Amorgos spiagge
Amorgos: scopri il fascino dell'isola blu nel Mar Egeo

Cosa fare ad Amorgos

È con immenso piacere che stiamo per mostrarvi cosa fare ad Amorgos, l'isola greca che ci sta più a cuore. Sebbene la Grecia contenga migliaia di isole e ne amiamo molte, Amorgos (greco: Αμοργός ) ha letteralmente conquistato i nostri cuori per sempre.

Ma perché abbiamo scelto quest’isola rispetto a tante altre? Continuate a leggere per scoprirlo!

A differenza delle altre isole delle Cicladi e nonostante la sua rara bellezza, Amorgos è riuscita miracolosamente a stare lontana dalle sirene del turismo di massa.

Visitiamo Amorgos ogni pochi anni e ogni volta che siamo lì, siamo sollevati nel vedere che l'isola rimane incontaminata e meravigliosamente autentica. Amorgos è uno di quei posti in cui la vita locale detta il modo in cui i visitatori vivono l’isola piuttosto che il contrario. Il che non ha prezzo.

Amorgos è la più orientale delle Isole Cicladi, insieme a Donoussa. In quanto tale, è un eccellente punto di accesso non solo per le altre isole delle Cicladi ma anche per le isole vicine del complesso del Dodecaneso, come Astypalaia, Patmos, Leros e Kos.

Ricca di storia antica e folklore, Amorgos è anche una leggenda della cultura pop dal 1988, quando l'isola è apparsa nel film di Luc Besson The Big Blue. Quest'ultimo è considerato uno dei film cult più importanti degli anni '80 e uno dei maggiori successi in Francia. Forse è per questo che l'isola di Amorgos attira ancora oggi molti visitatori francesi.

Tuttavia, niente di tutto questo ha più molta importanza per noi. Sì, eravamo entusiasti di dare un'occhiata alle location delle riprese quando abbiamo visitato Amorgos per la prima volta una vita fa e, sicuramente, abbiamo apprezzato i siti antichi che abbiamo visto e i miti e le leggende che abbiamo appreso durante la nostra seconda visita.

Eppure ciò che ci attira sull’isola adesso, ciò che ci fa non smettere mai di tornarci, è questa sensazione che proviamo che va oltre il puro piacere di godere di tutte le cose straordinarie da vedere ad Amorgos.

Sembra che un'energia unica circondi quest'isola della Grecia. Uno che evoca un senso di pace, beatitudine e appagamento. Ad Amorgos ci sentiamo felici. Ci sentiamo completi. Ci sentiamo noi stessi.

Quindi, unisciti a noi mentre facciamo un tour delle migliori cose da fare ad Amorgos in Grecia. Vedere questa splendida isola attraverso i nostri occhi ti catturerà sicuramente!

Quanti giorni e cosa fare ad Amorgos in Grecia

Anche se ad Amorgos non ci sono quasi attrazioni da vedere e l'isola non è eccessivamente grande, diremmo che sono necessari almeno cinque giorni interi per apprezzarne l'unicità. Non trascorriamo mai meno di cinque o sei giorni ad Amorgos. Eppure ci sentiamo sempre come se il nostro cuore ci venisse strappato dal petto ogni volta che ci salutiamo.

Quando si tratta di decidere cosa fare ad Amorgos durante le vacanze, la scelta più ovvia è trascorrere del tempo in spiaggia. Tuttavia, Amorgos è molto più che semplici spiagge. Dopotutto, Amorgos non è il tipo di isola da bar sulla spiaggia, cocktail e feste sfrenate.

Amorgos è un'isola dai paesaggi avvizziti, dalla bellezza cruda e dalla natura meravigliosa. Un'isola della Grecia dove i sorrisi della gente del posto brillano più del sole.

Quindi, ecco la nostra lista delle cose assolutamente imperdibili da fare ad Amorgos!

Passeggia per la Chora più incantevole

Lo abbiamo già spiegato in precedenza, ma la ripetizione è la madre di ogni apprendimento, quindi eccolo qui. Il nome Chora non è unico per nessuna specifica isola del Mar Egeo. È un nome attribuito al principale insediamento di molte isole, soprattutto nel complesso delle Cicladi. Chora è solitamente la città più antica dell'isola e il suo centro amministrativo.

In questo spirito, Amorgos ha la sua Chora. Oh, e che Chora è quella! Potrebbe non essere il più impressionante di tutti, come lo è Chora ad Andros. Né quello indiscutibilmente più bello. Sarebbe Chora a Folegandros.

Eppure, in un modo che non possiamo esprimere a parole, Amorgos ha la Chora più seducente che abbiamo mai visto, un'incantatrice spietata che è destinata a lasciare uno spazio vuoto proprio nel punto che un tempo teneva il tuo cuore.

In termini di architettura, Chora ad Amorgos è l'epitome di semplicità e fascino. I suoi vicoli, i gradini e gli edifici imbiancati, le persiane e le porte colorate e le piazze piccole e grandi sono uno studio della meraviglia dell'architettura tradizionale dell'isola.

Qui non trovano posto nemmeno le insegne rumorose e di cattivo gusto e le facciate pseudo-lusso. Potremmo facilmente dire che Chora ad Amorgos è una città irresistibilmente grezza, quasi incontaminata dal tempo.

Basta passeggiare nell'incantevole labirinto di vicoli stretti per farti innamorare perdutamente di Chora ad Amorgos. Inoltre, avrai difficoltà a scegliere dove sederti tra i tanti splendidi caffè e ristoranti in cui ti imbatterai perché sono tutti incredibilmente pittoreschi. L'intera città è come un set cinematografico che prende vita. Soprattutto la sera, quando Chora è scarsamente illuminata alla perfezione.

La strada principale acciottolata di Chora, che i locali chiamano Platysteno (= una strada larga e stretta!), inizia ai margini dell'antico insediamento medievale. Qui è dove si trova oggi il parcheggio. Platysteno si snoda verso il cuore di Chora, con la maggior parte dei bar e dei ristoranti della città lungo entrambi i lati. La Città Vecchia ospita anche un paio di piazze pittoresche, come Piazza Loza e Ano Plateia (Piazza Superiore).

Ci sono alcuni edifici degni di nota da visitare durante la tua passeggiata. Innanzitutto, l'edificio che oggi ospita l' EPAL (Liceo Professionale) dell'isola è stata la prima scuola superiore fondata in Grecia dopo la Guerra d'Indipendenza greca (1821). Inoltre, il Museo Archeologico dell'isola è ospitato nello splendido Palazzo Gavras costruito nel XVI secolo in stile architettonico veneziano.

Eppure le due attrazioni di Amorgos Chora che sicuramente non puoi perderti sono il Castello e i Mulini a vento.

Il Castello

Contrariamente a quanto accade su altre isole greche dove è necessario salire ripidi pendii e/o innumerevoli gradini per raggiungere il castello dell'isola, il Castello di Amorgos è integrato con la parte settentrionale di Chora, quindi è davvero facile da raggiungere. Eppure facile non significa noioso. In effetti l'accesso al Castello è affascinante.

Per entrare nel castello, devi prima prendere la chiave dal Loza Cafe a Chora. Quindi sali i pochi gradini di pietra fino alla chiesa di Agios Georgios e usi la chiave per aprire la sua piccola porta.

Una volta dentro la piccola chiesa, vedrai un'altra porta che conduce alle vere e proprie fortificazioni del castello. Aprilo e ora sei pronto per goderti i panorami più mozzafiato. L'intera procedura sembra un videogioco nella vita reale. Solo meglio.

Una parola di cautela qui. Se durante la tua visita c'è troppo vento, evita di salire i gradini del Castello, altrimenti rischierai di essere travolto e ferito. Non sottovalutare la forza dei temporali, soprattutto d'estate.

I mulini a vento

La collina con i mulini a vento era proprio il luogo in cui ci innamorammo perdutamente di Amorgos quasi dieci anni fa. I mulini a vento di Chora Amorgos sono aspri, perfino malinconici. Eppure, stando nel punto più alto di Chora, godono delle viste più sbalorditive di Amorgos e di tante altre isole oltre. Visita i mulini a vento al tramonto e aspettati che il tuo cuore si sciolga in un istante.

Ancora una volta, i mulini a vento sono facilissimi da raggiungere, ma fai molta attenzione quando c'è molto vento. L'ultima volta che abbiamo sfidato il vento e siamo andati lo stesso, difficilmente riuscivamo a stare in piedi, e alla fine abbiamo dovuto cercare rifugio in uno dei mulini a vento.

Goditi le strade panoramiche

Oltre a passeggiare per Chora, la nostra cosa preferita da fare ad Amorgos è guidare attraverso gli scenari strabilianti dell'isola. Dando un'occhiata alla mappa di Amorgos, vedrai che è un'isola lunga e stretta con montagne drammaticamente ripide che si innalzano sopra il mare.

Per la maggior parte del tempo, anche nel cuore dell'estate, le cime delle montagne giocano a nascondino con le nuvole che semplicemente non riescono a resistere alla bellezza selvaggia dell'isola e sembrano trattenerla per sempre.

Guidare ad Amorgos è come guidare lungo la spina dorsale di un gigante di roccia addormentato. Da nord a sud, Amorgos offre ad ogni angolo panorami mozzafiato del grande blu. Probabilmente non ne hai mai sentito parlare prima, ma questa piccola isola nel Mar Egeo offre l'opportunità per uno dei viaggi più emozionanti che potresti mai sognare.

Sebbene la maggior parte delle strade siano ad alta quota, sono larghe e in ottime condizioni, quindi guidare ad Amorgos non sembra quasi mai spaventoso. Naturalmente usate sempre il buon senso, soprattutto di notte quando tutto è buio pesto o quando c'è molta nebbia.

Da Aegiali a Chora al tramonto

L'ultimo percorso in auto da non perdere è quello che collega Aegiali a Chora. Il momento migliore per godersi questo viaggio panoramico è poco prima o durante il tramonto. Non c'è molto da dire su quei momenti magici. Le parole non bastano.

Da Chora a Kato Meria

Un altro viaggio fantastico che dovresti assolutamente goderti è da Chora alla parte meridionale di Amorgos, conosciuta come Kato Meria. Senza contare tutte le fermate essenziali che farai lungo il percorso per scattare foto, darti un pizzicotto per credere alla bellezza che si svela davanti ai tuoi occhi e chiamare i tuoi capi per dire loro che lasci che resterai ad Amorgos per sempre, sono solo 35 minuti guidare da Chora al punto più meridionale dell'isola.

Lungo questo percorso potrete visitare villaggi pittoreschi come Vroutsi e Arkesini o rilassarvi su spiagge incontaminate come Paradise beach, Kato Kambos (dopo circa 1 km di strada sterrata) e Kalotaritissa. Se hai voglia di esplorare un po' di più, puoi prendere una barca dalla spiaggia di Kalotaritissa a Gramvousa. Quest'ultimo è un isolotto appena fuori dalla punta meridionale di Amorgos, sede di un paio di splendide spiagge.

Sali fino al monastero di Panagia Hozoviotissa

Il Monastero di Panagia Hozoviotissa è, senza dubbio, l'attrazione da non perdere ad Amorgos. È anche il punto di riferimento più iconico di quest'isola della Grecia!

Costruito nel 1017, il Monastero di Panagia Hozoviotissa è il secondo monastero più antico della Grecia. Situato in un punto unico con vista sul mare, il monastero è assolutamente impressionante in termini di architettura.

Letteralmente scolpito nella roccia e quasi completamente nascosto alla vista, il Monastero di Hozoviotissa sembra sospeso sulla ripida scogliera che è stata la sua casa per secoli.

Si trova a soli 5 minuti da Hora. Se arrivate in macchina, parcheggiate semplicemente sotto il monastero o lungo la strada, dato che non ci sono molti parcheggi.

Per raggiungere il Monastero di Hozoviotissa è necessario salire una scalinata in pietra lungo un sentiero piuttosto ripido. Può essere faticoso, ma la vista sul Mar Egeo è più che gratificante. Se visiti durante i mesi estivi, preferisci salire nel pomeriggio per evitare il sole cocente. In estate l'orario di chiusura è alle 19:00.

NOTA: il monastero ha un rigido codice di abbigliamento. Per entrare gli uomini devono indossare pantaloni lunghi, mentre le donne devono tenere le spalle coperte e indossare gonne o abiti lunghi. Le donne che indossano pantaloni (anche se lunghi) non sono ammesse all'interno del monastero.

Rimani per sempre giovane ad Aegiali Bay

Pochi posti che abbiamo visitato vantano la sensazione di disinvoltura evocata da Aegiali Bay. Aegiali è un villaggio sul mare dove il tempo non conta e tutto ciò che vedi sono volti rilassati e sorridenti. Sede di uno dei due porti dell'isola, Aegiali è anche il luogo in cui si trova il leggendario campeggio di Amorgos.

Questo campeggio è soprattutto il motivo per cui ogni estate Aegiali attira centinaia di giovani che riempiono il posto con la loro energia e fanno sentire tutti per sempre giovani. Giuriamo che possiamo sentire Alphaville cantare il loro inno alle nostre orecchie ogni volta che vaghiamo per Aegiali Bay.

Ad Aegiali non mancano i caffè e i ristoranti caratteristici dove trascorrere del tempo di qualità senza fare nulla. Eppure il posto migliore per sperimentare la quintessenza di Aegiali è Disco The Que. Questo bar sul mare aperto tutto il giorno è la definizione di "prendersela comoda".

Puoi andarci per sorseggiare un caffè e leggere un libro al mattino o bere un bicchiere di birra e sonnecchiare all'ombra di uno dei suoi alberi nel pomeriggio. La sera, fate un salto per un drink o tre perché è allora che Disco The Que diventa, beh, una discoteca.

Aegiali Bay è famosa per il suo splendido tramonto. Sia la gente del posto che i visitatori affollano i bar situati ai margini del villaggio per ammirare il tramonto. Il locale più popolare è l'Embassa Bar, che è anche uno dei posti migliori dove trascorrere una serata ad Aegiali. Detto questo, la spiaggia stessa è anche un luogo perfetto per godersi il tramonto.

Spiagge di Aegiali

La lunga e sabbiosa spiaggia di Aegiali si trova proprio nel cuore del villaggio, quindi è facilissima da raggiungere. Se però preferisci qualcosa di più appartato, sappi che ci sono altre tre spiagge a pochi passi dal villaggio. Questi sono Levrossos, Psili Ammos e Chochlakas.

Ci vogliono circa 20 minuti per andare da Aegiali alla spiaggia di Levrossos a piedi. In alternativa, puoi prendere una barca che parte dal porto di Aegiali durante l'alta stagione. Se sei in auto, segui le indicazioni da Aegiali e poi percorri un sentiero di 200 metri che dal parcheggio porta alla spiaggia.

La spiaggia successiva è Psili Ammos. Puoi arrivarci con la stessa barca che parte dal porto di Aegiali o tramite un sentiero a piedi dalla spiaggia di Levrossos (30 minuti). Ultima ma non meno importante, la più appartata delle tre spiagge è Chochlakas, accessibile solo a piedi tramite un sentiero dalla spiaggia di Psili Ammos (10 minuti).

Esplora Agia Anna Bay

La spiaggia di Agia Anna è una delle principali location delle riprese di The Big Blue e per una buona ragione. Questa è una piccola insenatura di ciottoli bianchi e le acque più trasparenti che potresti mai sognare.

È improbabile trovare la spiaggia di Agia Anna senza folla durante l'estate, ma questo non dovrebbe in alcun modo impedirti di andarci comunque. Nuotare nelle acque profonde di Agia Anna è un'esperienza irripetibile.

Fai escursioni, una delle migliori attività ad Amorgos

Indubbiamente, la maggior parte delle isole greche offre fantastiche opportunità di escursioni. Eppure fare escursioni ad Amorgos è piuttosto speciale, e questo è qualcosa da ricordare mentre si pianifica cosa fare ad Amorgos in Grecia.

Per secoli, camminare lungo gli antichi sentieri dell'isola è stato l'unico modo per la gente del posto di spostarsi da un villaggio all'altro di Amorgos. Al giorno d'oggi, le strade asfaltate hanno reso la vita molto più semplice, ma la mentalità delle persone non è cambiata molto. La gente del posto ama passeggiare ad Amorgos.

Lungi dall'essere solo un allenamento per loro, camminare è intrecciato con lo stile di vita e la cultura locale. Pertanto, fare un'escursione ad Amorgos è il modo migliore per conoscere la vera isola e i suoi segreti.

Se vuoi fare un'escursione ad Amorgos, ecco i 7 principali sentieri segnalati (puoi ovviamente combinarli e creare il tuo itinerario):

  • Palia Strata: Partendo da Chora, questo sentiero va al Monastero di Panagia Hozoviotissa, Kapsala, Asfondilitis, Potamos e infine raggiunge Aegiali. Durata: tra le 4 e le 5 ore. Difficoltà: difficile.
  • Photodotis: Questa piccola passeggiata va da Hora a Katapola. Durante la vostra passeggiata attraverserete Milies e Agia Irini. Durata: 1 ora. Difficoltà: facile.
  • Itonia: Katapola – Minoa – Lefkes – Sivrisa – Kamari – Kastri – Vroutsi. Durata: 3 ore. Difficoltà: moderata.
  • Melania: Esplora il nord dell’isola da Aegiali: Aegiali – Langada – Gola di Araklos – Tholos – Tholaria – Fokiotripa. Durata: 2 ore. Difficoltà: facile.
  • Pan: questo sentiero porta alla montagna più alta di Amorgos: Langada – Epanohoriani – Theologos – Stavros – Krikelos. Durata: 2h30 circa. Difficoltà: difficile.
  • Valsamitis: Katapola – Agios Georgios Valsamitis – Agia Marina – Minoa. Durata: 2 ore. Difficoltà: facile
  • Evangelistria: Katapola/Xylokeratidi – Nera – Peristeria – Evangelistria. Durata: 1 ora. Difficoltà: facile

Sfida del sentiero di Amorgos

Ecco perché un team di appassionati locali ha avuto l'idea di fondare un'associazione con la missione di mantenere i sentieri escursionistici di quest'isola della Grecia, proteggere l'ambiente e preservare la cultura e le tradizioni locali. L'organizzazione Palia Strata prende il nome dal percorso escursionistico più lungo e affascinante dell'isola, che collega Chora alla Baia di Aegiali, percorrendo una distanza totale di circa 20 km.

Il team Palia Strata ha portato il suo amore per l'escursionismo e Amorgos a un livello superiore istituendo l' Amorgos Trail Challenge, un evento annuale di trail running che sia la gente del posto che gli stranieri che partecipano hanno imparato ad adorare.

La nostra esperienza escursionistica ad Amorgos

Durante il nostro ultimo viaggio ad Amorgos, siamo stati lieti di percorrere la parte migliore della Route 4 (Melania), partendo dal villaggio di montagna di Tholaria e terminando nella baia di Aegiali. È stata un'escursione facile, durante la quale ci siamo imbattuti in tanta bellezza da non credere ai nostri occhi.

Abbiamo camminato lungo splendidi sentieri antichi, inclusa parte del percorso della Palia Strata (Strada Vecchia); abbiamo goduto delle viste più incredibili del mare e della bellezza cruda di Amorgos, passando per i pittoreschi villaggi di Tholaria, Langada e Stroumbos, e abbiamo visitato le chiese più belle, come la minuscola cappella di Agia Triada e l'incantevole chiesa Epanochoriani.

Eppure, ciò che più ci è piaciuto della nostra esperienza escursionistica ad Amorgos è stato camminare in compagnia di una persona del posto che ha condiviso con noi tutti i segreti dell'isola greca.

Durante queste preziose tre ore trascorse con Antonis, la nostra guida escursionistica, abbiamo imparato di più sulla flora e la fauna di quest'isola della Grecia, nonché sulle sue leggende, miti e tradizioni di quanto faremmo se potessimo leggere ogni singolo libro mai scritto su Amorgos.

Bevi Psimeni Raki

Se c'è un prodotto locale che devi assolutamente provare ad Amorgos, è lo psimeni raki. Quest'ultima è una bevanda alcolica dolcificata con miele e speziata con chiodi di garofano. Ha un gusto molto particolare e un bel colore ambrato.

Il raki Psimeni viene servito ovunque ad Amorgos. Dai bar, ristoranti, caffè e hotel al Monastero di Hozoviotissa. Dato che lo psimeni raki è solitamente fatto in casa, ha un sapore un po' (o molto) diverso da un posto all'altro. Non aspettarti che ti piaccia ogni versione.

Puoi anche acquistare lo psimeni raki come souvenir. Prima di acquistare, chiedi una degustazione per assicurarti che ti piaccia il prodotto di questo particolare venditore.

Trascorri una giornata pigra a Katapola Bay

La baia di Katapola è dove si trova il secondo porto dell'isola ed è senza dubbio uno dei posti migliori dove trascorrere una giornata di relax ad Amorgos. Il villaggio sul lato sinistro della baia è Katapola, l'insediamento principale della zona, mentre il villaggio sull'estrema destra della baia si chiama Xylokeratidi.

Katapola è un piccolo villaggio con un pittoresco lungomare fiancheggiato da caffetterie e ristoranti tradizionali. C'è anche una piccola spiaggia sabbiosa proprio nel cuore del villaggio.

Xylokeratidi è un insediamento assolutamente pittoresco con splendidi vicoli stretti e buganvillee colorate. È anche il punto di partenza per un'escursione costiera super facile ma meravigliosa che ti porterà a Maltezi, una delle migliori spiagge di Amorgos.

Se, come noi, vi prudono i piedi anche se vi siete ripromessi una giornata di relax e nient'altro, potete visitare uno dei siti archeologici più significativi dell'isola mentre siete a Katapola.

L'antica città di Minoa domina la collina sopra la baia di Katapola. Puoi arrivarci in macchina o a piedi da Katapola (circa 35 minuti a tratta).

Ultimo ma non meno importante, quando sei a Katapola, non perdere l'occasione di salutare Erato e Nausicaa. Aspettare; Che cosa? Chi sono queste signore?

Erato era una delle nove muse della mitologia greca. Era la musa della poesia d'amore e, dopo una breve e deliziosa passeggiata sul mare, puoi raggiungere la sua statua gigante, che si affaccia sull'ingresso del porto di Katapola. Da lì, Erato accoglie i visitatori su quest'isola della Grecia e li saluta quando se ne vanno.

Nausica, invece, è un personaggio dell'Odissea di Omero. Puoi vedere la sua statuetta su una roccia in mezzo al mare proprio mentre passi fuori dal cimitero di Katapola Bay.

Socializza con la gente del posto a Tholaria, Langada e Potamos

Chora, Aegiali Bay e Katapola sono i luoghi più popolari da visitare ad Amorgos. Eppure non sono gli unici. I villaggi di Tholaria, Langada e Potamos dominano le montagne sopra la baia di Aegiali e meritano sicuramente una visita.

Tutti e tre i villaggi sono rinomati per la loro tradizionale architettura isolana e le vibrazioni autentiche. Inoltre, questi villaggi sono tappe fondamentali lungo molti dei percorsi escursionistici dell'isola.

Il villaggio di Potamos offre viste spettacolari sulla baia di Aegiali e sulle montagne che la circondano.

Langada è un villaggio incredibilmente bello con splendidi vicoli imbiancati, circondati da paesaggi mozzafiato. Ci sono un paio di bar e ristoranti tradizionali dove puoi uscire soprattutto con la gente del posto. Insieme a Chora, Langada è l'insediamento più antico dell'isola e un ottimo esempio di architettura difensiva dell'isola.

Vicino a Langada è possibile visitare la cappella scavata nella roccia di Agia Triada e Stroumbos, un insediamento tradizionale senza elettricità, un tempo completamente abbandonato ma ora gradualmente riportato in vita.

Ultimo ma non meno importante, Tholaria è un villaggio di una bellezza mozzafiato, sede di alcuni dei migliori ristoranti e caffè di Amorgos e rinomato per il forte senso di ospitalità dei suoi residenti.

L'imponente chiesa di Agioi Anargyroi domina il villaggio, che giace pigramente nel caldo abbraccio delle spettacolari montagne che lo circondano.

Nuota nelle acque cristalline della spiaggia di Mouros

Mouros è una spiaggia completamente incontaminata a Kato Meria. Le sue acque cristalline sono la tonalità di blu più spettacolare che tu abbia mai visto. È possibile raggiungere la spiaggia di Mouros in auto.

Dopo aver parcheggiato vicino al vicino bar-ristorante, c'è un sentiero facile da percorrere a piedi per raggiungere la spiaggia. Se hai intenzione di trascorrere l'intera giornata in spiaggia, porta un ombrellone, perché non c'è ombra naturale.

Dai un'occhiata al relitto di Amorgos

Questo è uno dei luoghi più iconici dell'isola e uno dei luoghi presenti nel film "The Big Blue". La barca “Olympia” è ferma lì dal 1980 a causa di una tempesta, fortunatamente non è morto nessuno. Il relitto è uno dei luoghi più fotografati di quest'isola della Grecia e basta una breve passeggiata per raggiungerlo.

Per raggiungerlo tutto non resta che fermare l'auto e percorrere il sentiero accidentato. Non ci vorranno più di 10 minuti per camminare e è probabile che incontrerai dozzine di capre lungo la discesa. Anche se non consiglio di nuotare lì, molte persone tentano la fortuna e scattano foto da vicino. Se lo fai, sii molto cauto perché la barca è vecchia e arrugginita.

Visita all'antico villaggio di Asfondilitis

Quasi a metà strada tra Chora e Aegiali si trova Asfondilitis, un villaggio molto antico ma ormai abbandonato, abitato fino agli inizi degli anni '50. Asfondilitis è un eccellente esempio di insediamento agricolo delle Cicladi.

Ad Asfondilitis si arriva esclusivamente con mezzi privati. Una volta lì, non aspettarti di trovare segnali informativi. Basta iniziare a passeggiare e lasciare che l'energia di questo luogo unico, interamente realizzato in pietra, sussurri alle tue orecchie i suoi segreti più profondi.

Ammira le viste dell'isolotto di Nikouria dalla spiaggia di Agios Pavlos

Il posto migliore dove andare dopo la vostra passeggiata intorno ad Asfondilitis è la vicina spiaggia di Agios Pavlos. Quest'ultima è una delle spiagge più famose di Amorgos, sia per il suo paesaggio fotogenico caratterizzato da una striscia di sabbia che si estende fino al mare, sia per la vista sull'isolotto di Nikouria.

Nikouria è un isolotto roccioso appena al largo della costa di Amorgos. Non è abitata, ma durante i mesi estivi c'è una mensa che offre cibo e bevande ai visitatori che decidono di trascorrere una giornata di relax in una delle tre spiagge dell'isolotto. Per raggiungere l'isolotto di Nikouria, è necessario prendere la barca dalla spiaggia di Agios Pavlos, che funziona frequentemente in estate.

Le migliori spiagge di Amorgos

Quali sono le migliori spiagge dove rilassarsi o fare un bagno durante le vostre vacanze ad Amorgos?

Ecco un elenco dettagliato delle spiagge di Amorgos:

  • La spiaggia di Aegiali: la più grande spiaggia di sabbia di Amorgos. Ideale con i bambini perché è facile trovare un po' d'ombra.
  • Spiaggia di Agia Anna: una piccola insenatura di ciottoli situata sotto il Monastero. C'è un parcheggio e uno spuntino. Il posto merita sicuramente una visita!
  • Spiaggia Mouros: Questa è un'altra piccola spiaggia di Amorgos. È molto pittoresco, ma bastano poche persone per sentirsi pieni. Troverai una taverna con una fantastica vista sul mare in cima alla spiaggia.
  • Paradise beach: questa è una piccola spiaggia che puoi visitare dopo aver visto il relitto della nave Olympia. Se vuoi trascorrere del tempo qui, è meglio arrivare prima durante la giornata per avere un po' di spazio. Lo snorkeling sembrava piuttosto interessante qui.
  • Kalotaritissa: riparata dal vento, questa spiaggia è senza dubbio una delle più belle di Amorgos, con la sua sabbia fine e le acque turchesi. Molto probabilmente troverai un piccolo bar sulla spiaggia che offre bevande e snack durante l'estate.
  • Spiaggia di Mikri Glifada, accessibile solo tramite un sentiero da Tholaria
  • Spiaggia di Agios Pavlos: una lunga spiaggia di sabbia situata tra Chora e Aegiali, anche la spiaggia sabbiosa di Agios Pavlos non è così impressionante. Tuttavia, può ospitarvi per un giorno e potete anche prendere la barca per la vicina isola di Nikouria.
  • Le spiagge di Nikouria (piccola isola): prendi la barca da Agios Pavlos per arrivarci.
  • Le spiagge di Levrossos, Psili Ammos e Chochlakies si trovano una vicina all'altra e sono accessibili solo in barca o tramite un sentiero. Se le visiti, porta con te delle provviste.
  • La piccola baia di Maltezi una spiaggia sabbiosa e pittoresca vicino a Katapola. Dovrai camminare fino alla spiaggia, che dista circa mezz'ora da Katapola, poiché non c'è parcheggio nelle vicinanze.
  • Spiaggia di Plakes: da Katapola camminate per 45 minuti per raggiungere questa piccola spiaggia.

Amorgos come arrivare

Ad Amorgos non c'è aeroporto, ma ci sono due porti; uno nella baia di Aegiali e un altro a Katapola. Pertanto, arrivare ad Amorgos è possibile solo con il traghetto dal porto del Pireo ad Atene o da altre isole.

La durata del viaggio sul traghetto da Atene ad Amorgos è tra le otto e le dieci ore. Ci sono anche traghetti per Amorgos da varie famose isole delle Cicladi, come Santorini, Naxos o Paros.

Come spostarsi ad Amorgos

Come accennato in precedenza, puoi seguire l'esempio della gente del posto e iniziare a camminare. Tuttavia, questa non è una soluzione pratica se visiti quest'isola della Grecia solo per pochi giorni. Inoltre, anche se durante i mesi estivi ci sono i trasporti pubblici, l'autobus non ti porterà in tutti i posti meravigliosi di cui abbiamo parlato in questa guida, come Asfondilitis Village o Mouros Beach.

Pertanto, il modo migliore per spostarsi ad Amorgos è in auto. Guidare ti dà l'assoluta libertà di esplorare l'intera isola al tuo ritmo e scoprire tutti i suoi tesori. Come nota finale, ti preghiamo di evitare gli scooter ad Amorgos, poiché il tempo può diventare molto ventoso e nebbioso, il che rende potenzialmente pericoloso andare in giro su uno scooter.

Dove alloggiare ad Amorgos Grecia

Non importa dove scegli di soggiornare ad Amorgos, non puoi sfuggire all'energia unica dell'isola. Tuttavia, ci sono un paio di cose che dovresti tenere a mente prima di decidere il tuo alloggio ad Amorgos.

Prima di tutto, se ti affidi ai trasporti pubblici e ai tuoi piedi, probabilmente dovresti soggiornare nella splendida Chora, dove si trovano la maggior parte dei bar, caffetterie e ristoranti dell'isola.

In secondo luogo, se trovi emozionante l’esperienza del campeggio Amorgos, dovresti andare ad Aegiali Bay o Katapola, entrambi sede di campeggi ben organizzati.

I migliori hotel ad Amorgos Katapola

  • Amorgion Hotel: Situato a 1 km dal porto di Katapola e a soli 8 minuti a piedi dalla spiaggia. Le camere doppie con balcone privato, e per alcune con vista sul Mar Egeo, partono da 50€ a notte, con colazione a 8€. Punti forti: la piscina, il parcheggio privato gratuito, la calda accoglienza. È l'unico hotel con piscina a Katapola!
  • Pension Barbara: Situata a 5 minuti dalla spiaggia, proprio accanto al porto di Katapola. I monolocali sono dotati di lavandino, frigorifero e hanno anche un balcone. I prezzi partono da 55€ a notte. Punti forti: la pulizia, la tranquillità, il proprietario gentilissimo!
  • Pelagos: Situato a soli 3 minuti dalla spiaggia ea 100 metri dal porto di Aegiali. Le camere doppie con balcone e vista mare partono da 35€ a notte, con colazione a 5€. Punti forti: il panorama, l'accoglienza direttamente sulla vostra barca, l'abbondante colazione.

SUGGERIMENTO: Se non sei sicuro in quale zona della città alloggiare quando visiterai Amorgos o la Grecia, consulta i vari commenti su www.booking.com. Offrono continuamente le migliori tariffe del web e la loro attenzione all'utente finale è ottima.

Dove mangiare e bere ad Amorgos

Trovare posti dove mangiare e bere ad Amorgos in Grecia non sarà davvero un problema. Ci sono molti ristoranti in tutta l'isola che servono piatti tradizionali greci, alcune specialità locali e menu pensati per i turisti.

Se ami la cucina greca e la cucina mediterranea, troverai il tuo paradiso ad Amorgos. Tuttavia, alla gente del posto piace molto mangiare carne e ci sono vari piatti a base di capra.

Abbiamo scritto un elenco che però non è affatto esaustivo, ma include alcuni dei nostri posti preferiti dove mangiare e bere ad Amorgos.

Cora

  • Pizza Petrino per la migliore pizza e pasta ad Amorgos, in Grecia, nei Balcani, nell'universo. Ottieni l'immagine.
  • Jazzmine È probabilmente il bar più famoso dell'isola. Durante il giorno, Jazzmin serve una deliziosa colazione e la sera tardi si trasforma in un bar. Il posto dove vedere ed essere visti sull'isola
  • Tranzistoraki per superbi piatti meze.
  • Kallisto Questa pasticceria locale è il posto dove fermarsi per gustare deliziosi dolci fatti in casa. C'è una grande varietà di dolci tra cui scegliere e tutti sono ugualmente fantastici. Prova il Galaktompoureko locale (tradizionale torta al latte). Kallisto serve anche un ottimo caffè. Ha pochi tavoli, ma offre anche servizio d'asporto
  • Botilia per cocktail su una terrazza illuminata dalla luna.

Baia di Aegiali

  • A Limani Tis Kyra Katinas per il delizioso cibo greco.
  • Disco The Que per tutti i motivi spiegati prima.
  • Argo per il caffè la mattina e la birra nel pomeriggio. O viceversa, nessuno giudica.
  • Embassa Bar per drink al tramonto o a mezzanotte.

Tholaria

  • Hotel Ristorante Vigla per i migliori piatti locali fatti in casa.
  • Kafeneio Kali Kardia per piatti meze e psimeni raki tra la gente del posto.

Langada

  • 25 raki per il caffè al mattino e piatti meze la sera.

Come pianificare il budget per Amorgos

Le Cicladi non sono una destinazione economica. Tuttavia, date le dimensioni di Amorgos (è molto più grande delle altre isole) e i vari insediamenti, si possono fare veri affari. Naturalmente molto dipenderà dalla stagione in cui visiterai l'isola. Visitare nei mesi di luglio e agosto sarà sicuramente più costoso rispetto ai mesi intermedi. A quanto pare, sarà molto più economico se vai ad Amorgos fuori stagione (come ad aprile o a fine ottobre).

Detto questo, ho trovato Amorgos a prezzi moderati. Ed ecco cosa significa.

  • Si possono trovare stanze tra i 50 ed i 70 euro per una semplice sistemazione per due persone.
  • Anche il prezzo del cibo nelle taverne locali è moderato: aspettatevi di pagare 20 euro a persona per un piatto principale e una bevanda a vostra scelta. Mangiare pesce aumenterà i costi, ma se te lo puoi permettere, provalo.
  • Le bevande nei bar dell'isola ti ricorderanno gli standard delle capitali europee. Aspettatevi di pagare 8-9 euro per un cocktail.
  • Anche il noleggio auto dipende molto dalla stagione. È possibile noleggiare una piccola auto per 30-40 euro al giorno.

Come puoi vedere i prezzi sono moderati, dato che Amorgos è una delle isole greche più famose.Naturalmente, tutto dipende dal tuo stile di vita in viaggio. I viaggiatori con un budget limitato possono trovare occasioni ad Amorgos. D'altra parte, le persone che amano vacanze più lussuose troveranno anche molte opzioni per spendere una fortuna.

Perché amiamo così tanto l'isola di Amorgos

Non sorprende che il nome dell'isola, Amorgos, contenga la parola amor, la parola spagnola per amore. Se potessimo far piovere cuori sui vostri schermi mentre leggete questo articolo, lo faremmo perché è così che ci siamo sentiti mentre scrivevamo queste righe o modificavamo le foto che le accompagnano.

Ad ogni menzione di Amorgos, tutto ciò che possiamo vedere sono i cuori che spuntano qua e là.

Questa roccia benedetta nel mezzo del Mar Egeo è il nostro posto preferito in tutto il paese, insieme al Castello di Monemvasia. Adoriamo l'isola di Amorgos per la sua inevitabile aura di autenticità, la sua bellezza cruda e l'energia unica che sembra emanare da ogni centimetro del suo scenario apparentemente ostile ma così accogliente.

Per questo non smetteremo mai di tornare ad Amorgos anche se sappiamo quanto ci addolora lasciare l'isola ogni volta alle spalle.

Ora che sai cosa fare ad Amorgos, è tempo di pianificare un viaggio lì per vedere, assaggiare e sentire davvero l'isola. Perché Amorgos non è solo un luogo; è una sensazione. La sensazione di tornare a casa. La sensazione di diventare tutt'uno con l'essenza stessa dell'universo. Come puoi resistergli?

Brevi domande e risposte su Amorgos

Ho aggiunto una breve sezione con informazioni che non hanno trovato posto in questa guida turistica di Amorgos per un motivo o per l'altro. Queste sono alcune delle domande più comuni che le persone pongono su Amorgos.

Quando è il periodo migliore per visitare Amorgos?

Secondo me è sempre meglio evitare luglio e agosto. Può fare molto caldo in Grecia e tutto è più costoso. I mesi intermedi (giugno e settembre) sono molto migliori per visitare Amorgos. L'isola è più tranquilla e relativamente più economica.

Quanto dista Amorgos da Atene?

L'isola di Amorgos si trova a 172 miglia nautiche o 320 km dal porto del Pireo ad Atene. L'unico modo per arrivare ad Amorgos è con il traghetto e il viaggio può durare dalle 6,5 alle 8,5 ore.

Qual è la distanza da Amorgos a Santorini?

La distanza tra le isole di Santorini e Amorgos è di 43 miglia nautiche o 80 km. C'è un traghetto ad alta velocità al giorno che collega Santorini ad Amorgos in estate e il viaggio dura 1 ora e 15 minuti.

Ha senso visitare Amorgos fuori stagione?

SÌ. Dato che Amorgos non è famosa per le sue spiagge, visitare l'isola fuori stagione significa che l'avrai tutta per te. Troverai solo un gruppo di persone che viaggiano sull'isola. Oltre a ciò, avrai la possibilità di fare escursioni in condizioni meteorologiche perfette e tutto sarà più economico.

Detto questo, mesi come aprile, maggio o ottobre sono perfetti per godersi Amorgos.

Quanti giorni dovrei trascorrere sull'isola di Amorgos?

Per godere di tutto ciò che offre Amorgos, consiglierei di restare 4-5 giorni. Tuttavia, una settimana sembra ancora migliore se desideri percorrere ogni sentiero e vedere ogni spiaggia e insediamento.

D'altra parte, se stai facendo un tour da un'isola all'altra della Grecia e vuoi solo dare un'occhiata a ciascuna isola, anche 3 giorni ad Amorgos dovrebbero andare bene, anche se un po' stretti. Amorgos è una delle isole più grandi delle Cicladi e visitarla per un giorno non ha molto senso.

Quante persone vivono ad Amorgos?

Circa 2.000 persone vivono permanentemente ad Amorgos. Pertanto, anche se lo visiti fuori stagione, non ti sentirai solo.

Pasqua ad Amorgos

La Pasqua ad Amorgos è tradizionale e molto locale. Solo un paio di turisti visitano quest'isola della Grecia in questo periodo dell'anno, il resto è gente del posto.

La religione è un aspetto essenziale della vita locale e andare in chiesa o seguire i rituali è un must. Inoltre, avrai la possibilità di assistere ad alcuni eventi, come la passeggiata dal Monastero di Hozoviotissa alla Chora con le icone.

Infine, atipico per quello che hai in mente riguardo alle Cicladi, Amorgos è ancora verde.

Guida turistica di Amorgos: considerazioni finali

Amorgos è una delle isole più belle e sofisticate delle Cicladi. Il paesaggio ti impressionerà e passeggiare per la Chora sarà un ricordo per tutta la vita. Tuttavia, l’assenza di spiagge affascinanti è uno svantaggio per chi vuole trascorrere del tempo al mare. Ma se ti piacciono le escursioni, il buon cibo e la fusione con la gente del posto affascinante, troverai un paradiso ad Amorgos.

Non perdere l'occasione di visitare Amorgos: quest'isola della Grecia ti ricompenserà con la sua atmosfera e bellezza uniche.

 

 

Questo articolo contiene link di affiliazione. Tutto ciò non comporta alcun costo aggiuntivo per te, mentre per noi significa ricevere una piccola commissione su qualsiasi tuo acquisto fatto attraverso i nostri link. È un modo per supportare le nostre attività.
Grazie per sostenerci.