Il carnevale di nizza
Il carnevale di Nizza

Il carnevale di Nizza

Il Carnevale di Nizza è uno dei più antichi carnevali del mondo.

Dalle origini pagane e umili del 13° secolo, il carnevale di Nizza è diventata una gloriosa festa annuale che dura 12 giorni.

Ci sono eventi in giorni diversi (per esempio nessuna sfilata di lunedì) durante i quali la città di Nizza esplode con sfilate di carri allegorici, eventi di strada e bancarelle e culmina con il “Mardi Gras” che ne sancisce la fine.

Il carnevale di Nizza è il più grande evento invernale in Costa Azzurra che attira quasi 1 milione di visitatori ogni anno.

Le sfilate

Tutto inizia con una grande parata di 20 carri mascherati che attraversano le strade affollate. Alla testa è il re del carnevale nel suo Corso Carnavalesque.

I 20 carri allegorici prendono il tema dell'anno usando circa 50 pupazzi giganti, chiamati teatri grosses o teste grandi.

Costruire le figure di cartapesta è un'opera d'arte in sé e si usano tecniche secolari che coinvolgono strati di carta incollati uno ad uno all'interno di uno speciale stampo.

Una volta create le figure, vengono dipinte da artigiani specializzati. Finalmente i costumi per vestire i personaggi sono fatti, più impressionanti sono e meglio è.

La battaglia dei fiori

La famosa Bataille de Fleurs si svolge in varie date durante il Carnevale.

Le battaglie iniziarono nel 1856, con lo scopo specifico di intrattenere i visitatori stranieri che stavano iniziando a frequentare il sud della Francia.

Oggi, due persone su ogni carro lanciano circa 20 chilogrammi di mimose e fiori appena tagliati tra la folla mentre si dirigono verso la Promenade des Anglais.

Nel corso del festival vengono utilizzati circa 100.000 fiori freschi, l'80% dei quali prodotti localmente.

Per la migliore visione di questo spettacolo colorato pieno di profumi, ti suggerisco di acquistare un biglietto per un posto in tribuna o per l'area di sosta designata lungo il percorso.

In questo periodo, le strade di Nizza sono piene sia di giorno che di notte essendoci molte bancarelle che vendono articoli provenzali, lavanda, tessuti dai colori vivaci e cibo.

Il carnevale di Nizza è una festa inebriante ed è progettato per farti sentire l'inverno alle spalle e la stagione primaverile che inizia qui in Costa Azzurra.

L'ultima notte, il Re Carnevale viene bruciato.

Sulla Baie des Anges, c'è un meraviglioso spettacolo pirotecnico con musica dove i fuochi d'artificio si riflettono nel mar Mediterraneo, creando un effetto unico.

Nizza è solo uno dei tanti carnevali in Francia, ma è uno dei migliori e più noti.

Le origini del carnevale di Nizza

Il primo riferimento risale al 1294 quando Charles d'Anjou, conte di Provenza, annotò "alcuni giorni gioiosi del Carnevale" durante una visita che aveva appena fatto a Nizza.

Si ritiene che la parola "Carnevale" derivi da carne levare (via con la carne). Era l'ultima possibilità per mangiare in abbondanza prima della quaresima ed i suoi quaranta giorni di digiuno.

Il carnevale era selvaggio e senza regole, offrendo la possibilità di camuffare la propria identità dietro a fantastiche maschere e godere dei piaceri proibiti dalla chiesa cattolica durante il resto dell'anno.

Per secoli è stato un evento privato piuttosto che pubblico, con balli negli ambienti frequentati dai ricchi aristocratici e dai loro amici piuttosto che dal popolo.

Nel 1830 fu organizzata la prima processione; nel 1876 ebbe luogo la prima parata dei fiori. I coriandoli di gesso apparvero nel 1892 (durò fino agli ultimi combattimenti del 1955), e nel 1921 furono installate le prime luci elettriche per illuminare le attività notturne. È diventato un evento annuale dal 1924.

Il Re del Carnevale ha sempre avuto un ruolo fondamentale nel festival, ma ha ricevuto solo un secondo nome ufficiale dal 1990.

Da allora, è stato a vario titolo il Re del Cinema, delle Arti, del XX secolo e, più stranamente, il Re di The Deranged Climate (2005), e il re di Pipistrelli, gatti, ratti e altre creature leggendarie (2008).

Informazioni pratiche

Molti degli eventi intorno al Carnevale di Nizza sono gratuiti, ma per le parate vale la pena avere la vista migliore e quindi acquistare il biglietto. I biglietti vanno da 10 euro in piedi a 25 euro.

Sito web ufficiale del Carnevale di Nizza: www.nicecarnaval.com (anche in lingua italiana) dove potrete trovare il programma dettagliato dell'evento.

Siccome ti trovi a Nizza per l'evento del Carnevale, vuoi approfittarne e visitare la città? Leggi allora l'articolo; www.inguaribileviaggiatore.it//nizza

 

 

Booking.com