Lubecca Germania
Lubecca: perchè visitarla almeno una volta nella vita?

La città di Lubecca, nella Germania settentrionale, offre molti motivi per visitarla. Non solo è una delle città più romantiche della Germania e il posto migliore per conoscere la Lega Anseatica, ma vanta anche una splendida architettura medievale, una cultura abbondante e deliziose prelibatezze di marzapane. Ecco perché devi andare almeno una volta nella vita.

Architettura medievale

La struttura gotica del XV secolo in mattoni rossi, Holstentor, è l'icona di Lubecca. Questa porta, con un'architettura unica di torri cilindriche e un ingresso ad arco, è un residuo di antiche fortificazioni e segna l'antico centro della città anseatica di Lubecca. È un patrimonio mondiale dell'UNESCO insieme al centro storico di Lubecca. Oggi ospita un museo dedicato alla storia della città.

Il centro storico di Lubecca vanta molti edifici in mattoni riccamente decorati - come il Burgtor, la porta nord della città, con la dogana. L'intera Città Vecchia è stata dichiarata Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO dal 1987. L'uso di mattoni rossi cotti come materiale da costruzione è arrivato nel nord Europa nel XII secolo. Ha portato alla nascita dello stile architettonico gotico di mattoni della Germania settentrionale.

Il Municipio di Lubecca è concordato all'unanimità di essere tra i municipi più belli e più grandi della Germania, mentre nella Città Vecchia, puoi anche vedere una serie di case a due spioventi.

Un altro straordinario punto di riferimento della città è il Heiligen-Geist-Hospital del 13° secolo, che è stata una delle prime istituzioni sociali al mondo. Originariamente costruito come ospedale per i poveri, durante la Riforma servì come casa di riposo. Oggi è aperto a tour pubblici e ospita un popolare mercato di artigianato durante il periodo natalizio.

La porta di Holsten

È il principale punto di riferimento di Lubecca e, inoltre, una struttura così famosa da essere stata impressa su monete da due euro nel 2006. La Porta di Holsten fu costruita nel 15° secolo per proteggere la città dalle conquiste straniere. Oggi le sue mura, alcune delle quali sono spesse fino a 3,50 metri, racchiudono un museo che illustra in dettaglio la storia della città.

Il marzapane di Lubecca

Questo dolce a base di mandorle e zucchero è nato in Oriente, ma ha una lunga tradizione a Lubecca. Qui i pasticceri avevano sempre gli ingredienti a portata di mano, perché la città era un importante centro commerciale.

Il Café Niederegger, vecchio di 212 anni, serve il 100% puro marzapane (senza additivi) e una miriade di prelibatezze al marzapane, tra cui crostate, torte, bevande, liquore e cioccolatini.

Prova la loro sorpresa più famosa, la torta di noci. È anche il luogo perfetto per ritirare autentici souvenir gastronomici per i propri cari a casa.

Il caffè principale si trova proprio nel centro della città, mentre ci sono anche diverse filiali in città.

Café Niederegger - Breite Straße 89, Lubecca Germania, +49 4515 3011 27

La possibilità di conoscere la lega anseatica

Lubecca è l'antica capitale e regina città della Lega anseatica, ed è spesso definita la culla della Lega anseatica. Dalla sua fondazione nel XII secolo fino al XVI secolo, Lubecca fu un importante centro di commercio marittimo e commerciale nel Nord Europa. L'Hansemuseum europeo di Lubecca offre la più grande e completa fonte di informazioni sulla Lega anseatica al mondo.

Non sorprende, quindi, che nel 2015 sia stato aperto a Lubecca il Museo europeo della Lega anseatica. Le sale appositamente decorate illustrano il modo in cui la vita era vissuta al momento della fioritura della Lega.

Thomas Mann

Alla giovane età di 22 anni, Thomas Mann scrisse "Buddenbrooks", sull'ascesa e la caduta della famiglia di un commerciante di Lubecca. Successivamente lo scrittore ricevette il premio Nobel per la letteratura per l'opera. Un museo a Lubecca gli è dedicato: il Buddenbrookhaus è arredato come scenario per il suo romanzo.

Isola fluviale

La città vecchia di Lubecca si trova su un'isola circondata dal fiume Trave, che sfocia nel Mar Baltico a circa 20 chilometri più a valle. Navi storiche giacciono nel porto del Museum Harbour on the Trave, tra cui molte imbarcazioni a vela tradizionali. I turisti possono fare gite di un giorno su alcuni di

I Vicoli e cortili di Lubecca

Perdersi nelle stradine di Lubecca è la materia di cui sono fatti i sogni di un vero inguaribile viaggiatore. Non sai mai quando ti ritroverai in un cortile acciottolato nascosto in mezzo a adorabili case colorate, dove il tempo sembra essersi fermato.

La navigazione e il commercio hanno reso Lubecca ricca nel Medioevo. Sempre più persone affollano la città, ma lo spazio sull'isola della Città Vecchia era limitato, quindi furono costruiti cortili dietro gli edifici principali. Ne risultarono piccoli edifici a due piani e stradine strette.

Al giorno d'oggi, piccoli vicoli conducono ancora dalle strade principali alla confusione dei cortili: luoghi ideali da esplorare!

Tradizione marinara

Sparsi per Lubecca, puoi anche trovare vari altri monumenti dedicati alla ricca storia marittima della città. Uno di questi è Passat, uno degli ultimi windjammer sopravvissuti (navi mercantili a lunga distanza del XIX-XX secolo). Al Museumshafen zu Lübeck, puoi vedere una serie di 20 navi storiche, che vanno dal XV al XX secolo.

I capitani della nave di Lubecca erano soliti incontrarsi qui. La Schiffergesellschaft è l'ex casa della corporazione dei marittimi. Oggi l'edificio a due spioventi, che risale al 1535, ospita un ristorante a tema marittimo. Viene servita cucina regionale. Naturalmente, questo include piatti di pesce in molte varianti.

Per saperne di più sulla storia marittima di Lubecca, i visitatori possono dare un'occhiata alla nave faro Fehmarnbelt, una nave costruita nel 1906-08 e conservata in condizioni di lavoro. Da non perdere il Salzspeicher, una fila di sei case di mattoni vicino al fiume accanto a Holstentor, che venivano usate per rifornire il sale prima dell'esportazione. Questo, oltre ad essere dolorosamente pittoresco, è di particolare importanza storica poiché un commercio di sale in forte espansione è stato uno dei motivi per cui Lubecca prosperò economicamente.

Le chiese di Lubecca

Lo skyline di Lubecca è abbellito da una serie di bellissime chiese. La chiesa principale della città è la cattedrale gotica luterana di Lubecca in mattoni del XII secolo, dichiarata dall'UNESCO, con due guglie gemelle che dominano la Città Vecchia.

Un'altra chiesa importante della città è la chiesa gotica di Santa Maria del XIII secolo, con sette torri che segnano lo skyline di Lubecca. Le sue vetrate dipingono un'insolita arte macabra. La chiesa ha una statua del diavolo, che si ritiene abbia aiutato inconsapevolmente nella costruzione della chiesa. Da non perdere le campane rotte che giacciono in un mucchio sul pavimento della chiesa, che sono state lasciate in memoria della distruzione causata dai bombardamenti alleati durante la seconda guerra mondiale.

Altre chiese degne di nota della città includono la Petrichurch, la chiesa gotica in mattoni rossi del 14° secolo Sankt Jakobi e la chiesa più piccola della città - St. Aegidien Kirche.

Sole e mare

A soli 20 km dal centro di Lubecca, puoi sentire la sabbia sotto le dita dei piedi! Timmendorfer Strand offre un tratto di sabbia soffice di 7 km, un acquario, viste meravigliose ed eccellenti opportunità per praticare sport acquatici.

Un'agenzia di viaggi chiamata TravelBird ha recentemente condotto uno studio su 250 splendide spiagge in 66 paesi e la spiaggia di Timmendorfer è stata trovata la spiaggia più economica d'Europa.

A 30 minuti d'auto da Lubecca si trova un'altra fantastica spiaggia chiamata Travemünde. È sempre presidiato da bagnini ed è estremamente pulita e sicura, rendendolo una scelta popolare per i locali.

I musei di Lubecca

La gamma di musei interessanti di Lubecca garantisce che una generosa dose di cultura sia sempre a portata di mano. Gli appassionati di letteratura apprezzeranno la Buddenbrook House, ospitata in un elegante edificio barocco che è di per sé un punto di riferimento architettonico. In questo museo, i visitatori possono conoscere il famoso romanzo The Buddenbrooks del premio Nobel Thomas Mann e scoprire di più sulla vita movimentata della famiglia Mann. Questo edificio è stato anche il set per l'adattamento cinematografico del libro.

Günter Grass-House è un altro fantastico museo di letteratura e belle arti dedicato al premio Nobel Günter Grass, uno scrittore, pittore, scultore e artista grafico di talento. Il museo espone circa 1.300 pezzi del suo lavoro.

Nel sito di documentazione di frontiera, nel frattempo, puoi imparare tutto sulla storia di Lubecca come l'unica città sull'ex confine tra la Germania orientale e quella occidentale.

Dopo aver visitato Lubecca, perchè non andare anche nella seconda città legata alla Lega Anseatica, ovvero Amburgo?

Ti è piaciuto leggere cosa puoi vedere e fare a Lubecca in Germania?
Condividilo su Pinterest ora così lo potrai rileggere più tardi:
Lubecca Germania