Cosa fare a Bergen e dintorni
Cosa fare a Bergen e dintorni

Cosa fare a Bergen e dintorni

Salve Inguaribili Viaggiatori,
oggi vi porto in Scandinavia: per l’esattezza andiamo a conoscere i fiordi e le cascate che si trovano nei dintorni di Bergen

Cosa fare a Bergen e dintorni: diario del viaggio

Cosa fare a Bergen e dintorni: Giorno 1. Bergen - Vossevangen.

Per conoscere appieno la zona sud della Norvegia è decisamente consigliabile noleggiare una automobile: nel nostro caso, abbiamo effettuato il noleggio direttamente all’aeroporto di Bergen, in modo tale da viaggiare verso Vossevangen il prima possibile.

Vossevangen (o più semplicemente Voss) è una cittadina molto rilassata sul lago Vangsvatnet: per noi fermarci qui è stato fondamentale, essendo un ottimo luogo per passare una notte rilassante prima di affrontare la prima camminata, quella che porta alla cascata di Voringfoss.

La base di questa cascata, che ha un salto di circa 180 metri, viene raggiunta con un trekking di circa 4km: il cammino è semplice, però sono quantomeno consigliabili scarponi da montagna, visto che il terreno è comunque abbastanza sconnesso.

Voringfoss merita una doppia visita: ad alcuni piace più il panorama dal basso, dove si può ammirare la potenza della cascata, mentre ad altri piace di più il punto panoramico dall’alto, dove si possono osservare sia la cascata sia la vallata.

Cosa fare a Bergen e dintorni: Giorno 2. Vossevangen - Odda via Voringfoss

Da Vossevangen abbiamo ripreso la macchina: dopo un’ora e mezza siamo arrivati ad Odda, dove abbiamo passato la seconda notte in una location sicuramente meno affascinante rispetto a quella di Voss, ma decisamente comoda per il giorno successivo, che si sarebbe rivelato ricco di panorami stupendi.

Dopo solo una ventina di minuti, infatti, ci siamo fermati ad apprezzare la cascata di Latefoss, con un salto molto particolare che termina di fianco alla strada e che ci ha dato l’ennesima conferma che l’on the road in queste zone della Norvegia è veramente meritevole.

I dati Gps della passeggiata a Voringfoss, le trovate su GPS Voringfoss

Cosa fare a Bergen e dintorni: Giorno 3. Odda - Stavanger via Latefoss e Langfoss

Da Latefoss abbiamo guidato fino a Langfoss, dove ci attendeva il secondo trekking: con una camminata di circa un’ora e mezza (e 600 metri di dislivello, quindi comunque fattibile da molti) si arriva ad un punto panoramico dove si può godere la prima parte del salto della cascata. Con altri 45 minuti di cammino, praticamente in piano, si può arrivare ad un secondo punto panoramico: la cascata da qui appare già molto lontana, ma il panorama a 360 gradi sopra il fiordo lascia senza fiato.

I dati Gps della passeggiata a Langfoss, le trovate su GPS Langfossn

Da Langfoss ci aspettavano tre ore di strada fino a Stavanger: la stanchezza dopo la camminata è stata ampiamente ripagata dalla bellezza della strada e da una meravigliosa tratta in traghetto che ci ha portato all’entrata di Stavanger, dove abbiamo passato la terza e la quarta notte.

Cosa fare a Bergen e dintorni: Giorno 4. Preikestolen, dormendo a Stavanger

Stavanger, con i suoi 130.000 abitanti, è una città portuale con un centro storico gradevole: la bellezza di questa città però sta nel suo circondario, in particolare Preikestolen, definita anche Pulpit Rock.

La visita a questa imponente roccia è stata impostata in due step: in mattinata abbiamo partecipato ad un tour che ci ha portato in battello lungo il fiordo, dove il Preikestolen svetta imponente.

Dopo la gita in battello, con una camminata di 8 km abbiamo raggiunto la sommità della roccia, da dove si può ammirare sia il fiordo in tutta la sua lunghezza sia la roccia stessa in tutta la sua altezza.

La camminata per raggiungere la cima è veramente semplice, però le vertigini dai 604 metri della sommità si possono far sentire.

I dati Gps della passeggiata a Preikestolen, le trovate su GPS Preikestolen

Cosa fare a Bergen e dintorni: Giorno 5. Stavanger - Bergen in barca e poi visita della città.

Dopo questo meraviglioso tour siamo tornati a Stavanger, e da lì abbiamo preso un traghetto di cinque ore fino a Bergen (prenotabile su https://www.directferries.co.uk/bergen)

La città è patrimonio Unesco e merita una visita approfondita, con il suo squisito porticciolo ricco di case colorate ed un mercato del pesce dove è possibile gustare il meglio del cibo norvegese.

Anche in questo caso, probabilmente il meglio viene dall’alto: la vista dal Mount Floyen, raggiungibile facilmente con una funicolare dal centro città, è un eccellente modo per terminare la visita di cinque giorni nelle meraviglie della Norvegia meridionale.

E dopo aver visitato Bergen, perché non visitare la capitale norvegese: Oslo?

La versione in lingua inglese di questo racconto lo potete trovare su www.facebook.com/1740066146032062

Alla prossima meta
L'inguaribile viaggiatore Andrea Alessandrini
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

SCHEDA TECNICA Cosa fare a Bergen e dintorni

Per ulteriori informazioni:
Bergen Tourist Board
P.O. Box 977 Sentrum, 5808 Bergen, Norway
Telefono +47 55 55 20 10
Email: mail@visitBergen.com

Siti internet:
Visit Norway: www.visitnorway.it (in lingua italiana)

Bergen Tourist Board : www.visitbergen.com (in lingua inglese, tedesca e norvegese)

Come si raggiunge Bergen:
In aereo:
L’aeroporto di Bergen (Bergen Airport Flesland) è situate a 18 chilometri a sud di Bergen). Non ci sono voli diretti dall’Italia per Bergen, bisogna fare scalo o a Oslo oppure in altre città europee.

Ambasciata:
Ambasciata d'Italia a Oslo
Inkognitogaten 7
0244 OSLO - NORWAY
Tel. (+47) 23 08 49 00 - Fax (+47) 22 44 34 36
Email ambasciata.oslo@esteri.it
Web: www.amboslo.esteri.it

Vice Consolato Onorario in Bergen
Kalfarlien 14 - 5018 BERGEN
Tel. (+47) 55 30 20 58 - Fax (+47) 55 30 20 51
Email erikno@enor.no

Distanze: Roma 2.820 Km, Milano 2.219 Km, Venezia 2.446 Km
Documenti: Per i cittadini italiani serve la carta d’identità valida per l’espatrio
Fuso orario: In Norvegia c’è la stessa ora dell’Italia.
Voltaggio energia elettrica: Corrente elettrica a 220 volts, AC a 50 Hertz

Valuta: La valuta norvegese è la Corona Norvegese (NOK) - 1 NOK è divisa 100 øre (cents) - 1 Euro = 9,62 Nok – 1 Nok = 0,10 Euro
Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna.
Periodo consigliato: Estate

Alcune fotografie di cosa fare a Bergen e dintorni

Cosa fare a Bergen e dintorni Cosa fare a Bergen e dintorni
Cosa fare a Bergen e dintorni Cosa fare a Bergen e dintorni

 

 

Booking.com