8 cose da fare a Brasov

8 cose da fare a Brasov

8 cose da fare a Brasov

Brasov è forse la più nota delle destinazioni della Romania, alla natura incontaminata e ricca fauna selvatica a spettacolari castelli pieni di storia e cultura, sono molte gli aspetti che ne rendono obbligatoria una visita.

Indice dei contenuti

1) Tour gratuito con una guida locale

2) Perdersi nella città

3) Chiesa Nera

4) Chiesa di San Nicola

5) Vedere la città dall'alto

6) Torre Bianca e Torre Nera

7) La collina di Straja

8) Scoprire la gastronomia rumena tradizionale

inoltre) Scheda tecnica Brasov

Brasov è la capitale della Transilvania, e offre ai viaggiatori, molte cose da vedere e da fare e siamo sicuri che diventerà rapidamente una delle vostre città preferite in Europa.

Qui ci sono otto cose che si possono fare in questa cittadina.

Tour gratuito con una guida locale

Cosa c'è di più bello che iniziare ad esplorare una nuova città in compagnia di un esperto locale? Ancora meglio se questa opportunità fosse addirittura gratuita?

Con il tour gratuito di “Walkabout”, potete trascorrere 3 ore alla scoperta di tutte le bellezze che questa cittadina offre ai viaggiatori.
Questo è un ottimo modo per iniziare la visita a Brasov, familiarizzando con le strade della città e ottenere informazioni vitali su tutti i posti da visitare.

Il tour parte ogni giorno alle 15:00 dalla fontana in Piazza del Consiglio (Piața Sfatului) nel centro storico, dove c’è la Chiesa Nera (Biserica Neagra).

8 cose da fare a Brasov – Perdersi nella città

Dopo aver fatto il tour della città con una guida, è il momento di visitarla in solitaria.
La città secolare di Brasov non è solo bella; ma è anche un'esperienza di vera e propria favola.

Vi piacerà soprattutto esplorarla nei mesi invernali, quando le nevicate frequenti trasformato la città medievale di Brasov in Romania in una magica “snowglobe”.
Oltre al centro storico di Brasov, una volta superate le mura della città, troverete alberi, sentieri escursionistici e architettura emozionante dietro ogni curva.

Scoprirete rapidamente che la natura e la storia abbondano all'interno di questo gioiello europeo che è la Romania.

Il centro storico della città di Brasov (o Centrul Vechi) offre strade tortuose, edifici color pastello e sullo sfondo le montagne imponenti.

Visita la chiesa nera

La Chiesa Nera, o "Biserica Neagra", è una delle chiese più famose e riconoscibili di tutta la Romania. Costruita nel 15 ° secolo, questo gigantesco edificio sporge tra i tetti rossi più piccoli del centro storico medievale.

La Chiesa Nera è la più grande chiesa gotica tra Istanbul e Vienna. Perché il nome? Bene, il grande incendio del 21 aprile 1689 (di cui parleremo di nuovo) ha sostanzialmente distrutto l'intera città vecchia.
La chiesa stessa ha perso il tetto e l'arredamento interno in fiamme. Poiché i muri di pietra erano gravemente bruciati nel fuoco, la chiesa prese il nome!

Curiosità: solo una delle due torri originariamente progettate fu mai costruita, e la chiesa ha uno dei più grandi organi funzionali nel sud-est Europa e una delle campane più grandi del peso di 7 tonnellate.

8 cose da fare a Brasov – Chiesa di San Nicola

Questa bella chiesa si trova tecnicamente a Schei, l'area appena fuori dal centro storico fortificato. La costruzione iniziò sull'attuale chiesa nel 1495.

La chiesa di San Nicola è una chiesa ortodossa e divenne un luogo importante di importanza spirituale e culturale per i rumeni. La versione della chiesa del 1495 fu originariamente costruita in stile gotico, ma i cambiamenti nel 18° secolo ne determinarono l'aspetto più barocco.

Vedere la città di Brasov dall'alto

La città è molto bella da diverse prospettive, ma potendola osservare dall’altro offre dei panorami indescrivibili.
Dall’alto si possono osservare i tetti rossi così comuni nell'architettura europea orientale. Ci sono diversi punti di osservazione che possono fornire una vista incredibile.

L'opzione più semplice è di salire in cima alla Torre bianca, che si può vedere dalla Piata Sfatului stessa.
Dopo la fatica che farete per salire fino alla cima della Torre Bianca, sarete ricompensati con panorami incantevoli con vista sulla città.

8 cose da fare a Brasov – Torre Bianca e Torre Nera

Come imparerai durante il tour a piedi o dalle numerose insegne intorno alla Città Vecchia, l'intera città medievale fu costruita in fortificazione nel XV secolo.

Di conseguenza, ci sono alcune torri difensive, punti panoramici, mura, bastioni e altri pezzi di fortificazione che rimangono fino ad oggi da esplorare. Da notare le torri nere e bianche.

La Torre Bianca (Turnul Alb) fu costruita tra il 1460 e il 1494 e fu il punto di fortificazione più alto di Brasov. All'interno, ci sono cinque livelli completati da merlature classiche che i soldati possono usare durante la difesa.

Distrutta da un incendio nel 1689, la torre non fu rinnovata fino al 1723.
In questi giorni c'è un piccolo museo all'interno - e puoi trovarlo collegato al Bastione del Graft (menzionato più avanti in questo post). Abbiamo camminato su e le vedute della Città Vecchia sono semplicemente incredibili.

La Torre Nera (Turnul Negru), costruita nel 15 ° secolo, era intesa come una torre di avvistamento che era una delle quattro torri costruite indipendentemente (fuori) dalle mura difensive della città. La torre si erge a 11 metri di altezza su Warthe Hill.

Il tetto originale fu colpito e distrutto da un fulmine nel 1559 e distrutto nuovamente da un incendio nel 1689. Le pareti si annerirono nel fuoco - e il nome che ha oggi è nato. Troverai anche un piccolo museo all'interno della torre.

Collina di Straja

Fai un'escursione fino alla cittadella sulla collina di Straja

Situata appena fuori dalle mura della città vecchia, la Cittadella si trova in cima alla sua collina - "Cittadella Hill" - e offre ai visitatori una vista spettacolare sulla città circostante.

La cittadella era uno dei punti difensivi molto importanti per Brasov che non si trovava all'interno della città vecchia.

Costruito originariamente nel 15 ° secolo, non fu ufficialmente terminato per quasi un secolo a causa di danni causati da un attacco, modifiche alla struttura e aggiunte come muri in pietra e quattro bastioni agli angoli.

La cittadella fu più o meno abbandonata dal servizio nel 17 ° secolo perché - e questo è vero - la tecnologia dei cannoni divenne troppo potente per le mura della cittadella.

Era usato come deposito, come caserma per soldati e fino a poco tempo fa come prigione! Dopo un lungo restauro, è stato aperto come complesso turistico e ristorante.

8 cose da fare a Brasov – Scoprire la gastronomia rumena tradizionale

Certamente non resterete affamati durante il vostro viaggio a Brasov.

Ci sono così tanti deliziosi ristoranti e caffetterie che la sfida più grande sarà decidere quale scegliere.
Tra i piatti che vi voglio segnalare c’è il Sarmale (involtino di cavolo con ripieno di carne macinata), stinco affumicato con fagioli e polenta con formaggio e panna acida (che è diventato rapidamente uno dei miei Preferiti) che sono alcuni dei piatti della tradizione popolari.
Se sei un inguaribile viaggiatore amante della carne, amerete senz’altro la gastronomia rumena.

SCHEDA TECNICA COSA FARE A BRASOV ROMANIA

Per ulteriori informazioni:
Ufficio del turismo Rumeno in Italia
Via Torino, 95 (Galleria Esedra), 00184 ROMA
Telefono: 06.488 02 67 - Fax: 06.489 86 281
E-mail: office@romania.it

Siti Web:
Ufficio del turismo Rumeno: www.romaniatourism.com (in inglese)

Come si raggiunge:
In aereo:
Brasov non ha ancora un aeroporto (ma è in costruzione) quindi al momento, l'aeroporto più vicino è quello di Sibiu (SBZ) - a circa 130 km oppure quello della capitale Bucarest Otopeni che dista circa 160 km
In bus: Gli inguaribili viaggiatori che decidono di fare un viaggio in pullman per raggiungere Brasov, potranno godere di spettacolari panorami naturalistici lungo tutto il tragitto. Le compagnie che effettuano il servizio sono: Atlassib (sito internet: www.atlassib.it) Double T (sito internet: www.doublet.ro) Eurolines (sito internet: www.eurolines.com)

Ambasciata:
Ambasciata d'Italia a Bucarest
Str. Henri Coanda 9 010667 Sector 1 Bucarest
Tel +(4021) 305.2100 - Fax +(4021) 312.0422 Cellulare di emergenza: +(40) 722314803
Email: ambasciata.bucarest@esteri.it
Web: www.ambbucarest.it

Documenti: Per i cittadini italiani serve la carta d’identità valida per l’espatrio.
Distanze Roma 2.074 Km, Milano 1.805 Km, Venezia 1.551 Km
Fuso orario: +1h rispetto all'Italia
Voltaggio energia elettrica: 220V, 50Hz
Valuta: L’unità monetaria è il nuovo Leu (plurale: Lei), suddiviso in 100 bani (1 euro = 4,55 Lei circa).
Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna.
Periodo consigliato: Da Aprile a Settembre

Alcune fotografie di Brasov

8 cose da fare a Brasov 8 cose da fare a Brasov
8 cose da fare a Brasov 8 cose da fare a Brasov