Abbazia di Kylemore
L'Abbazia di Kylemore in Irlanda

L'Abbazia di Kylemore

L’ Abbazia di Kylemore abbiamo rischiato di non vederla, infatti nel nostro secondo giorno nel Connemara, non abbiamo sentito la sveglia e abbiamo dormito fino a quasi 10.

Il letto del nostro b&b era fantastico e le coperte ci tenevano al calduccio mentre guardavamo fuori dalla finestra la tipica pioggerellina irlandese che ci domandavamo, chi c’è lo fa fare ad alzarsi???

Tuttavia, avevamo programmato di visitare l'abbazia di Kylemore e, dopo aver visto innumerevoli foto del grande castello vittoriano affacciato sul fiume, sapevo che dovevamo muoverci dal letto.

Ci siamo anche resi subito conto che il Connemara è praticamente perennemente piovoso ma è anche è incredibilmente bello da visitarlo.

C'è un grande parco nazionale famoso per le sue torbiere, il bird watching e le immancabili pecore e siamo stati contenti di aver preso la strada panoramica per ammirare il paesaggio.

Mi è sembrato molto "Skyfall" - so che il film è stato girato in Scozia ma il panorama è proprio così!

Visita all'abbazia di Kylemore

Il castello di Kylemore è sempre in cima alla lista di tutte le migliori attrazioni irlandesi, quindi ero davvero entusiasta di visitare.

Quando siamo arrivati, abbiamo parcheggiato nel parcheggio esterno e siamo andati al castello principale.

Purtroppo abbiamo scoperto che non solo l'esterno era in ristrutturazione, ma anche che il 99% degli interni è chiuso al pubblico!

Ci sono circa 3 stanze pubbliche decorate nel loro stile d'epoca, un giardino da attraversare e una cappella laterale, ma a parte questo, è stata una breve ma intensa visita.

Semi deludente!

Una breve storia dell’abbazia di Kylemore

L’abbazia o meglio il castello fu originariamente costruito da Mitchell Henry, un ricco medico di Manchestor che accumulò una fortuna nella produzione tessile.

Lui e la sua sposa hanno visitato il Connemara durante la loro luna di miele e si è innamorata della zona, così ha acquistato la proprietà di 15.000 acri come regalo per lei.

Assunse più di 100 uomini per costruire il castello di 40.000 piedi quadrati e lo dotò di 70 camere, una cattedrale in miniatura e un giardino vittoriano murato e ci sono voluti più di 4 anni per essere completato.

La storia diventa piuttosto tragica a questo punto.

Non appena il castello di Kylemore fu completato, la famiglia Henrys visitarono l'Egitto in vacanza, dove sua moglie catturò la dissenteria e morì.

Il suo corpo è sepolto nel mausoleo di Kylemore, che i visitatori possono anche visitare.

Arrivano suore benedettine

Il castello cambiò di mano un paio di volte fino a quando fu acquistato dalle suore benedettine in cerca di una nuova casa dopo che il loro monastero originale nelle Fiandre divenne pericoloso durante la prima guerra mondiale.

Queste suore hanno vissuto nel castello (da allora abbazia) Kylemore dal 1920!

Poiché le suore hanno una tradizione educativa, la nobiltà irlandese iniziò a mandare le loro figlie ad essere istruite a Kylemore e le sale di ricevimento e le camere da letto furono trasformate in un collegio internazionale.

Si ricorda con orgoglio che ben due principesse indiane hanno studiato lì negli anni '30!

Alla fine, quando la società è cambiata, meno studenti frequentavano questa scuola e l'edificio non era più sicuro per gli studenti e quindi la scuola è stata chiusa. Oggi vivono solo le suore.

Il giardino vittoriano fortificato

L’abbazia di Kylemore possiede il più grande giardino in stile inglese vittoriano in Irlanda.

È possibile o camminare per circa 20 minuti per il giardino o approfittare del bus navetta.

È uno spazio carino con le case dei giardinieri, un orto funzionante e piccoli corsi d'acqua.

L'abbazia di Kylemore è aperta 7 giorni su 7, tutto l'anno, con tour giornalieri in autobus dalla stazione degli autobus della città di Galway.

Il racconto completo del mio viaggio alla scoperta dell'Irlanda lo potete trovare nell'articolo: Viaggio in Irlanda.

L'inguaribile viaggiatore Kenneth Murray
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

 

 


Booking.com