Beauvais

14 cose migliori da fare a Beauvais (Francia)

14 cose migliori da fare a Beauvais (Francia)

Beauvais si trova nel cuore del dipartimento dell'Oise, nella regione degli Hauts de France in Francia.

Situata a un'ora da Parigi, Beauvais è nota per la sua enorme cattedrale e le sue graziose case a graticcio. Ha ottenuto il marchio Città e Paesi d'Arte e di Storia, promuovendo così la ricchezza e la grande diversità del suo patrimonio.

Quello che aderisce alla pelle di Beauvais è senza dubbio la posizione strategica dell'aeroporto Parigi Beauvais che offre voli low cost per l' Italia, e tante altre destinazioni europee.

E se scoprissi la bellezza di Beauvais prima di prendere l'aereo? Esploriamo le migliori cose da fare a Beauvais :

1. Cattedrale di Beauvais

La Cattedrale di Saint Pierre a Beauvais ha avuto una lunga storia di problemi dovuti a piani troppo ambiziosi e vari disastri: il coro fu distrutto da un incendio nel 1225 e ricostruito nei decenni successivi; gran parte delle mura crollò nel 1284; il transetto fu aggiunto nel XVI secolo seguito da una torre molto grande (anziché una navata che avrebbe dovuto essere costruita prima per aumentare la robustezza dell'edificio) che crollò meno di cinque anni dopo.

La torre non fu mai ricostruita e la navata non fu mai costruita, ma la cattedrale di Saint Pierre a Beauvais esistente è già molto grande.

Anche gli ultimi anni hanno portato ulteriori problemi alla cattedrale di Saint Pierre. Dopo la rivoluzione molte delle statue furono danneggiate, poi la cattedrale fu ulteriormente danneggiata nella seconda guerra mondiale. Alla fine del XX secolo il coro, rimasto in piedi quando gran parte del resto dell'edificio crollò nel 1284, iniziò a crollare. Sono in corso importanti lavori di rinforzo.

Nonostante ciò, la cattedrale di Saint Pierre rimane il momento clou di una visita a Beauvais ed è un notevole edificio in stile gotico risalente per lo più al XIV-XVI secolo e con alcuni interessanti intagli e vetrate colorate da ammirare. Interessante anche l'orologio astronomico del XIX secolo che si dice sia il più grande del suo genere al mondo . (leggi il punto 2 di questo articolo)

Dove e come visitare la Cattedrale di Beauvais?

Cattedrale di Saint-Pierre rue St-Pierre 60000 Beauvais

Ingresso libero

Visita guidata della cattedrale di Saint Pierre di Beauvais Prezzi: Adulti 5€, ragazzi dai 10 ai 18 anni 3€, gratis per i minori di 10 anni

2. Orologio astronomico

Gli orologi astronomici sono uno spettacolo comune nelle cattedrali della Francia settentrionale, ma nessuno ti impressionerà come quello nella cattedrale di Beauvais.

La cattedrale di Saint-Pierre a Beauvais è anche famosa per ospitare un orologio astronomico che, come il suo ospite, sorprende per le sue dimensioni. Con un'altezza di 12 metri, questo mobile romano-bizantino è il capolavoro di precisione del maestro orologiaio di Beauvais Auguste VÉRITÉ ed è composto da 90.000 parti meccaniche, 52 quadranti e 69 automi.

Puoi ammirarlo in qualsiasi momento della giornata durante la tua visita alla cattedrale di Saint-Pierre di Beauvais, ma ti consigliamo di andarci durante le sessioni giornaliere per vedere la magia operare e animare tutti questi elementi che ti dicono: la misurazione del tempo siderale, il solare i cicli, la declinazione del sole, le ore, i giorni, i mesi... E rappresentano, attraverso gli automi, le scene del Giudizio Universale.

Dedica un po' di tempo anche all'orologio medievale, realizzato nel 1300 e ritenuto il più antico orologio funzionante d'Europa.

Dove e come visitare l’Orologio astronomico (all'interno della cattedrale di Beauvais)

Suoni e luci tutti i giorni alle 10:30-11:30-14:30-15:30-16:30 (durata: 35 min)

Prezzi: Adulti: 5€, 25 anni: 3€, ragazzi fino a 16 anni: 1,50€

3. Maladrerie Saint-Lazare

È raro trovare un ospedale medievale completo come questo un paio di chilometri a sud-est della cattedrale di Beauvais.

Gli edifici più antichi risalgono al 1100, ed è facile identificare le tre parti principali del complesso: a nord un fienile e un ovile, al centro una cappella romanica e a sud i resti di un edificio che avrebbe dovuto ospitò vittime della peste.

La Maladrerie Saint-Lazare è aperta al pubblico se desideri curiosare e fare un giro nel giardino medievale per qualche minuto.

L'ospedale è anche un centro culturale, con concerti ospitati nel fienile, quindi potrebbe esserci qualcosa di interessante quando sei in città.

Dove e come visitare la Maladrerie Saint Lazare de Beauvais?

Maladrerie Saint Lazare de Beauvais 203 Rue de Paris, 60000 Beauvais

Accesso al Jatdin e alla Boutique GRATUITO

Prezzi visite guidate Sonopluie: Adulti 5€, Studenti e bambini sopra i 10 anni 3€

durata in loco: 1h30

4. Mudo – Museo dell'Oise

C'è molto da amare nel museo per il dipartimento dell'Oise. La sua sede è l'ex palazzo episcopale dei vescovi di Beauvais che erano dotati di poteri aggiuntivi ed erano sia conti che pari di Francia.

Se l'edificio assomiglia un po' a una fortezza è perché è stato rinforzato con un corpo di guardia dopo la rivolta popolare di Jacquerie nel 1300.

Il museo dell'Oise, recentemente rinnovato, è stato inaugurato nel 2015 e ospita dipinti di alcune delle principali personalità francesi del XIX secolo, come Sisley e Camille Corot.

Il culmine della collezione di sculture è la tomba in marmo del XVII secolo del pittore Charles Fresnoy.

Dove e come visitare il Museo dell'Oise?

Il MUDO Museo dell'Oise 1 Rue du Musée, 60000 Beauvais

Orari di apertura: Aperto dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 18:00, chiuso il martedì e alcuni giorni festivi.

Ingresso libero

Info allo 03 44 10 40 63

5. Parco Marcel-Dassault

Il principale spazio verde di Beauvais si trova ai margini settentrionali della città ed è un luogo che conquisterà l'approvazione dei visitatori più giovani.

Alle spalle del parco Marcel-Dassault c'è una fattoria con pecore, pony, galline, oche, cavalli e asini che vengono a salutarti.

Negli ultimi anni la città di Beauvais ha iniziato a valorizzare il parco piantando giardini, e ora ci sono un giardino all'inglese, un roseto, un frutteto e un giardino giapponese in cui passeggiare.

6. Rovine medievali e romane

Ci sono un paio di siti intorno alla cattedrale con vestigia della lontana storia di Beauvais.

In fondo a Rue Saint-Pierre si trova il Collégiale de Saint-Barthélemy, una chiesa del X secolo distrutta dai bombardamenti della seconda guerra mondiale.

Puoi sbirciare nella cripta del '900, mentre tutto ciò che resta della struttura principale è il coro del XV secolo.

Quindi puoi passeggiare lungo Rue Philippe de Dreux e Rue Jean Racine per ammirare i suggestivi resti dei bastioni che furono eretti per la prima volta nel 300.

Nel medioevo circondarono tutta la Beauvais vescovile, difendendo la cattedrale, le case dei canonici e il palazzo vescovile che oggi ospita il Musée de l'Oise.

7. Chiesa di Saint-Étienne

Continua la tua scoperta di Beauvais andando ai piedi della chiesa di Saint-Étienne. Esempio notevole del passaggio tra l'arte romanica e quella gotica, questa chiesa testimonia ancora oggi il gran numero di edifici religiosi che fiancheggiavano il centro storico di Beauvais nel Medioevo.

In questa parte della chiesa di Saint-Étienne, vedi gli stalli del coro in legno e le magnifiche vetrate colorate. La storia racconta che sono sopravvissuti all'iconoclastia durante la Rivoluzione negli anni '90 del Settecento perché erano semplicemente troppo belli!

Mentre ti avventuri tra le sue mura, puoi ammirare una serie di vetrate realizzate nel XVI secolo dalla famiglia Le Prince, rinomati maestri vetrai di Beauvais durante il periodo rinascimentale. Lasciati incantare dall'Albero di Jesse, che illumina la vetrata più famosa della chiesa di Saint-Étienne con i suoi colori abbaglianti.

8. Galerie Nationale de la Tapisserie

La fabbrica di arazzi di Beauvais fu fondata dal ministro delle finanze di Luigi XIV Colbert nel 1600 ed era seconda per reputazione solo a Gobelins a Parigi. Ma piuttosto che tessere arazzi per reali come i Gobelins, Beauvais era più un'attività privata, che prendeva commissioni da tutti i venuti.

Nel quadrilatero accanto alla cattedrale si trova un altro museo gratuito che ripercorre la storia di tre secoli della tessitura degli arazzi a Beauvais, raccontandoti le sue origini e appendendo qui diversi esemplari tessuti in tempi diversi.

Sono esposte anche le ceramiche, altro fiore all'occhiello di Beauvais in passato.

La Galerie Nationale de la Tapisserie è una nuova costruzione degli anni '70, ma incorpora le mura gallo-romane e ha resti di architettura romana e medievale nel suo seminterrato.

9. Castello di Troissereux

Da aprile a novembre la coppia proprietaria di questo castello rinascimentale di Troissereux apre le sue porte al pubblico.

La proprietà è stata costruita nel 14° e 15° secolo in mattoni rossi e pietra calcarea, ed è nascosta in 12 ettari di splendido parco.

Questa potrebbe essere la cosa migliore, visto che c'è un arboreto con 45 varietà di alberi (molte piantate nel 1700), un “Canal Grande” di 330 metri e uccelli come aironi, cigni, oche e martin pescatore.

Gli interni del castello di di Troissereux sono stati ristrutturati nel 1800 e ti verranno mostrati la biblioteca, la sala da pranzo, l'appartamento e una spettacolare scalinata cerimoniale.

10. Le Plan d'Eau du Canada

Sul sito di un'ex cava, questo lago artificiale ha lo status di blu per la qualità dell'acqua e per i servizi, e merita un cenno nei pomeriggi estivi.

Se vieni nel fine settimana in estate puoi noleggiare tutti i tipi di imbarcazioni, inclusi pedalò, canoe, kayak, paddleboard e persino catamarani.

C'è un percorso perimetrale di 3,3 chilometri con diversi percorsi per ciclisti e pedoni e una spiaggia sorvegliata dai bagnini in luglio e agosto.

Se la pesca è la tua passione c'è una zona dedicata sul lato ovest del lago e puoi acquistare un pass giornaliero per € 8.

11. Parco San Paolo

Appena ad ovest di Beauvais c'è un parco divertimenti di medie dimensioni, che sicuramente delizierà i turisti più piccoli per almeno mezza giornata.

Il Parc Saint-Paul è stato fondato nel 1983 e aggiunge costantemente nuove giostre, al punto che ora ce ne sono più di 40, tra cui montagne russe, giostre, una casa stregata, autoscontri e una barca a dondolo.

Una o due delle montagne russe, come Wild Train e Formula 1, avranno anche il pollice in su da bambini e adolescenti più grandi.

I genitori esausti saranno contenti che il parco offra così tanto spazio all'aperto, con prati e boschi disseminati di panchine per i picnic.

12. Gerberoy

Un breve viaggio sulle pittoresche strade di campagna di Beauvais ti porterà  a Gerberoy classificato tra i villaggi più belli di Francia.

Gerberoy è un posto minuscolo di soli 90 abitanti, ma sui vicoli di ciottoli c'è un adorabile gruppo di cottage dipinti a graticcio costruiti nel 1600 e 1700.

E in tarda primavera e in estate il paese è più bello quando fioriscono le rose e i glicini che si arrampicano su queste case.

Fu il pittore di inizio secolo Henri Le Sidaner a incoraggiare il villaggio di Gerberoy a coltivare questi fiori e la sua eredità viene commemorata durante la terza settimana di giugno presso La Fête des Roses.

13. Castello di Chantilly

Degno di una gita di un giorno da Beauvais, il castello di Chantilly è sontuoso come loro.

Il castello di Chantilly originale fu distrutto durante la rivoluzione e fu ricostruito in uno stile neorinascimentale più ampio della vita nel 19° secolo.

La ricchezza degli interni è abbagliante, con pannelli dorati, soffitti a cassettoni, caminetti e mobili in marmo, oggetti decorativi e armi che coprono centinaia di anni.

Potresti anche perdere la cognizione del tempo al Musée Condé, che ha una sorprendente gamma di dipinti francesi e italiani, di Raphael, Delacroix, Poussin per citarne solo tre.

La biblioteca del museo è una meraviglia di per sé con 1.500 manoscritti medievali.

14. Gite di un giorno alternative

Nel raggio di un'ora si trovano Amiens a nord e Compiègne, a 50 chilometri a est.

Compiègne è una città prediletta da reali e imperatori; Il castello di Compiègne fu residenza dimora dei re dal 1300 in poi, e fu allora il luogo in cui Napoleone III intrattenne ospiti importanti in ricevimenti stravaganti a metà del XIX secolo.

Amiens, come Beauvais, ha una cattedrale di proporzioni sbalorditive, con il più grande volume interno di qualsiasi Francia.

È anche una città definita dall'acqua, solcata da canali che danno origine a un incantevole quartiere e ai dolci giardini del mercato in riva al mare conosciuti come gli Hortillonages.

Dove dormire a Beauvais?

Durante il nostro weekend a Beauvais, abbiamo soggiornato al Le clos du mont César, un bed and breakfast di recente apertura.

Un po' distante dal centro di Beauvais (10 km), il posto offre 5 sistemazioni tranquille che si affacciano su un piccolo giardino. La nostra spaziosa camera era magnifica con il suo soffitto rialzato e la sua decorazione ordinata e accogliente!

La colazione, fatta in casa, è abbondante e molto completa, con dolci, madeleine, marmellate o frutta fresca. Un risultato impeccabile, e una dolce parentesi per un weekend che è stato altrettanto!

SUGGERIMENTO: Se non sei sicuro in quale zona della città alloggiare quando visiterai Beauvais, controlla le varie offerte presenti su www.booking.com. Offrono continuamente le migliori tariffe del web e la loro attenzione all'utente finale è ottima.

Ami viaggiare? Vuoi tornare a farlo in sicurezza? Anche noi e non possiamo pensare ad un viaggio senza preoccuparci di fare un’assicurazione di viaggio per proteggersi da ogni imprevisto che può accadere prima o durante il vostro viaggio, soprattutto in questo periodo in cui spesso le condizioni cambiano velocemente.

Queste sono le compagnie a cui ci rivolgiamo:

Fai un preventivo gratuito e senza impegno per verificare quale sia la migliore soluzione per te e la tua famiglia.

Conclusioni su Beauvais

Posso assicurarti che visitare Beauvais offre un'ottima vacanza vicino a Parigi. Puoi sfruttare appieno le attività da fare a Beauvais. Dalla scoperta di un patrimonio storico unico e di spazi aperti, tutti possono divertirsi!

Camminando su e giù per Beauvais, potrai scoprire i segreti della città e osservare le belle facciate a graticcio delle case Beauvais. Soprattutto perché il centro della città di Beauvais a misura d'uomo è piacevolmente fiorito e colorato. Tutti gli ingredienti sono pronti per una fuga di successo: tocca a te giocare ora!

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.