L'Havana: l'autentica Cuba (seconda ed ultima parte)

Salve inguaribili viaggiatori,
Sicuramente fra i luoghi più belli de L'Havana e di Cuba non si può dimenticare il Malecon, il viale che affaccia sul mare della costa nord della città e che collega i quartieri cittadini più importanti, come L'Havana Vieja e il Vedado.

Lungo questa passeggiata di ben 7 chilometri, si respira l'aria cubana più autentica: infatti questo luogo è molto frequentato anche dai cittadini e non rappresenta uno svago ad uso meramente turistico, ed in più da qui si ha una vista pazzesca di tutto il versante costiero atlantico, dalla fortezza del Morro fino alla Punta passando per il Vedado.

Sicuramente da non perdere è una visita nel cuore storico della città, L'Havana Vieja, ossia L'Havana Vecchia, dichiarata patrimonio mondiale dell'umanità dall'UNESCO nel 1982: qui è l'architettura di stampo spagnolo a dominare, con edifici che raccontano la storia del Vecchio Continente ma saltuariamente rivisitati.

Fra le costruzioni più belle vi è La Habana Vieja, il palacio de los Marquéses de Aguas Claras e il palacio de los Capitanes Generales, questi ultimi risalenti entrambi al XVIII secolo. Se potete evitate la classica passeggiata che da Plaza de la Catedral termina in Plaza Vieja, ma perdetevi nelle strade e nei vicoli di questa città antica: si apriranno luoghi affascinanti, non affollati dai turisti e che conservano perfettamente intatta l'anima de L'Havana.

Se siete appassionati di storia e volete saperne di più su quella cubana caratterizzata da rivoluzioni e battaglie, allora visitate il Museo de la Revolucion, all'interno dell'ex Palazzo Presidenziale: immediatamente fuori troverete la Granma, l'imbarcazione con la quale Che Guevara, Fidel ed altri sbarcarono a Cuba nel 1956. Sempre nella stessa zona è in bella esposizione anche il carro armato utilizzato da Castro durante la battaglia della Baia dei Porci.

La sera, poi, non avete che l'imbarazzo della scelta su dove andare: dai locali più autentici frequentati solo dai cittadini, fino ad arrivare a quelli super famosi come la Bodeguita del Medio, il locale preferito da Ernest Hemingway durante i suoi 20 anni trascorsi a L'Havana.

Finisco così di parlarvi dell'Havana, chi si fosse perso la prima parte basta che clicchi su: L''Havana: autentica Cuba (prima parte)

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

 

Scheda tecnica Avana

Per ulteriori informazioni:
Ente del Turismo di Cuba in Italia
Via G. Fara, 30 - 20124 - Milano - Italia
tel. 0266981463 - fax 0267380725
Emaol: mailto:%20info@cuba-si.it

Siti Web:
Ente del Turismo di Cuba in Italia: www.cuba-si.it/

Come si raggiunge:
In Aereo:
Non esistono voli di linea diretti dall’Italia a Cuba, ma diversi Tour Operator organizzano voli charter dai principali aeroporti italiani.

Ambasciata:
Ambasciata d’Italia a Cuba
5 Avenida n. 402 – esq. Calle 4,
Miramar – Playa, Ciudad de La Habana
Orario di apertura: 8.30-16.00
Tel. : (+537) 2045615 - Fax : (+537) 2045659 – 2045661
Email: ambasciata.avana@esteri.it
Web: www.amblavana.esteri.it

Documenti: Per entrare a Cuba, ai cittadini italiani, sono richiesti il passaporto (con validità di almeno 6 mesi) e la "Tarjeta de desembarco" o turistica. Questo documento viene fornito dal tour-operator. Se per qualsiasi motivo non ne foste in possesso, al vostro arrivo a Cuba, la dovrete richiedere con un costo di $15.

Fuso orario: 6 ore indietro rispetto all’Italia per tutto l’anno.

Voltaggio energia elettrica: La corrente elettrica è di 110 Volts 60 Hz. La presa generalmente è di tipo americano a lamelle, è necessario un adattatore di tipo a lamelle standard.

Valuta: La moneta ufficiale per realizzare pagamenti a Cuba è il CUC: Peso convertibile. Qualsiasi moneta estera deve essere cambiata in CUC per l’acquisto di prodotti e servizi nel paese. Approssimativamente 1,00 euro = 1,10 CUC anche se viene accettato ben volentieri anche l’Euro.

Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna vaccinazione é richiesta.
Periodo consigliato: Tutto l’anno.