homechi sonoviaggiarticolienogastronomiafoto e videocontatti

Parigi: la città degli innamorati (prima parte) – Il museo del Louvre

Salve inguaribili viaggiatori,
la meta che volevo oggi segnalarvi è la città degli innamorati, ovvero Parigi e comincio a parlarvi del Museo del Louvre.

Sono poche città al mondo che possono vantare un numero elevato di inguaribili viaggiatori come Parigi: la capitale francese è conosciuta in ogni angolo della terra come la “città degli innamorati” ed attira tutti gli anni milioni di visitatori, alla scoperta delle sue meraviglie.

La città degli innamorati è innanzitutto storia: numerosissimi i monumenti e gli edifici antichi, testimonianza concreta del lungo passato di splendore di questa località.

Gli inguaribili viaggiatori che si recano a Parigi, non possono assolutamente evitare di visitarne i luoghi simbolo, primo fra tutti la celebre Tour Eiffel opera dall'ingegnere Gustave-Alexandre Eiffel (stesso ideatore della Statua della LibertĂ ): che venne costruita in meno di due anni, dal 1887 al 1889.

Doveva essere un'opera provvisoria, poiché avrebbe dovuto servire da entrata all'Esposizione Universale del 1889, ma fu poi deciso di non rimuoverla e dalla sua inaugurazione ha ospitato sulla sua cima la bellezza di 130 milioni di persone.

Dalla Tour Eiffel si può ammirare un panorama mozzafiato, che abbraccia tutta Parigi; lo spettacolo è garantito, soprattutto di notte, con gli edifici illuminati che offrono una vista inedita della capitale.

Parigi è nota anche per le molteplici aree espositive, che accolgono alcuni dei capolavori artistici dell’umanità: il principale museo è quello del Louvre, che da solo merita il viaggio in questa città.

Il Museo del Louvre è ospitato nella duecentesca dimora reale voluta da Filippo Augusto, contiene oltre 30.000 quadri ed è talmente vasto che ci vorrebbero giorni per vedere tutto, il vanto del museo è la sua raccolta di 11.900 dipinti (6.000 in esposizione permanente ed i rimanenti conservati in deposito), che rappresenta la seconda più grande collezione di arte pittorica del mondo dopo quella del Museo dell'Ermitage di San Pietroburgo in Russia.

Sono presenti opere di artisti come Rembrandt, Rubens, Tiziano, van Dyck, Vermerr, da non perdere la visione della Gioconda e di Sant’Anna, la Vergine e il Bambino con l’Agnello di Leonardo da Vinci, la Venere di Milo e la Vittoria di Samotracia.
Il cortile centrale del museo è allineato con gli Champs-Elysees ed ospita la Piramide del Louvre, che serve anche come entrata principale del museo stesso.

Si tratta di una piramide di vetro commissionata dall'ex presidente francese Francois Mitterand ed è stata inaugurata nel 1989. Si è trattato della prima parte del progetto di rinnovamento chiamato Grand Louvre.

Per maggiori informazioni sugli orari di apertura e sul prezzo del biglietto d’ingrasso vi rimando al sito del Louvre che è: www.louvre.fr

Domani continuerò a parlarvi di Parigi, la città degli innamorati!!!

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

 

SCHEDA TECNICA PARIGI

Per ulteriori informazioni:
Ufficio del turismo francese in Italia
Via Tiziano, 32 - 20145 Milano
Tel: 899 199 072 (0,52 €/min + IVA da rete fissa - attivo dalle 10 alle 14)- Fax: 02 58 48 62 21
E-Mail: info.it@franceguide.com

Siti Web:
Sito ufficiale del turismo francese: www.franceguide.com/it

Come si raggiunge:
In auto: L'itinerario piĂą breve Ă© tramite il Monte Bianco, Ginevra, Macon

In treno:
Esistono diversi collegamenti diurni che sono garantiti dai treni Tgv Artesia, che collegano le cittĂ  di Milano, Novara, Torino, Vercelli, Oulx e Bardonecchia.
Esistono anche due linee di treni notturni. Una collega le città di Venezia, Padova, Vicenza, Verona, Brescia e Milano. L’altra che collega Roma, Firenze, Bologna, Parma e Piacenza.

In aereo:
Il modo più veloce e pratico di arrivare a Parigi è l'aereo. Ci sono molte compagnie che effettuano voli diretti dai principali aeroporti italiani. Il tempo di traversata è di circa 1 ora per le città del nord Italia e massimo 2 dal centro/sud.

Ambasciata:
Ambasciata d'Italia a PARIGI
51, rue de Varenne
75343 PARIS CEDEX 07
Tel: +33 1 49 54 03 00 - Fax +33 1 49 54 04 10
E-mail: ambasciata.parigi@esteri.it
Web: www.ambparigi.esteri.it

Distanze: Roma 1400 Km, Milano 850 Km, Venezia 1100 Km

Documenti: nessuno, anche se e’ sempre meglio portarsi dietro la carta d’identita’.
Fuso orario: Stessa ora rispetto all'Italia.
Periodo consigliato: Tutto l’anno.