fare una gita in barca o mangiare in uno dei ristoranti, ma i prezzi qui sono molto più alti che in città.

Come arrivare da Ocrida a Sveti Naum:

  • In auto: guida per 30 minuti a sud verso il confine albanese. Parcheggiare all'ingresso del monastero con un piccolo supplemento.
  • In autobus: corse da sei a sette volte al giorno (circa 2,50 euro solo andata).
  • In battello: 1 ora e mezza a tratta. Funziona tutti i giorni alle 10 e ritorna alle 16 (10 euro andata e ritorno).
  • In taxi: 18 euro solo andata.

Visita la Baia delle Ossa

La Baia delle Ossa di Ocrida è un museo interessante e unico situato sulla riva del lago, più o meno a metà strada tra la cittadina macedone e il monastero di Saint Naum.

È letteralmente costruito sull'acqua, proprio come era nella preistoria quando questa zona era abitata dai palafitticoli. Per motivi di sicurezza, hanno costruito il loro insediamento sulle poche migliaia di pali di legno che stanno nell'acqua.

È stato scoperto non molto tempo fa e il museo Baia delle Ossa di Ocrida è una delle ultime aggiunte all'elenco delle attrazioni del lago.

Oggi è possibile visitare il luogo che ha ricreato l'antico insediamento, con 24 case di diverse forme e dimensioni. All'interno vedrai come vivevano le persone preistoriche e che tipo di strumenti e oggetti avevano.

La Baia delle Ossa di Ocrida è una tappa perfetta se ti dirigi verso il monastero di Saint Naum e il confine con l'Albania, così puoi visitarlo facilmente lungo la strada.

Perdersi nel centro storico

Mentre Ocrida è piena dei luoghi più belli, non dimenticare di passeggiare, perderti e goderti semplicemente il bellissimo centro storico.

Vicoli stretti, case decorate con i fiori più luminosi, strade acciottolate e strade con punti panoramici che si affacciano sul lago di Ocrida, la città vecchia è davvero piena dei panorami più belli.

Le strade ti porteranno su e giù per la collina fino a piccole spiagge lungo caffè e negozi, un modo perfetto per trascorrere il pomeriggio e semplicemente per vedere tutto ciò che questa città della Macedonia ha da offrire.

Consigli di viaggio per Ocrida

Il periodo migliore per visitare Ocrida

Troverai il miglior tempo nei mesi tra maggio e settembre, tuttavia, con le vacanze scolastiche europee a luglio e agosto potresti voler attenerti alla stagione delle spalle se preferisci sfuggire alla folla.

Nei mesi di maggio, giugno e settembre avrai le migliori possibilità di bel tempo, con calde giornate di sole per goderti il ​​lago, evitando la maggior parte della folla.

Tuttavia, ci siamo trovati in questa città nel mese di ottobre e abbiamo ancora goduto di un clima piacevole di 20 gradi misto a qualche giorno di pioggia.

Costi di viaggio e budget di Ocrida

Ocrida è una delle destinazioni di viaggio più convenienti nei Balcani, il che la rende una delle migliori destinazioni per i viaggiatori con un budget limitato.

In media abbiamo speso 20€ a persona al giorno, che includeva il nostro alloggio, mangiare fuori un pasto al giorno e fare un giro turistico della città vecchia. Per darti un'idea migliore di cosa aspettarti, ecco alcuni prezzi di esempio:

Sistemazione  – Per gli appartamenti e le camere fuori dal centro storico aspettati di pagare circa € 20 – € 30 a notte, a seconda della stagione. Tuttavia, questi prezzi aumentano rapidamente quando stai cercando di stare vicino alle attrazioni turistiche e al quartiere dello shopping, dove i prezzi aumenteranno rapidamente fino a circa € 40 a notte durante la bassa stagione, durante l'alta stagione questi prezzi spesso raddoppiano.

Cibo e bevande : mangiare fuori in questa città è molto conveniente e ci sono molti ristoranti tra cui scegliere. I pasti nel centro storico spesso costano tra i 3 ei 7 euro, tuttavia, se hai intenzione di cenare sul lungomare, aspettati di pagare un po' di più. Abbiamo cenato un paio di volte nel centro storico e in generale € 15 ci hanno permesso di acquistare due portate principali, un'insalata da condividere e due bevande alcoliche in molti ristoranti. Il gelato può essere acquistato per circa € 1 e una birra ti riporterà da € 1,50 a € 2,50 nel caso in cui tu stia cercando qualcosa di rinfrescante durante il caldo a Ocrida.

Come muoversi a Ocrida

La maggior parte delle attrazioni di questa città sono raggiungibili a piedi all'interno o nelle vicinanze della Città Vecchia.

Se vuoi visitare posti un po' più distanti come il Monastero di Saint Naum, puoi prendere l'autobus locale o la barca lì. Il vicino Parco Nazionale Galičica è raggiungibile in auto, puoi anche partecipare a un tour.

Nel complesso Ocrida è stata una delle destinazioni più convenienti che abbiamo visitato durante il nostro viaggio attraverso l'Europa orientale e i Balcani. E con l'ottimo cibo, il bel tempo, le persone amichevoli e gli incredibili panorami, sappiamo per certo che torneremo qui, si spera un po' prima o poi!

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.