Casina del Principe

Casina del Principe, da struttura abbandonata a casa delle associazioni che ci hanno creduto

Salve inguaribili viaggiatori,
Casina del Principe era uno dei posti più “storici” di Avellino: la casina del principe, antichissimo ristoro per gli ospiti dei Caracciolo all’epoca dominatori di queste terre. Poi, come storia volle, la dominazione finì, e il Casino, nella centralissima piazza Castello, fu lentamente abbandonato.

Poi un giorno, pochi anni fa, il Comune affida un bando per il suo recupero e la sua valorizzazione: lo vince un’associazione, Segninversi, che da allora lo ristruttura e ne crea eventi pubblici e privati di musica, enogastronomia e cultura. Da lì il bene viene lentamente ripreso e diventa base di due delle più importanti associazioni avellinesi: la Pro Loco, che recentemente ha messo lì la sua sede, e il Forum dei giovani che ha impiantato lì la sua sala musica, clou degli eventi estivi e del programma annuale.
L’evento approntato nella sala musica si chiama Stay.

Stay, ovvero “Resta” ad Avellino. Dal comunicato del Forum: “Basta andare via, è tempo di restare qui. Anche se è dura. Un motivo ve lo dà il Forum dei Giovani. La musica al centro, musica è cultura, musica è passione, musica è valorizzazione della nostra terra. Una sala musica, alla Casina del Principe, Corso Umberto I. Un motivo per restare. Da ottobre sarà usufruibile per tutti i ragazzi avellinesi.

Fino ad allora la musica farà da contorno. Come? Semplice, con i migliori artisti della nostra città, della nostra provincia, ormai riconosciuti a livelli regionali e nazionali. Ghemon, G., il primo, il rapper irpino che si è fatto da solo, che ha realizzato il suo sogno.

Porta il nome di Avellino in giro per l’Italia, nei suoi testi, sui palchi che calca. Sarà lui ad inaugurare lo Stay Music Festival, il 5 agosto, alla Casina. Alle 17:00 dello stesso giorno l’inaugurazione della sala prove, con il classico taglio del nastro. Un evento da non perdere, perché per cambiare bisogna esserci, farsi sentire. Dall’inizio. Perché tutti devono avere la possibilità di realizzare i propri sogni, con i dovuti mezzi a disposizione. Il Forum dei Giovani ne fornirà uno.”

Ecco tutto il programma di Stay: Un programma di sette serate estive, ognuna di genere diverso, in collaborazione con la Pro Loco di Avellino, ogni mercoledì, fino al 23 settembre. Free Entry:

  • 5 agosto: Ghemon e Angelo Ferrante, GiMa e 49 Keys;
  • 12 agosto: Vinyl Gianpy e Wonder Punk;
  • 19 agosto: Davide Palumbo e The E.B.E;
  • 2 settembre: Molotov d’Irpinia e Slaves Of Love and Bones;
  • 9 settembre: Sinjarma Jazz Open Orchestra e Karma Roulette;
  • 16 settembre: I Malamente e Simone Pastore Trio Acustico;
  • 23 settembre: Blues and the Trackers.

L’inguaribile viaggiatore Modestino Picariello
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it