Amburgo cosa vedere
Amburgo cosa vedere: Le principali attrazioni turistiche

Amburgo è la più grande città della Germania dopo Berlino, si trova all’inizio del lungo estuario a forma di imbuto del fiume Elba. La sua posizione lo rende un collegamento importante tra il mare e la rete tedesca di vie navigabili interne e numerose isole.

La città è nota per la sua famosa area portuale, il porto di Amburgo. Oltre ad essere un importante snodo dei trasporti, Amburgo è diventata uno dei centri culturali e commerciali più importanti d'Europa, nonché una delle principali destinazioni turistiche.

Deichstrasse

L'unica parte della vecchia Amburgo a sopravvivere a secoli di incendi e guerre è la stretta e curva Deichstrasse che dà un'idea del passato della città.

Costruita molto prima dei magazzini del 19° secolo e dei complessi portuali del 21° secolo, la strada è una vista sul passato della città.

La Lega anseatica era un'associazione medievale di città portuali indipendenti e mercanti lungo il Baltico e l'Atlantico settentrionale dall'11° al 18° secolo e fino al 19° secolo.

La sua architettura distinta si trova in tutta la Germania baltica. Deichstrasse ti porta direttamente su un ponte su uno dei tanti canali della città.

Enormi magazzini di mattoni, costruiti un paio di secoli dopo che il potere della Lega anseatica svanì, formano un canyon lungo i lati del canale.

Hafencity

Una seconda passerella conduce nel nuovo quartiere più caldo, Hafencity, dove vecchio e nuovo si mescolano in una straordinaria miscela di mattoni del XIX secolo con appartamenti contemporanei in acciaio e vetro, i cui balconi si affacciano su affascinanti caffè. Molte delle cose più interessanti da fare ad Amburgo si trovano in questa zona portuale.

  1. Amburgo Porto: la porta di accesso alla Germania

Il porto di Amburgo, l'Hamburger Hafen, che comprende 100 chilometri quadrati di porto è noto come Porta di accesso alla Germania. È anche il luogo dove troverai molte delle principali attrazioni della città - e nelle sere d'estate e nei fine settimana molti residenti locali si rilassano.

Un delizioso sentiero pedonale conduce nel vecchio distretto del magazzino del XIX secolo, con le sue linee continue di alti edifici in mattoni un tempo utilizzati per conservare tabacco, caffè, frutta secca e spezie. Un altro punto di riferimento è il Köhlbrandbrücke, un ponte di 3,9 chilometri che attraversa il porto.

Elbphilharmonie

L'aggiunta più recente e più spettacolare al lungomare è l'Elbphilharmonie, conosciuta localmente come Elphi. Nel punto della penisola di Grasbrook, questo nuovo edificio è diventato il punto di riferimento del porto di Amburgo.

La sua base è un mattone a sei piani, ex deposito di cacao, tè e tabacco sopra il quale si innalzano altri venti piani di vetro curvo e brillante. La più grande delle sue tre sale da concerto ha 2150 posti a sedere ed è sintonizzata con 10.000 piatti appositamente progettati per sintonizzare le onde sonore.

L'edificio ospita anche un grande hotel, appartamenti residenziali, ristoranti e altre caratteristiche, incluso il parcheggio.

Una piazza accessibile pubblicamente al livello otto offre splendide viste sul porto e sulla città. L'adiacente porto di Traditionsschiffhafen / Sandtorhafen fiancheggia la penisola ed è il luogo ideale per vedere navi alte vintage ai loro moli.

Un buon modo per esplorare il porto di Amburgo è in barca, con numerosi tour in partenza da Landungsbrücken.

Indirizzo: Platz der Deutschen Einheit 1, 20457 Amburgo Germania

  1. Miniatur Wunderland

Anche se classificato come il modello di ferrovia più grande del mondo, il Miniatur Wunderland di Amburgo è molto più di un semplice treno giocattolo.

Questa è la ferrovia modello più grande del mondo, con oltre 15.400 metri di binari e 1.040 treni.

I punti salienti includono aree dedicate agli Stati Uniti, alla Scandinavia e alla Germania, nonché un aeroporto con aerei che effettivamente decollano, il tutto illuminato da oltre 385.000 luci e contenente circa 260.000 minuscole (e uniche) figure umane.

Trattandosi di una delle attrazioni più visitate della Germania, puoi evitare una lunga attesa prenotando il tuo biglietto online.

Indirizzo: Kehrwieder 2-4 / Block D, 20457 Amburgo Germania

  1. Amburgo cosa vedere Kunsthalle Hamburg

In tre edifici separati ma collegati sul Glockengießerwall, Kunsthalle Hamburg è una delle principali gallerie d'arte tedesche. I punti salienti includono numerose pale d'altare, opere di artisti locali del 14° secolo e maestri olandesi del 16° e 17° secolo.

Da segnalare anche le sue raffinate collezioni di dipinti tedeschi e francesi del XIX secolo, oltre a importanti collezioni d'arte moderna e contemporanea.

Sono disponibili tour e programmi divertenti per bambini. Un'altra notevole collezione d'arte è ospitata presso il Deichtorhallen, una delle più grandi gallerie d'arte e fotografia contemporanee in Europa.

Indirizzo: Glockengießerwall 1, D-20095 Amburgo Germania

Sito ufficiale: www.hamburger-kunsthalle.de

  1. Hamburg Rathaus (Municipio) e Mönckebergstraße

Nel centro della città vecchia di Amburgo si trova il Rathaus o il municipio. Questo grande e sontuoso edificio neorinascimentale adiacente alla Borsa (Börse) fu completato nel 1897 e si compone di 647 sale, molte delle quali aperte al pubblico per l'evento annuale Long Night of Museums della città.

Un soffitto dipinto nel Kaisersaal raffigura l'importanza della spedizione mercantile tedesca. Sono disponibili visite guidate, così come opportunità di osservare il governo locale in azione.

Dalla Rathaus, l'ampia Mönckebergstraße, il principale quartiere dello shopping e degli affari di Amburgo, conduce oltre la chiesa di San Pietro del XIV secolo, una cattedrale e un bell'esempio di architettura del periodo delle Lega anseatica in mattoni con un campanile di 133 metri.

Una colonna nella parte sud della chiesa reca un dipinto chiamato Natale 1813, che commemora i cittadini che furono rinchiusi nella chiesa quell'anno per il rifiuto di fornire cibo alle truppe di Napoleone. Continuare su Mönckebergstrasse fino alla stazione centrale e al teatro Schauspielhaus.

Indirizzo: Rathausmarkt 1, 20095 Amburgo Germania

  1. Chiesa di San Michele

La più famosa delle molte chiese di Amburgo, San Michele fu costruita in stile barocco tra il 1750 e il 1762 ed è uno dei monumenti più importanti della città. Dalla sua torre alta 132 metri, conosciuta comunemente come "Michel" e accessibile da scale e un ascensore, le piattaforme di osservazione offrono panorami eccellenti della città e del porto, un piacere particolare durante le loro regolari aperture serali estese.

Cerca la splendida statua in bronzo dell'Arcangelo Michele che uccide il diavolo sopra l'ingresso. Circa 2.425 persone sono state sepolte nella sua cripta. In un cortile ad est della chiesa si trovano il Krameramtswohnungen, abitazioni originariamente costruite per ospitare le vedove dei membri della Gilda dei negozianti locali, nonché un museo.

Un'altra chiesa nota nelle vicinanze è San Giacomo, uno splendido edificio del XIV secolo che ospita altari medievali e un organo di Arp Schnitger.

Indirizzo: Englische Planke 1, 20459 Amburgo

Sito ufficiale: www.st-michaelis.de

  1. Amburgo cosa vedere Rickmer Rickmers e Cap San Diego

Ormeggiato lungo il fiume a Landungsbrücken, Rickmer Rickmers è una nave alta a tre alberi con una storia lunga e colorata.

Costruita nel 1896, la nave tornò ad Amburgo nel 1983 e dopo quattro anni di restauro è ora un museo incentrato sul ruolo della marina mercantile nel XIX e all'inizio del XX secolo.

La MS Cap San Diego, una nave mercantile degli anni '60, è un altro museo di navi mercantili con accesso dei visitatori all'intera nave, dal ponte alle sale macchine (sono anche disponibili pernottamenti).

Una visione diversa della guerra fredda è disponibile nell'ex sottomarino sovietico, B-515, ora aperto come museo e attraccato a St. Pauli Fischmarkt 10.

Indirizzo: Landungsbrücken, Ponton 1a

  1. Museo marittimo internazionale

Un ottimo posto per scoprire di più sulla ricca storia marittima di Amburgo e tutte le cose legate al mare è il Museo marittimo internazionale.

Ospitato in un imponente edificio storico in mattoni rossi, gli affascinanti reperti del museo coprono più di 3000 anni di connessione umana con l'acqua.

Il più antico manufatto esposto è una barca di riparo, scavata da un tronco d'albero migliaia di anni fa, recuperata dall'Elba. I modelli mostrano come sono progredite le spedizioni, dalle galee fenicie alle lunghe navi vichinghe fino alle caravelle dell'Età d'oro della scoperta.

Un’intera sezione è dedicata all'ultima ricerca marina, con filmati ripresi da robot subacquei e registrazioni di suoni sottomarini.

Indirizzo: Peter Tamm Sen. Stiftung, Kaispeicher B, Koreastraße 1, 20457 Amburgo Germania

  1. Grandi Laghi: Alster interno ed esterno

I punti focali dell'area interna della città di Amburgo sono l'Alster interno (Binnenalster) e l'Oster Alster (Aussenalster), due laghi artificiali collegati ai fiumi Alster ed Elba. È qui che troverai le piazze e i viali storici più pittoreschi di Amburgo, nonché le sue famose aree pedonali.

I percorsi migliori portano nell'elegante Jungfernstieg con i suoi caffè e le sue piattaforme di attracco utilizzate dalle imbarcazioni turistiche, e il Ballindamm, con il più grande centro commerciale della città.

I laghi sono anche famosi per la vela (o il pattinaggio in inverno) e sono fiancheggiati da molti bellissimi parchi e giardini.

Famosa è anche la zona di Pöseldorf, con le sue gallerie, boutique e caffè, insieme ai canali o alle "flotte" che collegano i laghi con l'Elba.

Se stai visitando Amburgo a settembre, assicurati di partecipare all'annuale Alstervergnügen, una fiera di strada che si tiene intorno ai laghi con grande intrattenimento, tra cui numerosi concerti.

  1. Amburgo cosa vedere Museo delle arti e dei mestieri

Il Museo delle arti e dei mestieri di Amburgo (Museum für Kunst und Gewerbe Hamburg), vicino alla stazione ferroviaria, si colloca accanto al Museo Nazionale Bavarese di Monaco come una delle mostre più complete del paese di arte applicata tedesca, europea e asiatica.

Fondato nel 1874 e modellato sul Victoria and Albert Museum di Londra, è particolarmente noto per le sue esposizioni di porcellane, mobili e argento della Germania settentrionale, arte applicata dell'Asia orientale e una collezione di opere di Oskar Kokoschka.

Interessante anche una vasta collezione di strumenti a tastiera, oltre a un raffinato display di porcellana.

Indirizzo: Steintorplatz 1, D-20099 Amburgo

  1. Cimitero di Ohlsdorf

Il cimitero di Ohlsdorf (Friedhof Ohlsdorf) non è solo il più grande cimitero rurale del mondo, ma è anche uno dei più importanti.

Coprendo 966 acri e vantando 12 cappelle, è dove si sono verificati oltre 1,5 milioni di sepolture in circa 280.000 siti di sepoltura. Il cimitero è anche il luogo dove si trova il cimitero della Commissione delle tombe di guerra del Commonwealth di Amburgo, dove sono sepolti più di 400 prigionieri di guerra alleati, insieme a molti morti nelle battaglie sul suolo tedesco.

Altri memoriali importanti includono quelli dedicati alle vittime della persecuzione nazista, alla tempesta di fuoco di Amburgo della Seconda Guerra Mondiale e ai membri della resistenza antinazista della città.

Non lasciarti scoraggiare dal fatto che il sito è un cimitero; più di due milioni di persone ogni anno visitano i suoi monumenti, monumenti e musei mentre passeggiano attraverso i piacevoli giardini lungo i suoi 17 chilometri di strade.

Un altro importante memoriale di Amburgo è il Monumento di Bismarck, la più nota delle numerose torri tedesche che commemora il politico più riverito del paese.

Indirizzo: Fuhlsbüttler Straße 756, 22337 Amburgo Germania

  1. Planten un Blomen e Wallringpark

Nei pressi della chiesa di St. Pauli ad Amburgo si trova il Wallringpark, una grande area ricreativa che comprende alcuni degli spazi aperti più famosi della città, come il vecchio giardino botanico e il Kleine e il Grosse Wallanlagen, i giardini disposti sulla linea del antiche fortificazioni.

Il migliore di questi eccellenti parchi è Planten un Blomen, un parco di 116 acri istituito nel 1821 con la piantagione di un platano che può ancora essere visto qui.

È un posto meraviglioso per rilassarsi e godersi un picnic o, se si visita di notte, assistere ai famosi concerti di luci d'acqua o un'esibizione musicale.

Dal Wallringpark, sei a pochi minuti dalla torre delle telecomunicazioni Heinrich Hertz, alta 272 metri, popolarmente conosciuta come "Tele-Michel", che vanta splendide viste dal suo ristorante girevole.

Indirizzo: St. Petersburger Straße 28, 20095, Amburgo

  1. Amburgo cosa vedere Museo di etnologia

Il Museo etnologico di Amburgo (Museum für Völkerkunde Hamburg) è stato fondato nel 1879 ed è uno dei più grandi musei in Europa, con oltre 700.000 manufatti e documenti.

I punti salienti includono un legante usato per coprire una Torah, risalente al 1711; una mostra africana con oggetti tradizionali culturali e religiosi; e divertenti mostre pratiche come calcio balilla, xilofoni e macchine fotografiche.

Indirizzo: Rothenbaumchausee 64, 20148 Amburgo

  1. Altona

Sopra la riva alta dell'Elba si trova il vivace quartiere Altona di Amburgo con le sue case neoclassiche, molte delle quali protette come monumenti storici. È qui, che troverai Museumstrasse, che corre a nord dalla fine del Palmaille, e il Museo Altona con reperti relativi alla geologia, al paesaggio, agli insediamenti e all'economia dello Schleswig-Holstein e della regione del Basso Elba.

Altri punti salienti includono esposizioni di manufatti marini, tra cui vecchi modelli e polene di navi conservate. Successivamente, assicurati di esplorare l'area intorno a Altona, tra cui l'Altonaer Balkon, con le sue splendide viste sul fiume e sul porto, nonché sul porto peschereccio e sul mercato del pesce.

Indirizzo: Museumstrasse 23, 22765 Amburgo

  1. Museumshafen Oevelgönne (Museum Harbour)

Il famoso quartiere Oevelgönne di Amburgo contiene il New Elbe Tunnel, un tunnel lungo 3,5 chilometri che scorre sotto il fiume Elba. Qui, vicino alla stazione dei traghetti di Neumühlen sul principale canale marittimo dell'Elba, il Museumshafen, Museum Harbour, ospita circa 20 navi storiche dal 1880 al 1960, accuratamente restaurate da un'organizzazione privata.

Questi includono le tradizionali navi a fondo piatto tedesche e olandesi, nonché chiatte, navi da pesca e rimorchiatori a vapore.

Alcuni sono aperti per la visita di volta in volta. Una delle navi più grandi è la SS Stettin, un ex rompighiaccio costruito nel 1933 che viene utilizzato per viaggi di piacere.

Interessanti anche le case dei numerosi piloti sulla Elbuferweg e l'Oevelgönner Seekiste, un piccolo museo con una varietà di mostre e manufatti marittimi.

Indirizzo: Baron-Voght-Straße 50, D-22609 Amburgo

  1. Amburgo cosa vedere Jenisch Haus

Non lontano dal New Elbe Tunnel, nel quartiere Klein Flottbek di Amburgo, si trova il bellissimo Jenischpark, uno degli spazi aperti più grandi e rurali della città.

Qui troverai la superba Jenisch-Haus neoclassica del XIX secolo, con le sue sale che riflettono il gusto della prospera classe media in stili che vanno da Luigi XVI all'Art Nouveau, tutti conservati nel museo in loco, un ramo del Museo di Altona.

Il parco ospita anche la Ernst-Barlach-Haus, con le sue collezioni di sculture, disegni e grafica stampata.

Indirizzo: 50 Baron-Voght-Straße, Amburgo 22609

  1. Tierpark Hagenbeck

Nel sobborgo nordoccidentale di Amburgo di Stellingen, il Tierpark Hagenbeck, lo zoo della città, fu fondato nel 1907 per ospitare una collezione di animali esotici di proprietà di un pescivendolo locale, Carl Hagenbeck e lo zoo è ancora gestito dai suoi discendenti.

Questa eccellente struttura è stata la prima al mondo a utilizzare recinti aperti circondati da fossati anziché gabbie, aumentando l'area di libertà degli animali. È stato anche il primo zoo a raggruppare gli animali per specie, idee che hanno ispirato i proprietari di altri parchi zoo ad adottare. Un'altra attrazione per famiglie è il Planetario di Amburgo, situato in un'antica torre d'acqua.

Indirizzo: Lokstedter Grenzstraße 2, 22527 Amburgo

Dove alloggiare ad Amburgo per visitare la città

Per un facile accesso alle principali attrazioni di Amburgo, il miglior posto dove stare è nel quartiere centrale Hamburg-Mitte. A breve distanza a piedi da Miniatur Wunderland, la più grande ferrovia modello del mondo, così come il porto sempre vivace della città, questo quartiere ospita anche grandi negozi, ristoranti e gallerie d'arte. I seguenti hotel molto apprezzati sono perfetti per esplorare:

Se mentre visitate Amburgo vi viene un certo languarino allo stomaco, in questo articolo Amburgo enogastronomica vi spiego quali sono le specialità enogastronomiche della città.

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

SCHEDA TECNICA AMBURGO

Per ulteriori informazioni:
Ente Nazionale Germanico per il Turismo
C.p. 10009 - 20110 Milano
Tel: 02-261.115.98 / fax: 02-289.14.49
E-mail: [email protected]

Hamburg Tourismus GmbH
Steinstrasse 7 - 20095 Amburgo Germania
Tel: 040/300 51 300 - Fax 040/300 51 333
Email: [email protected]

Siti Web:
Ente Nazionale Germanico per il Turismo: www.germany.travel/it
Hamburg Tourismus GmbH www.visit-hamburg.com

Come si raggiunge:
In treno: Non esistono treni diretti dall’Italia ad Amburgo, bisogna cambiare a Monaco di Baviera.
In Aereo: Amburgo aeroporto (HAM) si trova 8,5 km a nord del centro della città, nel quartiere Fuhlsbüttel.
Il trasporto pubblico in autobus fornisce due linee che operano durante il giorno e due linee notturne

Distanze Roma 1.673 Km, Milano 1.111 Km, Venezia 1.246 Km

Ambasciata:
Ambasciata d’Italia a Berlino
Hiroshimastr. 1 10785 - Berlino
Tel +49-30-254400 - Fax +49-30-25440169
E-mail: [email protected]
Web: www.ambberlino.esteri.it/berlino

Consolato Generale d’Italia HANNOVER
Freundallee. 27 D 30173 Hannover
Tel. +49-511-283790/9 - Fax +49-511-2837930
E-mail: [email protected]
Web: www.conshannover.esteri.it

Documenti: Per i cittadini italiani non servono documenti per andare ad Amburgo, anche se e’ sempre meglio portarsi dietro la carta d’identita’.
Fuso orario: Stessa ora dell’Italia
Voltaggio energia elettrica: 220 V Presa Schuko a due buchi senza la spina centrale di terra.
Valuta: Euro
Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna.
Periodo consigliato: Tutto l’anno.