home chi sono viaggi articoli enogastronomia foto e video contatti

Se il buon cinema fa bene: riparte cinefrutta

Salve inguaribili viaggiatori,
oggi volevo segnalarvi che riparte “Cinefrutta - festival della sana alimentazione” per la sua terza edizione.

Strettamente legato a Cinecibo, il festival del cinema gastronomico che sta portando migliaia di persone nei templi della bellezza campana, è un concorso rivolto a tutte le scuole europee (di primo e secondo grado) che ha per centro l’avvicinamento alla sana alimentazione e al cinema come mezzo per imparare e comunicare.

Organizzato e promosso dalle cooperative Alma Seges e Terra Orti con il patrocinio dalla Provincia di Salerno e la partnership del Giffoni Experience, il concorso di è avvalso del famoso festival del cinema per ragazzi, per aprire il proprio bando annuale, invitare tutti i giovani a partecipare, e per avere la miglior sede possibile durante la cerimonia finale.

Cinefrutta è un concorso per cortometraggi: ogni classe o istituto (potranno partecipare anche più classi dello stesso istituto) dovrà scegliere un proprio docente come responsabile organizzativo del progetto e dovrà presentare un cortometraggio sulla sana e corretta alimentazione e/o su tutti i temi ad essa legati, come la lotta alle malattie “da cibo” quali anoressia o bulimia.

Le prime due edizioni hanno incontrato un successo sempre crescente e tutto fa pensare che la terza sia quella della consacrazione: in effetti gli elementi non mancano per piacere a tutti e in ogni campo. Basti giardare i partner dell’iniziativa: istituti scolastici, istituzioni locali, editori, stampa specializzata, medici, istituti ospedalieri, associazioni, federazioni sportive, imprenditori; e il patrocinio degli enti locali e delle istituzioni nazionali. Inoltre l’incantevole scenario di giffoni Valle Piana e delle zone circostanti riporterà l’attenzione sui prodotti della dieta mediterranea, che qui è nata e sempre da qui tenta di diffondersi facendo il bene del mondo. Inoltre, il coinvolgimento attivo dei giovani partecipanti cambia il ruolo nella comunicazione e nella fruizione del messaggio, che diventa molto più incisivo se viene prodotto e non solo ascoltato/visto.

A proposito di questo, il concorso sarà diviso in due sezioni: scuole secondarie di primo grado e scuole secondarie di secondo grado, senza ulteriori di differenza tra scuole statali e parificate.

Al vincitore. Giudicato in base a criteri di creatività, tecnica ed estetica, sarà consegnato il premio di “Miglior Cortometraggio” nonché quelli dedicati alle categorie speciali, ancor oggi in corso di definizione.   I cortometraggi vincitori saranno proiettati nel corso di campagne promozionali a tema. 

Gli autori premiati sono tenuti a presenziare alla premiazione ed a ritirare personalmente il premio.

Per saperne di più: Web: www.cinefrutta.it Email: info@gustodelgusto.it

L’inguaribile viaggiatore Modestino Picariello

inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it