blogtour in Istria la perla della Croazia

Alla scoperta dell'Istria

Alla scoperta dell'Istria

Salve inguaribili viaggiatori,
da quando nel 1991 è nata la Croazia, sono stato spesso in Istria poichè abitando in Veneto è vicina e facile da raggiungere (da quando poi hanno aperto il passante di Mestre lo è ancora di più) ed un po’ perché è più economica rispetto tante località italiane.

Per questo motivo sono contento di trascorrere in Istria il prossimo fine settimana, invitato dal gruppo Valamar Hotels & Resort a partecipare al Valamar Gourmet Bloggers Tours che è patrocinato e co-sponsorizzato dall’Ente Turismo dell’Istria.

Ma cosa visiterò durante questi 4 giorni in terra croata?

Il programma del Valamar Gourmet Bloggers Tours prevede la visita di Porec (Parenzo) e della sua Basilica Eufrasiana, dei paesi di Buje,di Buzet, di Motovun, di Kaldir, di Rabac, di Štefanići e di Vrsar.

Oltre a visitare i caratteristici paesini dell’Istria, andremo anche in barca a vela con Valamar yacht da Vrsar a Parenzo passando intorno all'isola di Sveti Nikola e poi andremo a cercare i tartufi.

Se tutto questo girare per l’Istria ci farà venire fame, ci hanno promesso come ricompensa la frittata con tartufi, olio d'oliva, salumi e formaggi tipici istriani oltre che ad una colazione gourmet al birrificio locale istriana "San Servolo" e una degustazione di vini presso la cantina "Benvenuti".

Se volete seguiere il blogtour gli hashtags ufficiali sono #ValaTrip e #Valamar.

Io parteciperò al blogtour, ma ho pensato anche a voi inguaribili viaggiatori, infatti per tutto il 2014 se volete soggiornare negli alberghi del gruppo Valamar e risparmiare il 10% sulla prenotazione, vi basterà visitare il loro sito internet: www.valamar.com e scrivere il codice BLOG nell’apposita sezione "Enter promo code" al momento della prenotazione.

Aggiornamento dopo il viaggio in Istria

Se volete leggere il resoconto della mia partecipazione al blogtour, non vi resta che andare alla seguente pagina: Valamar Gourmet Bloggers Tours

SCHEDA TECNICA ISTRIA

Per ulteriori informazioni:
Ente Nazionale Croato per il Turismo
Piazzetta Pattari, 1 - 320122 MILANO
Tel. 02-86454497
E-mail: info@enteturismocroato.it

Ente per il Turismo dell'Istria
Pionirska 1
52440 Poreč-Parenzo, Hrvatska-Croatia
Telefono +385 (0)52 452 797 Fax +385 (0)52 452 796
E-mail: info@istra.hr

Siti Web:
Sito turistico ufficiale dell'Istria: www.istra.hr/it

Come si raggiunge:
In auto:
Autostrada A4 (Venezia-Trieste) Uscita Trieste poi seguire le indicazioni il valico Italia/Slovenia di Rabuiese e poi per il valico sloveno/Croato di Dragonja.

Vi ricordo che per transitare per i 10Km di autostrada in Slovenia è obbligatorio l'acquisto della "vignetta". Esiste però il modo di non pagare questa tassa che potete scoprire leggendo l'articolo: In Croazia senza pagare il bollino sloveno
In Pullman:
Da Trieste partono pullman di linea per i diversi paesi dell'Istria. Per maggiori informazioni e per consultare gli orari: www.autostazionetrieste.it
In traghetto:
Esistono diverse compagnie marittime che collegano l'Italia (Venezia, Trieste, Ravenna,Cesenatico, Rimini e Pesaro) con l'Istria. Maggiori informazioni le potete trovare su:www.istra.hr/arrivando-in-nave
In aereo:
L'aeroporto di riferimento dell'Istria dove atterrano i voli di linea (anche quelli low cost) e quelli charter, è l'aereoporto di Pola. Sito Web: www.airport-pula.hr
A seconda di quale zona dell'Istria volete visitare, può essere più comodo atterrare all'aeroporto di Rijeka/Fiume (sito: www.rijeka-airport.hr) oppure in quello di Trieste (sito: www.aeroporto.fvg.it)

Distanze (da Porec/Parenzo): Roma 760 Km, Milano 495 Km, Venezia 242 Km

Ambasciata:

Ambasciata d'Italia a ZAGABRIA
Meduliceva Ulica 22, Zagabria 10000
Telefono: 00385 -1- 48 46 386 / 4875327 - fax: 00385 -1- 48 46 384
Sito internet: www.ambzagabria.esteri.it - E-mail: amb.zagabria@esteri.it

Consolato Generale d'Italia a Fiume
Riva, 16
51000 Fiume
Tel: +385.51.355.200 / 355.230 / 355.240 - Fax: +385.51.355.225
Sito internet: www.consfiume.esteri.it - E-mail: cons.fiume@esteri.it

Vice Consolato Onorario d'Italia a Pola (Istria)
V. Giuseppe Tartini, 15
52100 Pola
Tel: +385.52.388.864
Fax:+385. 52.388.863
E-mail: viceconsolato.pola@gmail.com

Vice Consolato Onorario d'Italia a Buie (Istria)
Trg Josipa Broza, 13
52460 Buie
Tel: +385. 52. 773.122
Fax: +385. 52. 772.646
E-mail: aisi@net.hr

Documenti:
Per i cittadini italiani basta la carta d’identità valida.
Tratto dal sito www.viaggiaresicuri.it/croazia: "Si fa presente che in passato sono state segnalate difficoltà nel riconoscimento delle carte di identità cartacee rinnovate con timbro e, talvolta, respingimenti per i possessori di carte di identità elettroniche rinnovate con un certificato rilasciato dal Comune. Si conferma, tuttavia, che tali carte di identità rinnovate vengono riconosciute dalle Autorità croate come documenti validi per l’ingresso nel Paese."
Fuso orario: In Croazia vige la stessa ora che vige in Italia.
Voltaggio energia elettrica: In Croazia la corrente elettrica è come in Italia di 220 Volt, 50 HZ. Portatevi dietro degli adattatori perchè se gli hotel o gli appartamenti sono un pò vecchiotti, potreste trovare solo prese a due fori.

Valuta: Anche se la Croazia fa parte dell'Unione Europea, non ha ancora adottato l'euro come moneta, di conseguenza la moneta ufficiale croata è la Kuna, divisa in 100 Lipe (1 Euro = 7,3 Kune circa). Gli Euro vengono accettati e cambiati ovunque.
Vacinazioni obbligatorie: Non è richiesta alcun tipo di vaccinazione.

 

 


Booking.com