homechi sonoviaggiarticolienogastronomiafoto e videocontatti

La pista ciclabile della Drava (Dobbiaco/Lienz)

Salve inguaribili viaggiatori,
continuo oggi la segnalazione della prima tappa della pista “ciclabile della Drava” (chiamata anche Drauradweg o di San Candido - Lienz), ovvero il tratto che va da Dobbiamo a Lienz (Austria).

Ci eravamo lasciati con la paura di non farcela che hanno tanti “ciclisti della domenica” ma per invogliarvi ad andare avanti, almeno fino a Heinfels (3 Km dopo Sillan) vi posso segnalare che in questo paesino c’è la fabbrica della Loacker che durante la bella stagione (da giugno ad agosto) mette un banchetto lungo la pista ciclabile ed offre souvenir ed assaggi gratuiti a tutti i ciclisti di passaggio.
Se oltre all’assaggio gratuito, volete portare a casa altri prodotti della nota ditta dolciaria (alcuni non in vendita in Italia),

Appena oltre vecchio confine delle piccole tabelle verdi segnalano il percorso ciclabile della Drava che, fino a Lienz, viene indicato come "Pustertaler Radweg" (Percorso ciclabile della Val Pusteria).

Sono segnati anche i chilometri percorsi e quanto manca all’arrivo, quindi si si può facilmente stimare quanto tempo occorre per arrivare a Lienz.
La pista ciclabile corre affianco il fiume Drava per tutto il suo percorso ed è lontano dalla via principale E66 e quindi è sicura e lontana dallo smog e dai rumori.
Anche se in particolari giornate dell’anno la pista ciclabile San Candido - Lienz (Drava), è molto frequentata, si può lo stesso godere del silenzio che circonda questa valle, dove l’occhio si riempie del verde dell’erba e dell’azzurro del cielo.

Lungo la pista ciclabile della Drava, ogni tanto si possono incontrare dei cavalli e delle mucche vicino alla proprie stalle.
Nel tratto austriaco lungo il percorso si trovano ad intervalli abbastanza regolari fontanelle d'acqua e nei luoghi più panoramici, ci sono diverse aree di sosta con panchine e tavoli da pic-nic dove è possibile fermarsi e riposarsi un po’.

Lungo la pista ciclabile della Drava è facile incontrare diversi chioschi che vendono panini, wurstel e patatine fritte, bibite e gelati, che sono sempre presi d’assolto dai ciclisti.

Nei punti considerati piĂą critici della pista ciclabile San Candido - Lienz (Drava), si trovano delle colonnine per l'invio dell'SOS o per richieste di assistenza ed inoltre lungo il percorso si trovano anche due punti di assistenza gratuito, dove ferri, cacciaviti, pompe e chiavi inglesi sono disponibili in caso di problemi.
La pista ciclabile della Drava è sempre asfaltata ed in buone condizioni di manutenzione e facendo questo giro in bici, si attraversano dei panorami mozzafiato e nei tratti boschivi non è difficile vedere degli scoiattoli e vari tipi di fiori e piante.

Una volta arrivati, vi renderete conto che questo tratto della pista ciclabile della Drava è adatta a tutti, a famiglie con bambini, a persone sedentarie, perchè anche se si fanno 46 Km in bicicletta, le lunghe discese e la quasi mancanza di salita rende la pedalata non faticosa.
A Lienz vi consiglio di fare un giro per questa belle cittadina austriaca, che è il capoluogo del distretto del Tirolo orientale (in tedesco Osttirol) e viene considerata la “Perla delle Dolomiti”.

A Lienz vi aspettano innumerevoli possibilità di trascorrere il vostro tempo, ci sono le attivitá sportive, le attività culturali, lo shopping, il relax puro e semplice e tanto tanto altro.

Il centro storico, dal mese di giugno al mese di settembre viene chiuso al traffico e quindi è possibile camminare tranquillamente per le sue strade ed ammirare i suoi edifici.

Vi consiglio di vistare il castello medioevale Bruck, che è stato costruito enl XIII secolo, dove si trova il museo della città Lienz con all’interno la mostra permanente di Albin Egger-Lienz.

Nella rocca Tammerburg vengono realizzate mostre contemporanee annuali ed esposizioni delle opere di artisti contemporanei e spesso anche dei concerti di musica classia o esibizioni di teatro.
L’unica chiesa evengelica del Tirolo Orientale si trova proprio a Lienz ed è la chiesa di St. Andrä che è stata menzionata per la prima volta nel 1204.
All’interno della chiesa potete veder uno degli altari barocchi più prezioso del Tirolo.
Nel centro di Lienz, c’è il museo “Phonomuseum” ovvero il museo di grammofoni, dove sono esposti numerosi grammofoni, vecchie radio, giradischi, alcuni pezzi hanno più di 300 anni.
Se siete degli appassionati dela natura, vi suggerisco di camminare lungo la ricca rete di sentieri che attraversano la natura intatta del Parco Nazionale Hohetauern.

Finito il giro turistico a Lienz, si prende il treno e si torna a San Candido, felici di aver fatto una bella esperienza e d poter raccontare agli amici “io ho fatto 46Km in bicicletta e mi sono pure divertito!!!”.

Se vuoi rileggere questo articolo dall'inizio, non ti resta che cliccare su: La pista ciclabile San Candido/Lienz (prima parte)

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it


120 x 600 IMU Skyscraper

 

SCHEDA TECNICA PISTA CICLABILE SAN CANDIDO-LIENZ o DELLA DRAVA

 

Per ulteriori informazioni:

Associazione Turistica San Candido
Piazza del Magistrato 1
39038 San Candido (BZ)
Tel. 0039 0474 913149 - Fax 0039 0474 913677
E-Mail: info@sancandido.info

Osttirol Werbung GmbH
Albin Egger StraĂźe 17
9900 Lienz
Tel.: 0043(0)4852/65333
Fax: 0043(0)4852/65333-2
info@osttirol.com

Siti Web:

Associazione Turistica San Candido www.innichen.info

Osttirol Werbung GmbH www.osttirol.com

Pista ciclabile della Drava www.drauradweg.com

Punto di partenza:

Piazza del Magistrato di San Candido (1.173 slm)

Percorso:

Luogo

Altitudine
m s.l.m.

Distanza
m

Dist.prog.
km

S.Candido

1.173 m

 

 

Versciaco

1.188 m

3.500 m

3,5 Km

Prato alla Drava

1.131 m

3.700 m

7.2 km

Confine di stato Italia-Austria

1.128 m

5.989 m

13.1 km

Sillian

1.091 m

903 m

14.0 km

Mittewald a.d. Drau

878 m

4.151 m

18.2 km

Thai

825 m

15.881 m

34.1 km

Burgfrieden

768 m

4.346 m

38.4 km

Leisach-Gries

717 m

4.455 m

42.9 km

Lienz

673 m

3.071 m

46.0 km

Totale

46.0 km

 

 

Arrivo:

Lienz in Austria (673 slm)

Distanza:

46 km

Dislivello discesa

San Candido (1173) - Lienz (673) 500 m in discesa

Pendenza media:

1,2%

Dislivello salita

41 m

DifficoltĂ :

facile.

Ritorno:

In treno oppure attraverso la stessa pista ciclabile.

Come si raggiunge San Candido:

 

In auto:

Autostrada del Brennero A22 fino all’uscita di Bressanone. Subito dopo il casello imboccare la strada che porta in direzione Brunico/Val Pusteria.
Poi sempre proseguire la strada fino a San Candido/Innichen.

Oppure

Da Venezia – Treviso – Autostrada 27 Alemagna sino al suo termine – Statale 51 Alemagna in direzione Tai di Cadore – Cortina – Dobbiaco – San Candido.

In treno:

Chi arriva in ferrovia, deve cambiare a Bolzano, (dove arrivano i treni Intercity e interregionali della linea Verona-Brennero).

Da Bolzano i treni regionali partono ogni ora per Fortezza, dove si cambia e si prende il treno per Dobbiaco - San Candido;

oppure ci sono alcuni treni diretti da Bolzano.

Per maggiori informazioni consultare il sito di www.trenitalia.com

Distanze San Candido

Roma 715 Km, Milano 385 Km, Venezia 196 Km

Distanze Lienz

Roma 758 Km, Milano 427 Km, Venezia 239 Km

Periodo consigliato:

Da Maggio a Settembre