homechi sonoviaggiarticolienogastronomiafoto e videocontatti

Cosa vedere a Praga

Cosa vedere a Praga

Cosa vedere a Praga: la madre delle città, la città delle cento guglie, la città d'oro.

Salve inguaribili viaggiatori,
sono tanti i soprannomi che si sono susseguiti negli anni, ognuno di essi con un particolare significato, una particolare storia; poche città come Praga sono pregne allo stesso modo di leggende e di misteri, non a caso è una delle città più visitate d'Europa.

Raggiungere Praga è possibile dai principali aeroporti italiani e una volta atterrati per arrivare in centro basterà prendere il pullman/transfert di Terravision oppure potete prendere un autobus e successivamente la metro, il bus 119 comunica con la metro linea A, mentre il 100 con la metro B. Per chi invece ama i viaggi "on the road" dal nord dell'Italia si può in meno di 10 ore arrivare ad ammirare questa splendida città (9 ore circa da Milano).

Il centro di Praga è composto di quattro zone, diverse tra loro per origine e conformazione: Stare Mesto, Josefov, Nove mesto e Mala Strana.

Cosa vedere a Praga: Indice dei contenuti

1) Cosa vedere a Praga = Stare Mesto

2) Cosa vedere a Praga = Josevof

3) Cosa vedere a Praga = Nove Mesto

4) Cosa vedere a Praga = Mala Strana

5) Cosa vedere a Praga = Collina di Petrin

6) Cosa vedere a Praga = Lennon Wall

7) Cosa vedere a Praga = Uno spettacolo teatrale

8) Cosa mangiare a Praga = Enogastronomia

9) Quando andare a Praga = Clima

10) Cosa vedere a Praga = Costi

Cosa vedere a Praga

Cosa vedere a Praga: Stare Mesto

Stare Mesto, la città vecchia, è il centro vivo di Praga, quello in cui sono presenti le attrazioni più celebri. Consigliamo di alloggiare in questo quartiere perché oltre a essere la zona più caratteristica, è anche quella da cui si riescono a raggiungere meglio tutte le altre mete. Passeggiare per i suoi vicoli è un'esperienza unica che può essere arricchita dai tanti tour disponibili sia tramite prenotazioni on-line sia direttamente sul posto.

Nella piazza centrale infatti, molti studenti italiani propongono il tour della città organizzati a gruppi pagando a offerta libera: in alternativa, con costi fissi dai 15 ai 25 euro, sono disponibili tour a tema, come quello degli alchimisti o quello del mistero. In particolare dopo averlo provato, consigliamo il tour serale del mistero poiché, con un'ambientazione caratteristica vengono raccontate storie che anche se romanzate, permettono di entrare nel vivo della città, di conoscerne le leggende, e, perché no, di appuntarsi i luoghi che poi si vorranno visitare nel corso del soggiorno.

Stare Mesto è il quartiere dove si può ammirare il famosissimo "Orologio astronomico", un capolavoro di ingegneria medioevale che allo scoccare di ogni ora regala uno spettacolo da non perdere. L'orologio fa parte del municipio della città vecchia, un edificio medievale visitabile (muniti di biglietto) che dalla sua torre offre un bel panorama su Piazza della Città Vecchia. Sempre in questo quartiere segnaliamo la Chiesa di Santa Maria di Tyn e la Basilica di San James, immerse in un suggestivo contesto gotico. Spostandosi verso il fiume raccomandiamo la visita al Klementinium, un antico monastero gesuita che all'interno nasconde una delle biblioteche più spettacolari al mondo, personalmente è stato ciò che di Praga più mi ha colpita.

Cosa vedere a Praga: Josevof

Josevof, il quartiere ebraico, si trova a nord di Stare Mesto, nell'ansa del fiume Moldava. Tra il 1800 e il 1900 il ghetto presente fu abbattuto per questioni igieniche e di ordine pubblico, le minuscole vie erano terreno fertile per la delinquenza della città.


Attualmente si può visitare ciò che ne rimane, il vecchio cimitero ebraico e le sinagoghe, in una cornice moderna con palazzi in stile Belle époque parigina. I tour guidati per i luoghi di interesse sono i più costosi della città, ma senza dubbio la visione del cimitero e della sinagoga spagnola valgono il prezzo del biglietto, rappresentano anch'essi la storia stessa della città, anche qui ricca di misteri e leggende, come quella del Golem.

Poco conosciuto invece, è il museo dell'alchimia, sempre in questo quartiere. Gestito da due giovani ragazze che conoscono benissimo l'inglese è un piccolo giro all'interno di gallerie sotterranee, che si presumono essere antichi laboratori medioevali di alchimia, una visita sicuramente diversa dal solito e davvero ben organizzata.

Cosa vedere a Praga: Nove Mesto

A sud di Stare Mesto troviamo Nove Mesto, letteralmente la città nuova. In questo quartiere troviamo "Piazza Venceslao", un grande viale dove si trovano la maggior parte dei locali e delle discoteche celebri della città. Nove Mesto infatti è il cuore della movida praghese dove le serate si animano e dove durante il giorno si può fare shopping di ogni genere grazie a numerosissimi negozi. Per chi è appassionato di architettura moderna, nel lungo fiume di Nove Mesto si può ammirare la celebre "casa danzante" un edificio costruito secondo criteri architettonici non convenzionali.

Cosa vedere a Praga: Mala Strana

Mala Strana è il quartiere che si trova al di là del fiume Moldava ed è collegata attraverso diversi ponti, ma quello più spettacolare è sicuramente il Ponte Carlo, adornato da una maestosa porta ad arco e da una sequenza di statue tutte da ammirare nei particolari; il fascino di questo ponte rimane inflessibile in qualsiasi orario e in qualsiasi condizione metereologica.

Mala strana a differenza degli altri quartieri si sviluppa in collina, per questi motivi se si vuole visitare Praga a piedi senza mezzi pubblici per assaporarne tutti i vicoli, sconsigliamo di alloggiare in questa zona, mentre, se si è intenzionati a spostarsi in metro, bus o macchina, qui si possono trovare gli alberghi più tradizionali della città.

È in questo quartiere che si trova il "castello di Praga", il primo nucleo abitato dell'intera città. In realtà non è da considerarsi come castello nel senso comune del termine, ma come una vera e propria corte; è infatti il più grande castello a corpo unico del mondo e all'interno si sviluppa una sorta di cittadella.
Il luogo d'interesse più strabiliante è la Cattedrale di San Vito, un capolavoro gotico senza eguali, dove all'interno si respira un atmosfera magica grazie alle numerose vetrate dipinte e al rosone centrale. Un'altra particolarità del castello è il "vicolo d'oro", una serie di minuscole case, quasi fiabesche, dove numerose personalità conosciute hanno alloggiato, primo tra tutti Franz Kafka.

I luoghi d'interesse sopracitati sono un must di cosa vedere a Praga e possono essere visitati anche tramite un breve soggiorno, ad esempio di tre giorni.

Se invece avete la fortuna di alloggiare in città per un periodo più lungo, potete con più calma la lista di cosa vedere a Praga si allunga e consiglio di visitare altri luoghi, ad esempio il convento di Loreto, un antico santuario al di sopra del castello dove

potrete trovare una seconda meravigliosa biblioteca antica.

Cosa vedere a Praga: Collina di Petrin

Un'altra esperienza che consigliamo tra le cose da vedere a Praga è di godervi una passeggiata per i giardini della collina di Petřín, dove immersi nel verde e nei roseti, potrete avere una visione completa della città di Praga, con anche la possibilità di salire sulla torre di Petřín, l'antenna televisiva che ricorda una miniatura della torre Eiffel. Petřín, inoltre, è il luogo ideale per famiglie, ci sono numerose attrazioni per i bimbi tra cui gite con i pony, un labirinto di specchi, e un osservatorio astronomico. Questa collina può essere raggiunta sia a piedi, sia comodamente tramite una piccola funicolare.

Cosa vedere a Praga: Lennon Wall

A Mala Strana infine potrete visitare anche il "Lennon Wall" un muro simbolo di pace e libertà dagli anni '80, periodo in cui i giovani iniziarono a riempirlo di graffiti contro le ideologie di guerra e a favore del "Peace and Love". Ancora oggi viene di sovente aggiornato, i più attenti potranno notare affermazioni sociali attuali.

Cosa vedere a Praga: uno spettacolo teatrale

Poco nota è l'affermatissima tradizione teatrale ceca e anche chi non è un appassionato del genere può passare una serata diversa in uno dei teatri della città, potrebbe essere l'ennesima esperienza unica da trascorrere a Praga. Nei siti dei teatri potete trovare gli spettacoli disponibili e prenotarvi scegliendo il posto a sedere; troverete prezzi 3 volte più economici rispetto alla stessa opera presentata in Italia. In questo link troverete la lista di tutti i teatri di Praga: http://www.prague.fm/it/teatri/.

Praga è una città da vivere: oltre a tutti i luoghi di interesse, perdetevi nei suoi vicoli, assaporatene il fascino di notte, lasciatevi trasportare dal suo mistero.

Per vivere al meglio la città consigliamo piccoli accorgimenti che permettono di evitare esperienze spiacevoli.

Il nostro primo consiglio è di fare attenzione al cambio valuta poiché sono molti i commercianti che cercano il guadagno extra attraverso un cambio sfavorevole e molte le agenzie con commissioni alte, prima tra tutti l'agenzia che si trova nei pressi dell'orologio astronomico (di conseguenza attenzione anche ai prezzi gonfiati dei banchetti di street food adiacenti).

Cosa mangiare a Praga: enogastronomia

Per quanto riguarda il cibo, troverete molte trattorie e pub tipici, si può godere di un buon pasto spendendo intorno ai 25/30 euro in due. I piatti tipici sono a base di carni, in particolar modo il maiale e l'anatra spesso cucinati tramite affumicatore e contornati da crauti, ma potrete trovare anche le zuppe e i famosi canederli, grossi gnocchi composti da pane raffermo.

Nelle piazze di Praga si possono anche trovare banchetti di street food tradizionali, ottimi per chi ama il genere, ma tenete presente che i prezzi non sono inferiori rispetto a un pasto consumato in un locale.

Ad ogni piatto potrete accostare buonissime birre artigianali, non potete lasciare la città senza averne assaggiata una, Praga è una delle capitali mondiali per la birra di qualità, in particolar modo ho personalmente amato le birre ambrate. Se siete amanti del mondo alcolico potete anche vivere le esperienze dalle assenzierie praghesi, dove ne potrete trovare di ogni genere e particolarità, oppure assaggiare il famoso liquore ceco Becherovka a base di erbe, ma attenzione, non è adatto ai deboli!

Quando andare a Praga: clima

Oltre che cosa vedere a Praga, un altro quesito che spesso viene posto riguarda il clima. Gli inverni e le estati hanno sicuramente temperature poco favorevoli, l'ideale sono le mezze stagioni, anche se in realtà, il fascino di Praga d'inverno e sotto le feste di Natale è un'esperienza da non farsi sfuggire.

Per chi sceglie questo periodo dell'anno raccomandiamo di vestirsi a strati: il clima è sicuramente rigido, sotto i 0 gradi, ma nei luoghi chiusi sono soliti tenere temperature molto alte, ed è per questo consigliabile avere la possibilità di togliersi uno (delle volte anche due) strati di indumenti per non incorrere in spiacevoli malanni da sbalzi di temperatura.

Cosa vedere a Praga: costi

Un ultima questione da trattare riguarda il costo di un soggiorno a Praga poiché, per quanto comunemente considerata una meta economica, mi sento in dovere di puntualizzare alcuni aspetti.

Spenderete poco se il vostro fine è quello di passeggiare per la città, assaporare il loro cibo, le loro ottime birre e divertirsi nei numerosi locali e discoteche, il tutto con costi dimezzati rispetto alla nostra nazione, mentre se volete godervi un soggiorno culturale le cose cambiano.

Ogni luogo di interesse, a partire dal più piccolo, è visitabile muniti di biglietto, e anche se non hanno prezzi proibitivi, vi ritroverete a dover mettere in conto spese che magari non mi aspettavate, come gli ingressi nella maggior parte delle chiese o l'extra richiesto in numerosi musei per poter scattare fotografie, anche dal cellulare.

Con questo però non voglio farvi allontanare dall'idea di un soggiorno culturale nella capitale ceca, scegliete dove andare a seconda vostri interessi e non ve ne pentirete perché Praga anche sotto questo aspetto è davvero unica nel suo genere.

Potrete visitare Praga con il vostro compagno o compagna, con la famiglia, con i bambini, o con gli amici; a qualsiasi target apparteniate potrete trovare sempre un buon motivo per visitarla.

Alla prossima meta!
L’inguaribile viaggiatorice Sarah Pomes
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it




 

Salva