noleggio auto irlanda consigli
Noleggio auto Irlanda consigli

Noleggio auto Irlanda consigli

7 consigli per noleggiare un'auto in Irlanda: ecco cosa dovresti sapere prima di noleggiare un'auto

Sapevo di voler guidare autonomamente in gran parte della nostra vacanza in Irlanda, ma ci è voluto un po’ di convincimento per far salire a bordo la mia ragazza.

Anche se amiamo viaggiare e fare un bel numero di viaggi internazionali, difficilmente facciamo viaggi lunghi in macchina.

L'Irlanda è uno dei pochi paesi dove si guida a sinistra e quindi era doppiamente titubante!

Ci è voluto un po’ di pressione da parte mia, ma alla fine abbiamo deciso di noleggiare un'auto in Irlanda e sono davvero felice di aver preso questa decisione.

Mi piace pianificare i miei itinerari di viaggio e l'Irlanda è un paese così panoramico che penso abbia davvero senso affittare un'auto e avere una certa libertà di scegliere i panorami da vedere e le soste in base ai propri gusti.

Noleggio auto Irlanda consigli he abbiamo sperimentato per voi.

  1. Prenota con anticipo la tua auto per avere la tariffa migliore

Durante il processo di pianificazione, abbiamo utilizzato dei siti che comparano le agenzie di noleggio auto disponibili in Irlanda e anche per avere un'idea generale delle opzioni e dei costi di ritiro. Poi, siamo andati direttamente ai siti web delle agenzie di noleggio auto e abbiamo scoperto che si risparmiava un po’.

Ci sono un paio di opzioni che ti consigliamo di prestare attenzione a:

  • Età: al minimo, i conducenti devono avere almeno 21 anni per guidare in Irlanda. Ma se hai un'età compresa tra 21 e 24 anni, pagherai un supplemento di assicurazione. L'Irlanda ha anche limiti di età sulla soglia superiore ed infatti l’autista non può avere più di 75 anni.
  • Automatico o manuale: per semplificarci la vita, sapevamo che volevamo prendere un’auto a noleggio con il automatico e abbiamo fatto in modo di controllare la spunta di questa casella. Se riesci a guidare con il cambio manuale, risparmierai in modo significativo sui costi ma ti ricordo che la leva del cambio si trova a sinistra e non a destra come sei abituato
  • Numero di conducenti: abbiamo selezionato entrambi come conducenti, per suddividere il tempo di guida. In genere le agenzie di noleggio auto fanno pagare di più per i driver aggiuntivi.

  1. Pianifica il tuo itinerario prima della prenotazione

La cosa bella di noleggio auto è che puoi praticamente annullare fino al giorno prima.

Approfitta della flessibilità e prova a pianificare il percorso, le fermate e i giorni prima della prenotazione.

Cose da tenere a mente su un itinerario in Irlanda:

Pick up e Drop off
Quando noleggi un'auto in Irlanda, hai la possibilità di ritirare la tua auto in tutti i principali centri urbani o aeroporti principali della città.

Abbiamo scoperto che i pickup aeroportuali erano più economici soprattutto a Dublino e questo doveva essere dovuto al fatto che tutto il parco auto si trova all'aeroporto.

Puoi ritirare in una città e tornare in un'altra, che per le nostre date non ha comportato alcun cambiamento di prezzo!
Ma, quando abbiamo controllato i prezzi dei voli, il biglietto aereo di andata e ritorno da Dublino era più economico.

Altri importanti aeroporti in Irlanda includono Shannon nel sud-ovest e Cork nel sud-est.

Assicurati di avere abbastanza tempo per avere abbastanza tempo per fare il giro completo della Repubblica d'Irlanda con calma.

Noi l'abbiamo fatto per 7 giorni, ma mi sono precipitato un po’ perché avevo già due settimane precedenti per esplorare l'Irlanda.

Budget almeno 10 giorni e idealmente 2 settimane!

Ti aiuta ad avere un itinerario completo e un piano di vacanza in Irlanda prima di fare tutte le tue prenotazioni.

  1. Scegli una macchina piccola (ma non troppo piccola!)

Eravamo soltanto in due durante il viaggio e abbiamo finito per prenotare la macchina più piccola possibile, "la mini" categoria.

Abbiamo fatto questa scelta, perché guidando a sinistra troviamo che l’auto piccola sia più facile da utilizzare nelle piccole strade irlandesi ed inoltre è più facile da parcheggiare.

Il rovescio della medaglia è che sebbene sia una macchina a 4 porte, può ospitare comodamente solo 2 persone.

Abbiamo portato solo una valigia grande che per farla entrare dentro la mini car, abbiamo dovuto ripiegare i sedili posteriori.

Se ognuno porta un bagaglio di grandi dimensioni, non penso entrino tutte. Avevamo spazio in più per le piccole borse come borsoni, zaini, borse per la spesa ecc.

Le strade irlandesi sono molto strette a tratti e fondamentalmente, quello che potremmo considerare una strada a senso unico, gli irlandesi saranno felici di guidare in direzioni opposte come una strada a doppio senso.

Se stai visitando l'Irlanda con 4 o più persone, considera una macchina compatta o di medie dimensioni. Questo è leggermente più costoso ma funziona con il diesel in modo da poter risparmiare sul costo del carburante. I prezzi della benzina in Irlanda durante il nostro viaggio nell'ottobre 2017 sono stati di circa 1.329 euro al litro.

  1. Usa la tua patente di guida italiana

Guidare in Irlanda con la tua patente italiana è possibile: non serve altro!

  1. Assicurati di avere un'assicurazione auto a noleggio in Irlanda

Quando si esaminano le tariffe di noleggio auto online, di solito mostrano la tariffa di base più bassa possibile e non includono gli aggiornamenti necessari come l'assicurazione e l'assicurazione di franchigia da danni in eccesso (CDW).

La copertura del noleggio auto non copre i danni all'intera vettura. In particolare sono esclusi i pneumatici e sotto la macchina, insieme ad alcune altre cose varie.

  1. Essere pronti per i costi aggiuntivi

Controlla attentamente la ricevuta, poiché di solito vedrai addebiti aggiuntivi. Questi possono includere:

  • Commissione di amministrazione: in un esempio di una presa di spesa completa, le agenzie di noleggio auto ti fanno pagare una tassa amministrativa se hai la tua assicurazione di esenzione da danni da collisione. Ci hanno fatto pagare 30 euro.
  • Tariffa carta di credito: per l'utilizzo di una carta di credito è stato addebitato un supplemento di 5 euro.
  • Porta carte di credito: non si tratta di una commissione a titolo definitivo, ma le agenzie di noleggio auto effettuano una grande trattenuta sulla carta di credito se si utilizza la propria copertura assicurativa. Questo è per coprire tutti i potenziali incidenti che possono accadere. Per il nostro noleggio auto irlandese, abbiamo avuto una trattenuta aggiuntiva di 5.000 euro oltre al costo stimato del noleggio auto. Penso che la stiva sia probabilmente più costosa se scegli un'auto più grande. Se è possibile, portare con sé 2 carte di credito per il viaggio, una per il noleggio e la seconda per le spese di viaggio.
  • Benzina: hai la possibilità di riportare la macchina con il pieno o senza. Sicuramente optare per il primo perché ti fanno pagare il doppio del prezzo del carburante e, come ho detto nel mio post in Irlanda, il carburante è già costoso in Irlanda! Inoltre, le agenzie di noleggio auto non ti daranno credito per la benzina residua nel serbatoio.
  • Tasse: Ah, il temuto fisco. Gli autonoleggi sono soggetti ad un'aliquota fiscale del 13,6%.

Anche con tutte le spese extra, abbiamo pensato che noleggiare un'auto in Irlanda era abbastanza economico e ne vale la pena. La maggior parte della bellezza del paese si trova nelle unità panoramiche e non sarà possibile vivere il paesaggio senza la propria auto a noleggio.

Per riferimento, il nostro noleggio auto a prezzo "base" era di circa 70 euro per 8 giorni. La nostra carta di credito copriva l'assicurazione extra e noi pagavamo la benzina mentre andavamo. Abbiamo visitato in bassa stagione, in ottobre, quindi penso che sia stato d'aiuto con la tariffa. Ho sentito che può essere piuttosto costoso in alta stagione (come con tutte le cose) e se devi pagare per l'assicurazione extra. Spero che le informazioni sui prezzi ti aiutino!

  1. Utilizza Google Maps

Invece di acquistare un GPS, consiglio vivamente di utilizzare Google Maps durante il tuo tour dell’Irlanda.

L’Irlanda fa parte dell’Unione Europea e quindi il rooming gratuito è già compreso nel tuo piano tariffario dal 15 giugno 2017.

Per il mio viaggio in Irlanda, sapevo che volevo utilizzare Google Maps sul mio telefono. È come pianifico i miei viaggi, è quello che uso quotidianamente e sono sempre aggiornato.

Sono un grande fan di Google Maps per tanti motivi:

  • È possibile collegare più destinazioni e pianificherà il percorso migliore. Quindi puoi inserire l'attrazione n. 1, fermare il n. 2 e il tuo hotel e ricorderà tutto
  • È possibile trovare informazioni sugli elementi essenziali nelle vicinanze, come stazioni di servizio, ristoranti e negozi di alimentari. Basta colpire la lente d'ingrandimento e quello che vuoi. Quindi, l'app pianificherà il tuo percorso migliore per te.
  • Ti consente di avere il controllo sul percorso: puoi evitare le strade a pedaggio, evitare i traghetti e / o evitare le autostrade.
  • Ti parla per aiutarti a guidare, anche se sei da solo (anche se consiglio di avere un amico per aiutarti con la navigazione). Dopo aver inserito la tua destinazione, premi "start" e Google Maps inizierà a indirizzarti.
  • Ti dà informazioni su dove incontrerai il traffico. I percorsi sono normalmente evidenziati in blu. Se c'è una sezione della strada da percorrere con traffico o congestione, vedrai la sezione evidenziata in giallo per il traffico medio e rossa per la congestione completa.
  • Infine, Google Maps non consuma molti giga di dati. Basta attivare il cellulare per tracciare il percorso, quindi trasformare il telefono in modalità aereo. Ti parlerà ancora attraverso il percorso e ti ricorderà il percorso finché non chiudi l'app (puoi passare a app diverse, ma non chiudere completamente Google Maps)

Ciò ha dato al nostro viaggio irlandese molta flessibilità e ci ha permesso di modificare il nostro itinerario se avessimo scoperto che volevamo indugiare in una destinazione o lasciare presto un'altra attrazione. Considerato quanto il clima possa essere imprevedibile in Irlanda, è stato davvero utile.

Il racconto completo del mio viaggio alla scoperta dell'Irlanda lo potete trovare nell'articolo: Viaggio in Irlanda.

L'inguaribile viaggiatore Kenneth Murray
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it