Scoprire la Tuscia (Considerazioni finali)

Salve inguaribile viaggiatori,
a termine di questo fine settimana trascorso nella Tuscia anche grazie al progetto Italy Different volevo fare alcune considerazioni finali.

Per Tuscia si intende la provincia di Viterbo, che ha una forte tradizione storica, basti pensare che era il cuore del territorio degli Etruschi, ma al contempo è così sconosciuta alla maggior parte dei turisti.

Per me era la prima volta che andavo nella Tuscia e ne sono rimasto felicemente sorpreso.

Un aspetto che mi preme di evidenziare come esperienza di questo viaggio è stato l’incontro con le persone che abitano nella Tuscia.
Le persone con le quali mi sono soffermato a chiacchierare (Laura, Antonello e tante altre) sono persone che amano la loro terra e le loro tradizioni e questo amore cercano di trasmetterlo agli interlocutori.

Un aspetto negativo della Tuscia è che purtroppo molte siti archeologici sono abbandonati o quasi anche se nel territorio esistono tante associazioni di volontariato che cercano di valorizzarlo, ma non hanno i mezzi per realizzare i tanti progetti che vorrebbero.

Un fine settimana nella Tuscia permette agli inguaribili viaggiatori di avere solo un’accenno di quello che offre questo territorio, tra reperti etruschi, romani, aspetti enogastronomici ecc.

Se volete rileggere la mia esperienza al blogtour #scoprirelatuscia dovete cliccare su: Scoprire la Tuscia (tempio dell’ara Regina)

Italy different, “i blogger raccontano un'altra Italia” continuerà sia nella Tuscia che in altre località d’Italia per scoprire le tante eccellenze italiane che sono ancora poco conosciute agli inguaribili viaggiatori.

A presto
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it