Guidare in Irlanda
Guidare in Irlanda

Guidare in Irlanda

10 consigli essenziali per guidare a sinistra!

Dopo quasi 3 settimane trascorse a guidare in Irlanda, il nostro viaggio è stato completato! Come europeo, guidare a sinistra ha sicuramente richiesto un po’ di tempo per abituarsi.

Ho deciso di mettere insieme un breve riepilogo della nostra intera esperienza, dal prendere un'auto a noleggio in Irlanda alla guida durante il nostro viaggio.

Speriamo che questo ti possa aiutare nella pianificazione delle tue vacanze nell'isola di smeraldo ed a guidare in Irlanda!

  1. Fai un giro di prova

Prima di lasciare il garage, assicurati posizionare bene il sedile e gli specchietti retrovisori.

La tua auto a noleggio probabilmente sarà di una marca e modello diversa dalla tua, inoltre il layout sarà capovolto, quindi vuoi essere completamente a tuo agio prima di partire per le strade irlandesi!

Le autostrade che circondano Dublino sono molto frenetiche e entrare e uscire da Dublino è stato senza dubbio la parte più faticosa del guidare in Irlanda.

Abbiamo guidato sotto la pioggia per circa 2 ore uscendo da Dublino, accendendo manualmente i tergicristalli perché non riuscivamo a capire come tenerli accesi!!! L'abbiamo scoperto solo dopo 3 ore

  1. Avere una persona dedita alla navigazione

È molto utile avere una persona designata alla navigazione in aggiunta all’autista.

Innanzitutto perché due paia di occhi sono meglio di uno, ma anche perché i segnali stradali sono sulla sinistra mentre il guidatore si siede sulla destra, quindi l'autista può non vedere bene i segnali di navigazione.

Puoi noleggiare un navigatore satellitare GPS dalla compagnia di autonoleggio o utilizzare Google Maps sul tuo smartphone.

L'unico svantaggio di utilizzare Google Maps è che se si carica il telefono, l'app non ti parlerà più. Per qualche motivo considera il cavo di ricarica da auto un’accessoria indispensabile nell’organizzare il tuo viaggio e guidare in Irlanda.

Per le motivazioni sopraindicate un amico o un familiare per aiutarti a navigare è essenziale.

Un altro motivo per cui i navigatori sono utili è l'uscita dalle rotatorie! Il che mi porta al prossimo punto ..

  1. Abituati alle rotonde

In Irlanda ci sono rotatorie ogni volta che le strade si incontrano a un bivio.

Ho sentito dire che è perché è più economico e fa risparmiare sulla necessità di semafori / direzione del traffico.

Qualunque sia la ragione, abituati a molte rotonde ... e non mi riferisco a quei grandi e ampi anelli che vedi in Germania!

Le rotatorie irlandesi possono essere piuttosto strette e le svolte di uscita arrivano rapidamente, a volte prima che l'autista abbia persino un secondo per vedere i segnali di uscita.

È molto utile avere google maps sul tuo telefono e un amico navigatore per aiutarti.

  1. Abbraccia il cordolo a sinistra, resta largo a destra

Quando devi guidare in Irlanda, mentre devi girare, ricorda di ripetere "abbraccia il cordolo" quando si gira a sinistra, "largo" quando si gira a destra.

Dopo un primo giorno traballante, ci siamo in pratica rilassati, ma ho sentito da amici che è quando ti senti a tuo agio che gli incidenti accadono

  1. Trasportare contanti e monete per i pedaggi e il parcheggio

Sono così abituato ad usare la mia carta di credito per tutto ciò che avevo solo 10 euro su di me durante la mia vacanza in Irlanda.

Ho capito presto che per alcune strade a pedaggio hai bisogno di soldi in contanti!

Fortunatamente le strade a pedaggio irlandesi sono molto più economiche. Generalmente erano solo 1-3 euro per pedaggio.

Da cittadino europeo, avevo il rooming gratuito per il mio servizio di telefonia mobile e facevo affidamento su Google Maps e quindi ho avuto accesso ad altre utili funzionalità di viaggio su strada.

Sapevi che puoi dire a Google Maps di evitare le autostrade, evitare i pedaggi ed evitare i traghetti? Se sei a corto di denaro, dì alle mappe di evitare le strade a pedaggio e puoi respirare un po’ più facilmente (ma potresti dover guidare dentro i paesini o allungare il percorso).

L'Irlanda ha un paio di traghetti che possono ridurre il tempo di guida dalla penisola alla penisola. Questi traghetti possono contenere auto, quindi potresti prendere in considerazione l'idea di utilizzarli, se sei limitato in tempo! (ad esempio leggi l'articolo: www.inguaribileviaggiatore.it/waterford.

Se si visitano le città irlandesi, generalmente c'è un ampio parcheggio in strada disponibile ai capolinea dei bus urbani.

La maggior parte dei bus li puoi prendere con la carta di credito ma c'è sempre l’eccezione dove vogliono solo contanti.

  1. Budget per la benzina

La nostra minuscola auto utilizzava benzina, ma il ragazzo dell’auto noleggio cercava di dirottarci su un'auto più grande che utilizzava il diesel, sostenendo che il risparmio di carburante sarebbe stato superiore alla differenza di prezzo.

Appena scesi dall’aereo, non eravamo abbastanza sicuri di cosa pensare, ma abbiamo deciso di tenerci la macchina più piccola, che consuma benzina che avevamo prenotato prima di partire.

SUGGERIMENTO = Non ascoltare le offerte dell'ultimo minuto che il venditore ti fa allo sportello in quanto lo fa solo per appiopparti un’auto che altrimenti resterebbe ferma perché nessuno la vuole (e domandati il perché nessuno la vuole).

Assicurati di annotare quale carburante utilizza l'auto, diesel o benzina, quindi fai attenzione alla stazione di servizio. Se accidentalmente si riempie l'auto a noleggio con il tipo sbagliato di carburante, c’è un esborso molto pesante da fare, oltre al fatto che bisogna chiamare un carro attrezzi e perdere mezza giornata dal meccanico in quanto bisogna ripulire completamente il serbatoio del motore.

  1. Non aspettare fino all'ultimo minuto per fare benzina

Il nostro primo giorno, abbiamo guidato da Dublino a Galway (circa 3 - 3,5 ore) e utilizzato più della metà del nostro serbatoio.

Le stazioni di servizio nelle aree regionali possono essere poche e distanti tra loro, quindi cerca di fare il pieno quando sei a metà serbatoio.

Se stai guidando in Irlanda con un budget limitato, assicurati di prendere in considerazione la benzina.

Fortunatamente il nostro noleggio auto è stato abbastanza economico, quindi nel complesso sono così contento che abbiamo optato per guidare in Irlanda in modo autonomo invece di prenotare un tour di gruppo.

  1. Non guidare a Dublino!

Sembra più pericoloso navigare per le strade di Dublino che guidare a New York .. e Manhattan è già abbastanza brutta! Basta non farlo. Dublino è incredibile e pedonale, quindi passa un po’ di tempo a Dublino da solo, quindi vai all'aeroporto per ritirare la tua auto a noleggio.

  1. Non sentirsi sotto pressione per superare il limite di velocità

Ci sono cartelli e simboli a portata di mano che designano le varie strade in tutta l'Irlanda:

  • M per autostrada: queste strade giganti a più corsie sono equivalenti alle nostre autostrade. M50 è la tangenziale principale che conduce dentro e fuori Dublino ed è gestita da un pedaggio. I noleggi di automobili saranno configurati con la versione irlandese del telepass in modo che la tariffa del pedaggio venga aggiunta direttamente al conto del noleggio, senza necessità di fermarsi.
  • N per nazionale: strade primarie e secondarie che collegano le principali città. Il limite di velocità generale di 100 km/h, ma le strade sono piene di curve. Siamo rimasti fedeli a una velocità con cui ci sentivamo a nostro agio e ci siamo fatti sorpassare da tutti gli autisti irlandesi esperti.
  • R per regionale: sono piccole strade tra piccole città e villaggi e strette! Sappi solo che anche se sembra una strada a corsia unica, è probabile che due siano così andati molto piano, guardando con attenzione le curve e essere pronti a tirare di lato così le macchine in direzioni opposte potessero passare.
  • L per locale: come per le strade regionali, si tratta di strade strette e ventose con una velocità massima di 80 km / h ma non credo che siamo mai riusciti ad andare così veloci.

In generale, visto quanto sono strette le strade irlandesi e quanto siamo di nuovo alla guida a sinistra, raramente abbiamo guidato il limite di velocità.

I guidatori irlandesi ci hanno liberato a destra e ci siamo sentiti molto più sicuri andando a un ritmo costante anche se più lento.

Anche ogni locale con cui abbiamo parlato si è assicurato di dirci di guidare con prudenza e lasciare passare altre auto :)

  1. Crea un itinerario realistico

Cerca di organizzare solo 2 o 3 attrazioni da visitare ogni giorno e sentirai che il tuo guidare in Irlanda non consiste solo in una guida senza fine, ma in una vera e propria vacanza!

L'abbiamo presa molto facilmente e ci siamo svegliati tardi ogni giorno per gustare una piacevole colazione presso il nostro hotel, abbiamo visto uno spettacolo prima di un lungo pranzo seguito da una vista nel tardo pomeriggio prima di sistemarci per cibo irlandese in un pub tradizionale con band locali.

È difficile rimanere fuori strada in ritardo, poiché la maggior parte delle strade non ha lampioni, quindi può essere un po’ difficile da guidare di notte.

Parte del fascino di visitare l'Irlanda era rilassante e conoscere la gente del posto.

Abbiamo alloggiato in alcune case di campagna e bed & breakfast davvero incantevoli e ci siamo goduti la cucina e la musica irlandesi.

Il racconto completo del mio viaggio alla scoperta dell'Irlanda lo potete trovare nell'articolo: Viaggio in Irlanda.

L'inguaribile viaggiatore Kenneth Murray
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

 

 


Booking.com