Cosa vedere a Cordoba con i bambini
Cosa vedere a Cordoba con i bambini

Cosa vedere a Cordoba con i bambini

Più di mille anni fa, la città più grande e importante d'Europa era il califfato moresco di Cordova; la capitale della Spagna islamica, una calamita per studiosi e centro di apprendimento per musulmani, ebrei e cristiani.

Oggi, Cordoba è una graziosa cittadina piena di case bianche e piazze acciottolate, con solo pochi ricordi del suo passato grandioso lasciato per portare i turisti. Questi promemoria sono piuttosto spettacolari - Cordoba non dovrebbe essere persa!

Continuate a leggere per le migliori cose da fare a Cordoba con (o senza) i bambini, e vedere perché si dovrebbe aggiungere Cordoba al tuo itinerario andaluso.

La storia di Cordoba

Non avevo idea dell'illustre storia di Cordova, ma al suo apice fu eguagliata dall'importanza di Costantinopoli e Baghdad.

A un certo punto c'erano centinaia di moschee, bagni pubblici e scuole tra le strade lastricate e illuminate. Anche molti dei palazzi più importanti e le case lungo il fiume avevano tubature interne. Per alcune centinaia di anni, Cordoba fu l'apice della sofisticazione.

Come con tutte le cose buone, alla fine si è conclusa; nel 1031, i combattimenti interni portarono alla caduta di Cordoba e gradualmente cadde in declino e oscurità.

Dopo tre giorni nella capitale andalusa, Siviglia, la nostra piccola famiglia si è diretta a Cordoba. Abbiamo scoperto che Cordoba ha un aspetto molto diverso da Siviglia; c'è più di un'influenza moresca e la città è molto più facile da visitare. Abbiamo trascorso due giorni interi e una mattina qui e, come al solito, abbiamo trovato diverse cose da fare.

Cosa vedere a Cordoba: Cattedrale Mezquita

Questa deve essere la tua prima fermata. La Mezquita è stupenda, anche dopo aver visitato tutte le attrazioni di Siviglia. È uno dei luoghi di culto più originali in cui sono stato, e questo è tutto a che fare con la sua storia a scacchi.

Il sito scelto dai mori per la loro moschea era originariamente la sede di una chiesa visigota (costruita su un tempio romano). Inizialmente, trasformarono parte della chiesa in una moschea e permisero ai cristiani di continuare a usare il resto.

L'attuale Mezquita fu costruita dopo che la chiesa visigota fu abbattuta e la costruzione ebbe luogo in varie fasi tra l'VIII e il X secolo. Dopo la caduta di Cordova e l'arrivo dei cristiani, una grande chiesa fu aggiunta all'edificio nel XVI secolo e il minareto della moschea divenne un campanile. L'imperatore che acconsentì all'aggiunta della chiesa venne a pentirsene; quando lo vide si lamentò della perdita della moschea unica.

Puoi entrare nella Mezquita attraverso diverse porte nei suoi muri esterni a merletti. Questi ti portano in un cortile pavimentato con mosaici pieno di alberi di arancio.

Le famiglie con bambini più grandi potranno salire sul campanile; i nostri bambini erano troppo piccoli per farlo.

Avrai bisogno di almeno un'ora per la tua visita alla Mezquita. Mentre l'architettura della cattedrale è stupenda, ci sono le sezioni islamiche più vecchie della vasta sala di preghiera ad arco e il mihrab nuevo che lasciano la più grande impressione.

Suggerimento: La Mezquita apre alle 8.30 e l'ingresso è gratuito per un'ora o giù di lì - vai ora se vuoi delle foto della sala di preghiera vuota.

I normali orari dei biglietti vanno dalle 10:00 alle 18:00. I prezzo del biglietto è di 8 euro a persona mentre i bambini sotto i 10 entrano gratis.

Cosa vedere a Cordoba : Alcazar de los Reyes Cristianos e giardini

Questo Alcazar non è paragonabile a quello di Siviglia, ma dovresti visitarlo in ogni caso e dare un'occhiata alle torri (di nuovo, difficile con bambini molto piccoli).

Se hai fatto il pieno di edifici antichi, assicurati di non perdere i suoi giardini. Sono pieni di pozze e fontane, ed erano in piena fioritura quando siamo andati. Ci sono alcune zone ombreggiate in cui siamo stati in grado di riposare per un po’. Non c'è un caffè qui, purtroppo, quindi porta le tue bevande.

L’ingresso costa solo 4,50 euro a persona e la biglietteria si trova proprio all’ingresso dell’edificio.

Ponte romano di Cordoba

Non puoi perdere il ponte romano. È un simbolo iconico di cosa vedere a Cordoba ed è spesso pieno di turisti e gente del posto, soprattutto la sera. Risale all'epoca romana, anche se l'attuale ponte fu costruito dai Mori sulle fondamenta romane.

Fai una romantica passeggiata sul ponte prima di cena se vieni senza figli, o divertiti ad inseguire i tuoi pargoli mentre scorrazzano sul ponte. In ogni caso, assicurati di non perdere la vecchia ruota idraulica vicino alla riva del fiume.

Come con la Mezquita, il Ponte Romano è splendidamente illuminato di notte.

L'edificio della torre all'estremità ospita un museo della Cordova moresca. Sono sicuro che è interessante ma i miei bambini non erano in vena di museo quando abbiamo avuto la possibilità di entrare!

Cosa vedere a Cordoba: i giardini botanici

Per una pausa dal vagare per le pittoresche strade, abbiamo deciso di camminare lungo la riva del fiume fino ai giardini botanici. Speravamo di dare ai bambini il tempo di correre un po’.

Non fare quello che abbiamo fatto noi, ovvero camminato fino a lì con 38 gradi con il sole di mezzogiorno.

Sconvolto e gocciolante, ci dirigemmo dritto verso il caffè. Mentre il cibo non era eccezionale, siamo riusciti a riposare qui per un po’ di tempo mentre i bambini giocavano all'ombra.

Abbiamo visto circa altre tre persone per tutto il tempo che eravamo lì, quindi abbiamo sicuramente avuto il posto tutto per noi.

I giardini erano ben curati e con ottimi cartelli didattici, ma se non hai molto tempo a Cordoba, non li considererei la tua massima priorità.

Cosa vedere a Cordoba: uno spettacolo di flamenco

Non pensavo davvero che avremmo visto il flamenco in Spagna, solo perché non mi posso fidare che i bambini siedano in una performance programmata!

C'è un modo per aggirare questo “ostacolo” però.

Una sera mentre andavamo in giro a cercare un posto dove mangiare, abbiamo visto un ristorante che aveva una performance dal vivo in corso. Quindi abbiamo preso un tavolo libero e sperato per il meglio. Ha funzionato bene i nostri figli sono rimasti incantati dalla danza e dalla musica e le patatine fritte hanno aiutato a tenerli impegnati.

Prenditi un po’ di tempo da te all’ Hammam Al Ándalus

So che questo è un blog di famiglia, ma a volte i genitori hanno bisogno di un po’ di tempo per se stessi!

Ho approfittato dell'occasione per scappare per un paio d'ore una sera e mi sono diretto verso un hammam che avevamo vista nel pomeriggio.

Un hammam è una spa in stile arabo, e in questo potete immergervi in diverse piscine termiche e rilassarvi nella sauna, oltre a scegliere un trattamento.

All’interno l'Hammam Al Ándalus era valido come speravo; l'arredamento è bellissimo, il personale era gentile e professionale e le piscine erano meravigliose.

Ci sono diversi pacchetti con opzioni di trattamento; Ho scelto di utilizzare le piscine e la sauna e fatto un massaggio di 30 minuti.

Era il modo perfetto per alzare i piedi e godersi la cosa che i genitori dei bambini piccoli bramano di più: il silenzio.

Altre cose da fare a Cordoba con i bambini

Patios di Cordoba

In primavera, Cordoba ospita un festival del patio (Festival de los Patios Cordobeses) che l’Unesco nel 2012 ha considerato Patrimonio immateriale dell'umanità. A causa della calura estiva torrida dell'Andalusia, le case di Cordoba sono state costruite attorno a un cortile, spesso con un sistema di acqua, per mantenere il fresco.

Per il festival, molte case diverse mostrano i loro patii tradizionali splendidamente decorati. I padroni di casa riempiono i loro cortili con cesti pieni di fiori, e il profumo di gelsomino e di fiori d'arancio è sospeso nell'aria. I patii sono giudicati per una competizione e i visitatori sono invitati a guardarsi intorno.

È possibile scaricare una mappa dal sito web turistico dell'Andalusia (www.turismodecordoba.org/the-patios-of-cordoba) o ritirarla presso l'ufficio turistico. La maggior parte dei pati è libera di visitare, ma sappi che sono spesso chiusi nel pomeriggio per la siesta. In alternativa puoi fare un tour.

Quartiere ebraico di Cordova (Juderia)

Il Califfato di Cordova era un posto tollerante nel suo periodo di massimo splendore e sia ai cristiani che agli ebrei fu permesso di praticare le loro religioni senza impedimenti. Così Cordoba ebbe una numerosa popolazione ebraica nell'undicesimo e nel dodicesimo secolo.

I tortuosi vicoli della Juderia a Cordoba sono alcune delle sue strade più belle, anche se l'intero posto ha davvero più di un tocco islamico che altro. Abbiamo attraversato la Juderia ma non ci siamo fermati a guardare niente in particolare, tranne i negozi di souvenir.

Se sei interessato, però, Cordoba ha una grande sinagoga risalente al 14 ° secolo che puoi visitare. Puoi anche tenere d'occhio le statue di Seneca e Maimondes ed esplorare una casa ebraica tradizionale, Casa Sefarad.

Azahara Medina (Medina al-Zahra), vicino a Cordoba

Per un'escursione da Cordoba, prova a visitare la Medina di Azahara, che si trova a pochi chilometri di distanza. La medina fa parte dei resti scavati di una città-palazzo costruita dal Califfo al culmine dell'importanza di Cordoba.

Solo il 10% circa della città è stato scavato finora, ma c'è un museo, oltre ai palazzi e alle case aristocratiche da vedere. C'è una bella sala a colonne che assomiglia ad una croce tra la sala ad arco nella Mezquita e le parti dell'Alcazar di Siviglia.

Il modo migliore per visitare la Medina di Azahara è fare un tour guidato da Cordoba, poiché è difficile da raggiungere con i mezzi pubblici.

Come arrivare a Cordoba

L'aeroporto più vicino a Cordoba è Siviglia, ma abbiamo scoperto che volare a Malaga era meglio in quanto ci sono voli più frequenti ed economici Da Malaga, Cordoba è un viaggio in treno di un'ora facile, o se stai noleggiando un'auto, la distanza di guida non è poi così male.

Se stai volando a Madrid, è anche abbastanza facile arrivare a Cordoba in treno. La prenotazione anticipata dei biglietti del treno è essenziale.

Molte persone viaggiano da Siviglia a Cordoba, come abbiamo fatto noi. Un treno diretto collega le due città e il viaggio dura meno di un'ora. Poiché le due città sono così vicine, è possibile fare una gita di un giorno da Siviglia a Cordoba. Molti tour funzionano, ma puoi farlo facilmente da solo.

Andare in giro Cordoba con i bambini

Le strade tortuose di Cordoba non sembrano molto divertenti da attraversare; eravamo di nuovo contenti di aver deciso di non noleggiare un'auto.

Ci sono autobus pubblici per andare in giro se non vuoi andare a piedi dappertutto (ce l'abbiamo fatta!).

L'inglese è meno parlato che a Siviglia ma con l’italiano te la cavi spesso grazie ai gesti e sorrisi; Tutti erano cordiali e disponibili. Anche i bambini hanno attirato molta attenzione: viaggiare con i piccoli può essere un vero rompighiaccio!

Siccome sei già in Spagna, dopo aver visto Cordoba, ti consiglio di fare 2 ore di macchina (o treno) e di visitare Siviglia