homechi sonoviaggiarticolienogastronomiafoto e videocontatti

Canada - Lungo la "Route des fromages": le specialità casearie del Quebec

Salve inguaribili viaggiatori,
la meta che volevo oggi segnalarvi è la Strada dei formaggi e delle scoperte gastronomiche del Quebec in Canada.

Affinate i nasi e preparate le papille o Voi inguaribili viaggiatore cultori del Formaggio, perché luoghi impensabili sono pronti a stupirvi con prelibatezze casearie: chi di voi avrebbe mai pensato al Quebec per un tour dedicato alla degustazione dei formaggi?
La Route des Fromages del Quebec saprà invece stupire anche i palati più fini.

Ogni viaggiatore, dovrebbe conoscere un territorio attraverso i suoi sapori: attraverso i prodotti locali, nuovi gusti e combinazioni, tradizioni e legami con la terra.

Percorsi lungo strade che portano verso campi, caseifici, fattorie e allevamenti: sono circa una trentina i percorsi in Québec che prevedono soste agrituristiche, tra queste la Route des fromages et des trouvailles gourmandes (Strada dei formaggi e delle scoperte gastronomiche), nel Centre-du-Québec.

Formaggi di latte vaccino, di pecora, di capra: il Québec ha recentemente fatto un notevole salto di qualità nella produzione dei formaggi che si limitavano al cheddar e all’oka fino a poco tempo fa, ma che negli ultimi 10 anni sono diventati moltissimi ed eccellenti (si contano fino a 150 tipi di formaggio differenti), tanto che vengono elencati con orgoglio nei menu ed esposti sulle tavole dei migliori ristoranti.

Ogni regione ha le proprie produzioni e le proprie tipicità: la Route des fromages è solo una breccia che si apre a chi la percorre, sui sapori dei latticini del Centre-du-Québec, un’avventura gourmande che permette di apprezzare almeno una buona parte della diversità di prodotti unici che il Québec offre nella casearia.

Il Quebec si è sempre distinto nel Nord-America nella produzione dei formaggi, ergendosi a precursore sin dal 1881, quando nel granaio di Édouard-André Barnard a Saint-Denis-de-Kamouraska si costituì la prima scuola di formaggi. Nel 1893 nasce la scuola casearia di Saint-Hyacinthe, oggi meglio conosciuta sotto il nome di Institut de technologie agroalimentaire (ITA).

Seguendo la Route des fromages del Quebec si può anche incappare in splendidi campi rosso vivo: è la canneberge, il mirtillo rosso, conosciuto da molti in Italia anche con il nome anglofono di ‘cranberry’ e chiamato ‘atoka’ dai nativi.

La canneberge tinge i campi dei dintorni di St-Louis de Blanford, capitale del mirtillo rosso appunto, di un rosso acceso. La raccolta che si effettua in autunno, finisce per il 70% in 3 principali industrie del Québec che lo trasformano, mentre il restante 30% viene esportato negli Stati Uniti, altro grande produttore e consumatore del frutto.

E’ chiaro che la raccolta, come si conviene in queste occasioni, viene accompagnata da una grande festa, che ha date diverse a seconda delle località.

Il Quebec detiene il maggior numero di produttori di mirtillo rosso biologico.

Per maggiori informazioni Route des fromages et des trouvailles gourmandes (Strada dei formaggi e delle scoperte gastronomiche) e sul Quebec in generali, visitate il sito: www.bonjourquebec.com/it

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it