El Hierro Canarie
El Hierro, il tesoro nascosto delle Isole Canarie

Le cose migliori da fare e vedere sull'isola di El Hierro

El Hierro è una piccola isola speciale nell'Oceano Atlantico che ci ha sorpreso in positivo. C'è così tanto da fare su quest’isola! Quindi ecco le migliori cose da fare e vedere sull'isola di El Hierro con luoghi, descrizioni e le informazioni che devi sapere al riguardo. Buona esplorazione!

Come arrivare all'isola di El Hierro?

L'isola di El Hierro è in realtà la seconda più piccola delle otto principali Isole Canarie, superando (in dimensioni e abitanti) solo l'isola La Graciosa che si trova sulle coste di Lanzarote.

Le isole più vicine a El Hierro sono La Gomera, Tenerife e La Palma. Alla cosiddetta “isola con l'anima” è possibile arrivare sia via aerea che via mare.

Non puoi volare direttamente a El Hierro. Dovrai fermarti in una delle isole più grandi come Tenerife o Gran Canaria per una coincidenza, prima di arrivare alla capitale di El Hierro, Valverde (VDE).

Un'altra opzione è prendere il traghetto da Tenerife, che impiega circa due o tre ore. Il noleggio auto è essenziale per girare l'isola di El Hierro e vedere tutti i siti principali. Verifica con la tua compagnia di noleggio se preferisci prenotare un'auto a Tenerife e portarla con te sul traghetto.

Dove alloggiare a El Hierro?

L'isola è abbastanza piccola da rendere il soggiorno in un unico luogo ed esplorare El Hierro da lì un'opzione praticabile.

Siamo stati a Frontera durante i nostri viaggi intorno a El Hierro e posso solo consigliare questo posto! Anche se la capitale e la città più grande dell'isola è Valverde, penso che Frontera sia la scelta migliore per un soggiorno.

Si trova più o meno al centro dell'isola di El Hierro e garantisce tempi di percorrenza uguali per entrambe le estremità dell'isola. Inoltre ci sono più attrazioni turistiche situate intorno e vicino a Frontera, quindi è una base migliore per i viaggiatori.

Se vuoi soggiornare in un posto davvero unico, Hotel Puntagrande di El Hierro è inserito nel Guinness dei primati come l'hotel più piccolo del mondo. Ricavato da un'antica stazione commerciale marittima, gode di una posizione privilegiata su una lingua di lava che si protende nell'Oceano Atlantico.

La meraviglia degli Appartamenti a El Sitio è che si trovano in un gruppo di case storiche in pietra situate negli splendidi dintorni di La Frontera. C'è un grazioso giardino comune con una vista incredibile sulla valle del Golfo.

Se devi risparmiare, soggiornare a Valverde potrebbe essere una buona idea. Un'opzione sarebbe carina Hotel Boomerang, che è vicino alla piazza principale e ha una caffetteria annessa, che serve ottime colazioni. Dai un'occhiata alla mappa qui sopra per trovare più opzioni.

SUGGERIMENTO: Se non sei sicuro in quale zona dell'isola alloggiare quando visiterai El Hierro o le isole Canarie, controlla le varie offerte presenti su www.booking.com. Offrono continuamente le migliori tariffe del web e la loro attenzione all'utente finale è ottima.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.

Il clima di El Hierro

Il clima di El Hierro non è arido come il clima del Sahara.

La capitale di El Hierro è fresca, con una temperatura media di 18 °C in estate e di 11 °C in inverno.

In estate la temperatura media nel nord di El Hierro è di circa 26 °C. Il Sud registra 4°C in più rispetto al Nord.

La temperatura dell'acqua a El Hierro

La temperatura dell'acqua di El Hierro è di 18 °C in inverno e di 20 °C in estate.

Guida turistica di El Hierro: i migliori posti da visitare nel Nord

Pozzo de Las Calcosas

All'estremità nord-orientale dell'isola di El Hierro, un antico villaggio di pescatori è stato trasformato in una piccola località di villeggiatura estiva, ricca di graziose case dal tetto di paglia. In estate troverete gli Herreños che si godono i graziosi dintorni storici.

Pozzo de Las Calcosas è un minuscolo villaggio da cartolina circondato da enormi scogliere a cui puoi accedere solo a piedi dopo aver disceso uno stretto sentiero lungo una ripida scogliera.

È famoso per le sue bellissime piscine vulcaniche naturali e per le impressionanti formazioni laviche. Visitare questo villaggio è sicuramente una delle cose migliori da fare a El Hierro!

Arbol Garoé

Árbol Garoé è conosciuto come l'albero sacro dell'isola di El Hierro e si dice che l'albero potesse accumulare con le sue foglie abbastanza acqua da bastare a tutta la popolazione dell'isola.

Sfortunatamente, l'albero sacro vero e proprio fu distrutto durante una tempesta nel 1610, ma negli anni '40 ne fu piantato uno sostitutivo nel punto originale.

Sebbene l'albero stesso sia quindi piuttosto piccolo, vale la pena visitare gli splendidi dintorni e con un po' di immaginazione puoi semplicemente vedere il popolo Bimbache che raccoglie l'acqua dalle cisterne che hanno scavato sotto l'albero per raccogliere la preziosa acqua.

C'è un piccolo biglietto d'ingresso da pagare sul posto.

Valverde

Con così tante incredibili ricchezze naturali, le attrazioni culturali e storiche dell'isola potrebbero essere lasciate nel dimenticatoio. Per evitarlo, visita Valverde, la pittoresca capitale nella parte orientale di El Hierro. Esplora la graziosa piazza principale che ospita la chiesa più grande dell'isola e scopri l'artigianato tradizionale al Museo Casa de las Quinteras.

Con la più ampia gamma di ristoranti e caffè dell'isola di El Hierro, abbiamo trovato Valverde anche il luogo perfetto per provare le specialità delle Canarie. Assicurati di fare un salto alla Fábrica de Quesadillas per provare la famosa Cheescake locale.

C'è una gemma nascosta vicino alla città: un punto panoramico con enormi sculture bianche chiamato " Monumento A Los Bailarines Herreños ". Controlla!

Mirador de la Peña di Cesar Manrique

È un famoso punto panoramico sopra la scogliera che domina il lato ovest dell'isola. Il dislivello tra la valle e la cima della scogliera è di circa 1000 metri!

L'architetto organico preferito di Lanzarote ha lasciato tracce anche su El Hierro e il Mirador de la Peña è la perfetta fusione di natura e architettura, che sembra crescere naturalmente dalla roccia della scogliera. La vista sulla valle del Golfo è meravigliosa e all'interno delle sale del belvedere decorate con felci troverete uno dei ristoranti più eleganti dell'isola di El Hierro.

Altrimenti, puoi passare a prendere un caffè e una quesadilla nella caffetteria o semplicemente goderti la vista da uno dei numerosi punti panoramici sparsi intorno al ristorante.

Charco Manso

Charco Manso è una delle mie zone preferite di El Hierro. Ti sorprenderà sicuramente con bellissime piscine vulcaniche naturali, archi di roccia, grotte, tubi vulcanici e altre pazzesche formazioni di roccia vulcanica.

Guida turistica di El Hierro: i migliori posti da visitare in Oriente

Il Roque de La Bonanza

L'imponente arco in pietra Roque de la Bonanza, al largo della costa orientale dell'isola, si trova sulla punta settentrionale della baia di Las Playas. Delimitata da ripide pareti rocciose, l'area circostante riesce a sembrare un po' inquietante e bella allo stesso tempo.

Roque de La Bonanza deve essere la formazione rocciosa più famosa di El Hierro. Si tratta di una caratteristica formazione rocciosa vulcanica naturale vicino alla costa sul lato orientale dell'isola.

Ad alcuni potrebbe anche sembrare una formazione rocciosa a forma di animale, quando torni dal tuo viaggio, fammi sapere la tua opinione.

Scopri gli antichi petroglifi a El Julán

Il popolo Bimbpache ha lasciato tracce in tutta l'isola di El Hierro, ma mai così densamente come nella zona di Julán, sul versante meridionale dell'isola. Il Centro Cultural El Julán è un buon posto per familiarizzare con ciò che si sa sulla cultura dei primi abitanti di El Hierro, ma l'attrazione principale può essere sperimentata solo con una visita guidata di quattro ore.

Vicino al Tagóror, un luogo di incontro tradizionale, diverse rocce sono state ricoperte da intricati petroglifi. Anche se si pensa che siano stati influenzati da incisioni rupestri simili del Nord Africa, finora non sono stati decodificati (e forse non lo saranno mai). Ciò non diminuisce il fascino di visitare queste opere d'arte, che si ritiene abbiano almeno 1.200 anni.

Mirador de Isora

Mirador de Isora è una di quelle gemme nascoste a El Hierro! Questo punto panoramico si affaccia sul lato est dell'isola ed è il luogo ideale per scattare foto o semplicemente per prendersi una pausa dalla guida e fare un picnic.

Un altro fantastico punto panoramico in questa zona è il Mirador de Las Playas che domina la valle di Las Playas.

Affacciandosi su una ripida parete rocciosa verso la costa orientale, entrambi offrono viste diverse sul Roque de la Bonanza e sulla zona circostante.

Sulla punta meridionale di Las Playas si trova il Parador Hotel, la sistemazione più lussuosa dell'isola di El Hierro e sede del ristorante più elegante di El Hierro.

Entrambi possono essere raggiunti comodamente in auto (il Mirador de Isora anche con l'autobus pubblico) ma se hai voglia di un'escursione impegnativa, puoi anche camminare fino al Mirador de Isora dalla zona di Las Playas in basso.

Visita l'isolato Santuario Ermita de la Virgen

Sede della veneratissima statua della Vergine Maria per gran parte dell'anno, la graziosa Ermita de la Virgen tende ad apparire come una visione nella zona disabitata di La Dehesa, nella parte occidentale dell'isola di El Hierro.

Sebbene l' altare maggiore sia certamente attraente, ho apprezzato soprattutto la tranquillità del piccolo cortile recintato che circonda la chiesa.

Assicurati anche di visitare la vicina Cueva del Caracol, nella quale un tempo si rifugiavano i pastori. Questa è la parte più selvaggia e spettacolare dell'isola di El Hierro e molte altre attrazioni minori sono sparse nella campagna circostante.

La Restinga e il punto più meridionale della Spagna

La Restinga è il villaggio più meridionale di El Hierro e della Spagna. Se ti piacciono le immersioni, questo è l'hotspot di tutte le compagnie che offrono servizi di immersione.

Puoi raggiungere a piedi il punto più meridionale della Spagna, che si trova vicino al villaggio, o provare alcuni piatti locali delle Canarie in un ristorante come El Refugio. Oppure puoi guidare fino alla famosa località balneare di Playa de Tacorón per goderti il ​​tempo in acqua.

Le immersioni al Mar de las Calmas

I subacquei affollano El Hierro per esplorare il "Mar de las Calmas", un'incredibile riserva sottomarina che presenta impressionanti formazioni rocciose vulcaniche sotto la superficie e una ricca vita marina.

Durante la mia immersione, ho avvistato enormi cernie, moltissimi pesci trombetta, alcuni pesci balestra e due anguille leopardo incredibilmente colorate.

Se sei fortunato, hai anche la possibilità di vedere delfini, squali e tartarughe. La piccola località balneare di La Restinga dispone di numerose scuole e resort di immersioni, alcuni dei quali sono aperti tutto l'anno.

Guida turistica di El Hierro: i migliori posti da visitare nel centro di El Hierro

Sentiero del Camino Jinama

Questo è uno dei sentieri più famosi e anche una delle attività più popolari da fare a El Hierro. Ciò che lo rende speciale è la breve distanza (è lungo solo 3-4 chilometri) e l'enorme dislivello tra l'inizio e l'arrivo del percorso (circa 885 metri di dislivello).

In cima alla scogliera c’è il punto panoramico in vetro più bello – Mirador de Jinama – che consiglio vivamente di visitare durante il tramonto (nella foto sopra)!

Pico di Malpaso

Con 1500 metri sul livello del mare questa è la vetta più alta dell'isola El Hierro. La parte migliore di questa montagna è che puoi effettivamente guidare un'auto fino in cima!

Naturalmente, abbiamo sfruttato questa fantastica opportunità per andarci durante il tramonto. Se hai voglia di una breve escursione (3 km andata e ritorno), puoi fare un'escursione al famoso pino cavo Pino Piloto sopravvissuto a un incendio boschivo.

Sentiero Sendero La Llania

Le montagne al centro dell'isola di El Hierro ospitano le meravigliose foreste di alloro di La Llania. Gli alberi nodosi e ricoperti di muschio crescono così fitti che quasi nessuna luce del giorno penetra attraverso la chioma.

La Llanía è uno dei percorsi pedonali più famosi che attraversa diversi tipi di foreste. Qui troverai molti alberi un po' storti ricoperti di muschio ed è decisamente inquietante a volte.

Lungo il percorso c'è uno splendido punto panoramico – Mirador La Llanía – da cui è possibile osservare la costa occidentale di El Hierro. Ti imbatterai anche nel Mirador de La Hoya de Fireba, un punto panoramico su un impressionante cratere vulcanico.

Charco Azul

La costa della Valle del Golfo è piena di Charco, piscine naturali dove è possibile fare un tuffo finché il mare è calmo. Di tutti questi, Charco Azul era il nostro preferito, grazie alla sua splendida posizione in un tubo di lava parzialmente aperto.

Charco Azul è uno dei posti migliori dove fare una nuotata a El Hierro. Questa zona è piena di piscine vulcaniche naturali sempre più piccole ed è allo stesso tempo molto accessibile.

Qui troverai bellissime grotte, archi e diverse formazioni di roccia vulcanica. Questo è sicuramente un posto da visitare, tuttavia assicurati di venire qui durante la bassa marea!

Assicurati che il mare non sia troppo agitato, poiché potrebbe riversarsi nelle piscine quando meno te lo aspetti, rendendo l'entrata e l'uscita dalla piscina un po' difficoltosa.

La Maceta

Le piscine naturali di La Maceta sono tra i posti migliori per nuotare sull'isola di El Hierro. Ci sono più enormi piscine collegate tra loro, nonché un ampio parcheggio.

A pochi passi dalle piscine troverai Mirador Punta del Pozo, una delle mie gemme nascoste preferite a El Hierro. Ci sono due bellissimi archi vulcanici da esplorare nel caso ti interessino queste cose.

Charco de los Sargos

Charco de los Sargos è un altro fantastico luogo per nuotare a El Hierro. Inoltre, è un altro posto fantastico per ammirare diverse formazioni di roccia vulcanica come piscine vulcaniche, grotte e archi.

Se dovessi scegliere un posto dove fare una nuotata, sceglierei sicuramente questo perché la piscina vulcanica è profonda e abbastanza grande anche durante la bassa marea. Se ti piacciono gli splendidi archi vulcanici, allora ti consiglio di dare un'occhiata all'Arco de las Puntas, che è a breve distanza da qui!

Ecomuseo e Lagartario

Come la maggior parte delle isole vicine, El Hierro ha il proprio sottotipo di lucertola gigante. A causa della loro docilità, molti di loro caddero vittime dei gatti selvatici introdotti dai colonizzatori spagnoli e fino agli anni '80 erano considerati estinti.

Sin dalla loro riscoperta, il Lagartario ne monitora lo sviluppo e ne controlla l'allevamento prima di reintrodurli in natura. Potrete osservare le lucertole nei loro recinti durante un'interessante visita guidata dell'impianto di trattamento.

Nell’ecomuseo di Frontera, puoi visitare una serie di antiche case del XVI secolo che mostrano come vivevano le persone qui, oltre a dare un'occhiata a un piccolo tubo di lava vulcanica.

Campanario di Joapira

Uno dei luoghi più interessanti dell'isola di El Hierro è il Campanario de Joapira, che è fondamentalmente il campanile di una chiesa situato in cima a un vulcano rosso: Montaña Joapira.

Il campanile si trova nello stesso punto di Campo de Lucha, uno stadio di colore rosso assolutamente unico e bellissimo. Puoi accedere a entrambi i posti gratuitamente.

Guida turistica di El Hierro: i migliori posti da visitare in Occidente

Arco della Tosca

L'Arco de la Tosca è l'arco in pietra più lungo di El Hierro. È anche uno dei posti migliori per ammirare il tramonto poiché si trova sulla costa occidentale.

Sicuramente trascorri del tempo camminando anche lungo Punta de la Sal perché lì incontrerai molti altri giganteschi archi vulcanici e formazioni rocciose.

Puoi anche visitare la vicina spiaggia di Arenas Blancas, l'unica spiaggia di sabbia bianca di El Hierro! Non è l'opzione migliore per nuotare, però.

El Hierro Sabinar

Gli alberi di ginepro dalla forma unica sulle montagne spazzate dal vento di El Sabinar sono diventati il ​​simbolo più riconoscibile di El Hierro. Colpiti da secoli di alisei che soffiano costantemente, gli alberi crescono in forme contorte e non possiamo fare a meno di ammirare la loro tenacia.

L'albero di ginepro è storto perché combatte tutto l'anno gli alisei che soffiano sempre nella stessa direzione.

È possibile percorrere quasi tutta la strada fino all'albero, tuttavia gli ultimi chilometri sono su una strada sterrata accidentata. Solo gli ultimi 200 metri erano troppo difficili da guidare, quindi abbiamo camminato.

Faro de Orchilla e Cueva del Acantilado

Il Faro de Ochilla è stato a lungo considerato dagli europei la fine del mondo conosciuto e, stando sulla vicina costa, puoi solo immaginare come devono essersi sentiti quando hanno guardato l'oceano apparentemente infinito.

Il faro Faro de Orchilla è un luogo popolare da visitare perché è la zona più occidentale di El Hierro, un luogo popolare per guardare il tramonto e puoi anche camminare fino al punto più occidentale di El Hierro e in Spagna non lontano da lì.

Fino al 1883, il Primo Meridiano attraversava questa zona all'estremità sud-occidentale dell'isola di El Hierro, come testimonia un piccolo monumento alla fine di una vicina strada sterrata.

Tuttavia, c'è anche una gemma assolutamente nascosta nelle vicinanze: Cueva del Acantilado, un tubo di lava sotterraneo aperto a tutti accanto al faro. È lungo circa 100 metri ed è assolutamente buio, quindi avrai bisogno di una torcia.

Dove acquistare la migliore quesadilla ?

Cosa sono le quesadillas ? Beh, questo è uno dei motivi per cui El Hierro ci è piaciuto così tanto, ahah! È un dolce locale tipico di quest'isola. Si prepara a forma di fiore e ha come ingrediente principale un mix di formaggi locali. Fondamentalmente è un tipo di cheesecake locale! È molto ricco e dolce, quindi non puoi mangiarne troppi.

Dove acquistare le migliori quesadillas? Abbiamo provato molti posti in tutta l'isola di El Hierro e abbiamo deciso che le quesadillas migliori e più deliziose che puoi acquistare a Quesadillas Guarazoca. Rimangono umidi e con i bordi croccanti anche giorni dopo l'acquisto!

Altri posti abbastanza buoni sono stati Quesadillas La Abuela de El Hierro che si trova a Frontera e Horno y Dulceria Torres sul lato est dell'isola di El Hierro.

Buona esplorazione!

El Hierro è come una gemma nascosta delle Isole Canarie. Sebbene sia una piccola isola, è molto varia e presenta scogliere spettacolari, punti panoramici incredibili, formazioni rocciose, percorsi escursionistici impressionanti, spiagge bellissime e, soprattutto, deliziose quesadillas locali.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.