Creta cosa vedere
Creta: il paradiso del mar egeo

Creta: il paradiso del mar egeo

Per il viaggiatore straordinario, Creta è molto più di un'altra isola greca. È vero che la maggior parte delle volte, specialmente nelle quattro città più grandi o lungo la costa settentrionale sviluppata, non sembra per niente un'isola, ma una terra sostanziale a sé stante.

Creta - l'isola più meridionale d'Europa ha "tutto"! La sua ricca varietà di possibilità comprende villaggi di montagna, lunghe spiagge sabbiose, baie rocciose, mari puliti, beach-bar e vita notturna.

Kriti, ecco il nome reale di Creta è anche l’isola più grande di tutta la Grecia, una località famosa per la villeggiatura estiva ma anche per i suoi innumerevoli tesori.

Creta ha anche uno splendore magico - davvero! C'è la qualità suprema della luce qui, l’asprezza delle montagne che si incontrano con il mare di un azzurro intenso. Vi è abbondanza di fauna selvatica, piante e fiori che sono unici per l'isola. Respira i profumi sempre presenti di erbe selvatiche, assaggia frutta fresca, l'olio d'oliva e formaggi deliziosi.

Non perdere l'occasione di incontrare le persone che abitano a Kriti che ti guideranno molto piacevolmente attraverso la bellezza del paesaggio cretese.

Passeggia tra le viti e gli ulivi e finisci il tuo viaggio nel modo migliore: con un bicchiere di buon vino!

Goditi la delizia di sorseggiare un caffè greco sul ciglio della strada in un villaggio di montagna, l'eccitazione e la diffusione di matrimoni e occasioni, la storia, la gente e i visitatori di provenienza mondiale. È anche il paradiso degli storici e degli archeologi.

Kriti ha un popolo noto e famoso per la sua ospitalità e tradizione nell’accogliere i visitatori. Le tradizioni e la cultura offerte in musica, arte, cibo e artigianato giocano un ruolo importante in questo quadro. Combina i modi europei con quello unicamente locale.

Creta clima

Il clima è ideale per la maggior parte delle persone, la maggior parte dell'anno. Il periodo di visita turistica tradizionale va da aprile a metà ottobre. Ma i periodi migliori per visitare Creta Grecia sono in tarda primavera / inizio estate e in autunno quando il clima non è troppo caldo e le orde estive di turisti sono andate via.

Le condizioni di Creta meteo sono perfette tra Pasqua e metà giugno, quando il clima è piacevolmente caldo nella maggior parte dei luoghi, le spiagge e i siti antichi sono relativamente poco affollati ed è più economico e facile da trovare un alloggio.

La primavera e l'autunno sono anche il periodo migliore per il trekking e altre attività all'aperto.

I primi "ospiti" iniziano ad arrivare a Creta verso Pasqua e l'alta stagione va da fine giugno a fine agosto. A poco a poco si avventurano a Creta tra ottobre e marzo quando il clima a Creta è più vario, spesso soleggiato, più fresco, a volte abbastanza freddo per un maglione e una giacca spessi - questo è quando sembra che l'isola sia tutta tua, solo poco affollata e magica.

Per una vacanza piena di sole dai climi più freddi da aprile a metà ottobre è sempre un bene. In tutto il mondo, la prevedibilità del tempo è diventata meno accurata e recentemente ci sono stati giorni più freddi del normale oltre la fine di maggio - ma anche il contrario tende ad essere vero!

Storia di Creta - Kriti in breve

Creta era il centro della civiltà minoica, una raffinata cultura dell'età del bronzo dal 2600-1150 a.C .: l'isola testimonia i loro successi sotto forma di palazzi, tombe e siti sacri.

I minoici furono colpiti in modo rilevante dalle onde dello tsunami dall'eruzione di un enorme vulcano a Santorini, in Grecia, nel 1450 a.C.

Verso la fine della tarda età del bronzo, i minoici furono sostituiti dai micenei dalla terraferma greca.

Kriti fu invasa dai romani dal 69-330 d.C. e questo periodo, più l'era bizantina, portò in realtà molta ricchezza sull'isola. La bellezza e la ricchezza di questo tempo sono ancora oggi visibili da mosaici e monumenti in tutta l'isola.

La storia di Creta è molto legata a miti famosi come quando il re di Creta, Minosse, si rifiutò di sacrificare un toro per gli dei greci. Poseidone a sua volta costrinse la moglie di Minosse ad innamorarsi di un toro che creò la mitica bestia, il Minotauro.

Kriti è ricca di storia e le rovine dei palazzi della sua unica civiltà minoica sono una delle attrazioni più affascinanti. Oltre al famoso e imperdibile Knossos, i siti minoici più rilevanti sono i luoghi di Festo a sud, Malia a nord-est e Zakros sulla costa sud-orientale.

Altri importanti siti minoici includono le rovine di una villa ad Agia Triada (vicino a Festo), la città minoica meglio conservata di Gournia e il palazzo ancora scoperto alla luce a Palekastro.

La maggior parte dei reperti di scavi si trova nella straordinaria collezione del Museo Archeologico di Heraklion.

Un altro importante sito archeologico di epoche successive comprende l'ampio e imponente sito romano di Gortyna o Gortys.

Le città dell'isola di Creta Grecia

  • Heraklion ha il principale museo archeologico, caffè e negozi eleganti e alla moda e un trambusto rumoroso per gli affari - offre anche molti tesori nascosti, che riveliamo felicemente. E' anche il capoluogo di Creta.
  • Chania ha intatta gran parte della sua storia veneziana. Il lusso nelle ville veneziane è stato convertito in hotel, il sempre imponente porto veneziano, i negozi stretti e le strade pedonali fiancheggiate da ristoranti, piccoli hotel contenuti in edifici che un tempo ospitavano mercanti espatriati e una vasta gamma di luoghi in cui soggiornare.
  • Rethymno ha la vecchia sezione: il castello e una lunga spiaggia sabbiosa, caffè e ristoranti con clienti locali e in visita.
  • Sitia è più tranquilla, anche se offre ancora molto interesse per la sua Fortezza, la spiaggia, i caffè unici e molti hotel. Molti vantaggi simili sono offerti in Plakias e Ierapetra.

Molti posti più piccoli danno la sensazione che il turismo non sia ancora arrivato, ma tu lo hai fatto! Tra questi Agios Nikolaos, Loutro Village, Kato Zakros e tanti altri offrono qualcosa di Creta che è veramente speciale e una delizia per ogni essere umano che ha bisogno del potere curativo di fascino e carattere in climi unici.

Creta cosa vedere

Visita l'isola di Spinalonga

La piccola isola di Spinalonga è così vicina a Creta ed è facilmente raggiungibile con una piccola barca che porta sull'isola. Arroccato nel nord-est di Creta (nel Golfo di Elounda), è un piccolo punto per esplorare alcune delle storie veneziane dell'isola.

È un piccolo posto che ha avuto un passato piuttosto turbolento, con le storiche incursioni arabe, la conquista veneziana, l'occupazione ottomana, il tutto prima di essere trasformato in una colonia di lebbrosi. Per fortuna, l'isola è molto più tranquilla oggi.

Fai un giro su una delle piccole imbarcazioni che partono da Elounda ogni 30 minuti circa.

Ammira il panorama della laguna di Balos

Uno dei migliori percorsi escursionistici di Creta deve essere intorno alla Laguna di Balos. Bene, almeno per le vedute. Arriva piuttosto presto la mattina per evitare la folla ed il vento che inevitabilmente si alzerà verso mezzogiorno.

Puoi anche prendere una piccola barca da Kastelli a Balos. Per uno dei migliori panorami, dirigiti verso il Balos Beach Trail e fermati ai numerosi punti panoramici che troverai. È davvero una delle cose migliori da fare nell'isola di Creta.

Esplora il monastero della Santissima Trinità

Non lontano da Akrotiri c'è il Monastero della Santissima Trinità che è fantastico da visitare quando cerchi una pausa da tutta quella vita da spiaggia.

Assicurati di entrare all'interno del monastero stesso per vedere uno dei migliori interni dorati che troverai sull'isola di Creta.

Osserva la fortezza di Koules

Costruito nel XVI secolo durante la dominazione veneziana, la fortezza di Koules e un sito che dovresti assolutamente vedere. Ora, il sito storico stesso è ora chiuso per l'ingresso, ma puoi ancora intravedere quando stai girando per Heraklion.

Mentre stai curiosando nel capoluogo di Creta, assicurati di entrare anche alla Cattedrale di St. Minas. È semplicemente stupendo.

Come arrivare a Creta Grecia

  • In aereo: da maggio a metà ottobre ci sono voli charter diretti per Creta aeroporto "La Canea" (17 km) e, più frequentemente, per la capitale Heraklion (145 km).
  • Via mare: un modo fantastico di godersi il viaggio a Creta è volare ad Atene e prendere il traghetto dal Pireo (Pireas) - il porto che serve Atene. Un modo ancora romantico di viaggiare con il traghetto notturno dal Pireo al porto di Chania-Souda o al porto di Heraklion.
  • In auto: se vuoi esplorare Creta e le sue bellezze, ti consigliamo di noleggiare un'auto, altri mezzi di trasporto sono limitati e / o rari.

Creta mappa - Creta cartina

Creta mappa Creta cartina