Bucarest: la piccola Parigi dei Balcani

Salve inguaribili viaggiatori,
la meta che volevo oggi segnalarvi è un sogno romantico che si realizza nella bellissima Bucarest (Bucuresti in romeno).
La sua atmosfera ferma a metà del XIX secolo ed il fervente clima di quegli anni hanno guadagnato alla città l'appellativo di Piccola Parigi, il luogo dove quasi si poneva un fil rouge ideale fra l'occidente europeo e l'est.

Oggi Bucarest si presenta come una città molto dinamica, prediletta da molti giovani turisti, che la apprezzano per i suoi divertimenti, per le sue bellezze artistico – architettoniche e per la sua aria sicuramente romantica.

Infatti la città si trova proprio adagiata sulle acque lente del fiume, sospesa fra ponti nostalgici e cullata dai fasti architettonici di un tempo che rievocano scenari da set cinematografico in costume.

Questa piccola Parigi è però prediletta anche da chi ama il periodo natalizio: la città, infatti, viene addobbata con luci, ghirlande e festoni, e non mancano le classiche bancarelle del mercatino di Natale, dove vengono venduti prodotti tipici romeni, soprattutto artigianato in legno.

Ma Bucarest offre anche tantissime attrazioni da poter vedere ed ammirare e non solo durante il periodo di Natale. Sicuramente merita una visita il Palazzo del Parlamento, chiamato anche Casina del Popolo. La sua realizzazione, tutt'ora non ancora terminata, è stata voluta dall'ex dittatore Nicolae Ceausescu, che volle realizzare questo immenso edificio con materiali provenienti esclusivamente dalla Romania. Ad oggi è il secondo palazzo più grande del mondo dopo il Pentagono americano.

Incantevole, invece, è il centro della città di Bucarest, chiamato anche Corte Antica e voluto dal famoso conte Vlad Tepes, meglio conosciuto come il conte Dracula o Vlad l'impalatore.

Da vedere a Bucarest anche il palazzo di Manuc e l'edificio neogotico Caru cu Bere, ossia il carro della birra. Se desiderate conoscere meglio la Romania e le sue tradizioni, concedetevi qualche ora presso il Museo del Villaggio o Museo Satului, il più grande parco etnografico d’Europa all’aperto, oppure fate un salto al Museo del Contadino Romeno.

Chi predilige ammirare la città di Bucarest percorrendo ampi e pulitissimi boulevard, allora non potrà mancare una passeggiata lungo Bulevardul Balcescu e Bulevardul Unirii, i viali cardine della città.

 

Per chi ama invece lo shopping è obbligatoria una tappa presso i negozi Victoria in via Victoriei o al Uniri Center in Piazza Unirii.
Bucarest è da visitare anche durante il periodo dei mercatini di Natale, che ormai da diversi anni vengono organizzati nella capitale della Romania. I mercatini di Natale di Bucarest sono famosi nell'est europa per la qualità artigianale dei prodotti venduti e per l'atmosfera natalizia che si respira in città in quel periodo dell'anno.

Alla prossima meta.
inguaribile.viaggiatore(at)yahoo.it

SCHEDA TECNICA BUCAREST

Per ulteriori informazioni:
Ufficio del turismo Rumeno in Italia
Via Torino, 95 (Galleria Esedra), 00184 ROMA
Telefono: 06.488 02 67 - Fax: 06.489 86 281
E-mail: office@romania.it

Siti Web:
Ufficio del turismo Rumeno in Italia: www.romania.it
Ufficio del turismo Rumeno: www.romaniatourism.com (in inglese)

Come si raggiunge:
In aereo: Gli aeroporti di Bucarest sono due: l’aeroporto internazionale di Otopeni che dista circa 17 km dalla capitale e l'aeroporto di Baneasa
In bus: Gli inguaribili viaggiatori che decidono di fare un viaggio in pullman per raggiungere Bucarest, potranno godere di spettacolari panorami naturalistici lungo tutto il tragitto. Le compagnie che effettuano il servizio sono: Atlassib (sito internet: www.atlassib.it Double T (sito internet: www.doublet.ro Eurolines (sito internet: www.eurolines.com
In treno: Per raggiungere Bucarest in treno, si deve fare uno scalo a Vienna. Per maggiori visitare il sito www.trenitalia.it

Ambasciata:
Ambasciata d'Italia a Bucarest
Str. Henri Coanda 9 010667 Sector 1 Bucarest
Tel +(4021) 305.2100 - Fax +(4021) 312.0422 Cellulare di emergenza: +(40) 722314803
Email: ambasciata.bucarest@esteri.it
Web: www.ambbucarest.it

Documenti: Per i cittadini italiani serve la carta d’identità valida per l’espatrio.
Distanze Roma 2.074 Km, Milano 1.805 Km, Venezia 1.551 Km
Fuso orario: +1h rispetto all'Italia
Voltaggio energia elettrica: 220V, 50Hz
Valuta: L’unità monetaria è il nuovo Leu (plurale: Lei), suddiviso in 100 bani (1 euro = 4,55 Lei circa).
Vaccinazioni obbligatorie: Nessuna.
Periodo consigliato: Da Aprile a Settembre


booking