homechi sonoviaggiarticolienogastronomiafoto e videocontatti

Thailandia - La terra della bellezza (prima parte)

Salve inguaribili viaggiatori,
la meta che volevo oggi segnalarvi è un posto suggestivo, dove il mare è incontaminato e le spiagge bianche e isolate, dove le città sono un po' speciali e la cultura ha un sapore di terre mistiche, lontane.

Stiamo parlando della Thailandia, un luogo splendido, che offre vacanze per ogni esigenza, da quella esclusivamente di relax e di mare fino ad arrivare a viaggi culturali e naturalistici.

La Thailandia è davvero magica, bellissima, contornata da un popolo ospitale, sereno, che accoglie gli inguaribili viaggiatori e permette a questi di sentirsi come a casa anche se a migliaia di chilometri di distanza.

Essendo la Thailandia un territorio molto esteso, il clima si differenzia in maniera decisiva a seconda della zona che si intende visitare, quindi il consiglio, prima di prenotare la propria vacanza, è quello di fare riferimento ai siti ufficiali del turismo in Thailandia (che troverete alla fine di questo articolo), poiché vi sono periodi in cui è altamente sconsigliato recarsi in determinate zone per via soprattutto delle piogge e di potenziali cicloni tropicali.

Nonostante questo piccolo “intoppo” climatico facilmente aggirabile, la Thailandia è un posto che permette ad ogni viaggiatore di trovare il luogo perfetto per le proprie esigenze.

Chi ama la particolarità delle città asiatiche, potrà immergersi in un’affollata e caotica Bangkok, dove assaporare ottima cucina a base di pesce dall'alto di ristoranti con terrazza sulla city.

Chi ama la natura, potrĂ  invece ammirare paesaggi incantevoli passeggiando lungo i sentieri da trekking dell'entroterra, percorsi che conducono alla scoperta dell'essenza della Thailandia, quella piĂą selvaggia e, spesso trascurata dai turisti.

 

Ma la Thailandia è anche la terra dove abbondano i templi della tradizione buddista e dove le spiagge sono fra le più belle dell'Asia.

Il racconto sulla Thailandia continua su: Thailandia, la terra della bellezza (seconda parte) - Bangkok dove faremo insieme un viaggio virtuale in Thailandia, uno dei viaggi che vale davvero la pena di fare!!!

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

SCHEDA TECNICA THAILANDIA

Per ulteriori informazioni: Ente Nazionale per il Turismo Thailandese
Via Barberini 68 - 00187 Roma
tel. 06 42014422/26 - fax 06 4873500
Email: info@turismothailandese.it

 Ambasciata di Thailandia
Via Nomentana 132 - 00162 Roma
tel. 06 8622051

 Ente Nazionale per il Turismo Tailandese
Ufficio centrale
1600 New Phetchaburi Road, Makkasan, Rachathewi
Bangokok 10310
tel. 0066 2 250 5500 - fax 0066 2 250 5511 –
Email: center@tat.or.th

 Siti Web: sito ufficiale dell'Ente Nazionale per il Turismo Thailandese: www.turismothailandese.it

 Come si raggiunge:
In aereo: La maggior parte dei viaggiatori arriva all’Aeroporto Internazionale Suvanrnabhumi di Bangkok perché è collegato da voli diretti con l’Europa tramite voli giornalieri operati dalle principali compagnie aeree del mondo.

 Ambasciata: Ambasciata d'Italia a Bangkok
CRC Tower
Cancelleria Diplomatica: 40mo piano
Ufficio Consolare e Visti: 27mo piano
87 Wireless Road, Bangkok 10330
Tel.: +66-2-2504970 - Fax.: +66-2-2504985
E-mail: ambasciata.bangkok@esteri.it
Web: www.ambbangkok.esteri.it

 Corrispondente Consolare in Phuket (competente per le provincie di Phuket, Krabi, Nakhon Si Thammarat, Narathiwat, Pattani, Pang-Nga, Pattalung, Satun, Songkhia, Surat Thani, Trang, Yala)
68/203 moo 1 T. Chalong A. Muang
Phuket 83130
Tel : +66 (0) 76 263923 - Fax: +66 (0) 76 367153 - mobile : +66 (0)88 7612637
E-mail : consolare.phuket@gmail.com

Consolato onorario in Chan Mai (competente per le provincie di Chang Mai, Chang Rai,Mae Hong Song, Phayao, nan, Lampang, Lamphun, Phrae, Uttaradit, Sukothai, Tak, Phitsamulok, Kamphaeng phet, Phichit and Petchabun)
19 Soi 9 Sirimungkalajarn Road
Muang District, Chiangmai 50200
tel: +66 (0) 53 212925 - fax:+66 (0) 53 224832 - cell:+66 (0) 81 8825252
E-mail: vleelam@sd01.med.cmu.ac.th

 Documenti: Per i cittadini italiani serve il passaport o che deve avere validità residua di almeno 6 mesi al momento dell’arrivo e almeno due pagine libere rimanenti per l’apposizione del visto. I turisti, per legge, sono tenuti a portare sempre con sé il proprio passaporto originale.
Non è necessario il visto d’ingresso per soggiorni per motivi di turismo non superiori ai trenta giorni

Fuso orario: + 6 ore, rispetto all’Italia durante l’ora solare; (+ 5 durante l’ora legale).
Voltaggio energia elettrica: La corrente elettrica è di 220 volt (50 cicli) in tutto il Paese.
Valuta: L’unità monetaria è il Baht (sigla THB). 1 Euro = 40,2931 THB
1 THB = 0,0248 Euro
Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna.
Periodo consigliato: Varia a seconda della zona della Thailandia che si vuole visistare